abortire

a|bor||re
v.intr.
1485; dal lat. tardo abortīre, v. anche aborto, cfr. fr. avorter.


AD
1. (avere) avere un aborto: abortire al secondo mese di gravidanza
2. (essere) fig., non riuscire, fallire: il tentativo è abortito sul nascere
3. (avere o essere) TS biol., bot. non raggiungere sviluppo completo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità