zabaione

ẓa|ba||ne
s.m.
av. 1500; etim. incerta, forse dal lat. sabaĭa(m) “sorta di birra”.


CO
1. crema densa e spumosa ottenuta facendo cuocere a bagnomaria il tuorlo d’uovo montato con zucchero e diluito con marsala o altro vino dolce o liquoroso: uno zabaione al rum, bignè, gelato allo zabaione | estens., liquore fatto con tale crema: un bicchierino di zabaione
2. fig., guazzabuglio, accozzaglia di idee, parole, espressioni, spec. in uno scritto, in un discorso e sim.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità