-izzare

–iẓ|ẓà|re
suff.
dal lat. tardo -ĭzāre, dal gr. -ízō.


agonizzare, esorcizzare, latinizzare e si aggiunge produttivamente a sostantivi e ad aggettivi per formare verbi fattitivi di uso sia comune sia tecnico-specialistico, che esprimono i valori rendere, ridurre, o indicano relazione generica con il sostantivo o l’aggettivo di base; aggiunto a basi che terminano con i suffissi -ico, -ismo, -ista ne provoca la caduta; numerose le formazioni derivate da nomi propri: atomizzare, civilizzare, estremizzare, fraternizzare, impermeabilizzare, italianizzare, radicalizzare, scandalizzare, stalinizzare, tranquillizzare, verbalizzare, vivacizzare
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità