abusivo

a|bu|ṣì|vo
agg., s.m.
sec. XV; dal lat. tardo abusīvu(m), v. anche abuso.


CO
1. agg., fatto senza averne il diritto o l’autorizzazione: costruzione abusiva, porto abusivo di armi
2. agg., s.m., che, chi svolge un’attività senza essere autorizzato: venditore, parcheggiatore abusivo

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità