tabarro

ta|bàr|ro
1293; etim. incerta, prob. dal fr. ant. tabard.


TS abbigl. ampio mantello da uomo di lana pesante, indossato sull’abito o sopra il cappotto, in uso nei secoli scorsi e ancor oggi in alcune regioni dell’Italia settentrionale | a Venezia, nel XVIII sec., mantello portato dai nobili, di panno scuro o scarlatto e di seta bianca in estate | RE sett., scherz., cappotto molto pesante e privo di qualsiasi ricercatezza, pastrano
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità