1g

g
s.f. e m.inv.

CO
1. settima lettera dell’alfabeto il cui nome è gi: g minuscola, G maiuscola | nell’ortografia italiana rappresenta due suoni consonantici distinti: l’occlusiva velare sonora /g/ e l’affricata palatale sonora /dʒ/; il suono /g/ si ha quando g si trova davanti alle vocali a, o, u (gallo, goccia, gufo), davanti a consonante diversa da n e da l seguita da i (magro, gloria, magma) e in finale di parola (zig zag) e può essere semplice (ago, regredire) o intenso (aggredire); il suono /dʒ/ si ha quando g si trova davanti alle vocali e, i (gelo, giro) e può essere semplice (angelo, agile) o intenso (reggere); entra come componente nel digramma gn che rappresenta sempre il suono della nasale palatale /ɲ/ (bagno, gnocco); entra inoltre nel trigramma gli che corrisponde al suono della laterale palatale /ʎ/ (figlio, maglia), tranne in alcune parole di origine greca o latina in cui conserva il suono /gl/ anche davanti a i | nel codice alfabetico internazionale viene identificata dalla parola golf
2. spec. maiusc., in funzione di agg.num., indica il settimo elemento di una serie ordinata mediante lettere dell’alfabeto: gli abbonati del turno G | estens., in una graduatoria indica il livello corrispondente alla settima posizione in ordine decrescente: passare dalla categoria G a quella superiore.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità