-zione

–zió|ne
suff.
lat. -tiōne(m).


suff. è presente in sostantivi femminili di origine latina e forma produttivamente sostantivi femminili deverbali che indicano un’azione e, spesso, l’effetto, il risultato che ne consegue: abolizione, amplificazione, benedizione, circolazione, collocazione, comunicazione, creazione, deviazione, edificazione, elettrificazione, fiscalizzazione, guarnizione, moralizzazione, nutrizione, proibizione, punizione, raccomandazione, utilizzazione; nei derivati da verbi della 1ª coniugazione è preceduto da a: misurazione, nei derivati da verbi della 3ª coniugazione da i: intuizione | è sporadicamente usato con gli stessi significati aggiunto a nomi che non hanno un verbo corrispondente: bigliettazione, cavitazione, dentizione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità