quaderno

qua|dèr|no
s.m.
1211; lat. quatĕrnu(m) “a quattro a quattro”, der. di quattuor “quattro”.


1. AU fascicolo di fogli, di solito cuciti insieme e rilegati con una copertina, usato spec. a scuola o per fare calcoli, prendere appunti, annotazioni e sim. (abbr. quad.): quaderno a quadretti, a righe, ad anelli, quaderno di bella, di brutta, di latino, di greco
2a. CO dispensa, fascicolo di una pubblicazione periodica | al pl., nel titolo di periodici pubblicati senza regolarità
2b. CO estens., ogni volume allegato a una collezione principale
3. TS bibliol., codicol. fascicolo composto da un foglio piegato due volte, di modo che risulti avere quattro pagine
4. TS legat., tipogr. non com. => sedicesimo | non com. => segnatura
5. TS metrol. unità di suddivisione della superficie agraria, spec. per la coltivazione di orti
6. OB TS giochi nel gioco dei dadi, il tiro in cui il numero quattro risulta su entrambi i dadi | il punto che ne consegue
7. OB TS metr. ciascuna delle due quartine di un sonetto
8. LE secondo l’antica cosmologia, l’insieme dei quattro elementi che formano il mondo materiale (aria, acqua, fuoco e terra): la contingenza, che fuor del quaderno | de la vostra matera non si stende, | tutta è dipinta nel cospetto etterno (Dante)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità