-enza

–èn|za
suff.
dal lat. -ĕntĭa(m).


suff. è presente in sostantivi di origine latina, e forma sostantivi femminili astratti deverbali in parallelo con le corrispettive forme di participi presenti in -ente, usate sia in funzione aggettivale sia sostantivale: accoglienza, coincidenza, conoscenza, decadenza, obbedienza, partenza, pazienza, precedenza, tendenza | può formare sostantivi femminili astratti da aggettivi (anche sostantivati) di origine non verbale: arborescenza, avvenenza, benemerenza
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità