nacchera

nàc|che|ra
s.f.
av. 1348; dal persiano nakar, ar. naqqāra “1timpano”.


1a. CO TS mus. spec. al pl., strumento a percussione di origine spagnola, usato spec. in danze folcloristiche, composto da due piccoli pezzi di legno concavi tenuti insieme da una funicella e battuti l’uno contro l’altro ritmicamente con le dita
1b. TS st.mus. strumento militare di origine saracena, costituito da due elementi simili a timpani o tamburi che venivano percossi ritmicamente con due bacchette
2. RE merid., mollusco bivalve del genere Pinna (Pinna nobilis) | OB madreperla
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità