labe

|be
s.f.
1ª metà XIV sec; dal lat. labe(m) propr. “caduta”, der. di lābi “cadere”.


LE macchia, difetto: di verdi erbette, di rami e di fiori | adorno lei, d’ogni labe purgando (Boccaccio) | fig., colpa, vizio
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità