1-ia

–ì|a
suff.
dal gr. -ía.


suff. è presente in sostantivi di origine greca, ed è usato nella formazione di sostantivi femminili astratti derivati da aggettivi: allegria, bizzarria, cortesia, gelosia, maestria, pazzia; può esprimere valore collettivo o indicare una carica, una condizione sociale: baronia, borghesia, compagnia, signoria; è presente in nomi geografici: Bulgaria, Lombardia, Normandia, Turchia | può essere usato per indicare il nome del locale, dell’esercizio dove lavora una persona designata da un nome in -iere o in -tore: esattoria, ricevitoria, rosticceria, sartoria, trattoria | costituisce la parte finale di molti confissi: -algia, -emia, -fonia, -iatria, -logia, -metria, -scopia
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità