ablazione

a|bla|zió|ne
s.f.
1827; dal lat. tardo ablatiōne(m), der. di aufĕrre “portare via”.


1. TS chir. asportazione chirurgica: ablazione di un rene | rimozione, eliminazione: ablazione del tartaro
2a. TS geol. asportazione di materiale dal terreno da parte del vento, dell’acqua o di altri agenti esterni | erosione e trasporto di materiale roccioso causati dall’azione dei ghiacci
2b. TS geogr. diminuzione del volume di un ghiacciaio dovuta a fusione ed evaporazione
3. TS dir. trasferimento coattivo di beni a favore dell’amministrazione pubblica o di un privato
4. TS aer., astronaut. nei missili o nei veicoli spaziali: fusione o evaporazione di materiale protettivo esterno che dissipa il calore prodotto dall’impatto con l’atmosfera

Polirematiche

cono di ablazione
loc.s.m.
TS geol.
ammasso conico di frammenti di ghiaccio o neve formatosi in seguito all’ablazione di un ghiacciaio
morena di ablazione
loc.s.f.
TS geol.
strato di detriti rocciosi caduto sulla superficie di un ghiacciaio a causa della sua azione erosiva | m. costituita dall’accumulo di questi detriti quando il ghiacciaio si scioglie
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità