nabla

|bla
s.m.
av. 1587; lat. tardo nabla(m), dal gr. nábla, dall’ebr. nebel.


1. TS st.mus. antico strumento ebraico, a corde pizzicate e cassa di risonanza panciuta, simile al salterio
2. TS mat. nell’analisi vettoriale, operatore vettoriale rappresentato da un delta maiuscolo rovesciato, con cui si esprimono il gradiente e la divergenza
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità