abitare

a|bi||re
v.intr. e tr., s.m.
1219; dal lat. habĭtāre propr. “tenere”, freq. di habēre “avere”.

FO
1. v.intr. FO (avere) vivere abitualmente in un luogo: abitare in città, in campagna; abitare da soli, con la famiglia
2. v.intr. OB (avere) avere rapporti carnali: abitare con qcn.
3a. v.tr. FO avere come propria abitazione: abitare una villa di tre piani
3b. v.tr. FO estens., popolare: quell’isola è abitata da molte specie animali
4. s.m. OB solo sing., abitazione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità