Risultato della ricerca

Abbiamo trovato 386 parole che corrispondono alla tua ricerca.
  • ello 
    (pron.pers. di terza pers.m.sing.) LE var. => 1egli…
  • -ello 
    (suff.) suff. si aggiunge, con valore diminutivo e connotazione affettiva, spec. a sostantivi e ad …

Polirematiche
  • Agnello di Dio (loc.s.m.) 1. CO per anton., nel cristianesimo, Gesù Cristo in quanto vittima sacrificale innocente 2. TS …
  • d'alto livello (loc.agg.inv.) importante, eccellente, di valore: ha fatto un lavoro di alto livello…
  • ago dello scambio (loc.s.m.) estremità mobile di una rotaia imperniata in modo da consentire l'accesso da una via a un'altra…
  • affondare il coltello nella piaga (loc.v.) parlare di un argomento doloroso …
  • adorare il vitello d'oro (loc.v.) perseguire la ricchezza. …
  • Agnello pasquale (loc.s.m.) nell'iconografia cristiana: Gesù Cristo raffigurato come agnello che porta una croce.…
  • ad alto livello (loc.agg.inv.) loc.avv. CO 1. loc.agg.inv., di alto livello 2. loc.avv., con l'intervento di persone di rango …
  • adoperare il cervello (loc.v.) riflettere, ragionare: adopera il cervello, non credere a tutto ciò che ti dicono!…
  • anello stradale (loc.s.m.) raccordo circolare che collega più strade.…
  • anello pastorale (loc.s.m.) => anello episcopale…
  • anello piscatorio (loc.s.m.) a. del papa, con incisa l'immagine dell'apostolo Pietro che pesca, originariamente usato come …
  • anello episcopale (loc.s.m.) a. del vescovo, originariamente usato come sigillo…
  • anello di Saturno (loc.s.m.) ammasso di polveri e frammenti solidi che ruotano a sciami su orbite quasi circolari intorno al …
  • ad anello (loc.agg.inv.) di forma circolare: struttura ad anello…
  • anello di fidanzamento (loc.s.m.) a. che si regala alla propria fidanzata come simbolica promessa di matrimonio…
  • anello nuziale (loc.s.m.) a. che gli sposi si scambiano durante la celebrazione del matrimonio, come simbolo di amore e di …
  • anello benzenico (loc.s.m.) a. aromatico a 6 atomi di carbonio con 3 doppi legami, tipico del benzene e dei suoi derivati…
  • anello di Möbius (loc.s.m.) => nastro di Möbius …
  • anello mancante (loc.s.m.) l'elemento non rintracciabile in una serie di elementi connessi tra loro…
  • arbitraggio di appello (loc.s.m.) giudizio arbitrale al quale ricorrono le parti che si ritengono lese da un precedente dolo…
  • appello al popolo (loc.s.m.) diritto che avevano i cittadini romani di appellarsi direttamente al popolo contro le sentenze …
  • attaccarsi a un capello (loc.v.) polemizzare trovando cavilli, pretesti…
  • attaccare il cappello al chiodo (loc.v.) sistemarsi convenientemente, spec. sposando una donna ricca …
  • avere un diavolo per capello (loc.v.) avere molte preoccupazioni, molti problemi; essere molto nervoso, irritato …
  • avvocato dello stato (loc.s.m.) a. che fa parte dell'avvocatura dello stato…
  • avere il coltello dalla parte del manico (loc.v.) essere nella posizione più forte …
  • avere la segatura nel cervello (loc.v.) non capire nulla …
  • avvocatura dello stato (loc.s.f.) organo che rappresenta legalmente lo stato e i suoi organi in giudizio…
  • avere il cervello in fondo ai piedi (loc.v.) avere il cervello nelle scarpe …
  • avere il cervello nelle scarpe (loc.v.) essere molto sbadato; avere poco giudizio …
  • avere il coltello alla gola (loc.v.) essere costretto a fare qcs. …
  • bocca dello stomaco (loc.s.f.) parte esterna dell'addome corrispondente al cardias; anche fig.: è uno spettacolo che colpisce …
  • bell'e (loc.avv.) seguito da agg., indica conclusione di un'azione: bell'e fatto, bell'e partito, già fatto, già …
  • belle lettere (loc.s.f.pl.) la letteratura, lo studio della letteratura…
  • bel mondo (loc.s.m.) alta società, jet set: frequentare il bello mondo…
  • bel colpo (loc.s.m.) azione riuscita; colpo di fortuna: è stato un bel colpo aggiudicarsi quella fornitura; anche con …
  • bella vita (loc.s.f.) vita comoda, agiata, o anche mondana, scapestrata: fare la bella vita, darsi alla bella vita…
  • bel sesso (loc.s.m.) sesso debole…
  • in bella mostra (loc.avv.) in evidenza: essere, stare, mettersi in bella mostra…
  • un bel giorno (loc.avv.) in un giorno imprecisato, nel passato o nel futuro: un bel giorno tutto cambiò, un bel giorno ti …
  • belle arti (loc.s.f.pl.) l'insieme delle arti figurative: accademia di belle arti…
  • bel bello (loc.avv.) tranquillamente, piano piano: camminare bel bello…
  • bell'e buono (loc.agg.inv.) vero e proprio: una truffa bell'e buona, un cretino bell'e buono…
  • a balzelloni (loc.avv.) a balzi, a saltelli: camminare a balzelloni | estens., a sbalzi, a scossoni: il carro scendeva a …
  • balzello balzello (loc.avv.) saltellando.…
  • alla bell'e meglio (loc.avv.) in modo approssimativo: lavoro fatto alla bell'e meglio …
  • di belle speranze (loc.agg.inv.) di persona per la quale si prevede successo nella vita: giovane di belle speranze…
  • di basso livello (loc.agg.inv.) di bassa lega…
  • bella copia (loc.s.f.) copia definitiva di uno scritto…
  • azionariato dello stato (loc.s.m.) partecipazione dello stato alla costituzione del capitale sociale di alcune imprese…
  • battello pneumatico (loc.s.m.) canotto pneumatico spec. a motore usato come imbarcazione da diporto e come mezzo di salvataggio su …
  • un bel po' (loc.s.m.inv.) grande quantità: guadagnare un bel po' di soldi, dormire un bel po' di tempo | …
  • bilancio consolidato dello stato (loc.s.m.) b. che risulta dall'unificazione di tutti i bilanci degli enti che fanno capo allo stato…
  • a bella posta (loc.avv.) intenzionalmente…
  • bersi il cervello (loc.v.) comportarsi in maniera insensata…
  • bella presenza (loc.s.f.) bell'aspetto esteriore: ragazzo di bella presenza; spec. nel linguaggio degli annunci economici: …
  • brunello di Montalcino (loc.s.m.) enol. vitigno tipico della zona di Siena, varietà di sangiovese | vino rosso molto pregiato che se …
  • budello pollinico (loc.s.m.) nelle piante, tubicino che si forma con la germinazione del polline e serve a trasportare i due …
  • campana e martello (loc.s.f.) gioco d'azzardo di origine tedesca…
  • cannello ossidrico (loc.s.m.) apparecchio per saldare che utilizza una miscela di ossigeno e idrogeno…
  • capitano di vascello (loc.s.m.) nella marina militare italiana, ufficiale di grado corrispondente al colonnello dell'esercito…
  • capelli alla Mascagni (loc.s.m.pl.) tipo di pettinatura maschile con i capelli lunghi, pettinati all'indietro senza riga nel mezzo…
  • carrello tenda (loc.s.m.) c. rimorchiabile che si apre sui lati e nella parte superiore trasformandosi in una tenda da …
  • cappello a cencio (loc.s.m.) c. con tesa e calotta flosce…
  • carrello ferroviario (loc.s.m.) c. a due o più assi su cui poggia il telaio del vagone…
  • carrello stradale (loc.s.m.) rimorchio per camion dotato di rotaie per il carico di carri merci ferroviari…
  • campanello d'allarme (loc.s.m.) 1. dispositivo a suoneria per segnalare un grave pericolo in stabilimenti industriali, banche, …
  • cannello per otturatore (loc.s.m.) in artiglieria, dispositivo a forma di piccolo tubo che serve ad accendere la carica di lancio…
  • cappello a cilindro (loc.s.m.) c. da cerimonia di forma cilindrica, rigido e con tesa piccola…
  • cappello alla tirolese (loc.s.m.) c. di feltro verde con calotta ampia, ornato con un piccolo pennacchio…
  • carrello elevatore (loc.s.m.) c. a motore dotato di bracci che scorrono verticalmente su una guida, usato per sollevare e …
  • carrello a seguire (loc.s.m.) => carrellata a seguire…
  • cannello ossiacetilenico (loc.s.m.) c. che usa la fiamma acetilenica per riscaldare il pezzo da tagliare e un getto di ossigeno puro …
  • capello d'angelo (loc.s.m.) 1. spec. al pl., tipo di spaghetti molto sottili 2. filo argentato usato come decorazione …
  • capello di Venere (loc.s.m.) => capelvenere.…
  • capo dello stato (loc.s.m.) presidente della Repubblica…
  • cappello da prete (loc.s.m.) 1. CO cappello nero a tre punte portato, spec. un tempo, dai preti 2. TS gastr. insaccato di carne …
  • carne da macello (loc.s.f.) soldati mandati in massa a combattere senza molte probabilità di sopravvivere…
  • al capello (loc.avv.) in modo esatto, preciso…
  • carrello aereo (loc.s.m.) nei teatri di posa, carrello fissato al soffitto per eseguire riprese dall'alto…
  • cancelliere dello scacchiere (loc.s.m.) in Inghilterra, ministro delle finanze.…
  • cannello per, da saldare (loc.s.m.) apparecchio usato per saldare pezzi di metallo, costituito da due piccole condutture per gas …
  • cappello cardinalizio (loc.s.m.) copricapo dei cardinali, color porpora e con larga tesa rotonda; fig., dignità cardinalizia…
  • cappello sulle ventitré (loc.s.m.) c. portato inclinato da un lato.…
  • cartello doganale (loc.s.m.) accordo stipulato tra due o più stati sulle misure da adottare nella lotta al contrabbando…
  • di cartello (loc.agg.inv.) di un artista, di un personaggio dello spettacolo o dello sport, che è molto popolare, che attira …
  • cartello bancario (loc.s.m.) accordo stipulato tra vari istituti di credito per regolamentare le operazioni bancarie e le …
  • casa dello studente (loc.s.f.) istituto che fornisce vitto e alloggio agli studenti spec. universitari…
  • cartello di sfida (loc.s.m.) 1. TS stor. biglietto con cui si sfidava a duello qcn. 2. CO fig., dichiarazione di ostilità | …
  • cartello elettorale (loc.s.m.) unione di più partiti che si presentano alle elezioni in una sola lista, per evitare una …
  • castello di carte (loc.s.m.) 1. costruzione di carte da gioco, fatta per divertimento; crollare come un castello di carte, in …
  • catellon catelloni (loc.avv.) pian piano, di soppiatto, spec. di cane o altro animale che si avvicina alla preda.…
  • castello in aria (loc.s.m.) spec. al pl., progetto inattuabile, lontano dalla realtà, illusione: fare, costruire castelli in …
  • castello di sabbia (loc.s.m.) castello di carte…
  • col proprio cervello (loc.avv.) da sé, con la propria testa: pensare, ragionare col proprio cervello…
  • cervello elettronico (loc.s.m.) calcolatore elettronico…
  • cervello antico (loc.s.m.) la parte filogeneticamente più antica dell'encefalo dei vertebrati, che comprende le formazioni …
  • cervello di gallina (loc.s.m.) intelligenza molto limitata: avere un cervello di gallina; estens., persona poco intelligente: …
  • cervello fino (loc.s.m.) intelligenza acuta: avere il cervello fino; estens., persona molto intelligente: quel ragazzo è un …
  • di cervello (loc.agg.inv.) intelligente, di notevoli capacità intellettuali: un ragazzo di c.…
  • chiodo a occhiello (loc.s.m.) c. con testa a forma di piccolo anello attraverso cui possono passare fili, corde o sim.…
  • circolarità dello spirito (loc.s.f.inv.) nella filosofia di B. Croce, il perenne trapasso da una all'altra forma dell'attività dello …
  • cocomero moscatello (loc.s.m.) varietà colturale di cocomero (Citrullus vulgaris semine rubro) con frutti a polpa gialla e semi …
  • coltello a sega (loc.s.m.) c. con la lama seghettata…
  • con il coltello alla gola (loc.avv.) in condizioni disperate, senza possibilità di scelta, di scampo: essere, stare, trovarsi col …
  • coltello da tasca (loc.s.m.) c. a serramanico a una o più lame…
  • coltello a serramanico (loc.s.m.) c. la cui lama può essere ripiegata nel manico…
  • coltello a scrocco (loc.s.m.) c. a serramanico in cui la lama rientra nel manico premendo un bottone…
  • coltello da tavola (loc.s.m.) c., spec. con la punta arrotondata, usato a tavola dai commensali per tagliare il cibo nel piatto…
  • come fratello e sorella (loc.avv.) in modo casto, escludendo ogni rapporto sessuale: amarsi, vivere come fratello e sorella …
  • coltello a cric (loc.s.m.) coltello a serramanico…
  • coltello a scatto (loc.s.m.) c. a serramanico in cui l'apertura della lama è azionata da una molla…
  • coltello svizzero (loc.s.m.) c. a serramanico multiuso, spec. con il manico rosso, fabbricato in Svizzera…
  • commissario dello stato (loc.s.m.) => commissario del governo…
  • compare d'anello (loc.s.m.) il testimone di nozze che ha il compito di porgere le fedi nuziali agli sposi.…
  • corte d'appello (loc.s.f.) organo giurisdizionale, presente in ogni capoluogo di distretto, che giudica in secondo grado per …
  • corpo forestale dello stato (loc.s.m.) anche con iniz. maiusc., corpo a cui è affidato il compito di vigilare e tutelare il patrimonio …
  • crivello di Eratostene (loc.s.m.) metodo che permette di individuare rapidamente i numeri primi inferiori a un numero dato, …
  • esercito di Franceschiello (loc.s.m.) scherz., gruppo di persone o istituzione priva di organizzazione e compattezza…
  • esercizio provvisorio del bilancio dello stato (loc.s.m.) gestione provvisoria del bilancio statale, presentato in parlamento ma non ancora approvato, …
  • età dello sviluppo (loc.s.f.inv.) adolescenza, pubertà…
  • falce e martello (loc.s.f.) solo sing., spec. con iniz. maiusc., simbolo dei partiti e dei movimenti di ispirazione socialista …
  • fare il bello e il brutto tempo (loc.v.) fare il bello e il cattivo tempo …
  • fare appello (loc.v.) rivolgersi, invocare, spec. per ottenere aiuto: faccio appello al tuo buon cuore | chiamare a …
  • farsi bello (loc.v.) 1. curare il proprio aspetto 2. fig., vantarsi, pavoneggiarsi: farsi bello di qcs., farsi bello con …
  • fenomenologia dello spirito (loc.s.f.) nel pensiero di Hegel, descrizione delle diverse forme attraverso le quali lo spirito, partendo …
  • fare il bello e il cattivo tempo (loc.v.) avere o arrogarsi il potere di decidere a proprio esclusivo giudizio, senza consultare le altre …
  • filosofia dello spirito (loc.s.f.) idealismo, spec. crociano e gentiliano…
  • fiore all'occhiello (loc.s.m.) motivo di orgoglio, di vanto: gli efficienti servizi sociali costituiscono il fiore all'occhiello …
  • fisica dello spazio (loc.s.f.) studio delle condizioni dello spazio extraterrestre…
  • flagello di Dio (loc.s.m.) grande calamità, sciagura, spec. intesa come un castigo che Dio manda agli uomini | persona che …
  • fisica dello stato solido (loc.s.f.) studio delle proprietà della materia allo stato solido, spec. a livello atomico ed elettronico…
  • flabello papale (loc.s.m.) nella liturgia cattolica, ognuno dei due grandi flabelli di piume bianche di struzzo o di pavone, …
  • fratello separato (loc.s.m.) nella terminologia cattolica, cristiano di confessione diversa da quella cattolica…
  • fratello boemo (loc.s.m.) chi apparteneva ai Fratelli Boemi | pl. spec. con iniz. maiusc., comunità religiosa di ispirazione …
  • fratello moravo (loc.s.m.) chi apparteneva ai Fratelli Moravi | pl. spec. con iniz. maiusc., movimento religioso di matrice …
  • fratello siamese (loc.s.m.) 1. TS med. spec. al pl., gemelli malformati uniti per una o più parti del corpo 2. CO fig., …
  • fratello delle scuole cristiane (loc.s.m.) chi appartiene ai Fratelli delle scuole cristiane | pl. spec. con iniz. maiusc., congregazione …
  • fratello di latte (loc.s.m.) chi ha in comune con un'altra persona l'essere stato allattato dalla stessa balia…
  • fratello polono (loc.s.m.TS relig.) chi apparteneva ai Fratelli Poloni | pl. spec. con iniz. maiusc., setta di seguaci della dottrina …
  • fratello cristiano (loc.s.m.) => fratello delle scuole cristiane…
  • fratello cugino (loc.s.m.) cugino di primo grado…
  • frate del suggello (loc.s.m.) => frate del palagio…
  • fratello in Cristo (loc.s.m.) chi ha in comune con altre persone il vincolo spirituale dell'amore per Cristo…
  • funzione d'appello (loc.s.f.) secondo K. Bühler, ruolo svolto da un enunciato o da una sua parte nel rapporto con il …
  • gemello dizigotico (loc.s.m.) ciascuno dei gemelli provenienti da due distinti ovuli fecondati…
  • gemello monozigotico (loc.s.m.) ciascuno dei gemelli che provengono da un medesimo ovulo fecondato…
  • gemello omozigote (loc.s.m.) => gemello monozigotico.…
  • gemello eterozigote (loc.s.m.) => gemello dizigotico…
  • giudizio d'appello (loc.s.m.) => giudizio di secondo grado…
  • giudice d'appello (loc.s.m.) => giudice di secondo grado…
  • grande fratello (loc.s.m.) personificazione dello stato in quanto entità onnipotente, totalitaria e tirannica…
  • tra l'incudine e il martello (loc.avv.) tra due alternative ugualmente sgradevoli; in una situazione difficile: essere, trovarsi tra …
  • impugnatura a martello (loc.s.f.) nel tennis, modo di impugnare la racchetta simile a quello in cui si impugna il martello o un altro …
  • inversione dello zucchero (loc.s.f.) scissione del saccarosio in glucosio e fruttosio durante la quale si verifica inversione del potere …
  • irresponsabilità del capo dello stato (loc.s.f.inv.) istituto in virtù del quale il capo dello stato non è responsabile degli atti …
  • lambiccarsi il cervello (loc.v.) riflettere intensamente per trovare la soluzione di un problema…
  • lancio del giavellotto (loc.s.m.) gara individuale in cui l'atleta deve scagliare il giavellotto alla massima distanza possibile da …
  • lanciare un sasso nello stagno (loc.v.) suscitare di proposito polemiche o discussioni. …
  • lancio del martello (loc.s.m.) gara individuale in cui l'atleta deve scagliare il martello alla massima distanza possibile da sé…
  • lavorare di cesello (loc.v.) rifinire con estrema cura…
  • lavaggio del cervello (loc.s.m.) azione di forte condizionamento psicologico con cui si cerca di annullare la volontà e la …
  • lavorare di cervello (loc.v.) sfruttare le propria intellingenza, furbizia: cerca di lavorare di cervello…
  • lavoro di cesello (loc.s.m.) opera rifinita, curata nei particolari…
  • letto a castello (loc.s.m.) struttura costituita da due o più letti sovrapposti a opportuna distanza uno dall'altro…
  • levarsi il cappello (loc.v.) con riferimento al valore simbolico del gesto, scoprirsi il capo in segno di deferenza | estens., …
  • linguaggio a basso livello (loc.s.m.) l. di programmazione con una sintassi orientata al calcolatore…
  • linguaggio ad alto livello (loc.s.m.) l. di programmazione con istruzioni e struttura più vicine a quelle del linguaggio parlato…
  • linea di livello (loc.s.f.) 1. TS mat., fis. l. che congiunge i punti aventi lo stesso valore rispetto a una determinata …
  • livello di precisione (loc.s.m.) l. a cannocchiale dotato di un elevato potere di ingrandimento…
  • livello a cannocchiale (loc.s.m.) l. formato da un treppiede che sorregge una base a tre razze, una traversa orizzontale su cui è …
  • sul livello del mare (loc.agg.inv.) a un'altezza superiore rispetto a quella della superficie marina; a una certa altezza rispetto …
  • a livello (loc.avv.) 1. a una stessa altezza: i due terrazzi sono a livello 2. seguito da agg., in un certo ambito o …
  • livello ad acqua (loc.s.m.) l. formato da un tubo metallico sorretto da un treppiede e fornito alle estremità di due bicchieri …
  • livello dei prezzi (loc.s.m.) media ponderata dei prezzi dei diversi beni e servizi scambiati all'interno di un sistema economico…
  • livello di guardia (loc.s.m.) 1. TS idraul. altezza massima che l'acqua di un corso o di un bacino idrografico può raggiungere …
  • livello mentale (loc.s.m.) grado di sviluppo intellettuale di un individuo…
  • livello di sicurezza (loc.s.m.) => livello di guardia…
  • livello soglia (loc.s.m.) grado minimo di conoscenza scritta e orale di una lingua straniera, spec. in relazione all'uso …
  • livello automatico (loc.s.m.) l. in cui la visuale si rende orizzontale in modo automatico, non appena lo strumento viene posto …
  • livello culturale (loc.s.m.) strato di un giacimento preistorico che presenta manufatti riconducibili a una stessa cultura…
  • a livello di (loc.prep.) 1. all'altezza di: la finestrella dello scantinato è a livello della strada 2. nell'ambito di: a …
  • livello a traguardi (loc.s.m.) l. di tipo molto semplice, formato da una diottra cui è sovrapposta una livella a bolla…
  • livello di rumore (loc.s.m.) grado di intensità dei rumori ambientali, la cui valutazione è molto importante in ambienti di …
  • livello energetico (loc.s.m.) ciascuno dei valori discreti che può assumere l'energia di un sistema o di una particella in un …
  • livello intellettuale (loc.s.m.) => livello mentale…
  • lotta al coltello (loc.s.f.) disputa accanita, furiosa…
  • livello di vita (loc.s.m.) tenore medio di vita di un individuo, di una categoria sociale o di un'intera nazione: livello di …
  • livello del mare (loc.s.m.) superficie ideale ottenuta dalla media delle oscillazioni marine, usata come riferimento per …
  • manica a pipistrello (loc.s.f.) m. molto ampia che parte dalla vita e si restringe verso il polso…
  • mantello a ruota (loc.s.m.) m. tipico dei costumi tradizionali di alcune regioni d'Italia e di certe uniformi militari, formato …
  • martello percussore (loc.s.m.) piccolo martello di gomma usato per valutare la prontezza dei riflessi tendinei e muscolari…
  • martello da roccia (loc.s.m.) nell'alpinismo, martello usato per infilare ed estrarre chiodi dalla roccia…
  • martello pneumatico (loc.s.m.) potente macchina usata nella tecnica mineraria per l'abbattimento delle rocce, in edilizia per la …
  • martello da falegname (loc.s.m.) m. con la penna biforcuta e a spigoli piani, adatta a togliere i chiodi…
  • a martello (loc.avv.) 1. in modo fitto e incalzante, senza lasciare tregua all'interlocutore: fare domande a martello 2. …
  • mancare all'appello (loc.v.) 1. di qcn., non esserci ancora: manca solo lui all'appello | essere deceduto 2. di qcs., venire …
  • mandare al macello (loc.v.) avviare a morte sicura | fig., destinare al fallimento, esporre a critiche feroci…
  • martello da ghiaccio (loc.s.m.) nell'alpinismo, martello con manico corto e punta ricurva, usato spec. per fare gradini e per …
  • mandare il cervello in vacanza (loc.v.) scherz., non usare le proprie facoltà intellettive, non pensare …
  • martello da carrozziere (loc.s.m.) m. con testa di legno o plastica a basi arrotondate e senza penna…
  • mettere cervello (loc.v.) mettere giudizio…
  • mettere in castello (loc.v.) mangiare, ingurgitare: qualcosa alla buona da mettere in castello (Manzoni)…
  • modello 730 (loc.s.m.) modulo per la dichiarazione dei redditi riservato a lavoratori dipendenti e pensionati che si …
  • modello analogico (loc.s.m.) rappresentazione di un insieme di fenomeni ottenuta mediante enti di natura diversa ma con …
  • modello brevettato (loc.s.m.) invenzione che migliora sul piano tecnico, funzionale o estetico un bene economico già esistente: …
  • modello 101 (loc.s.m.) modulo per la dichiarazione dei redditi riservato ai lavoratori dipendenti…
  • modello 740 (loc.s.m.) modulo per la dichiarazione dei redditi percepiti dalle persone fisiche, in uso fino al 1997…
  • modello intuitivo (loc.s.m.) m. che consente la visualizzazione di processi descritti solo formalmente dalla teoria…
  • modello UNICO (loc.s.m.) modulo utilizzato dalle persone fisiche, a partire dal 1998, per la dichiarazione dei redditi (in …
  • modello economico (loc.s.m.) ogni schema teorico che cerchi di ridurre un fenomeno economico ai suoi elementi fondamentali o a …
  • modello teorico (loc.s.m.) rappresentazione teorica e ipotetica della struttura di oggetti o sistemi non direttamente …
  • modello idrodinamico (loc.s.m.) m. che rappresenta la materia o una sua proprietà come fluido continuo…
  • modello matematico (loc.s.m.) elemento di una classe di enti equivalenti, scelto come rappresentante di tale classe, rispetto …
  • mettere l'anello (loc.v.) sposare…
  • modello econometrico (loc.s.m.) rappresentazione semplificata di un processo economico ottenuta combinando informazioni provenienti …
  • modello meccanico (loc.s.m.) m. che utilizza particolari meccanismi e congegni per visualizzare leggi meccaniche o rappresentare …
  • modello di sviluppo (loc.s.m.) ogni schema teorico in cui date certe ipotesi si determina il possibile sviluppo…
  • muscolo gemello (loc.s.m.) ciascuno dei due muscoli che appartengono alla stessa parte anatomica, simili per forma, struttura, …
  • ombrello nucleare (loc.s.m.) => ombrello atomico.…
  • ombrello aereo (loc.s.m.) formazione aerea che ha il compito di proteggere una squadra navale o un reparto militare…
  • ombrello atomico (loc.s.m.) complesso di elementi difensivi, attivi e passivi, contro eventuali attacchi nucleari…
  • a ombrello (loc.avv.) loc.agg.inv. a forma di cupola, di calotta sferica…
  • pagello bastardo (loc.s.m.) pesce del genere Pagello (Pagellus acarne) con dorso e fianchi di colore rosa a riflessi argentei e …
  • pagello rosso (loc.s.m.) => pagello fragolino.…
  • pagello fragolino (loc.s.m.) pesce del genere Pagello (Pagellus erythrinus) di colore rosso o roseo, con riflessi argentei o …
  • pannello di controllo (loc.s.m.) quadro contenente una serie di indicazioni e di spie che consentono di tenere sotto controllo tutti …
  • pannello distanziometrico (loc.s.m.) ciascuno dei tre cartelli posti in successione, a distanza convenzionale, che segnalano un …
  • ostello della, per la gioventù (loc.s.m.) struttura alberghiera sommariamente attrezzata per alloggiare con poca spesa i giovani che …
  • pannicello caldo (loc.s.m.) pezzuola di lana o di tela fine che, impregnata di sostanze medicamentose o riscaldata, è …
  • pannello radiante (loc.s.m.) sistema di riscaldamento con circolazione di acqua calda, formato da un radiatore a serpentina …
  • pagello occhialone (loc.s.m.) pesce del genere Pagello (Pagellus bogaraveo) con occhi molto sviluppati, presente nel Mediterraneo…
  • pannello solare (loc.s.m.) collettore di energia solare che la trasforma in calore o in energia elettrica.…
  • palazzo dello sport (loc.s.m.) impianto coperto per manifestazioni sportive al coperto, adibito anche per manifestazioni popolari, …
  • passaggio a livello (loc.s.m.) punto protetto da una barriera mobile e sorvegliato da guardiani, in cui una strada incrocia una …
  • pennello da spolvero (loc.s.m.) p. usato spec. per la pulizia di mobili intagliati o di oggetti delicati…
  • pennello di luce (loc.s.m.) sottile fascio di luce atto a illuminare una regione limitata di spazio…
  • pesce martello (loc.s.m.) denominazione comune dei pesci della famiglia degli Sfirnidi e spec. della Sphyrna zygaena, così …
  • pennello da barba (loc.s.m.) p. corto e tozzo con cui ci si insapona il viso prima della rasatura…
  • pennello numerico (loc.s.m.) p. usato per indicare i numeri da zero a nove.…
  • a pennello (loc.avv.) loc.agg.inv. 1. loc.avv. CO alla perfezione: un vestito che ti sta a pennello; un paragone che …
  • pennello distintivo (loc.s.m.) => intelligenza…
  • pennello elettronico (loc.s.m.) nei tubi a raggi catodici, fascio di elettroni emesso dal catodo che traccia su uno schermo …
  • piede a martello (loc.s.m.) nella ginnastica a corpo libero e nella danza, posizione in cui il piede forma un angolo retto con …
  • pinza a occhiello (loc.s.f.) p. con estremità a occhiello circolare o triangolare, usata per afferrare e trattenere spec. i …
  • pietra dello scandalo (loc.s.f.) chi è causa di scandali, litigi, polemiche e sim.…
  • pisello selvatico (loc.s.m.) erba annua rampicante e perenne del genere Latiro (Lathyrus silvester)…
  • pipistrello alpestre (loc.s.m.) piccolo mammifero del genere Pipistrello (Pipistrellus savii) dal mantello di colore nero con …
  • piovanello pancia nera (loc.s.m.) uccello (Calidris alpina) con piumaggio grigio e bianco e una macchia nera nella regione ventrale…
  • pipistrello a coda di topo (loc.s.m.) nome comune delle specie della famiglia dei Rinopomatidi …
  • pisello odoroso (loc.s.m.) pianta ornamentale del genere Latiro (Lathyrus odoratus) con foglie oblunghe e fiori azzurrognoli…
  • pisello baccellone (loc.s.m.) varietà di pisello con semi molto grossi e sapore simile a quello delle fave…
  • piattello labiale (loc.s.m.) ornamento in uso presso alcune popolazioni indigene dell'Africa e dell'America meridionale, …
  • piovanello maggiore (loc.s.m.) grosso uccello (Calidris canutus) con becco dritto e piumaggio rosso castano macchiato di nero…
  • sul più bello (loc.avv.) nel momento più importante, migliore: sul più bello hanno trasmesso la pubblicità.…
  • prendere l'anello (loc.v.) sposarsi…
  • prendere cappello (loc.v.) indispettirsi, offendersi…
  • prendere il coltello dalla lama (loc.v.) agire a proprio svantaggio, fare il proprio danno …
  • provveditorato generale dello stato (loc.s.m.) organo che amministra i beni patrimoniali dello Stato di uso comune.…
  • psicologia dello sport (loc.s.f.) settore della psicologia applicata che studia il comportamento umano prima, durante e dopo …
  • prova d'appello (loc.s.f.) p. processuale che interviene nel processo d'appello…
  • prospettiva a volo d'uccello (loc.s.f.) p. impiegata in cartografia fino all'Ottocento, che rappresenta il suolo come fosse visto sotto …
  • psicologia dello sviluppo (loc.s.f.) => psicologia dell'età evolutiva…
  • punto a occhiello (loc.s.m.) quello che si fa per orlare e rinforzare gli occhielli…
  • punto dello scudo (loc.s.m.) ciascuna delle parti che dividono lo scudo…
  • da quel dì (loc.avv.) scherz., da molto tempo: non lo vedo da quello dì…
  • in quel mentre (loc.avv.) in quel momento: in quel mentre arrivò…
  • in quel di (loc.prep.) seguito da nomi di città, ne indica il territorio: in quello di Milano, in quello di Parigi…
  • in quella (loc.avv.) in quello…
  • per quello (loc.cong.) per quel motivo, perciò: …
  • quello che passa il convento (loc.s.m.) scherz., ciò che si ha a disposizione e di cui bisogna accontentarsi: vieni a cena, se ti …
  • quel tanto che basta (loc.avv.) facendo il minimo necessario per raggiungere un determinato scopo: ho studiato quel tanto che basta …
  • in quello (loc.avv.) in tale preciso istante: iniziavo a preoccuparmi e in quello squillò il telefono…
  • in quel posto (loc.avv.) eufem., gerg., in alcune locuzioni ingiuriose, in culo: prendersela, metterla in quel posto…
  • questo e quello (loc.pron.indef.) chiunque, qualsiasi persona: ha invitato questo e quello, lo va dicendo a questo e quello…
  • in quella vece (loc.avv.) in luogo di ciò, in vece della cosa di cui si sta parlando: e se veder fummo non lascia | l'udir …
  • a, da, per quello che (loc.cong.) con valore limitativo, per quanto: a, da, per quello che so, è ancora all'estero…
  • ragioneria generale dello stato (loc.s.f.) anche con iniz. maiusc., organo dipendente dal ministero del Tesoro che si occupa di verificare la …
  • re travicello (loc.s.m.) chi non sa prendere decisioni o imporre la propria opinione: fare il re travicello.…
  • rendiconto generale dello stato (loc.s.m.) documento che unifica i rendiconti delle operazioni economiche effettuate in un anno finanziario da …
  • salariato dello stato (loc.s.m.) categoria di pubblici dipendenti prestatori di opera manuale che implica la conoscenza di un …
  • a ruscelli (loc.avv.) in gran quantità, molto abbondantemente: scorrere, riversarsi a ruscelli.…
  • sacello mortuario (loc.s.m.) cappella situata all'ingresso dei cimiteri nella quale vengono deposti i defunti in attesa della …
  • saltellon saltelloni (loc.avv.) con un saltellare prolungato, con successivi rimbalzi.…
  • a saltelloni (loc.avv.) a salti, saltellando: camminare, avanzare a saltelloni | fig., con discontinuità: il discorso …
  • salutare al cappello (loc.v.) dei soldati in uniforme, salutare portando la mano tesa verso il cappello…
  • scatola dello sterzo (loc.s.f.) s. contenente il meccanismo che trasmette il moto dal volante di guida al sistema di aste che …
  • a sbalzelloni (loc.avv.) a balzi, a balzelloni | anche loc.agg.inv.: andatura a sbalzelloni…
  • sciopero dello straordinario (loc.s.m.) rifiuto di prestare il lavoro straordinario richiesto dal datore di lavoro ai sensi del contratto …
  • scalpello da falegname (loc.s.m.) s. costituito da una lunga lama con tagliente rettilineo e manico spec. di legno…
  • scalpello per legno (loc.s.m.) => scalpello da falegname…
  • scalpello a doccia (loc.s.m.) s. dotato di una scanalatura centrale…
  • segno dello zodiaco (loc.s.m.) => segno zodiacale…
  • scala a castello (loc.s.f.) s. a libretto il cui ultimo gradino è costituito da una piattaforma da lavoro…
  • scalpello pneumatico (loc.s.m.) s. utilizzato per la lavorazione dei bordi delle lamiere.…
  • sigillo dello stato (loc.s.m.) s. che serve ad autenticare gli atti più importanti emessi dal capo dello Stato…
  • senza cervello (loc.agg.inv.) poco intelligente, superficiale: una ragazza senza cervello…
  • sette bello (loc.s.m.) var. => settebello…
  • senz'appello (loc.agg.inv.) di provvedimento giurisdizionale, che non può essere impugnato | fig., di qcs., che è …
  • per soprassello (loc.avv.) per giunta.…
  • società dello spettacolo (loc.s.f.inv.) la società contemporanea, considerata dal punto di vista dell'influenza costante esercitata dai …
  • sospeso a un capello (loc.agg.) attaccato a un filo…
  • sotto il livello del mare (loc.agg.inv.) che si trova a una certa profondità rispetto alla superficie marina adottata come …
  • sottotenente di vascello (loc.s.m.) nella marina italiana, ufficiale di grado corrispondente a quello di tenente dell'esercito.…
  • spappolarsi il cervello (loc.v.) fam., per indicare la perdita della capacità di ragionare, della prontezza di riflessi e sim.…
  • spaccare il capello in quattro (loc.v.) essere pignolo fino alla pedanteria, analizzare qcs. in modo eccessivamente minuzioso …
  • spirazione dello Spirito Santo (loc.s.f.) atto con cui il Padre e il Figlio originano, nella Trinità, lo Spirito Santo.…
  • spesa obbligatoria dello stato (loc.s.f.) ciascuna delle spese che derivano dall'organizzazione politica e amministrativa statale, come gli …
  • spazzare il tabellone (loc.v.) nella pallacanestro, prendere molti rimbalzi in difesa…
  • spazzola dello spinterogeno (loc.s.f.) nei motori a combustione interna, conduttore rotante che consente di mettere in comunicazione …
  • spremersi il cervello (loc.v.) spremersi le meningi…
  • stadio dello specchio (loc.s.m.) nella psicologia di Jacques Lacan, primo stadio dello sviluppo psichico durante la quale il bambino …
  • allo, nello stesso modo (loc.avv.) in ugual maniera, similmente: comportarsi, pensare allo stesso modo …
  • stellone d'Italia (loc.s.m.) scherz., emblema a forma di stella sovrastante la figura di donna simbolo dell'Italia che …
  • stillarsi il cervello (loc.v.) riflettere intensamente per trovare la soluzione di un problema.…
  • allo, nello stesso tempo (loc.avv.) durante lo stesso arco di tempo: cucinavo ed ascoltavo la radio nello stesso tempo | fig., insieme: …
  • suonare a martello (loc.v.) di campane, suonare con rintocchi rapidi e ravvicinati per avvisare di un pericolo o per chiamare a …
  • tassello a espansione (loc.s.m.) elemento cilindrico di metallo o plastica, che si infila in un foro praticato in una superficie …
  • tenente di vascello (loc.s.m.) ufficiale con grado compreso tra sottotenente di vascello e capitano di corvetta…
  • tenere il cartellone (loc.v.) di spettacolo o film, essere replicato per lungo tempo con successo…
  • tenere il coltello dalla parte del manico (loc.v.) trovarsi in una posizione di vantaggio …
  • tenente colonnello (loc.s.m.) ufficiale di grado immediatamente inferiore a colonnello…
  • tassello mancante (loc.s.m.) fig., ultimo elemento di una serie che se rintracciato consentirebbe di comprendere appieno una …
  • tamburo del mulinello (loc.s.m.) nelle canne da pesca, testa del mulinello attorno a cui si avvolge la lenza…
  • tesoreria dello stato (loc.s.f.) l'insieme dei servizi svolti dalla tesoreria centrale di uno stato.…
  • tanto di cappello (loc.inter.) per indicare, spec. enfaticamente, il proprio rispetto, la propria ammirazione per qcn. e qcs.: si …
  • teoria dello stato stazionario (loc.s.f.) t. cosmologica per la quale l'universo sarebbe infinito sia nello spazio che nel tempo, e la sua …
  • tabellone elettronico (loc.s.m.) => foglio elettronico.…
  • tiro al piattello (loc.s.m.) gara sportiva in cui si cerca di colpire con una o due fucilate un piattello lanciato in aria…
  • tiro a livello (loc.s.m.) t. parallelo al piano di terra, non inclinato né verso il basso né verso l'alto…
  • togliersi il cappello (loc.v.) levarsi il cappello…
  • uccello delle tempeste (loc.s.m.) 1. nome comunemente dato ad alcuni uccelli della famiglia dei Procellaridi e spec. a quelli …
  • uccello di ripa (loc.s.m.) genericamente, uccello appartenente a una delle specie viventi sulle spiagge marine o lungo le rive …
  • uccello da preda (loc.s.m.) rapace…
  • ufficiale di vascello (loc.s.m.) nella marina militare, ufficiale che riveste uno dei gradi compresi tra guardiamarina e ammiraglio, …
  • uccello mosca (loc.s.m.) => colibrì.…
  • uccello di Giunone (loc.s.m.) pavone…
  • uccello del paradiso (loc.s.m.) 1. TS ornit.com. nome comune di molti uccelli della tribù dei Paradiseini, e spec. della Paradisea …
  • uccel di gabbia (loc.s.m.) chi non può muoversi e agire liberamente, prigioniero…
  • uccello da richiamo (loc.s.m.) u. utilizzato dai cacciatori per attirare altri uccelli…
  • uccello del, di malaugurio (loc.s.m.) 1. pop., u. che veniva ritenuto annunciatore di sventure, come la civetta, il corvo, ecc. 2. fig., …
  • uccel di bosco (loc.s.m.) chi si è reso irreperibile, spec. per sfuggire alla giustizia: essere, farsi, diventare uccel di …
  • uccello di Giove (loc.s.m.) aquila: vidi calar l'uccel di Giove (Dante)…
  • uccidere il vitello grasso (loc.v.) fare grandi festeggiamenti per accogliere qcn., spec. che ritorna dopo molto tempo, con allusione …
  • uccelli scappati (loc.s.m.pl.) => uccelletti scappati…
  • vello d'oro (loc.s.m.) nella mitologia greca, quello dell'ariete alato mandato da Zeus in aiuto dei figli Elle e Frisso, …
  • vascello fantasma (loc.s.m.) leggendario vascello vagante per i mari senza equipaggio o con un equipaggio di morti, il cui …
  • uscire di cervello (loc.v.) scherz., impazzire…
  • usare il cervello (loc.v.) usare la testa…
  • vitello marino (loc.s.m.) => foca…
  • volerci del bello e del buono (loc.v.) fam., essere necessari molti sforzi: c'è voluto del bello e del buono per convincerlo. …
  • vitello tonnato (loc.s.m.) pietanza fredda a base di sottili fette di vitello con l'aggiunta di una salsa tonnata guarnita …
  • a volo d'uccello (loc.agg.inv.) loc.avv. CO 1. loc.agg.inv., dall'alto, in proiezione verticale o pressoché verticale: …
  • votazione per appello nominale (loc.s.f.) v. in cui i votanti, chiamati singolarmente per nome, esprimono con un sì o un no il loro voto…
  • voto per appello nominale (loc.s.m.) votazione per appello nominale…
  • dare di volta il cervello (loc.v.) dare i numeri: a quella donna ha dato di volta il cervello …
  • debito dello stato (loc.s.m.) => debito pubblico…
  • dotazione del capo dello stato (loc.s.f.) complesso di mezzi finanziari posti a disposizione della più alta autorità dello …
  • duello giudiziario (loc.s.m.) in epoca medievale, spec. presso i popoli germanici, duello cui si ricorreva per definire liti e …
  • a saltelli (loc.agg.inv.) saltellante …
  • duello aereo (loc.s.m.) quello tra due aerei da combattimento…
  • duello rusticano (loc.s.m.) quello combattuto col coltello, senza testimoni e senza seguire il codice cavalleresco.…
  • anello di congiunzione (loc.s.m.) elemento che collega dal punto di vista logico o cronologico due o più fatti, eventi, …
  • bella stagione (loc.s.f.) la primavera, l'estate …
  • fare piattello (loc.v.) piastrellare …
  • presa per i fondelli (loc.s.f.) canzonatura …
  • mettere in cartellone (loc.v.) programmare …
  • palazzetto dello sport (loc.s.m.) palasport …
  • anello prepuziale (loc.s.m.) orifizio anteriore del prepuzio …
  • anello tracheale (loc.s.m.) ciascuno degli anelli cartilaginei incompleti, a ferro di cavallo, che formano la parete …
  • anello paragocce (loc.s.m.) a., spec. di spugna, posto attorno al collo di una bottiglia per non fare sgocciolare il liquido …
  • anello vulvare (loc.s.m.) a. formato dai due muscoli costrittori della vulva …
  • cervello nuovo (loc.s.m.) → neoencefalo …
  • cervello di mezzo (loc.s.m.) → diencefalo …
  • cervello olfattivo (loc.s.m.) → rinencefalo …
  • mantello d'elica (loc.s.m.) tubo conico che circonda l'elica di alcuni natanti …
  • mantello del pelo (loc.s.m.) guaina radicolare interna del pelo …
  • maglia a mulinello (loc.s.f.) → tornichetto …
  • mantello cerebrale (loc.s.m.) → pallio …
  • mulinello idrometrico (loc.s.m.) strumento impiegato per misurare la velocità di una corrente liquida, costituito …
  • pannello elettroluminescente (loc.s.m.) dispositivo per illuminazione non abbagliante che utilizza il fenomeno …
  • punto broccatello (loc.s.m.) nel ricamo, punto lungo in verticale che copre più volte il tracciato di un disegno …
  • sportello automatico (loc.s.m.) → bancomat …
  • strato dei coni e bastoncelli (loc.s.m.) s. della retina in cui avviene la percezione della forma e dei colori degli oggetti …


Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.