sabba

sàb|ba
s.m.inv.
1918; dal fr. sabbat, dal lat. sabbatum “sabato”, perché, secondo alcune tradizioni, si svolgeva la notte del sabato.


1. CO nelle credenze relative alla stregoneria, convegno notturno di demoni e streghe per celebrare riti magici e orgiastici in onore del diavolo
2a. BU estens., celebrazione orgiastica sacrilega
2b. BU fig., pandemonio, confusione
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità