-igiano

–i|già|no
suff.
dal sett. -izan, dal lat. tardo -ensianus, incrocio di -ensis “-ese” e -anus “1-ano”.


suff. è presente in un numero non grande di aggettivi e sostantivi etnici: astigiano, lodigiano, marchigiano, parmigiano; ha il valore di abitante, originario di, anche in aggettivi derivati da nomi comuni indicanti nozioni geografiche: alpigiano, valligiano; è presente in un numero limitato di formazioni usate sia come aggettivi sia come sostantivi, che si riferiscono a, o indicano, persona che ha una qualche relazione con ciò che è denominato dal sostantivo di base: artigiano, cortigiano, partigiano
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità