sabato

|ba|to
s.m.
av. 1342; lat. sabbătu(m), dal gr. sábbaton, dal pl. sábbata, aram. šabbɘtāʾ, ebr. šabbāt propr. “cessazione dal lavoro”.


FO sesto giorno della settimana civile e settimo di quella liturgica (abbr. S, sab.): uscire il sabato sera | presso gli Ebrei, l’ultimo giorno della settimana, consacrato al riposo

Polirematiche

sabato di passione
loc.s.m.
CO
il sabato che precede la domenica delle palme
sabato fascista
loc.s.m.
TS stor.
il sabato inglese introdotto in Italia dal fascismo, durante il quale i cittadini, e soprattutto i giovani, erano tenuti a partecipare a varie attività, spec. di tipo paramilitare
sabato grasso
loc.s.m.
CO
l’ultimo sabato del Carnevale
sabato inglese
loc.s.m.
CO
vacanza del pomeriggio del sabato, promossa inizialmente in Inghilterra per alcune categorie di lavoratori e adottata in seguito anche in altri paesi
sabato santo
loc.s.m.
CO
il sabato che precede la Pasqua.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità