abbaiare

ab|ba||re
v.intr. e tr.
av. 1321; voce onom., cfr. lat. baubāri.


AD
1. v.intr. (avere) del cane e della volpe: emettere il caratteristico verso forte e intermittente: il cane abbaiava furiosamente allo sconosciuto
2. v.intr. (avere) fig., di qcn., gridare rabbiosamente: è tutto il giorno che abbaia contro gli impiegati
3. v.tr. BU dire, esprimere con urla

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità