labbia

làb|bia
s.f.inv.
sec. XIII; lat. labĭa, pl. di labium “labbro”.


LE
1. faccia, volto: i’ credo ben ch’al mio duca piacesse, | con sì contenta labbia sempre attese | lo suon de le parole vere espresse (Dante) | estens., forma umana, persona: bisce elli avea su per la groppa | infin ove comincia nostra labbia (Dante)
2. atteggiamento, espressione: poi si rivolse a me con miglior labbia (Dante)
3. al pl., labbra: a l’arse labbia, al travagliato fianco (Tasso)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità