ebete

è|be|te
agg., s.m. e f.
1562-63; dal lat. hĕbĕte(m), cfr. hebēre “essere ottuso”.


CO
1. agg., s.m. e f., che, chi è debole di mente, stupido, deficiente: comportarsi da ebete
2. agg., di qcs., che denota stupidità: sorriso, sguardo ebete
3. agg. LE debole, fiacco
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità