-eggiare

–eg|già|re
suff.
lat. -ĭdĭāre, dal gr. -ízō.


suff. si aggiunge produttivamente a sostantivi e ad aggettivi per formare verbi fattitivi che esprimono i valori rendere, fare, fare come, essere, essere come, riferiti al sostantivo o all’aggettivo di base, o che esprimono una relazione generica con esso: albeggiare, amareggiare, amoreggiare, ancheggiare, bambineggiare, biancheggiare, corteggiare, costeggiare, favoleggiare, filosofeggiare, folleggiare, giganteggiare, guerreggiare, noleggiare, occhieggiare, ondeggiare, padroneggiare, rivaleggiare, schiaffeggiare, tondeggiare, verdeggiare; in un ristretto numero di formazioni ha valore ripetitivo: boccheggiare, lampeggiare
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità