jacquard

/ʒa'kar/
jac|quard
agg.inv., s.m.inv.
1965; fr. jacquard /ʒa'kaʀ/ pl. jacquards, da Jacquard, nome del tessitore francese J.M. Jacquard (1752– 1834), inventore di un dispositivo in grado di eseguire un particolare punto a maglia  


ES fr. TS tess.
1. agg.inv., di tecnica di tessitura, eseguita intrecciando fili di vario colore, con la quale si ottengono disegni geometrici o variamente figurati | di tessuto o motivo, realizzato con tale tecnica: stoffa, disegni jacquard
2a. agg.inv., di meccanismo, che, applicato ai telai, consente di ottenere tale tipo di tessitura | s.m.inv., il meccanismo stesso
2b. agg.inv., di telaio, dotato di tale meccanismo | s.m.inv., il telaio così attrezzato
3a. agg.inv. CO di punto a maglia, con il quale, alternando sullo stesso ferro fili di colori diversi, si ottengono disegni | di capo, lavorato a maglia con tale punto: un maglione jacquard; anche s.m.inv.: un vivace jacquard

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità