zaffiro

ẓaf||ro, ẓàf|fi|ro
s.m., s.m.inv., agg.inv.
1ª metà XIII sec; dal lat. sapphīru(m), dal gr. sáppheiros.


1. s.m. TS mineral. varietà di corindone di colore azzurro trasparente, usato come pietra preziosa: una collana di zaffiri | CO estens., gioiello, spec. anello, con tale pietra: mi ha regalato uno zaffiro
2. s.m.inv. CO colore azzurro limpido simile a quello di tale pietra: cielo di zaffiro | agg.inv., di tale colore: occhi zaffiro
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità