1qua

qua
avv.
fine XIII sec; loc. lat. (ec)cu(m) hac propr. “ecco per di qua”.


FO
1. indica il luogo in cui si trova chi sta parlando o un luogo molto vicino a chi sta parlando: vieni qua, metti pure la macchina qua, posa il pacco qua | indica una parte del corpo di chi parla: mi sono bruciata qua sul braccio, mostrando con il dito | spesso in correlazione con : non è là il libro che cerchi, guarda qua; anche con valore generico, un altro luogo indeterminato: andare un po’ di qua un po’ di là | anche senza valore locativo, per indicare insistenza, ripetizione di parole, azioni e sim.: lo hanno lodato molto e bravo qua e bravo là; parla sempre solo di sé, io di qua io di là | tutto qua, con valore riduttivo, solo questo: sono tutti qua i regali?, il problema è tutto qua?
2. si unisce a preposizioni e avverbi di luogo che ne precisano il significato: andare da qua a là, il gatto è proprio qua sotto il divano, la tua giacca è qua dietro, i tuoi documenti sono qua dentro
3a. con valore rafforzativo, unito a questo: questa stanza qua è la più calda; riferito a persona, spec. con valore spreg.: questo qua non ne combina una buona | unito a ecco: ecco qua il nuovo collega!
3b. ha valore puramente rafforzativo: qua la mano!, ci sono qua io, non preoccuparti, guarda qua cos’hai combinato!
4. estens., a questo punto, in questo momento, in questo frangente: qua non c’è più niente da fare, qua ti volevo!

Polirematiche

di qua
loc.avv.
loc.agg.inv.
1. loc.avv. CO da questa parte, spec. con riferimento al locale, alla stanza in cui si trova chi parla: state di qua, mentre io vado di là in cucina a finire i lavori
2. loc.avv. OB fig., nel mondo dei vivi
3. loc.agg.inv. CO che proviene da questo luogo, che abita in questo posto: chiediamo informazioni a qcn. di qua
di qua da
loc.prep.
CO
prima, in direzione di chi parla: di qua dalle Alpi
di qua di
loc.prep.
BU
di qua da
in qua
loc.avv.
CO
1. verso questa parte, con riferimento alla direzione di chi sta parlando: stai in qua e fai attenzione
2. con valore temporale, fino ad oggi: da alcuni giorni in qua è sempre allegro; da quando in qua?: quando mai?
per di qua
loc.avv.
CO
da questa parte, di qua: venite pure per di qua
più di là che di qua
loc.avv.
CO
più morto che vivo
qua e là
loc.avv.
CO
in più punti, in luoghi diversi: sulla camicetta ci sono delle macchie qua e là
qua entro
loc.avv.
LE
in questo luogo: dirotti … | perch’i non temo di venir qua entro (Dante); di qua entro: di questo luogo: ascoltare se i frati di qua entro … alle debite ore cantino (Boccaccio)
qua giù
loc.avv.
var. => quaggiù
qua giuso
loc.avv.
LE
var. => quaggiù
qua su
loc.avv.
var. => quassù.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità