-icchio

–ìc|chio
suff.
lat. -īcŭlu(m), var. di -ĭcŭlu(m), propr. suff. dim. -culus.


suff. è scarsamente usato, aggiunto a sostantivi, per esprimere valore diminutivo con connotazione peggiorativa: avvocaticchio, governicchio; tale valore non è percepito in alcuni sostantivi (per lo più di origine latina) la cui composizionalità è scarsamente motivata, o non motivata, per il parlante comune: crocicchio, lenticchia, verdicchio
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità