Risultato della ricerca

Abbiamo trovato 16894 parole che corrispondono alla tua ricerca.
  • C 
    (sigla, simb., abbr.) I. sigla, nelle targhe automobilistiche e in usi burocratici, uba II. simb. II 1. fis. coulomb | …
  • 2c 
    (simb., abbr.) I. simb. I 1. TS fis. calore specifico | conducibilità | velocità della luce | curie …
  • 1c 
    (s.f. e m.inv.) CO 1. terza lettera dell’alfabeto il cui nome è ci: c minuscola, C maiuscola | …
  • L-C 
    (sigla) Induttanza e Capacità, in fisica.…

Polirematiche
  • acaro della polvere (loc.s.m.) nome comune di varie specie di acari parassiti dell'uomo…
  • acceleratore di particelle (loc.s.m.) dispositivo che conferisce a particelle subatomiche cariche energie elevate imprimendo loro una …
  • accelerazione di gravità (loc.s.f.) a. dovuta alla forza di gravità, per cui un corpo non vincolato scende verticalmente verso il …
  • accendersi il sangue (loc.v.) infervorarsi: alla notizia gli si è acceso il sangue…
  • accento libero (loc.s.m.) nella realizzazione fonetica, a. che può cadere su tutte le sillabe di una stessa parola (come nel …
  • in acconto (loc.avv.) in anticipo: dare soldi in acconto…
  • acero bianco (loc.s.m.) => acero americano…
  • acido arsenico (loc.s.m.) a. inorganico, tribasico dell'arsenico pentavalente, derivabile dall'anidride arsenica…
  • acido bromico (loc.s.m.) a. ossigenato del bromo pentavalente, con carattere di forte ossidante…
  • acido carminico (loc.s.m.) glucoside estratto dalla cocciniglia che per idrolisi libera carminio…
  • acido crenico (loc.s.m.) a. organico ottenuto dall'ossidazione degli acidi umici e presente in acque minerali e comuni…
  • acido gallico (loc.s.m.) a. organico aromatico presente nelle galle e in altre piante, usato per fabbricare inchiostri e …
  • acido ipocloroso (loc.s.m.) ossiacido del cloro monovalente, noto solo in soluzione e sotto forma di sali (ipocloriti), dotato …
  • acido isatinico (loc.s.m.) a. ottenuto dall'isatina per azione degli alcali…
  • aborto provocato (loc.s.m.) interruzione della gravidanza provocata artificialmente con mezzi medicamentosi o meccanici…
  • abuso di ufficio (loc.s.m.) => abuso di autorità.…
  • acceleratore circolare (loc.s.m.) quello in cui le particelle sono accelerate su traiettorie circolari…
  • acceleratore lineare (loc.s.m.) quello in cui le particelle sono accelerate lungo traiettorie rettilinee.…
  • accendere il fuoco (loc.v.) produrre una fiamma…
  • accento ascendente (loc.s.m.) nella realizzazione fonetica, a. con la maggiore intensità o altezza (nelle lingue con accento …
  • accento principale (loc.s.m.) => accento…
  • accoppiata reversibile (loc.s.f.) nell'ippica: quella in cui non è necessario indicare l'ordine di arrivo dei primi due, quando i …
  • accumulazione di capitale (loc.s.f.) processo di formazione del capitale fisso attraverso il risparmio…
  • accusare il colpo (loc.v.) risentire delle conseguenze di una percossa | fig., essere in grave difficoltà per un danno subito…
  • acido fluorico (loc.s.m.) ossiacido del fluoro pentavalente, non esistente allo stato libero, ma sotto forma di sali…
  • acido folico (loc.s.m.) a. organico composto da nuclei benzenici ed eterociclici con azoto, usato spec. nella cura delle …
  • acido iposolforoso (loc.s.m.) => acido idrosolforoso…
  • accensione spontanea (loc.s.f.) autoaccensione.…
  • accento fonico (loc.s.m.) nella pronuncia, messa in rilievo di una sillaba con aumento di intensità o di altezza | con …
  • accento ritmico (loc.s.m.) => accento metrico…
  • acciaio inox (loc.s.m.) acciaio inossidabile.…
  • accomodamento amichevole (loc.s.m.) => accomodamento stragiudiziale…
  • accordare gli strumenti (loc.v.) mettersi d'accordo su un comportamento comune.…
  • accordo interbancario (loc.s.m.) intesa tra banche sulle condizioni alle quali offrire i propri servizi…
  • accordo perfetto (loc.s.m.) a. costituito da tre suoni ordinabili per intervalli di terza: accordo perfetto maggiore, minore…
  • accordo valutario (loc.s.m.) a. internazionale in materia di cambi…
  • accusa dei peccati (loc.s.f.) nella religione cattolica: dichiarazione dei peccati durante la confessione.…
  • aceto balsamico (loc.s.m.) a. aromatizzato e invecchiato lungamente, tipico del modenese…
  • aceto di mele (loc.s.m.) a. ottenuto dalla fermentazione del sidro, con proprietà medicinali…
  • acido agarico (loc.s.m.) a. resinoso estratto dall'agarico bianco, usato un tempo in preparati farmaceutici…
  • acido benzoico (loc.s.m.) a. aromatico derivabile dal benzene per sostituzione di un atomo di idrogeno con un carbossile, …
  • acido cerotico (loc.s.m.) a. presente come estere in diverse cere…
  • acido erucico (loc.s.m.) a. alifatico insaturo, presente sotto forma di gliceride nell'olio di colza, di rapa, di fegato di …
  • acido forte (loc.s.m.) sostanza acida che, in soluzione acquosa, si dissocia liberando un alto numero di ioni idrogeno, …
  • acido glicerofosforico (loc.s.m.) a. bibasico che si ottiene per esterificazione della glicerina con acido fosforico…
  • acido idrobromico (loc.s.m.) non com. => acido bromidrico…
  • acido idrosolforoso (loc.s.m.) ossiacido dello zolfo contenente due atomi di zolfo e quattro di ossigeno…
  • accanto a (loc.prep.) vicino a, a fianco di: abito accanto al cinema; stai accanto a me.…
  • d'accatto (loc.agg.inv.) di seconda mano; fig., non originale: idee d'a.…
  • accelerazione angolare (loc.s.f.) grandezza corrispondente alla variazione della velocità angolare in un'unità di tempo…
  • accendere la miccia (loc.v.) scatenare una lite, una rivolta, una guerra…
  • accettazione bancaria (loc.s.f.) tratta che una banca accetta da un'impresa che necessita di denaro liquido.…
  • d'acchito (loc.avv.) al primo colpo, subito: riconoscere qcn. d'acchito…
  • accorciare la distanza (loc.v.) nel pugilato, impostare una fase del combattimento a distanza più ravvicinata…
  • accumulazione primitiva (loc.s.f.) => accumulazione originaria.…
  • accumulo di frana (loc.s.m.) formazione sedimentaria di materiale roccioso detritico depositato per frane…
  • accusare ricevuta (loc.v.) notificare di avere ricevuto un documento, una lettera, un plico e sim.…
  • accusativo dell'oggetto interno (loc.s.m.) nella sintassi latina, a. che esprime il complemento oggetto rappresentato da una parola che ha la …
  • acero di monte (loc.s.m.) pianta del genere Acero (Acer pseudoplatanus), usata per alberare viali…
  • acido amarico (loc.s.m.) a. monocarbossilico derivato dall'acido valerianico…
  • acido ascorbico (loc.s.m.) a. organico presente spec. negli agrumi e nelle verdure, usato per curare le astenie, lo scorbuto, …
  • acido fulminico (loc.s.m.) a. isomero dell'acido cianico, instabile, velenoso e di odore penetrante…
  • acido gallotannico (loc.s.m.) => tannino…
  • acido glucuronico (loc.s.m.) a. derivato dal glucosio, presente nell'urina umana e capace di esplicare un'azione disintossicante…
  • acido glutammico (loc.s.m.) amminoacido presente nelle proteine vegetali e animali, usato come ricostituente e tonificante del …
  • acido grasso (loc.s.m.) a. organico a catena alifatica i cui termini superiori si ritrovano esterificati nei grassi…
  • abbondanza del cuore (loc.s.f.) pienezza di affetti e di sentimenti…
  • accento circonflesso (loc.s.m.) nella scrittura, a. rappresentato con i segni ~ o ^ usato, a seconda dei sistemi ortografici delle …
  • accento cromatico (loc.s.m.) => accento musicale…
  • acciaio inossidabile (loc.s.m.) a. resistente all'ossidazione e alla corrosione…
  • per accidente (loc.avv.) per caso.…
  • accostarsi all'altare (loc.v.) fare la comunione.…
  • acetonemia infantile (loc.s.f.) malattia che insorge per intolleranza ai grassi alimentari…
  • acido carbolico (loc.s.m.) => fenolo…
  • acido cloridrico (loc.s.m.) composto del cloro con l'idrogeno, appartenente agli idracidi, gas incolore facilmente solubile in …
  • acido cumarico (loc.s.m.) ossiacido organico, monobasico, ottenuto per condensazione di aldeide salicilica, anidride acetica …
  • acido ippurico (loc.s.m.) amminoacido presente nell'urina degli animali domestici e raramente in quella umana…
  • abito scuro (loc.s.m.) a. da sera maschile.…
  • accarezzare le spalle (loc.v.) iron., picchiare, bastonare: accarezzavan di tempo in tempo le spalle a qualche marito, a qualche …
  • accelerazione radiale (loc.s.f.) => accelerazione centripeta…
  • accento d'altezza (loc.s.m.) => accento musicale…
  • accento musicale (loc.s.m.) nella realizzazione fonetica, a. caratterizzato da un aumento dell'altezza della voce…
  • accertamento d'imposta (loc.s.m.) determinazione da parte del fisco dell'entità dell'imposta che il contribuente deve pagare…
  • accordo economico collettivo (loc.s.m.) a. che disciplina i rapporti economici di scambio tra imprese di differenti settori produttivi o …
  • acido arachidonico (loc.s.m.) uno dei costituenti essenziali della vitamina F, presente nei grassi animali…
  • acido barbiturico (loc.s.m.) a. ottenuto per azione dell'acido malonico sull'urea…
  • acido carbonico (loc.s.m.) a. inorganico, bibasico, ottenuto facendo gorgogliare anidride carbonica in acqua…
  • acido cianurico (loc.s.m.) a. ottenuto dal riscaldamento dell'urea, usato spec. per produrre l'acido cianico…
  • acido draconico (loc.s.m.) componente di alcuni oli essenziali, usato in medicina come antisettico e antireumatico…
  • acido fenilpiruvico (loc.s.m.) composto organico che si forma nel rene come prodotto metabolico della fenilalanina…
  • acido formico (loc.s.m.) a. organico costituito da un atomo di idrogeno legato a un carbossile, di odore pungente, presente …
  • acido fosforoso (loc.s.m.) => acido fosforico…
  • acido laurico (loc.s.m.) a. grasso saturo contenuto spec. nell'olio di lauro e di cocco…
  • abelia del Messico (loc.s.f.) arbusto ornamentale con fiori rosa del genere Abelia (Abelia floribunda).…
  • acchiappare farfalle (loc.v.) essere vago e inconcludente, perdere tempo in cose inutili…
  • achillea millefoglie (loc.s.f.) => 1millefoglio…
  • acido borico (loc.s.m.) a. tribasico del boro, presente in natura, spec. in acque sotterranee e nei vapori da queste …
  • acido caprinico (loc.s.m.) a. grasso presente come gliceride in molti grassi animali e vegetali…
  • acido chinolinico (loc.s.m.) a. eterociclico bicarbossilico che si ottiene dalla chinolina per ossidazione…
  • acido cinnamico (loc.s.m.) a. organico la cui molecola contiene un fenile unito a una catena triatomica con doppio legame, si …
  • acido disolforico (loc.s.m.) liquido denso e oleoso, derivato da due molecole di acido solforico per sottrazione di una molecola …
  • abbraccio accademico (loc.s.m.) a. dato dal preside o dal decano della facoltà al neolaureato…
  • accarezzare il groppone (loc.v.) iron., accarezzare le spalle…
  • accompagnamento coattivo (loc.s.m.) quello previsto dalla procedura penale per un imputato o un testimone…
  • acero rosso (loc.s.m.) pianta del genere Acero (Acer rubrum), diffusa nell'America settentrionale, le cui foglie in …
  • acidità gastrica (loc.s.f.) eccessiva produzione di acidi nello stomaco che provoca bruciore…
  • acido caffeico (loc.s.m.) a. aromatico, non saturo, che si presenta in cristalli poco solubili in acqua, dotati di forte …
  • acido canforico (loc.s.m.) a. dicarbossilico ottenibile per ossidazione della canfora…
  • acido carbammico (loc.s.m.) a. ottenuto dalla reazione tra ammoniaca e acido carbonico…
  • acido fenico (loc.s.m.) => fenolo…
  • acido ferrocianidrico (loc.s.m.) composto instabile del ferro bivalente che, a contatto dell'aria, si scompone e diventa azzurro…
  • acido fosforico (loc.s.m.) a. tribasico derivato dal fosforo pentavalente, usato in farmacia e nella preparazione di …
  • acido glicolico (loc.s.m.) a. ottenuto spec. per riduzione elettrolitica dell'acido ossalico e usato nel controllo del pH…
  • acido grasso essenziale (loc.s.m.) a. altamente insaturo impropriamente denominato vitamina F…
  • acido isocianico (loc.s.m.) a. monobasico, forma tautomera dell'acido cianico, da cui derivano numerosi esteri per la …
  • abete bianco (loc.s.m.) pianta del genere Abete (Abies alba) con tronco dal caratteristico colore grigio cenere…
  • aborto terapeutico (loc.s.m.) a. provocato, praticato per salvaguardare la salute della gestante.…
  • accanimento terapeutico (loc.s.m.) impiego di tecniche per protrarre artificialmente le funzioni vitali di pazienti ormai in punto di …
  • accento d'intensità (loc.s.m.) => accento intensivo…
  • accento fisso (loc.s.m.) a. che cade nelle parole di una lingua su una data sillaba, per es. sull'ultima nel francese…
  • accento tonico (loc.s.m.) => accento.…
  • per acclamazione (loc.avv.) loc.agg.inv. con approvazione unanime espressa a voce o con applausi da un gruppo di persone, che …
  • accosto a (loc.prep.) accanto, vicino a: stare accosto ai muri…
  • accusativo assoluto (loc.s.m.) nella sintassi greca, forma del participio neutro all'accusativo con valore impersonale (es: déon …
  • acero americano (loc.s.m.) pianta ornamentale del genere Acero (Acer negundo) ad alto fusto…
  • aceto inglese (loc.s.m.) a. aromatizzato usato per rianimare in caso di svenimenti.…
  • acido alifatico (loc.s.m.) => acido grasso…
  • acido chetonico (loc.s.m.) a. ottenuto per ossidazione di un monosaccaride contenente un gruppo chetonico…
  • acido citrico (loc.s.m.) a. organico presente nel succo degli agrumi, nelle cellule animali e vegetali, ecc., importante …
  • acido colico (loc.s.m.) ossiacido organico monobasico, estraibile dalla bile dell'uomo e di alcuni animali sotto forma di …
  • acido fumarico (loc.s.m.) a. isomero dell'acido maleico, presente in alcuni funghi e licheni e in alcune piante, tra cui la …
  • acido isatico (loc.s.m.) => acido isatinico…
  • accademia militare (loc.s.f.) scuola militare per la formazione degli ufficiali…
  • accensione elettronica (loc.s.f.) sistema elettronico per generare impulsi di alta tensione che fanno scoccare la scintilla di …
  • accento metrico (loc.s.m.) a. che cade su determinate sillabe di un verso…
  • accento prosodico (loc.s.m.) in greco e in latino, accento regolato dalla quantità delle sillabe…
  • accesso a distanza (loc.s.m.) rapidità della comunicazione, esaltata dalle tecniche moderne di elaborazione elettronica e di …
  • acciò che (loc.cong.) var. => acciocché.…
  • accordo amichevole (loc.s.m.) a. tra privato e pubblica amministrazione in occasione di procedimenti di esproprio…
  • accumulazione originaria (loc.s.f.) nella teoria marxiana: la concentrazione della proprietà del capitale che è stata alla base del …
  • acido bromidrico (loc.s.m.) alogenuro risultante dalla combinazione di bromo e idrogeno…
  • acido desossiribonucleico (loc.s.m.) sostanza presente nel nucleo delle cellule animali e vegetali, portatrice dell'informazione …
  • acido di contatto (loc.s.m.) termine con cui si designa l'acido solforico perché il procedimento con cui attualmente viene …
  • acido ditionico (loc.s.m.) ossiacido dello zolfo contenente due atomi di zolfo e sei di ossigeno…
  • acido ialuronico (loc.s.m.) a. molto vischioso in soluzione acquosa e presente nella sostanza intercellulare di vari tessuti, …
  • abbandonare il campo (loc.v.) smettere di combattere, di lottare | ritirarsi da un'attività…
  • abrogazione tacita (loc.s.f.) perdita di validità di una norma per incompatibilità con norme entrate in vigore successivamente.…
  • acariasi delle api (loc.s.f.) malattia dell'apparato respiratorio delle api causata da un acaro che ne infesta le trachee.…
  • accelerazione longitudinale (loc.s.f.) quella che è diretta come la velocità…
  • accendere una candela (loc.v.) spec. scherz., ringraziare per essere scampato a un pericolo o avere superato con successo una …
  • accento acuto (loc.s.m.) nella scrittura, a. rappresentato con il segno ´ che, nell'ortografia italiana, indica la …
  • accento espiratorio (loc.s.m.) => accento intensivo…
  • accento grave (loc.s.m.) nella scrittura, a. rappresentato con il segno ` che, nell'ortografia italiana, indica la pronuncia …
  • accento sintattico (loc.s.m.) la particolare intensità espressiva con cui, a volte, viene pronunciata una certa parte di una …
  • accomodamento stragiudiziale (loc.s.m.) definizione, soluzione di una controversia ottenuta senza ricorrere all'autorità giudiziaria…
  • accosto accosto (loc.avv.) vicinissimo.…
  • acero riccio (loc.s.m.) albero del genere Acero (Acer platanoides) tipico delle regioni fredde…
  • acidità di stomaco (loc.s.f.) acidità gastrica…
  • acido acetico (loc.s.m.) a. carbossilico, incolore, di sapore acre, presente allo stato libero nell'aceto, importante per il …
  • acido clorico (loc.s.m.) a. ossigenato monobasico del cloro pentavalente, usato per le sue proprietà ossidanti…
  • acido elaidinico (loc.s.m.) => acido elaidico…
  • acido fluoborico (loc.s.m.) a. costituito da atomi di idrogeno, boro e fluoro…
  • abbassare la coda (loc.v.) ammettere la propria inferiorità…
  • accento intensivo (loc.s.m.) a. caratterizzato da un aumento dell'intensità della voce…
  • accompagnamento funebre (loc.s.m.) 1. onoranza funebre che consiste nel seguire la salma fino alla chiesa o al cimitero 2. musica che …
  • accusativo con l'infinito (loc.s.m.) nella sintassi di diverse lingue indoeuropee, costruzione con cui vengono introdotte le …
  • acido acetilsalicilico (loc.s.m.) a. ottenuto dalla reazione dell'anidride acetica con l'acido salicilico, usato come analgesico, …
  • acido aspartico (loc.s.m.) amminoacido dicarbossilico, abbondante nelle proteine spec. vegetali (simb. asp)…
  • acido cloroso (loc.s.m.) a. del cloro trivalente, mai isolato, anche se si suppone esista in particolari condizioni…
  • acido eugenico (loc.s.m.) a. monocarbossilico aromatico derivato dall'eugenolo per sostituzione di un atomo di idrogeno con …
  • abbandonare il secolo (loc.v.) dedicarsi alla vita monastica…
  • abbassare le corna (loc.v.) abbassare la coda…
  • aberrazione cromatica (loc.s.f.) quella per cui le immagini appaiono sfumate e iridescenti ai margini…
  • accelerazione tangenziale (loc.s.f.) nel moto circolare: componente dell'accelerazione tangente alla traiettoria.…
  • accendere il sangue (loc.v.) infervorare; eccitare, infiammare: quella bionda gli accende il sangue…
  • accento dinamico (loc.s.m.) => accento intensivo…
  • accento grafico (loc.s.m.) segno dell'accento nella scrittura…
  • accento secondario (loc.s.m.) nella realizzazione fonetica, a. meno forte che può accompagnare l'accento principale in parole …
  • accorciare le distanze (loc.v.) nello sport, ridurre il distacco da un avversario nel punteggio della gara o in quello della …
  • accostarsi ai sacramenti (loc.v.) ricevere i sacramenti; confessarsi e comunicarsi…
  • accusativo alla greca (loc.s.m.) 1. => accusativo di relazione 2. forma irregolare dell'accusativo latino che richiama la …
  • accusativo di relazione (loc.s.m.) nella sintassi latina, accusativo retto da un participio o da un aggettivo (es.: manus post terga …
  • acero campestre (loc.s.m.) pianta del genere Acero (Acer campestre), usata come sostegno delle viti…
  • achillea moscata (loc.s.f.) specie nana, aromatica (Achillea moschata) del genere Achillea, diffusa sulle Alpi, usata in …
  • acido acrilico (loc.s.m.) a. monocarbossilico insaturo, ottenuto industrialmente per sintesi e usato come composto base …
  • acido arsenioso (loc.s.m.) a. inorganico, tribasico dell'arsenico trivalente, derivabile dall'anidride arseniosa…
  • acido carbossilico (loc.s.m.) a. organico contenente il gruppo acido carbossile nella molecola…
  • acido cianidrico (loc.s.m.) a. inorganico formato da un gruppo ciano unito a un idrogeno, estremamente tossico, ottenuto dalla …
  • acido fluoridrico (loc.s.m.) idracido del fluoro ad azione tossica e irritante, usato spec. per l'incisione del vetro e per la …
  • acido idrosolforico (loc.s.m.) => acido ditionico…
  • acido lattico (loc.s.m.) ossiacido monobasico che si forma nel latte per la scissione del lattosio e di altri zuccheri e nei …
  • abbassare la cresta (loc.v.) smettere di essere superbo o orgoglioso, ridimensionarsi…
  • abbassare le orecchie (loc.v.) abbassare la coda. …
  • abboccare all'amo (loc.v.) lasciarsi convincere o raggirare; cadere in un tranello.…
  • abito da cocktail (loc.s.m.) abito da mezza sera…
  • accelerazione centripeta (loc.s.f.) nel moto circolare: componente dell'accelerazione orientata verso il centro della traiettoria…
  • accelerazione normale di gravità (loc.s.f.) valore dell'accelerazione di gravità al 45° di latitudine al livello del mare, assunto …
  • accendere un cero (loc.v.) accendere una candela.…
  • accento discendente (loc.s.m.) nella realizzazione fonetica, a. con la maggiore intensità o altezza (nelle lingue con accento …
  • accertamento fiscale (loc.s.m.) => accertamento d'imposta.…
  • accordo di compensazione (loc.s.m.) a. con cui due o più stati regolano la compensazione dei debiti e dei crediti provocati dai loro …
  • accordo di maggioranza (loc.s.m.) intesa tra i partiti di governo…
  • d'accordo (loc.avv.) 1. con valore affermativo o conclusivo, indica consenso, approvazione: …
  • aceto di vino (loc.s.m.) a. ottenuto dalla fermentazione del vino, usato per condire e conservare alimenti…
  • acido alginico (loc.s.m.) a. presente nelle alghe marine usato come emulsionante e gelatinizzante nell'industria dolciaria, …
  • acido caproico (loc.s.m.) a. carbossilico presente in varie essenze vegetali e in grassi animali…
  • acido debole (loc.s.m.) a. che in una soluzione acquosa si dissocia in minima parte, liberando un basso numero di ioni …
  • acido elaidico (loc.s.m.) a. grasso isomero dell'acido oleico e da questo ottenuto per trattamento con acido nitroso…
  • acido gentisico (loc.s.m.) a. derivabile dall'acido benzoico, dotato di proprietà analgesiche e diaforetiche…
  • acido iodico (loc.s.m.) a. monobasico, ossigenato dello iodio pentavalente, usato come antisettico…
  • abbassare il capo (loc.v.) abbassare la testa…
  • abbraccio mortale (loc.s.m.) unione con qcn. o qcs. che provoca distruzione, rovina.…
  • acaro della scabbia (loc.s.m.) a. (Sarcoptes scabiei) che causa la scabbia.…
  • all'accattolica (loc.avv.) per mezzo di elemosine, accattonando.…
  • accordo di legislatura (loc.s.m.) intesa tra partiti che riguarda un'intera legislatura…
  • accordo pieno (loc.s.m.) quello che comprende realmente tutti i suoni da cui è costituito in teoria…
  • accreditamento in conto (loc.s.m.) a. su un conto presso una banca.…
  • acetato di piombo (loc.s.m.) sale usato nella preparazione di pigmenti, come mordente e in medicina come emostatico locale.…
  • acido abscissico (loc.s.m.) fitormone che inibisce la crescita e provoca la caduta di parti di piante…
  • acido angelico (loc.s.m.) derivato dell'acido acrilico, presente nelle radici di una pianta del genere Angelica (Angelica …
  • acido butirrico (loc.s.m.) a. organico, liquido, di odore sgradevole, presente come estere spec. nel burro…
  • acido cianico (loc.s.m.) a. inorganico formato da un gruppo ciano unito a un ossidrile, liquido incolore instabile che a …
  • acido fluosilicico (loc.s.m.) a. tossico costituito da atomi di fluoro e silicio, impiegato nell'industria ceramica ed …
  • acido iodidrico (loc.s.m.) idracido dello iodio, di odore pungente, usato in chimica organica come riducente…
  • abete americano (loc.s.m.) albero originario dell'America settentrionale (Pseudotsuga douglasii) da cui si ricava un legno …
  • acero del Canada (loc.s.m.) pianta del genere Acero (Acer saccharum), dal cui tronco si estrae un succo zuccherino usato per …
  • acido ipofosforoso (loc.s.m.) a. del fosforo pentavalente, contenente tre atomi di idrogeno dei quali soltanto uno è …
  • acido margarico (loc.s.m.) a. monocarbossilico saturo, presente nei licheni…
  • acido nicotinico (loc.s.m.) a. organico monobasico, derivato della piridina, presente nelle cellule degli organismi vegetali e …
  • acido palmitico (loc.s.m.) a. grasso saturo monobasico, presente in quasi tutti i grassi animali, usato per preparare spec. …
  • acido periodico (loc.s.m.) a. ottenuto dall'ossidazione di iodio con acido perclorico…
  • acido solfonico (loc.s.m.) composto organico in cui è presente il gruppo solfonico legato a un gruppo alchilico o arilico…
  • acqua ossigenata (loc.s.f.) liquido incolore e inodore utilizzato come disinfettante, decolorante o in usi industriali…
  • acque termali (loc.s.f.pl.) acque sorgive la cui temperatura è superiore ai 14 °C, generalmente impiegate a scopi curativi…
  • all'acqua di rose (loc.avv.) loc.agg.inv. CO loc.avv., in modo superficiale e approssimativo: fare qcs. all'acqua di rose | …
  • acrostico alfabetico (loc.s.m.) a. in cui le iniziali dei singoli versi formano l'alfabeto.…
  • acustica musicale (loc.s.f.) studio dei suoni applicato all'ottimizzazione dell'ascolto della musica.…
  • adesso che (loc.cong.) 1. ora che: adesso che lo sai, cosa pensi di fare? 2. fam., quando, non appena: adesso che arrivo, …
  • afta epizootica (loc.s.f.) grave malattia infettiva che colpisce gli animali a unghia fessa e talvolta l'uomo, caratterizzata …
  • agente provocatore (loc.s.m.) chi si finge complice di qcn. nel compiere un reato per avere la prova del reato stesso e fare …
  • aggancio automatico (loc.s.m.) dispositivo per agganciare automaticamente i vagoni ferroviari.…
  • agricoltura di sussistenza (loc.s.f.) a. che produce solo il necessario per vivere.…
  • aiutante di campo (loc.s.m.) ufficiale che coadiuva un sovrano o un generale nelle funzioni di comando.…
  • alca impenne (loc.s.f.) uccello del genere Pinguino (Pinguinus impennis) diffuso sulle coste dell'Atlantico …
  • alcol cinnamico (loc.s.m.) a. aromatico presente in alcuni balsami utilizzati nel trattamento di malattie della pelle…
  • aldeide nonilica (loc.s.f.) => aldeide pelargonica…
  • alloro poetico (loc.s.m.) corona d'alloro con cui anticamente si cingeva, realmente o nelle raffigurazioni, la fronte dei …
  • altimetro barometrico (loc.s.m.) quello che determina l'altitudine tramite la misurazione della pressione atmosferica.…
  • alzare gli occhi al cielo (loc.v.) con riferimento al valore simbolico del gesto, manifestare sollievo | esprimere sofferenza, …
  • alzare la cresta (loc.v.) insuperbirsi; diventare prepotente…
  • ambiente alcalino (loc.s.m.) => ambiente basico…
  • da amico (loc.avv.) loc.agg.inv. CO 1. loc.avv., amichevolmente, fraternamente: parlare da amico, trattare qcn. da …
  • ammesso che (loc.cong.) concesso che, ipotizzato che: ammesso che arrivi entro cinque minuti, non riusciremo comunque a …
  • amministrazione centrale (loc.s.f.) organo amministrativo che ha sede nelle capitali, contrapposto a quelli periferici…
  • amministrazione controllata (loc.s.f.) controllo giudiziario della gestione di un'impresa nell'interesse dei creditori…
  • amministrazione fiduciaria (loc.s.f.) sistema di governo di uno stato per affidamento ad un altro su disposizioni dell'ONU…
  • amministrazione pubblica (loc.s.f.) apparato che cura gli interessi pubblici; la funzione che esso svolge…
  • amore platonico (loc.s.m.) a. esclusivamente spirituale | a. non dichiarato o non corrisposto…
  • acido maleico (loc.s.m.) a. organico bicarbossilico ottenuto per riscaldamento dell'acido malico o decomposizione catalitica …
  • acido metacrilico (loc.s.m.) a. organico insaturo monocarbossilico, ottenuto dall'acido acrilico…
  • acido monocarbossilico (loc.s.m.) a. organico con un solo carbossile…
  • acido nucleico (loc.s.m.) a. organico a struttura complessa, a forma di doppia elica, presente nelle cellule animali e …
  • acido ossalico (loc.s.m.) a. organico, costituito da due carbossili collegati, presente nel regno vegetale e negli organismi …
  • acido pirosolforico (loc.s.m.) => acido disolforico…
  • acido ribonucleico (loc.s.m.) a. presente sia nel nucleo sia nel citoplasma delle cellule, molto importante per la sintesi …
  • acido tannico (loc.s.m.) a. organico, estratto dalle galle di alcune piante, usato come astringente oppure nella tintura …
  • acido urico (loc.s.m.) a. organico, azotato, ottenuto dalla purina, presente nell'urina umana e negli escrementi di …
  • acne volgare (loc.s.f.) quella che presenta tutte le lesioni tipiche, più frequente nei giovani…
  • acqua santa (loc.s.f.) var. => acquasanta…
  • acque di scolo (loc.s.f.pl.) acque di rifiuto…
  • con l'acqua alla gola (loc.avv.) in estrema difficoltà: essere, trovarsi con l'acqua alla gola; anche loc.agg.inv. …
  • acustica ambientale (loc.s.f.) => acustica architettonica…
  • acustica architettonica (loc.s.f.) parte della fisica tecnica che studia le caratteristiche degli ambienti per ottenere una buona …
  • adattamento fenotipico (loc.s.m.) quello che interviene in un organismo in risposta a mutate condizioni ambientali…
  • addizione logica (loc.s.f.) 1. nella logica degli insiemi, somma di due insiemi che ne produce un terzo formato dagli individui …
  • nelle adiacenze (loc.avv.) nei paraggi, nei pressi: nelle adiacenze di piazza Navona.…
  • aferesi della donna coniugata (loc.s.f.inv.) nell'antica Grecia, allontanamento della donna dal tetto coniugale imposto dal padre o da un …
  • affettuosa amicizia (loc.s.f.) eufem., iron., relazione amorosa…
  • affiliazione commerciale (loc.s.f.) => franchising.…
  • affinità genetica (loc.s.f.) 1. TS biol. capacità di due individui di generare figli vitali e fertili 2. TS ling. somiglianza …
  • agente di pubblica sicurezza (loc.s.m. e f.) agente di polizia…
  • aggettivo numerale moltiplicativo (loc.s.m.) a. che indica il multiplo di una quantità determinata…
  • aggressivo chimico (loc.s.m.) sostanza chimica fortemente tossica o letale per gli organismi animali, usata spec. in operazioni …
  • agnosia per i colori (loc.s.f.) perdita della capacità di riconoscere e denominare in modo corretto i colori…
  • airone bianco maggiore (loc.s.m.) uccello della famiglia degli Ardeidi (Casmerodius albus) le cui piume venivano utilizzate nella …
  • albero della cuccagna (loc.s.m.) lungo palo liscio e insaponato con premi e trofei sulla cima, innalzato all'aperto in feste …
  • alcol denaturato (loc.s.m.) a. etilico cui sono stati aggiunti coloranti e sostanze tossiche, allo scopo di evitarne l'utilizzo …
  • allenamento collegiale (loc.s.m.) quello fatto da un gruppo di atleti spec. per una competizione particolare…
  • allodola canterina (loc.s.f.) quella comune in Italia, di piccole dimensioni e di color fulvo (Alauda arvensis).…
  • allume potassico (loc.s.m.) => allume di rocca.…
  • allungamento di, per compenso (loc.s.m.) a. della quantità di una vocale per compensare la caduta della consonante che segue nella stessa …
  • alto tedesco (loc.s.m.) lingua costituita dall'insieme dei dialetti parlati nelle zone centro-meridionali della Germania, …
  • d'alta marca (loc.agg.inv.) di marca…
  • amministratore pubblico (loc.s.m.) chi è preposto all'amministrazione di denaro pubblico e fa parte del governo o di una sua …
  • amore lesbico (loc.s.m.) lesbismo…
  • analisi combinatoria (loc.s.f.) => calcolo combinatorio…
  • acido prussico (loc.s.m.) => acido cianidrico…
  • acido tereftalico (loc.s.m.) a. aromatico bicarbossilico, usato per la preparazione di fibre sintetiche…
  • acidosi lattica (loc.s.f.) quella da accumulo di acido lattico nell'organismo per eccesso di lavoro muscolare.…
  • acqua arzente (loc.s.f.) alcol, acquavite…
  • acqua borica (loc.s.f.) a. distillata contenente acido borico, usata come disinfettante, spec. per medicare gli occhi…
  • acqua di soda (loc.s.f.) a. contenente in soluzione carbonato di sodio e acido tartarico che la rendono frizzante e …
  • acqua fresca (loc.s.f.) argomento, discorso inconcludente e banale o di scarso effetto…
  • acqua passata (loc.s.f.) fatto, evento superato, da dimenticare: non pensarci più, è acqua passata…
  • all'addiaccio (loc.avv.) per terra e all'aperto: dormire all'a.…
  • addio al celibato (loc.s.m.) festeggiamento dello sposo con i suoi amici prima del matrimonio.…
  • affrancatura filatelica (loc.s.f.) l'annullamento di francobolli per fini di collezionismo.…
  • agave americana (loc.s.f.) a. coltivata anche in Italia nelle zone più calde…
  • agente di commercio (loc.s.m. e f.) chi tratta affari e stipula contratti per conto di terzi…
  • agenzia di città (loc.s.f.) a. di banca situata nella stessa città della sede bancaria da cui dipende…
  • aggettivo indicativo (loc.s.m.) => aggettivo determinativo…
  • alcol furfurilico (loc.s.m.) a. aromatico, componente dell'olio ottenuto dal caffè torrefatto…
  • alcol propilico (loc.s.m.) a. derivato dal propano, usato come solvente intermedio di sintesi…
  • aldeide cinnamica (loc.s.f.) a. aromatica presente nelle essenze di cannella e di cassia, usata come intermedio in sintesi …
  • alfabeto fonetico (loc.s.m.) sistema di simboli grafici corrispondenti convenzionalmente a singoli tipi di suoni o, con gli …
  • allele recessivo (loc.s.m.) nel caso in cui gli alleli siano diversi tra loro, quello che non dà la forma al fenotipo.…
  • allergia da contatto (loc.s.f.) a. della pelle provocata dal contatto con una sostanza…
  • allestimento scenico (loc.s.m.) 1. TS teatr. l'insieme delle scene di uno spettacolo 2. TS cinem. le costruzioni utilizzate nelle …
  • altro che (loc.avv.) var. => altroché…
  • l'altra faccia della medaglia (loc.s.f.) l'aspetto, il lato opposto di una situazione, di un problema: considerare l'altra faccia …
  • d'amore e d'accordo (loc.avv.) in perfetta armonia: andare, vivere d'amore e d'accordo …
  • analisi costi-efficacia (loc.s.f.inv.) metodo per determinare la strategia più economica al fine di conseguire un obiettivo fissato a …
  • acido ribonucleico messaggero (loc.s.m.) frazione di RNA che trasmette l'informazione dal DNA al sistema di sintesi delle proteine della …
  • acoro falso (loc.s.m.) erba palustre (Iris pseudo-acorus) del genere Iride, con grandi fiori gialli…
  • acqua cheta (loc.s.f.) persona calma o ingenua solo in apparenza…
  • acqua regia (loc.s.f.) miscela di acido nitrico e cloridrico che scioglie metalli nobili…
  • agarico bianco (loc.s.m.) fungo del genere Poliporo (Polyporus officinalis o Polyporus laricinus) che cresce sui tronchi dei …
  • agave da mescal (loc.s.f.) a. da cui si ricavano bevande fermentate come il pulque, il mescal e la tequila…
  • aggettivo numerale cardinale (loc.s.m.) a. determinativo che indica l'entità numerica di ciò a cui si riferisce il nome (per es.: trenta …
  • aggiungere legna al fuoco (loc.v.) provocare o aggravare liti e contrasti…
  • alcol polivalente (loc.s.m.) alcol che presenta più gruppi alcolici…
  • aldeide cuminica (loc.s.f.) a. aromatica componente di vari oli essenziali, spec. del cumino…
  • aldeide succinica (loc.s.f.) a. derivata dall'acido succinico per trasformazione dei due gruppi carbossilici in gruppi …
  • aloe americana (loc.s.f.) => agave americana.…
  • alzare i bicchieri (loc.v.) brindare…
  • ambiente glaciale (loc.s.m.) insieme di caratteri litologici e geomorfologici, legati alla presenza e all'azione dei ghiacciai…
  • ambiente riducente (loc.s.m.) a. di reazione caratterizzato dalla presenza di un agente riducente.…
  • amore greco (loc.s.m.) pederastia…
  • amplificatore meccanico (loc.s.m.) a. per grandezze fisiche di tipo meccanico, quali la forza, la coppia di forze, gli spostamenti.…
  • analisi algebrica (loc.s.f.) parte dell'analisi matematica che studia le proprietà fondamentali delle funzioni…
  • acido pantotenico (loc.s.m.) vitamina del complesso B, prodotta nell'organismo umano dalla flora batterica intestinale, …
  • acido pirogallico (loc.s.m.) => pirogallolo…
  • acido pirosolforoso (loc.s.m.) a. dello zolfo tetravalente, non noto allo stato libero, la cui molecola è derivata dalla …
  • acido salicilico (loc.s.m.) ossiacido aromatico monocarbossilico, presente nel salice e usato spec. in farmacia e …
  • acido stearico (loc.s.m.) a. grasso saturo monovalente, presente nei grassi animali e vegetali, usato spec. per fabbricare …
  • acido xantico (loc.s.m.) a. instabile, ottenuto dai sali per azione di acidi minerali forti…
  • acque reflue (loc.s.f.pl.) acque di rifiuto…
  • acquisto diretto (loc.s.m.) l'approvvigionarsi direttamente da un produttore o un esportatore aggirando i normali canali di …
  • adozione speciale (loc.s.f.) istituto, ora abolito, che prevedeva l'inserimento di bambini abbandonati in nuove famiglie …
  • affettuosa amicizia (loc.s.f.) eufem., iron., relazione amorosa…
  • aggettivo qualificativo (loc.s.m.) a. che esprime una qualità di ciò che è indicato dal nome (per es.: un fazzoletto rosso)…
  • aggressivo biologico (loc.s.m.) microrganismo o altro agente patogeno che provoca malattie o alterazioni morbose in esseri umani, …
  • agnosia simbolica (loc.s.f.) perdita della capacità di identificare i simboli convenzionali del linguaggio.…
  • in, all'agrodolce (loc.agg.inv.) loc.avv. CO 1. loc.agg.inv., cucinato con la salsa agrodolce: maiale in agrodolce, all'agrodolce 2. …
  • alano tedesco (loc.s.m.) varietà di alano di dimensioni imponenti | cane di tale varietà…
  • alleanza evangelica (loc.s.f.) associazione istituita nel XIX sec. fra le chiese evangeliche…
  • allungare il collo (loc.v.) 1. CO con riferimento al valore simbolico del gesto, sporgersi per vedere 2. BU impiccare: …
  • alpinismo accademico (loc.s.m.) quello praticato senza guida alpina in ascensioni difficili…
  • alto tedesco medio (loc.s.m.) fase linguistica del tedesco intermedia tra l'antica e la moderna…
  • alzare bandiera bianca (loc.v.) arrendersi…
  • su ampia scala (loc.avv.) loc.agg.inv. su larga scala.…
  • amplificatore elettronico (loc.s.m.) in un circuito, dispositivo elettronico che amplifica una grandezza elettrica utilizzando tubi …
  • analisi logica (loc.s.f.) parte della sintassi che analizza le funzioni sintattiche degli elementi che costituiscono una …
  • acido linolico (loc.s.m.) => acido linoleico…
  • acido perclorico (loc.s.m.) a. liquido fumante volatile e incolore, dalle proprietà simili a quelle dell'acido solforico…
  • acido sorbico (loc.s.m.) a. alifatico insaturo, presente nella corteccia del frassino di montagna…
  • acido tellurico (loc.s.m.) a. bibasico del tellurio esavalente, con sei gruppi ossidrili ma due soli idrogeni dissociabili…
  • acqua bassa (loc.s.f.) => bassa marea…
  • acqua distillata (loc.s.f.) a. depurata da gas, minerali e altri componenti mediante distillazione…
  • acque extraterritoriali (loc.s.f.pl.) => acque internazionali…
  • acque fossili (loc.s.f.pl.) acque contenute negli interstizi di rocce sedimentarie o magmatiche, intrappolatevi fin dal momento …
  • affinità linguistica (loc.s.f.) somiglianza tra lingue…
  • affogare in un bicchiere d'acqua (loc.v.) non saper affrontare una piccola difficoltà: datti da fare, stai affogando in un bicchiere …
  • affollamento pubblicitario (loc.s.m.) lo spazio che i mezzi di comunicazione di massa riservano alla pubblicità…
  • agricoltura biologica (loc.s.f.) tecnica di coltivazione che elimina o riduce al minimo l'uso di concimi e pesticidi chimici…
  • alcol anidro (loc.s.m.) => alcol assoluto…
  • alcol vinilico (loc.s.m.) a. in cui l'ossidrile è legato al gruppo vinile, non noto allo stato libero e di cui sono …
  • aldeide propionica (loc.s.f.) a. impiegata nella preparazione di numerosi composti organici e come accelerante nella …
  • alfabeto fonetico internazionale (loc.s.m.) sistema di trascrizione fonetica riconosciuto in ambito scientifico e didattico a livello …
  • allattamento artificiale (loc.s.m.) a. dei neonati con surrogati del latte o anche con latte animale…
  • allor che (loc.cong.) var. => allorché…
  • altitudine di crociera (loc.s.f.) quota stabilmente mantenuta da un aereo in volo.…
  • alta società (loc.s.f.) l'insieme delle persone appartenenti alle classi sociali più elevate, a cui viene riconosciuta una …
  • alzare il capo (loc.v.) alzare la testa…
  • alzare le braccia al cielo (loc.v.) levare le mani al cielo …
  • per amicizia (loc.avv.) disinteressatamente: non ci ho guadagnato nulla, l'ho fatto per a.…
  • amico per la pelle (loc.s.m.) amico a cui si è legati da un affetto molto coinvolgente, senza riserve…
  • ammortamento a tasso composito (loc.s.m.) a. calcolato con un tasso unico applicabile a tutti i beni e a un gruppo di loro…
  • amplificatore magnetico (loc.s.m.) dispositivo che impiega induttori in ferro dotati di magnetizzazione elevata per regolare un flusso …
  • acido meconico (loc.s.m.) ossiacido aromatico bicarbossilico, contenuto nell'oppio…
  • acido nitrico (loc.s.m.) a. forte dell'azoto pentavalente, energico ossidante che attacca la maggior parte dei composti …
  • acido poliuronico (loc.s.m.) composto ottenuto dall'unione di più molecole di acido uronico…
  • acido wolframico (loc.s.m.) a. bibasico del tungsteno che precipita per acidificazione da soluzioni di wolframati, insolubile …
  • acne rosacea (loc.s.f.) a. cronica localizzata sulla faccia, più frequente nelle donne…
  • acqua benedetta (loc.s.f.) acquasanta…
  • acqua corrente (loc.s.f.) a. che arriva nelle case per mezzo di condutture…
  • acqua di selz (loc.s.f.) selz…
  • acqua forte (loc.s.f.) var. => acquaforte…
  • acqua tinta (loc.s.f.) var. => acquatinta…
  • afflusso meteorico (loc.s.m.) quantità di acqua precipitata in un dato periodo su un bacino idrografico.…
  • affusto a cassa (loc.s.m.) a. di legno usato nelle antiche artiglierie…
  • agenzia consolare (loc.s.f.) a. che assolve ad alcune funzioni consolari in località in cui non ha sede un consolato…
  • agenzia di recapiti (loc.s.f.) a. che ha il compito di consegnare rapidamente documenti o piccoli pacchi, spec. a brevi distanze…
  • agnosia ottica appercettiva (loc.s.f.) quella per cui gli oggetti non vengono riconosciuti con la vista, ma attraverso altri dati …
  • ago dello scambio (loc.s.m.) estremità mobile di una rotaia imperniata in modo da consentire l'accesso da una via a un'altra…
  • aldeide glicolica (loc.s.f.) carboidrato con due atomi di carbonio…
  • alta velocità (loc.s.f.) sistema rapido di trasporto su rotaia che si serve di linee ferroviarie, spec. di nuova …
  • dell'altro secolo (loc.agg.inv.) superato, fuori moda: roba dell'altro secolo…
  • ambliopia alcolica (loc.s.f.) quella causata da intossicazione alcolica acuta o cronica.…
  • amenorrea fisiologica (loc.s.f.) quella legata a determinati periodi della vita sessuale femminile, per es. la gravidanza, …
  • amico di penna (loc.s.m.) persona con cui si crea un legame di amicizia attraverso uno scambio di lettere: scrivo a un amico …
  • amminoacido essenziale (loc.s.m.) a. indispensabile allo sviluppo, che deve essere assunto dall'esterno con il cibo, perché non può …
  • analisi contrastiva (loc.s.f.) a. che pone a confronto due lingue per determinare differenze e corrispondenze di struttura…
  • analisi didattica (loc.s.f.) terapia psicoanalitica cui deve sottoporsi chi intende diventare psicoanalista…
  • acido piruvico (loc.s.m.) chetoacido alifatico, di odore penetrante, importante intermedio di reazioni enzimatiche e di …
  • acido tropico (loc.s.m.) ossiacido aromatico ottenuto per idrolisi dell'atropina, della iosciamina e della scopolamina…
  • acne comedonica (loc.s.f.) quella caratterizzata da una diffusa presenza di comedoni, o punti neri …
  • acque internazionali (loc.s.f.pl.) acque non soggette alla giurisdizione di alcuno stato…
  • d'acquisto (loc.agg.inv.) di parente, acquisito: nipote d'acquisto…
  • agenzia ippica (loc.s.f.) a. che raccoglie le scommesse sulle corse dei cavalli…
  • con agitazione (loc.avv.) come didascalia nelle partiture: con movimento agitato.…
  • agnosia acustica (loc.s.f.) afasia di comprensione…
  • airone cinerino (loc.s.m.) uccello del genere Ardea (Ardea cinerea) con piume grigio cenere, diffuso in Italia…
  • albero a camme (loc.s.m.) nei motori a scoppio: albero su cui sono montate camme che servono a comandare l'apertura e la …
  • albero della canfora (loc.s.m.) pianta del genere Cinnamomo (Cinnamomum camphora) originaria dell'Estremo Oriente, dal cui legno …
  • alcol butilico (loc.s.m.) a. derivato dal butano, con 4 isomeri, usato come solvente di vernici, oli, resine…
  • aldeide butirrica (loc.s.f.) a. alifatica a 4 atomi di carbonio, con due forme isomere che si presentano come liquidi …
  • aldeide palmitica (loc.s.f.) a. insolubile in acqua che si presenta sotto forma di una massa bianca simile alla paraffina…
  • allacciamento ferroviario (loc.s.m.) raccordo tra due binari o tra una linea ferroviaria e uno scalo industriale.…
  • allentare i cordoni della borsa (loc.v.) essere più disposto a spendere o a donare …
  • alto clero (loc.s.m.) l'insieme dei prelati…
  • ambiente acido (loc.s.m.) in una soluzione, ambiente caratterizzato da acidità…
  • ambretta selvatica (loc.s.f.) => cariofillata.…
  • amico ciliegia (loc.s.m.) scherz., il baco; iron., persona nota che non si vuole nominare esplicitamente…
  • amico d'infanzia (loc.s.m.) persona con cui si ha un legame d'amicizia sin da bambini…
  • amore efebico (loc.s.m.) amore greco…
  • amplificatore acustico (loc.s.m.) dispositivo che amplifica vibrazioni meccaniche direttamente a frequenze audio e ultrasoniche…
  • analisi numerica (loc.s.f.) => calcolo numerico…
  • acido lisergico (loc.s.m.) 1. TS chim., farm. a. aromatico, costituente degli alcaloidi della segale cornuta, di cui è …
  • acido mandelico (loc.s.m.) a. cristallino con proprietà batteriostatiche, usato spec. in caso di infezioni del tratto …
  • acido manganico (loc.s.m.) a. ossigenato del manganese esavalente, presente solo in soluzione o sotto forma di sali…
  • acido mesossalico (loc.s.m.) ossiacido a tre atomi di carbonio, con due gruppi ossidrilici e due carbossili…
  • acido omogentisico (loc.s.m.) a. intermedio del catabolismo della tirossina e della fenilalanina…
  • acido pelargonico (loc.s.m.) a. grasso saturo, presente nell'olio di geranio, usato sotto forma di estere etilico per preparare …
  • acido picrico (loc.s.m.) forma isomera del trinitrofenolo, che si presenta in cristalli gialli solubili in acqua, usata come …
  • acido succinico (loc.s.m.) a. dicarbossilico, usato un tempo nella terapia della febbre reumatica e dell'artrite…
  • acido xantogenico (loc.s.m.) => acido xantico.…
  • acne giovanile (loc.s.f.) acne volgare…
  • acqua alta (loc.s.f.) innalzamento delle acque, durante l'alta marea, sopra il livello normale, caratteristico spec. …
  • acqua di lavanda (loc.s.f.) a. dolce non potabile usata per l'igiene personale, il lavaggio della biancheria e sim. | a. …
  • acqua ragia (loc.s.f.) var. => acquaragia…
  • acque luride (loc.s.f.pl.) acque nere…
  • acquisizione agli atti (loc.s.f.) l'inserimento di una prova testimoniale in un fascicolo processuale.…
  • affinità tipologica (loc.s.f.) somiglianza tra lingue diverse consistente in analogie di funzionamento.…
  • affondare i colpi (loc.v.) nel pugilato: colpire con violenza, caricare i colpi…
  • affondare il coltello nella piaga (loc.v.) parlare di un argomento doloroso …
  • affondare le radici (loc.v.) avere le proprie origini in, richiamarsi a: affondare le proprie radici in un glorioso passato.…
  • agenda elettronica (loc.s.f.) computer tascabile con le stesse funzioni di un'agenda…
  • ago da calza (loc.s.m.) ferro da calza…
  • agrafia acustica (loc.s.f.) incapacità di scrivere sotto dettatura…
  • alcol etilico (loc.s.m.) => etanolo…
  • alfabeto telegrafico (loc.s.m.) nella trasmissione con telegrafo, codice basato sulla corrispondenza tra combinazioni di impulsi di …
  • algebra classica (loc.s.f.) a. che studia le operazioni e le regole del calcolo letterale, spec. la teoria delle equazioni o …
  • allargare il cuore (loc.v.) confortare, consolare: una notizia che allarga il cuore, parole che allargano il cuore a, di qcn.…
  • allenatore meccanico (loc.s.m.) nel ciclismo, guidatore del motociclo che precede l'atleta nelle gare dietro motori…
  • alternanza vocalica (loc.s.f.) => apofonia.…
  • alta cassa (loc.s.f.) var. => altacassa…
  • in alto loco (loc.avv.) presso chi ha potere, autorità: ha molte conoscenze in alto loco…
  • tra le altre cose (loc.avv.) tra l'altro …
  • alzare al cielo (loc.v.) esaltare, lodare anche esageratamente…
  • amicizia particolare (loc.s.f.) eufem., relazione omosessuale…
  • amministratore esecutivo (loc.s.m.) membro del consiglio di amministrazione che è anche a capo di un settore dell'impresa…
  • amperometro termico (loc.s.m.) a. che misura il riscaldamento prodotto dalla corrente elettrica.…
  • analisi di mercato (loc.s.f.inv.) => ricerca di mercato…
  • analisi spettrochimica (loc.s.f.) a. di una sostanza eseguita mediante spettroscopio…
  • acido miristico (loc.s.m.) a. saturo monocarbossilico, contenuto in molti grassi e nella noce moscata, usato nella …
  • acido nitrico fumante (loc.s.m.) a. nitrico puro, contenente un eccesso di ossido di azoto, che si presenta sotto forma di liquido …
  • acido nitroso (loc.s.m.) a. debole monobasico dell'azoto trivalente, che può agire sia da ossidante che da riducente, …
  • acido nucleinico (loc.s.m.) => acido nucleico…
  • acido ricinoleico (loc.s.m.) a. grasso insaturo, isomero dell'acido oleico, presente sotto forma di gliceride nell'olio di …
  • acido solfanilico (loc.s.m.) composto cristallino bianco la cui forma diazotata è usata per la formazione di diazocomposti…
  • acido solforico fumante (loc.s.m.) => oleum…
  • acque continentali (loc.s.f.pl.) l'insieme delle acque del globo (fiumi, torrenti, laghi, paludi) ad eccezione dei mari e degli …
  • acque industriali (loc.s.f.pl.) acque usate nei processi di lavorazione delle industrie…
  • adenoma sebaceo (loc.s.m.) a. benigno delle ghiandole sebacee.…
  • afasia di Broca (loc.s.f.) => afasia motoria…
  • aggettivo esclamativo (loc.s.m.) a. determinativo o qualificativo usato nelle esclamazioni (per es.: che freddo!, quanti soldi!)…
  • agitazione di stomaco (loc.s.f.) malessere di stomaco, nausea…
  • aglio acquatico (loc.s.m.) pianta acquatica perenne (Butomus umbellatus) con foglie lunghe e strette e fiori rosa…
  • albero a eccentrici (loc.s.m.) => albero a camme…
  • alcolismo cronico (loc.s.m.) stato di intossicazione per l'uso abituale e prolungato di alcolici.…
  • aldeide metacrilica (loc.s.f.) composto liquido di sintesi che tende a polimerizzare solidificando…
  • algoritmo euclideo (loc.s.m.) quello per determinare il massimo comun divisore di due numeri interi.…
  • allargare le braccia (loc.v.) con riferimento al valore simbolico del gesto, esprimere impotenza e rassegnazione…
  • alluce valgo (loc.s.m.) deformazione del piede consistente in una deviazione all'esterno dell'alluce.…
  • allume di rocca (loc.s.m.) minerale incolore, costituito da solfato doppio di alluminio e potassio incolore e cristallino …
  • in alto i cuori (loc.inter.) su, coraggio …
  • alzare le braccia (loc.v.) con riferimento al valore simbolico del gesto, arrendersi…
  • ambiente basico (loc.s.m.) in una soluzione, ambiente caratterizzato da basicità…
  • amico del giaguaro (loc.s.m.) scherz., chi, anche non volendo, si mette dalla parte degli avversari del proprio amico…
  • amministratore unico (loc.s.m.) nelle società semplici, imprenditore o socio di maggioranza autorizzato a rappresentare l'impresa …
  • analisi matematica (loc.s.f.) parte della matematica che ha come fondamento l'analisi infinitesimale…
  • acido linoleico (loc.s.m.) a. presente sotto forma di linoleina negli oli di lino, soia e girasole, usato nella preparazione …
  • acido mellitico (loc.s.m.) a. aromatico con sei carbossili, ottenuto dall'ossidazione di sostanze ricche di carbonio…
  • acido tiobarbiturico (loc.s.m.) a. ottenuto dall'acido barbiturico per sostituzione di uno o più atomi di ossigeno con altrettanti …
  • acqua tofana (loc.s.f.) veleno a base di arsenico…
  • acque di rifiuto (loc.s.f.pl.) quelle provenienti da abitazioni, industrie, allevamenti di animali e sim.…
  • affissione dinamica (loc.s.f.) pubblicità affissa sui mezzi pubblici.…
  • agente consolare (loc.s.m. e f.) funzionario tramite il quale uno stato esercita in un altro stato attività del suo diritto interno…
  • agenzia fotografica (loc.s.f.) a. che fornisce fotografie spec. di attualità ai giornali, alle case editrici, ecc.…
  • aggiunto del sindaco (loc.s.m.) consigliere comunale che rappresenta il sindaco in organi decentrati…
  • ago della bilancia (loc.s.m.) persona o elemento che mantiene in equilibrio una situazione precaria\ o risulta determinante al …
  • ago magnetico (loc.s.m.) lancetta di metallo magnetizzata fissata sul quadrante delle bussole.…
  • alcol nonilico (loc.s.m.) a. contenuto nell'olio di arancio, con odore simile a quello del limone…
  • aldeide fenolica (loc.s.f.) a. aromatica in cui è presente anche il gruppo fenolico…
  • aldeide pelargonica (loc.s.f.) liquido incolore dall'odore di arancio e di rosa presente in vari oli essenziali, impiegato in …
  • alta corte di giustizia (loc.s.f.) nello statuto albertino: il senato investito di potere giudiziario per crimini di guerra di …
  • alta scuola (loc.s.f.) => scuola di equitazione…
  • alto commissario (loc.s.m.) commissario direttamente dipendente dal consiglio dei ministri con funzioni straordinarie: alto …
  • dall'altra parte della barricata (loc.avv.) nello schieramento, anche ideologico, opposto: essere, trovarsi dall'altra parte della …
  • ambiente biotico (loc.s.m.) l'insieme dell'ambiente abiotico e degli organismi che in esso vivono…
  • amicizia di saluto (loc.s.f.) amicizia superficiale, formale…
  • ammesso e non concesso che (loc.cong.) considerato possibile ma non dato per certo che: ammesso e non concesso che ora cominci a studiare, …
  • ammortizzatore sociale (loc.s.m.) l'insieme dei provvedimenti, come la cassa integrazione, il prepensionamento, ecc., che vengono …
  • per l'amor del cielo (loc.inter.) esclamazione che esprime preghiera o contrarietà e impazienza …
  • amplesso della pace (loc.s.m.) abbraccio che il clero si scambia durante la messa al momento in cui viene pronunciata la frase: .…
  • acido malico (loc.s.m.) a. organico bicarbossilico, presente spec. nella frutta acerba, usato in medicina e per sintesi …
  • acido malonico (loc.s.m.) a. organico bicarbossilico, presente in varie piante e nel succo di bietola, usato per sintesi …
  • acido nonilico (loc.s.m.) => acido pelargonico…
  • acido purpurico (loc.s.m.) composto eterociclico azotato derivante dall'ossidazione dell'acido urico…
  • acido silicico (loc.s.m.) a. del silicio, da cui derivano i silicati…
  • acido solforoso (loc.s.m.) a. bibasico dello zolfo tetravalente, ottenuto trattando l'anidride solforosa con acqua…
  • acido telluridrico (loc.s.m.) idracido del tellurio, la cui molecola si compone di un atomo di tellurio e due di idrogeno…
  • acido tetraborico (loc.s.m.) ossiacido del boro, ottenuto per parziale disidratazione dell'acido borico, presente solo sotto …
  • acqua e sapone (loc.agg.inv.) di una donna, che non fa uso di trucco e cosmetici: ragazza acqua e sapone; di viso, di aspetto, …
  • acqua marina (loc.s.f.) loc.s.m.inv., loc.agg.inv., var. => acquamarina…
  • ad acqua (loc.agg.inv.) loc.avv. CO loc.agg.inv., che funziona utilizzando l'acqua; idraulico | loc.avv., per mezzo …
  • agente atmosferico (loc.s.m.) componente (es. ossigeno, anidride carbonica) o fenomeno dell'atmosfera (es. pioggia, vento, ecc.) …
  • agenzia di collocamento (loc.s.f.) a. privata che mette reciprocamente in contatto chi offre e chi cerca lavoro…
  • agenzia turistica (loc.s.f.) agenzia di viaggi.…
  • agitazione termica (loc.s.f.) il moto incessante delle particelle costituenti la materia…
  • alcol metilico (loc.s.m.) => metanolo…
  • alcolista anonimo (loc.s.m.) chi appartiene all'associazione degli Alcolisti Anonimi | pl. con iniz. maiusc., associazione per …
  • alcun che (loc.pron.) var. => alcunché.…
  • aldeide caprinica (loc.s.f.) a. presente negli oli essenziali di verbena, arancio e mandarino, usata in profumeria…
  • alimentazione artificiale (loc.s.f.) somministrazione degli alimenti con mezzi o per vie diversi da quelli naturali…
  • l'altra faccia della luna (loc.s.f.) l'aspetto nascosto, problematico e sim. di un problema …
  • un altro paio di maniche (loc.s.m.) una cosa ben diversa: parlarne è facile, farlo è un altro paio di maniche. …
  • alzare i tacchi (loc.v.) andarsene rapidamente, fuggire…
  • alzare le ciglia (loc.v.) insuperbirsi: e contra 'l suo fattore alzò le ciglia (Dante)…
  • analisi del contenuto (loc.s.f.inv.) interpretazione dei simboli utilizzati all'interno di un messaggio, in relazione al contesto in cui …
  • acido muriatico (loc.s.m.) => acido cloridrico…
  • acido oleico (loc.s.m.) a. grasso presente sotto forma di gliceride nei grassi animali e negli oli vegetali, usato per …
  • acido resinico (loc.s.m.) a. organico contenuto nelle resine naturali…
  • acido solfidrico (loc.s.m.) idracido formato da due atomi di idrogeno e uno di zolfo, dal tipico odore di uova marce…
  • acido solforico (loc.s.m.) a. inorganico bibasico dello zolfo esavalente, formato da un atomo di zolfo, due di idrogeno e …
  • acido tritionico (loc.s.m.) a. tionico con tre atomi di zolfo…
  • acido uronico (loc.s.m.) a. derivato da zuccheri monosaccaridi nei quali viene ossidato a carbossile il gruppo alcolico …
  • acqua minerale (loc.s.f.) a. di sorgente generalmente potabile, con sali o gas disciolti, spesso con virtù curative o …
  • acque bianche (loc.s.f.pl.) 1. CO acque di rifiuto non di fogna 2. TS sport nel canoismo, quelle di torrenti particolarmente …
  • acque meteoriche (loc.s.f.pl.) l'insieme delle acque provenienti dalle precipitazioni atmosferiche (rugiada, pioggia, neve, …
  • acque nere (loc.s.f.pl.) acque di rifiuto che raccolgono gli scarichi delle fogne…
  • aereo da caccia (loc.s.m.) quello impiegato per distruggere in volo aerei nemici…
  • aereo executive (loc.s.m.) a. privato usato da dirigenti d'azienda e sim.…
  • affidamento in prova al servizio sociale (loc.s.m.) misura alternativa al carcere, costituita da un periodo di prova in libertà sotto il …
  • albero genealogico (loc.s.m.) 1. CO rappresentazione schematica della successione di generazioni di una famiglia | estens., …
  • alcolismo acuto (loc.s.m.) stato di ubriachezza per ingestione di una forte quantità di alcol etilico…
  • aldeide formica (loc.s.f.) => formaldeide…
  • alimenti plastici (loc.s.m.pl.) fattori nutritivi che l'organismo può utilizzare per la formazione e la ricostruzione dei propri …
  • aliquota costante (loc.s.f.) quella che rimane invariata qualunque sia l'imponibile…
  • analisi del discorso (loc.s.f.inv.) parte della linguistica che analizza le regole di produzione delle sequenze strutturate di frasi…
  • acido mironico (loc.s.m.) a. organico presente sotto forma di sale potassico nei semi della senape nera…
  • acido monobasico (loc.s.m.) a. che per dissociazione della molecola libera un solo ione idrogeno…
  • acido mucico (loc.s.m.) a. saturo bicarbossilico ottenuto per ossidazione del gruppo aldeidico e del gruppo alcolico …
  • acido persolforico (loc.s.m.) peracido ottenuto per elettrolisi di acido solforico concentrato, impiegato come ossidante e nella …
  • acqua del rubinetto (loc.s.f.) quella erogata dall'acquedotto senza aggiunta di altre sostanze, non minerale e non gassata: bere …
  • acqua di Colonia (loc.s.f.) soluzione profumata leggera e rinfrescante…
  • acqua salata (loc.s.f.) a. che contiene o a cui è aggiunto sale; spec. quella del mare…
  • acqua tonica (loc.s.f.) bibita analcolica aromatizzata di sapore amarognolo, molto gassata…
  • acqua vite (loc.s.f.) var. => acquavite…
  • acque freatiche (loc.s.f.pl.) acque meteoriche che, penetrando nel terreno attraverso strati permeabili, si arrestano su di un …
  • acquisire al processo (loc.v.) in un giudizio civile, ammettere una prova come efficace ai fini del processo stesso.…
  • affondare l'acceleratore (loc.v.) premere a fondo l'acceleratore | estens., aumentare la velocità…
  • agente di custodia (loc.s.m. e f.) agente di polizia penitenziaria…
  • alcol assoluto (loc.s.m.) a. etilico privo di acqua…
  • allora come allora (loc.avv.) sul momento, in quella situazione: allora come allora non seppi reagire…
  • d'alto loco (loc.agg.inv.) di alta condizione sociale…
  • amico di saluto (loc.s.m.) amico non intimo, semplice conoscente…
  • amomo germanico (loc.s.m.) pianta del genere Sison | frutto di tale pianta usato in passato come condimento e per scopi …
  • analisi estetica (loc.s.f.) a. che esamina dal punto di vista estetico gli elementi costitutivi di un'opera d'arte…
  • acido oppianico (loc.s.m.) a. aromatico ottenibile per ossidazione sia dell'idrastina sia della narcotina…
  • acido propionico (loc.s.m.) a. alifatico monovalente saturo, che si forma in alcune fermentazioni, di odore pungente, usato …
  • acido tartarico (loc.s.m.) ossiacido ottenuto dal tartaro greggio, usato spec. in farmacia, fotografia e tintoria…
  • acido tionico (loc.s.m.) ciascuno degli acidi dello zolfo, da cui si fanno derivare i sali noti come ditionati, tritionati e …
  • acqua dolce (loc.s.f.) 1. CO a. di fiume o di lago 2. TS chim. a. con bassa percentuale di sali di calcio e magnesio…
  • acqua dura (loc.s.f.) a. con eccesso di sali di calcio e di magnesio, non adatta per cucinare e per lavare…
  • acqua in bocca (loc.inter.) esclamazione o esortazione a tacere su qcs.…
  • aereo da carico (loc.s.m.) quello impiegato per il trasporto merci…
  • aggiustare i conti (loc.v.) regolare i conti…
  • albero bronchiale (loc.s.m.) parte dell'apparato respiratorio formata dai bronchi e dai bronchioli…
  • alcol isopropilico (loc.s.m.) isomero dell'alcol propilico, largamente usato come solvente…
  • d'altro canto (loc.avv.) d'altra parte…
  • alzata di scudi (loc.s.f.) ribellione, reazione…
  • amaro aromatico (loc.s.m.) a. contenente oli essenziali aromatici come l'angelica, l'assenzio, l'arancio amaro…
  • all'amatriciana (loc.agg.inv.) di pasta, condita con un sugo a base di guanciale, pomodoro, cipolla e pecorino: spaghetti, …
  • ambiente abiotico (loc.s.m.) l'insieme dei fattori chimici e fisici, come il suolo, l'acqua e l'atmosfera, che influenzano la …
  • amministrazione locale (loc.s.f.) quella dei comuni e delle provincie…
  • amor cortese (loc.s.m.) amore celebrato nella poesia spec. provenzale del sec. XII, rappresentato come rapporto di …
  • amore socratico (loc.s.m.) amore greco…
  • analisi costi-benefici (loc.s.f.inv.) tecnica di valutazione della convenienza sociale oltre che economica di un programma di …
  • acido linolenico (loc.s.m.) a. grasso, monobasico, dotato di proprietà essiccative…
  • acido moringico (loc.s.m.) a. grasso, saturo, monocarbossilico, contenuto come gliceride in un olio estratto da alcune piante …
  • acido naftalico (loc.s.m.) a. organico derivato dalla naftalina per introduzione di due carbossili…
  • acido tiosolforico (loc.s.m.) ipotetico acido bibasico dello zolfo contenente due atomi di zolfo e tre di ossigeno di cui sono …
  • acido tribasico (loc.s.m.) a. che è in grado di dissociarsi liberando tre ioni idrogeno…
  • acido valerianico (loc.s.m.) a. alifatico monocarbossilico, che si trova nell'olio essenziale di valeriana, impiegato sotto …
  • acqua diretta (loc.s.f.) a. che arriva nelle case dalla rete idrica e non da serbatoi…
  • acqua di rose (loc.s.f.) soluzione di acqua e alcol con essenza di rose usata come cosmetico…
  • acqua oligominerale (loc.s.f.) a. minerale con bassa percentuale di sali…
  • acqua pesante (loc.s.f.) a. in cui l'idrogeno di massa atomica 1 è sostituito con il suo isotopo (il deuterio) di massa …
  • acque territoriali (loc.s.f.pl.) acque soggette alla giurisdizione di uno stato…
  • acquisire agli atti (loc.v.) inserire una prova testimoniale in un fascicolo processuale…
  • addizione algebrica (loc.s.f.) a. di numeri positivi e negativi o anche di quantità algebriche, tale che l'aggiunta di una …
  • addizione aritmetica (loc.s.f.) somma di numeri positivi o di valori assoluti di numeri relativi…
  • adoperare il cervello (loc.v.) riflettere, ragionare: adopera il cervello, non credere a tutto ciò che ti dicono!…
  • affari ecclesiastici (loc.s.m.pl.) relazioni diplomatiche tra Stato e Chiesa…
  • affinità di contatto (loc.s.f.) somiglianza tra lingue dovuta a interferenze storiche e scambi…
  • agente di cambio (loc.s.m. e f.) => agente di borsa…
  • agenzia giornalistica (loc.s.f.) agenzia di stampa…
  • agitazione psicomotoria (loc.s.f.) eccitamento della motilità che causa stati di agitazione e ipercinesia…
  • agrafia amnesica (loc.s.f.) perdita del ricordo dei segni grafici, per cui si è in grado di capire una parola ma non di …
  • aguzzare le orecchie (loc.v.) ascoltare con attenzione, disporsi ad ascoltare attentamente …
  • albero della scienza del bene e del male (loc.s.m.) nell'Antico Testamento: a. del paradiso terrestre su cui cresceva il frutto proibito …
  • alzare la voce (loc.v.) litigare: è uno che alza la voce facilmente | fare un rimprovero aspro, sgridare: non alzare la …
  • ambasciatore itinerante (loc.s.m.) diplomatico che ha l'incarico straordinario di visitare un certo numero di stati esteri per …
  • amico degli amici (loc.s.m.) nel linguaggio mafioso ed estens. politico, qcn. che è diventato influente con l'aiuto di …
  • ammanco di cassa (loc.s.m.) mancanza di denaro non giustificata contabilmente.…
  • amplificatore audio (loc.s.m.) circuito elettronico per l'amplificazione di segnali emessi nel campo delle frequenze udibili…
  • anabiosi osmotica (loc.s.f.) a. in cui la morte apparente è provocata dall'eccesso di salinità.…
  • analisi dei costi (loc.s.f.inv.) studio particolareggiato e sistematico dei costi sostenuti da un'impresa…
  • analisi grammaticale (loc.s.f.) parte della grammatica che analizza le categorie grammaticali delle parole di una frase…
  • analizzatore del colore (loc.s.m.) dispositivo usato in camera oscura per determinare l'intensità dei colori del negativo da stampare…
  • anarchico individualista (loc.agg.) relativo alla corrente del movimento anarchico che rifiutava il comunismo.…
  • anatra domestica (loc.s.f.) ciascuna di quelle comunemente allevate, appartenenti a varietà derivate dal germano reale…
  • anatra selvatica (loc.s.f.) => germano reale…
  • andamento a forbice (loc.s.m.) in un diagramma, andamento presentato da due fenomeni correlati ma con tendenza opposta…
  • ancora che (loc.cong.) var. => ancorché…
  • andare a caccia di farfalle (loc.v.) perdere tempo in cose inutili | estens., nel gergo sportivo, spec. nel calcio, di portiere o altro …
  • andare a catafascio (loc.v.) andare in rovina…
  • andare al camposanto (loc.v.) morire, andare all'altro mondo…
  • andare al Creatore (loc.v.) morire, andare all'altro mondo…
  • anatomia comparata (loc.s.f.) branca della biologia che studia somiglianze e differenze tra le strutture anatomiche delle diverse …
  • ancella del Signore (loc.s.f.) solo sing., per anton., la Madonna.…
  • andare a braccetto (loc.v.) camminare tenendosi sottobraccio | fig., essere d'accordo con qcn.…
  • andare a cacare (loc.v.) volg., espressione ingiuriosa, spec. all'imperativo: va' a cagare!…
  • andare a fare in culo (loc.v.) volg., espressione ingiuriosa, spec. all'imperativo: vai a fare in culo!; anche nella forma di …
  • analizzatore acustico (loc.s.m.) dispositivo per determinare intensità e frequenza dei suoni semplici costituenti un suono composto…
  • ancor meno (loc.avv.) tanto meno, in misura minore…
  • andarci di mezzo (loc.v.) essere coinvolto in qcs., spec. con conseguenze spiacevoli…
  • analizzatore sintattico (loc.s.m.) => parser.…
  • ancor più (loc.avv.) tanto più, a maggior ragione…
  • all'ancoraggio (loc.avv.) ancorato, sugli ormeggi: le navi erano tutte all'ancoraggio…
  • anatomia descrittiva (loc.s.f.) branca dell'anatomia che studia in modo analitico i rapporti e la conformazione dei vari organi del …
  • ancora di salvezza (loc.s.f.) persona o cosa che costituisce l'ultima speranza o il rimedio estremo.…
  • anatomia patologica (loc.s.f.) branca dell'anatomia che studia le alterazioni provocate dalle malattie negli organi e nei tessuti …
  • ancor quando (loc.cong.) var. => ancorquando.…
  • andarci pesante (loc.v.) esagerare, eccedere, in senso negativo: il professore c'è andato pesante con le punizioni; non …
  • andare a canestro (loc.v.) realizzare un canestro…
  • andare a fuoco (loc.v.) bruciare, incendiarsi…
  • analitica trascendentale (loc.s.f.) nella filosofia di Kant, lo studio delle forme a priori della conoscenza intellettuale…
  • anche se (loc.cong.) con valore concessivo, seguito da indicativo, sebbene, nonostante: anche se ho detto la verità, …
  • andamento congiunturale (loc.s.m.) a. dell'economia durante una particolare congiuntura.…
  • andarci piano (loc.v.) comportarsi con cautela, moderarsi: vacci piano con lui, è un tipo pericoloso; vacci piano col …
  • andare a capo (loc.v.) riprendere a scrivere o a leggere dalla riga successiva | fig., ricominciare qcs. da capo…
  • andare a carte quarantotto (loc.v.) finire male…
  • analisi spettrofotometrica (loc.s.f.) tecnica basata sulla misura dell'assorbimento delle radiazioni da parte di sostanze solide, liquide …
  • analisi spettroscopica (loc.s.f.) tecnica per indagini chimiche in cui si esaminano gli spettri di emissione o assorbimento per mezzo …
  • analista di applicazioni (loc.s.m. e f.) chi determina i passi per lo sviluppo di un dato problema per mezzo del computer…
  • ancor che (loc.cong.) var. => ancorché…
  • andare controcorrente (loc.v.) opporsi alla mentalità, alle idee dominanti…
  • andare di corpo (loc.v.) defecare…
  • andare per le spicce (loc.v.) non dilungarsi, essere deciso e sbrigativo…
  • con l'andare del tempo (loc.avv.) a mano a mano che il tempo passa, gradualmente: con l'andare del tempo ci farai …
  • andare incontro (loc.v.) soccorrere, sostenere, aiutare qcn.…
  • andare in secca (loc.v.) arenarsi, incagliarsi…
  • andare in sollucchero (loc.v.) provare orgoglio, compiacimento; sentirsi lusingato…
  • andare in avanscoperta (loc.v.) esplorare una situazione, cercare di capire le intenzioni di qcn.…
  • andare in cantina (loc.v.) nel gergo teatrale, calare di tono nel cantare o nel recitare…
  • andare in collera (loc.v.) arrabbiarsi, infuriarsi…
  • andare buco (loc.v.) non avere un buon esito, andare male: il progetto è andato buco | non accadere, non aver luogo: …
  • anello piscatorio (loc.s.m.) a. del papa, con incisa l'immagine dell'apostolo Pietro che pesca, originariamente usato come …
  • andare a picco (loc.v.) affondare, andare a fondo…
  • andare con Dio (loc.v.) come benedizione alla partenza di qcn.: vai con Dio!…
  • andare cauto (loc.v.) procedere con prudenza, con circospezione; essere accorto, circospetto: andare cauto negli affari…
  • andare in cenere (loc.v.) essere distrutto dal fuoco | fig., dissolversi, andare in fumo…
  • andare sul sicuro (loc.v.) non rischiare…
  • anello episcopale (loc.s.m.) a. del vescovo, originariamente usato come sigillo…
  • andare a nascondersi (loc.v.) fam., vergognarsi: vai a nasconderti!…
  • andare in macchina (loc.v.) di giornali, libri e sim., iniziare a essere stampato…
  • andare in camporella (loc.v.) andare ad amoreggiare in un luogo appartato fuori da un centro abitato, spec. in campagna…
  • andare in briciole (loc.v.) rompersi in piccoli pezzi…
  • andare in bianco (loc.v.) fam., fallire un obiettivo, non riuscire | non riuscire in un approccio o in un rapporto sessuale…
  • andare in scena (loc.v.) essere rappresentato…
  • andare liscio (loc.v.) 1. CO procedere senza incontrare ostacoli, intoppi; andare per il meglio: è andato tutto liscio 2. …
  • andare a letto con le galline (loc.v.) andare a dormire molto presto …
  • andare a scuola (loc.v.) frequentare istituti scolastici: va a scuola dai Salesiani…
  • anello benzenico (loc.s.m.) a. aromatico a 6 atomi di carbonio con 3 doppi legami, tipico del benzene e dei suoi derivati…
  • andare d'accordo (loc.v.) intendersi, essere in armonia: andare d'accordo con qcn., fratelli che vanno molto d'accordo…
  • andare in bernecche (loc.v.) ubriacarsi…
  • anello mancante (loc.s.m.) l'elemento non rintracciabile in una serie di elementi connessi tra loro…
  • andare con (loc.v.) avere una relazione sentimentale con qcn. | avere rapporti sessuali con qcn.…
  • andare con i piedi di piombo (loc.v.) procedere molto cautamente …
  • angoscia esistenziale (loc.s.f.) nell'esistenzialismo, condizione di inquietudine dell'essere umano di fronte all'indeterminatezza …
  • anemia perniciosa (loc.s.f.) a. ipercromica progressiva da deficienza del fattore intrinseco gastrico.…
  • animale di bassacorte (loc.s.m.) ciascuno dei piccoli animali da cortile, come polli, conigli, anatre e sim.…
  • annessi e connessi (loc.s.m.pl.) ciò che presenta un riferimento immediato all'argomento di cui si parla: organizzare una festa di …
  • anomalia magnetica (loc.s.f.) irregolarità del campo magnetico terrestre in determinate zone…
  • anticipare i colpi (loc.v.) nel pugilato: colpire l'avversario mentre questi sta per attaccare…
  • antico regime (loc.s.m.) => ancien régime…
  • antilope cervicapra (loc.s.f.) unica specie del genere Antilope (Antilope cervicapra) che vive nelle zone pianeggianti dell'India…
  • anestetico narcotico (loc.s.m.) => anestetico generale.…
  • angoscia di castrazione (loc.s.f.) a. che può provare il bambino per la paura di perdere l'organo genitale in seguito alla scoperta …
  • anima irascibile (loc.s.f.) nel pensiero platonico, parte dell'anima che è principio di coraggio, di impeto, di ira…
  • animale da compagnia (loc.s.m.) a. domestico, spec. cane o gatto, adatto alla compagnia dell'uomo…
  • antica legge (loc.s.f.) antico testamento…
  • di antica data (loc.agg.inv.) che risale al passato, di vecchia data: un rapporto di antico data.…
  • anidride solforica (loc.s.f.) => diossido di zolfo…
  • annuncio economico (loc.s.m.) breve testo di offerta o richiesta per compravendite, prestazioni lavorative, servizi, ecc., che …
  • anticipazione bancaria (loc.s.f.) contratto con cui la banca concede un prestito a un cliente su prestazione di un pegno di titoli o …
  • anestesia organica (loc.s.f.) perdita della sensibilità dovuta a cause organiche…
  • anestesia locale (loc.s.f.) a. che agisce solo su una determinata parte del corpo…
  • ano artificiale (loc.s.m.) apertura artificiale ottenuta abboccando un tratto di intestino all'addome, praticata per ovviare a …
  • antenna parabolica (loc.s.f.) quella costituita da un riflettore parabolico eccitato da una sorgente posta nel suo fuoco…
  • antigiuridicità sostanziale (loc.s.f.) la contraddizione di un fatto agli interessi tutelati dalla norma.…
  • anfora panatenaica (loc.s.f.) spec. al pl., a. contenente l'olio che veniva dato agli atleti vincitori delle panatenee, di forma …
  • angelo custode (loc.s.m.) 1. a. che Dio affianca a ogni singolo uomo affinché lo assista e lo protegga | preghiera rivolta a …
  • anima concupiscibile (loc.s.f.) nel pensiero platonico, parte dell'anima che è sede delle passioni…
  • antichità classica (loc.s.f.) il mondo antico greco-romano…
  • all'antica (loc.avv.) loc.agg.inv. CO 1. loc.avv., al modo degli antichi, in modo antiquato: vivere all'antico 2. …
  • angelo caduto (loc.s.m.) 1. ciascuno degli angeli ribellatisi a Dio e perciò da Lui precipitati all'inferno 2. il principe …
  • animale a sangue caldo (loc.s.m.) a. omeotermo, caratterizzato cioè da temperatura corporea costante indipendentemente dalla …
  • anestesia chirurgica (loc.s.f.) a. totale praticata prima di un intervento chirurgico, che provoca insensibilità e rilasciamento …
  • anticipare i tempi (loc.v.) accelerare l'esecuzione di qcs. | estens., agire, verificarsi prima del tempo, precorrere il …
  • antico bulgaro (loc.s.m.) => slavo ecclesiastico…
  • antico patto (loc.s.m.) alleanza instaurata tra Dio e il popolo d'Israele, precedente alla venuta di Cristo…
  • anemia cerebrale (loc.s.f.) termine improprio per indicare un diminuito apporto di sangue all'encefalo e quindi di ossigeno, …
  • anomalia termica (loc.s.f.) differenza fra la temperatura media di un luogo e la media di tutti i punti sullo stesso parallelo, …
  • in antecedenza (loc.avv.) in precedenza, precedentemente.…
  • antipode ottico (loc.s.m.) isomero con distribuzione spaziale degli atomi speculare a quella di un altro composto del quale ha …
  • anestesia di superficie (loc.s.f.) a. locale ottenuta applicando cocaina o suoi succedanei direttamente sulla pelle o sulla mucosa…
  • angelo del focolare (loc.s.m.) donna che si dedica esclusivamente alla famiglia e alle faccende domestiche; anche iron.…
  • anidride clorosa (loc.s.f.) ossido del cloro trivalente…
  • annuncio pubblicitario (loc.s.m.) breve testo pubblicitario presentato su giornali o diffuso in trasmissioni radiofoniche o …
  • antico testamento (loc.s.m.) spec. con iniz. maiusc., parte della Bibbia che si riferisce a tempi anteriori alla venuta di …
  • anestetico locale (loc.s.m.) farmaco usato per anestesia locale…
  • anidride clorica (loc.s.f.) ossido del cloro pentavalente…
  • animale artificiale (loc.s.m.) sistema di elementi meccanici ed elettronici che simulano il comportamento animale…
  • annegare in un bicchiere d'acqua (loc.v.) non saper affrontare una piccola difficoltà …
  • antico serpente (loc.s.m.) il demonio…
  • anestetico generale (loc.s.m.) farmaco usato per anestesia generale…
  • anfiteatro morenico (loc.s.m.) => morena frontale.…
  • antenna ricevente (loc.s.f.) quella in grado di captare onde radio…
  • in anticipo (loc.avv.) anticipatamente, prima del previsto, troppo presto rispetto al dovuto: arrivare in anticipo, finire …
  • antica alleanza (loc.s.f.) => antico patto…
  • antico avversario (loc.s.m.) il demonio: nostra virtù ... | non spermentar con l'antico avversaro (Dante)…
  • antico slavo (loc.s.m.) => slavo ecclesiastico…
  • anemia ipercromica (loc.s.f.) ogni tipo di anemia che presenti globuli rossi di volume superiore alla norma …
  • angina difterica (loc.s.f.) a. che colpisce la faringe e la laringe, causata da un'infezione di Corynebacterium diphtheriae…
  • anidride carbonica (loc.s.f.) gas inodore e insapore presente in minima percentuale nell'aria e prodotto dalla respirazione degli …
  • anidride fosforica (loc.s.f.) ossido del fosforo pentavalente, usato come disidratante e per la preparazione dell'acido fosforico…
  • anima e corpo (loc.avv.) completamente: darsi, legarsi anima e corpo a qcn., a qcs., buttarsi, mettersi anima e corpo in …
  • antagonista ormonico (loc.s.m.) sostanza che inibisce l'azione degli ormoni.…
  • antigiuridicità formale (loc.s.f.) la contraddizione di un fatto alla norma di legge…
  • anisotropia del fondo cosmico (loc.s.f.) variazione con la direzione dell'intensità della radiazione fossile.…
  • annuario astronomico (loc.s.m.) pubblicazione che fornisce le effemeridi relative a un determinato anno…
  • annuncio giudiziario (loc.s.m.) => annuncio legale…
  • antagonismo batterico (loc.s.m.) effetto inibitorio di un microrganismo su di un altro.…
  • anestesia periferica (loc.s.f.) interruzione della sensibilità di una parte del corpo che non comporta la perdita di coscienza ed …
  • annuncio legale (loc.s.m.) notizia di atti giudiziari o, in genere legali, comunicata attraverso bollettini ufficiali…
  • antenna centralizzata (loc.s.f.) quella a cui sono collegati più apparecchi riceventi, spec. televisori…
  • antibiotico a largo spettro (loc.s.m.) a. che esercita la sua azione su un vasto numero di microorganismi patogeni.…
  • anticipo dell'accensione (loc.s.m.) nei motori a scoppio: dispositivo che anticipa la scintilla di accensione rispetto al momento in …
  • anticrittogamico cuprico (loc.s.m.) miscela contenente sali di rame, spec. solfati.…
  • apparato cardiocircolatorio (loc.s.m.) complesso costituito dal cuore e dalle strutture vascolari (vene e arterie) all'interno dei quali …
  • apparato critico (loc.s.m.) nelle edizioni critiche, complesso delle note di carattere filologico posto solitamente a piè di …
  • applauso a scena aperta (loc.s.m.) quello rivolto dal pubblico agli artisti nel corso di una rappresentazione.…
  • apostolato laico (loc.s.m.) nelle chiese cristiane: diffusione e propagazione della fede affidata ai laici.…
  • appercezione pura (loc.s.f.) nella filosofia kantiana: autocoscienza che unifica la molteplicità delle rappresentazioni …
  • appercezione trascendentale (loc.s.f.) => appercezione pura.…
  • aprire gli occhi alla luce (loc.v.) nascere …
  • apice sillabico (loc.s.m.) il punto di massima intensità della voce nella sillaba…
  • aprire gli orecchi (loc.v.) aprire le orecchie…
  • aprire il fuoco (loc.v.) spec. di un gruppo di armati, cominciare a sparare…
  • aprire un capitolo (loc.v.) dare avvio a una frase, a un periodo e sim.: l'evento apre un nuovo capitolo nella storia del …
  • arancio maltese (loc.s.m.) varietà di arancio con frutto molto dolce e succoso, dal leggero profumo di vaniglia…
  • aprire il becco (loc.v.) fam., iniziare a parlare…
  • antropologia criminale (loc.s.f.) scienza che studia le caratteristiche del comportamento criminale dell'uomo…
  • antropologia filosofica (loc.s.f.) studio dei tratti essenziali del comportamento e della soggettività umana…
  • appercezione originaria (loc.s.f.) => appercezione pura…
  • aprirsi le cateratte del cielo (loc.v.) incominciare a piovere a dirotto …
  • applicazioni tecniche (loc.s.f.pl.) materia d'insegnamento, oggi sostituita dall'educazione tecnica, indirizzata alle attività …
  • araba fenice (loc.s.f.) 1. TS mitol. => 1fenice 2. CO fig., cosa o persona rarissima: ho trovato l'arabo fenice…
  • anzi che no (loc.avv.) piuttosto che no; piuttosto, alquanto: un lavoro faticoso anzi che no…
  • apertura di credito (loc.s.f.) contratto con cui una banca si impegna a mettere a disposizione di un cliente una somma di denaro | …
  • applicazione iniettiva (loc.s.f.) => iniezione…
  • applicazione suriettiva (loc.s.f) => suriezione…
  • aprire il cammino (loc.v.) aprire la strada…
  • applicazione identica (loc.s.f.) => identità…
  • aprire le braccia (loc.v.) con riferimento al valore simbolico del gesto, accogliere amorevolmente qcn.; anche fig.: aprire le …
  • arancio amaro (loc.s.m.) varietà di arancio (Citrus vulgaris) con foglie scure e frutto dal sapore amaro…
  • apparato circolatorio (loc.s.m.) => apparato cardiocircolatorio…
  • anzi che (loc.cong.) var. => anziché…
  • apparato locomotore (loc.s.m.) nell'organismo umano e animale, insieme degli organi, delle strutture ecc., destinati alla …
  • apparato vascolare (loc.s.m.) => apparato cardiocircolatorio…
  • approssimazione classica (loc.s.f.) limite della meccanica quantistica in cui la costante di Planck può essere considerata …
  • aoristo asigmatico (loc.s.m.) nel greco antico, quello la cui formazione non prevede l'inserimento del sigma fra il tema verbale …
  • appendice cecale (loc.s.f.) prolungamento dell'intestino cieco, presso lo sbocco dell'intestino tenue nel crasso, di forma …
  • approssimazione successiva (loc.s.f.) procedimento che permette di costruire una successione di valori che si avvicinano sempre più al …
  • apriti cielo (loc.inter.) per indicare il verificarsi di un fatto straordinario o che può scatenare una forte reazione: se …
  • apparato acustico (loc.s.m.) insieme degli organi e strutture destinate alla ricezione dei suoni…
  • aprire casa (loc.v.) metter su casa…
  • aprire le orecchie (loc.v.) ascoltare con attenzione …
  • arabo classico (loc.s.m.) l'a. letterario, lingua scritta di cultura della civiltà islamica dal Medioevo all'età moderna.…
  • arancio dolce (loc.s.m.) varietà di arancio (Citrus sinensis) con frutto dal sapore agrodolce…
  • aratro assolcatore (loc.s.m.) quello per fare solchi e rincalzare piante…
  • appena che (loc.cong.) subito dopo che, non appena.…
  • appendice di carena (loc.s.f.) elemento della struttura di un'imbarcazione che sporge dalla carena, come timoni, eliche e sim.…
  • ape domestica (loc.s.f.) specie del genere Ape (Apis mellifica) allevata per la produzione di cera e miele…
  • antropologia culturale (loc.s.f.) studio delle manifestazioni culturali dei vari gruppi etnici e sociali…
  • appendere al chiodo (loc.v.) di atleta, rispetto agli oggetti di cui si serve, per indicare l'abbandono definitivo …
  • aprire bocca (loc.v.) parlare: non aprire bocca, è stato tutto il giorno senza aprire bocca…
  • aprire gli occhi (loc.v.) 1. svegliarsi | fig., stare attento | fig., capire una situazione: finalmente ha aperto gli occhi e …
  • antropologia fisica (loc.s.f.) studio dei caratteri morfologici dell'uomo e della loro evoluzione.…
  • antropometria medica (loc.s.f.) quella che studia le alterazioni di forma, peso e volume dell'organismo dovute a malattia.…
  • apparato psichico (loc.s.m.) nella teoria freudiana, organizzazione dell'attività della psiche in sottostrutture che …
  • apparato vocale (loc.s.m.) => apparato di fonazione.…
  • appendice ileocecale (loc.s.f.) => appendice cecale.…
  • appercezione empirica (loc.s.f.) nella filosofia kantiana: coscienza che accompagna le singole percezioni…
  • aquila bicipite (loc.s.f.) a. a due teste, rivolte in direzioni opposte | per anton., come simbolo dell'Impero Austroungarico…
  • arancio moro (loc.s.m.) varietà di arancio con frutti dalla polpa rosso intenso…
  • aoristo sigmatico (loc.s.m.) nel greco antico, quello la cui formazione prevede l'inserimento del sigma fra il tema verbale e la …
  • apparato gastroenterico (loc.s.m.) a. comprendente lo stomaco e l'intestino…
  • apparato radicale (loc.s.m.) insieme delle radici di una pianta…
  • applicazione biiettiva (loc.s.f.) => corrispondenza biunivoca…
  • arancio vaniglia (loc.s.m.) => arancio maltese.…
  • arbitrarietà linguistica (loc.s.f.) proprietà dei codici semiologici e spec. delle lingue storico-naturali, in quanto distinguono i …
  • arco dell'aorta (loc.s.m.) il tratto iniziale ricurvo dell'aorta…
  • architetto paesaggista (loc.s.m.) => architetto del paesaggio.…
  • arco parabolico (loc.s.m.) a. a forma di parabola…
  • area piccola (loc.s.f.) nel calcio, zona del campo in cui il portiere non può essere caricato…
  • arma bianca (loc.s.f.) a. dotata di lama, in grado di ferire di punta o di taglio, come la spada, il pugnale, la baionetta …
  • arma da lancio (loc.s.f.) => arma da getto…
  • architettura civile (loc.s.f.) a. che si occupa della costruzione di edifici privati e pubblici per uso civile…
  • arco piano (loc.s.m.) arco con intradosso quasi piano, con funzione di architrave…
  • area somestesica (loc.s.f.) ciascuna delle aree della circonvoluzione parietale ascendente in cui ha sede l sensibilità …
  • arca di scienza (loc.s.f.) persona molto dotta.…
  • architetto del paesaggio (loc.s.m.) chi cura la ristrutturazione di ampi spazi verdi o la progettazione di giardini e parchi integrando …
  • arco a sesto scemo (loc.s.m.) => arco a sesto ribassato…
  • area corticale (loc.s.f.) parte della corteccia cerebrale che può differenziarsi per struttura e funzioni da quelle …
  • arco a pieno centro (loc.s.m.) => arco a tutto sesto…
  • arco di trionfo (loc.s.m.) monumento costituito da uno o più archi, costruito per celebrare persone o avvenimenti importanti, …
  • arco trionfale (loc.s.m.) nelle basiliche cristiane, l'arco che collega l'abside alla navata centrale…
  • arganetto idraulico (loc.s.m.) strumento che segnala l'esistenza della pressione di un liquido sulle pareti di un recipiente.…
  • argomento cornuto (loc.s.m.) => dilemma.…
  • arma atomica (loc.s.f.) => arma nucleare…
  • arma chimica (loc.s.f.) a. non convenzionale a base di aggressivi chimici…
  • architettura navale (loc.s.f.) scienza e tecnica delle costruzioni navali…
  • archeologia industriale (loc.s.f.) studio architettonico delle fabbriche e delle infrastrutture industriali del passato…
  • arco costituzionale (loc.s.m.) l'insieme dei partiti politici che hanno partecipato alla stesura della costituzione italiana…
  • arco voltaico (loc.s.m.) a. elettrico che si ottiene nell'aria libera tra due elettrodi di carbone di storta, impiegato come …
  • area linguistica (loc.s.f.) regione entro i cui limiti si riscontrano determinati fenomeni linguistici…
  • ariete idraulico (loc.s.m.) apparecchio in grado di innalzare una frazione della portata d'acqua di un tubo a un'altezza …
  • arma biologica (loc.s.f.) batterio, virus o agente tossico derivato da organismi viventi, usato per scopi bellici…
  • arco a tutto sesto (loc.s.m.) a. la cui curvatura è un semicerchio avente il centro nel piano di imposta dell'arco stesso…
  • area di Broca (loc.s.f.) 1. regione dell'emisfero cerebrale in cui termina la radice interna olfattoria 2. centro nervoso …
  • argomentazione per esclusione (loc.s.f.) quella che ha per fondamento una proposizione disgiuntiva in cui un elemento esclude l'altro.…
  • arma convenzionale (loc.s.f.) a. classica in dotazione alle forze armate dei diversi paesi…
  • archeologia medievale (loc.s.f.) quella che studia la civiltà medievale…
  • archivio di Stato (loc.s.m.) ufficio pubblico che conserva i documenti non più occorrenti agli organi giudiziari e …
  • arco aortico (loc.s.m.) => arco dell'aorta…
  • area di parcheggio (loc.s.f.) spec. nel linguaggio giornalistico, situazione o attività transitoria, non soddisfacente, in cui …
  • area scratch (loc.s.f.) parte della memoria di un computer che può essere cancellata in ogni momento, utilizzata come …
  • aria subtropicale (loc.s.f.) => aria tropicale…
  • aria tropicale (loc.s.f.) massa d'aria che ha origine in una zona immediatamente a nord o a sud dell'equatore e determina i …
  • architettura rurale (loc.s.f.) l'insieme delle realizzazioni edilizie esterne all'ambiente urbano, le cui tipologie, rispondenti …
  • archivio diplomatico (loc.s.m.) a. in cui si conservano diplomi e antichi codici…
  • aria condizionata (loc.s.f.) a. di un ambiente chiuso trattata in modo da avere caratteristiche costanti di temperatura, …
  • aritmia cardiaca (loc.s.f.) alterazione del normale ritmo del cuore…
  • architettura di masse (loc.s.f.) a. che fonda il suo valore espressivo sul rapporto tra i volumi dei suoi elementi…
  • architettura industriale (loc.s.f.) branca dell'edilizia che si occupa della progettazione e della costruzione degli edifici destinati …
  • archivio notarile (loc.s.m.) ufficio pubblico che raccoglie gli atti notarili…
  • arco inflesso (loc.s.m.) a. in cui il sesto è costituito da due coppie di archi di cerchio che formano ognuna un flesso …
  • area pellucida (loc.s.f.) => blastoderma…
  • architettura del paesaggio (loc.s.f.) quella che progetta e modella ambienti naturali e spazi urbani come parchi, giardini, piazze, ecc.…
  • arca dell'alleanza (loc.s.f.) nella religione ebraica, arca sacra contenente le tavole della Legge…
  • archivio storico (loc.s.m.) quello che conserva i documenti di un'amministrazione cessata.…
  • arco a sesto acuto (loc.s.m.) a., tipico dello stile gotico, la cui curvatura è costituita da due archi di cerchio che si …
  • arco elettrico (loc.s.m.) fenomeno luminoso che si verifica al passaggio di corrente elettrica fra due elettrodi immersi in …
  • arcobaleno secondario (loc.s.m.) a. che talvolta appare accanto a quello primario rispetto a cui la successione dei colori risulta …
  • argilla smectica (loc.s.f.) a. a elevata plasticità, capace di assorbire grandi quantità d'acqua, impiegata per decolorare …
  • aristocrazia nera (loc.s.f.) dopo il 1870, aristocrazia clericale, spec. romana, particolarmente legata agli ambienti …
  • architettura rustica (loc.s.f.) l'insieme degli edifici costruiti nelle campagne o nei piccoli centri urbani, espressione dello …
  • architettura spaziale (loc.s.f.) indirizzo dell'architettura moderna che riconosce nello spazio e nei rapporti spaziali il …
  • arco a sesto rialzato (loc.s.m.) a. il cui centro di curvatura è più alto del piano di imposta…
  • area ciclonica (loc.s.f.) zona di bassa pressione…
  • area edificabile (loc.s.f.) terreno su cui, per legge, si può costruire…
  • aria artica (loc.s.f.) massa d'aria che si genera sulla calotta polare e dà origine ai fronti freddi…
  • arma da fuoco (loc.s.f.) a. che spara un proiettile utilizzando la forza propellente dei gas che si sviluppano per …
  • architettura d'interni (loc.s.f.) branca dell'architettura che si occupa della strutturazione interna di edifici, appartamenti e …
  • architettura organica (loc.s.f.) movimento sorto per opera dell'architetto statunitense F.L. Wright (1869-1959) che si proponeva di …
  • arco di scarico (loc.s.m.) a. costruito nel pieno di un muro per alleggerire del carico la parte sottostante…
  • aria compressa (loc.s.f.) a. la cui pressione è stata innalzata al di sopra di quella atmosferica, impiegata per azionare …
  • arma non convenzionale (loc.s.f.) ciascuna delle armi vietate dalle convenzioni internazionali, per es. quelle chimiche, …
  • arco rovescio (loc.s.m.) struttura concava rivolta verso l'alto, per resistere a forze provenienti dal basso…
  • arco scenico (loc.s.m.) var. => arcoscenico…
  • area di libero scambio (loc.s.f.) territorio in cui il commercio estero non è sottoposto a tariffe doganali…
  • aritmetica razionale (loc.s.f.) insieme di procedimenti logici che permettono di giungere a determinati risultati senza ricorrere …
  • architettura militare (loc.s.f.) quella che si occupa della realizzazione di fortificazioni a scopo militare…
  • arco cieco (loc.s.m.) => arco di scarico…
  • arco morenico (loc.s.m.) rilievo arcuato costituito dai detriti trasportati dai ghiacciai…
  • arco moresco (loc.s.m.) a. a sesto rialzato in cui la luce è maggiore della distanza fra i sostegni laterali…
  • arco scemo (loc.s.m.) => arco a sesto ribassato…
  • area anticiclonica (loc.s.f.) zona di alta pressione…
  • area fabbricabile (loc.s.f.) => area edificabile…
  • arca di Noè (loc.s.f.) imbarcazione costruita dal patriarca biblico Noè per salvare dal diluvio universale la sua …
  • archeologia sperimentale (loc.s.f.) quella che consiste nel ricostruire le condizioni di vita dell'uomo primitivo ai fini di …
  • archeologia subacquea (loc.s.f.) quella che si occupa della ricerca e dello studio di opere d'arte, relitti e sim., sommersi a causa …
  • arco a sesto ribassato (loc.s.m.) a. il cui centro di curvatura è più basso del piano di imposta…
  • arcobaleno primario (loc.s.m.) a. in cui la successione dei colori degli archi concentrici procede dal rosso, all'esterno, verso …
  • architettura povera (loc.s.f.) l'insieme delle piccole costruzioni, realizzate senza progetto, con materiali di scarso valore o …
  • arco rampante (loc.s.m.) a. a tutto sesto le cui imposte sono a livello diverso…
  • arco zoppo (loc.s.m.) a. a due centri con diverso raggio di curvatura, usato spec. a sostegno di rampe di scale.…
  • all'arma bianca (loc.avv.) con armi bianche: battersi, combattere all'arma bianca…
  • arma batteriologica (loc.s.f.) a. non convenzionale a base di aggressivi batteriologici…
  • arrampicata artificiale (loc.s.f.) in alpinismo, arrampicata in cui si fa uso per la progressione di mezzi artificiali, come chiodi, …
  • arrivare la cicogna (loc.v.) colloq., indica la nascita di un bambino (con riferimento alle leggende nordiche secondo le quali …
  • arricchimento isotopico (loc.s.m.) processo mediante il quale viene modificata la composizione isotopica di un elemento.…
  • arricciare il naso (loc.v.) con riferimento al valore simbolico del gesto, esprimere disgusto o disapprovazione: la proposta …
  • articolo indefinito (loc.s.m.) non com. => articolo indeterminativo…
  • articolo partitivo (loc.s.m.) forma articolata della preposizione di usata, nell'introduzione del complemento oggetto, in luogo …
  • arrampicata sportiva (loc.s.f.) disciplina atletica che consiste nell'arrampicata su percorsi attrezzati e nell'effettuare gare di …
  • arsenale atomico (loc.s.m.) l'insieme delle armi nucleari in possesso di uno stato: smantellamento degli arsenali atomici…
  • arte antica (loc.s.f.) per consuetudine, quella dalle origini della civiltà greca e romana fino alla caduta dell'Impero …
  • arterie intercostali anteriori (loc.s.f.pl.) arterie che, in numero di due per ogni spazio intercostale, si distribuiscono alla pleura, ai …
  • articolo di fondo (loc.s.m.) commento ai fatti di maggior attualità scritto dal direttore o da autorevoli collaboratori di un …
  • artiglieria contraerea (loc.s.f.) a. che serve a contrastare le incursioni aeree nemiche…
  • artiglieria corazzata (loc.s.f.) quella che utilizza elementi di medio calibro semoventi, blindati e corazzati come supporto di …
  • arte applicata (loc.s.f.) quella finalizzata alla produzione e alla decorazione di oggetti di uso quotidiano…
  • arte poetica (loc.s.f.) fino all'età moderna, precettistica sulle tecniche e i modi espressivi della poesia…
  • arteria aorta toracica (loc.s.f.) la parte dell'aorta che va dall'origine all'apertura nel diaframma attraverso cui passa l'aorta …
  • arteria cervicale profonda (loc.s.f.) a. che si origina da quella succlavia e si distribuisce alla colonna cervicale e alle parti molli …
  • articolo definito (loc.s.m.) non com. => articolo determinativo…
  • articolo indeterminativo (loc.s.m.) a. che indica un essere o un oggetto in quanto non ben individuato (per es. mi ha morso un cane, un …
  • artiglieria campale (loc.s.f.) => artiglieria da campagna…
  • armonica a bocca (loc.s.f.) strumento a fiato costituito da una scatoletta con una serie di fori in cui sono disposte delle …
  • arrampicarsi sugli specchi (loc.v.) sostenere tesi prive di fondamento con argomenti speciosi | difendersi da accuse con deboli …
  • arrendersi a discrezione (loc.v.) a. senza condizioni.…
  • arresti semplici (loc.s.m.pl.) punizione per ufficiali e sottufficiali consistente nell'obbligo di rimanere nel proprio …
  • artiglieria costiera (loc.s.f.) quella costituita da cannoni di medio e grosso calibro installati in posizione protetta e impiegati …
  • arte concreta (loc.s.f.) tendenza artistica non figurativa, prevalentemente geometrica e senza nessun riferimento al mondo …
  • arteria coronaria sinistra (loc.s.f.) a. che si origina dall'aorta distribuendosi al ventricolo sinistro e alla parte anteriore del …
  • armonia evangelica (loc.s.f.) nell'esegesi testamentaria, accordo tra i quattro Vangeli canonici…
  • arteria coronaria destra (loc.s.f.) a. che dall'aorta si distribuisce all'atrio e al ventricolo destro, al setto interatriale e alla …
  • articolo determinativo (loc.s.m.) a. che indica un essere o un oggetto che si presume noto (per es. il cane mi ha morso, pl. i cani …
  • articolo di fede (loc.s.m.) verità di fede, parte essenziale di una dottrina | estens., affermazione in cui si crede …
  • arresto domiciliare (loc.s.m.) provvedimento penale che impone di non abbandonare il proprio domicilio…
  • arrivare con l'ultimo treno (loc.v.) capire, arrivarci in ritardo …
  • arteria carotide esterna (loc.s.f.) ramo della carotide che porta il sangue alla tiroide, alla lingua e ai tegumenti della testa e del …
  • arterie intercostali (loc.s.f.pl.) arterie che, in numero di dodici per lato, si distribuiscono al midollo e ai muscoli spinali, al …
  • arteria aorta toracica discendente (loc.s.f.) tratto toracico dell'aorta che segue l'arco aortico e si estende dalla quarta all'undicesima …
  • arterie bronchiali (loc.s.f.pl.) rami dell'aorta toracica che raggiungono i polmoni passando per la faccia posteriore dei bronchi…
  • articolazione mobile (loc.s.f.) a. che consente alle epifisi di compiere reciproci movimenti…
  • armadillo comune (loc.s.m.) a. (Dasypus novemcinctus) la cui femmina ha la particolarità di partorire sempre, da uno stesso …
  • armata Brancaleone (loc.s.f.) spreg., gruppo, squadra, organizzazione raccogliticcia, sgangherata e inefficiente …
  • arte meccanica (loc.s.f.) spec. al pl., antica denominazione di ogni attività che richiedeva abilità manuale; mestiere…
  • articolo indeterminato (loc.s.m.) => articolo indeterminativo…
  • arma nucleare (loc.s.f.) a. che sfrutta l'energia liberata nei processi di fissione o fusione nucleare…
  • arpa celtica (loc.s.f.) a. con massiccia cassa armonica in uso in Irlanda…
  • arrampicata libera (loc.s.f.) in alpinismo, quella in cui si sfruttano soltanto gli appigli naturali della roccia ed …
  • arresto del combattimento (loc.s.m.) nel pugilato: interruzione dell'incontro da parte dell'arbitro e assegnazione della vittoria a uno …
  • arte sacra (loc.s.f.) a. di soggetto religioso…
  • arteria carotide comune (loc.s.f.) tratto della carotide prima della biforcazione…
  • arteria carotide interna (loc.s.f.) ramo della carotide che porta il sangue al cervello e agli occhi…
  • articolo di spalla (loc.s.m.) a. collocato in alto a destra nella pagina di un giornale per dargli particolare risalto…
  • ad armacollo (loc.avv.) a tracolla, in modo che scenda diagonalmente da una spalla fino al fianco opposto: portare il …
  • armonia vocalica (loc.s.f.) spec. nelle lingue ugrofinniche e turche, adattamento della vocale postonica alla qualità della …
  • arteria succlavia (loc.s.f.) a. che scorre attraverso la regione circostante la clavicola, irrorando la parte posteriore …
  • articolo d'apertura (loc.s.m.) a. di particolare importanza stampato in prima pagina…
  • artiglieria da campagna (loc.s.f.) quella di medio calibro, mobile e leggera, che fornisce supporto alle unità di fanteria…
  • arrampicarsi sui vetri (loc.v.) arrampicarsi sugli specchi.…
  • arrampicatore sociale (loc.s.m.) persona ambiziosa, spec. di modeste origini, che cerca con ogni mezzo di raggiungere una posizione …
  • arredi sacri (loc.s.m.pl.) oggetti per la celebrazione del culto religioso…
  • arte combinatoria (loc.s.f.) metodo indicato da Leibniz per dimostrare e schematizzare ogni tipo di conoscenza mediante la …
  • arte plastica (loc.s.f.) 1. l'arte e la tecnica di plasmare una determinata materia plastica, spec. con intenti artistici 2. …
  • arteria ascellare (loc.s.f.) proseguimento dell'arteria succlavia che irrora l'ascella e le regioni toracica e dorsale…
  • arteria epatica (loc.s.f.) a. che irrora il fegato originandosi dall'arteria celiaca…
  • artificio di calcolo (loc.s.m.) operazione che trasforma una data espressione per facilitare la soluzione di un problema.…
  • arsenale nucleare (loc.s.m.) arsenale atomico.…
  • arteria celiaca (loc.s.f.) ramo dell'aorta addominale che si distribuisce al fegato, allo stomaco e alla milza…
  • arteria iliaca (loc.s.f.) ramo terminale dell'aorta che si distribuisce alla pelvi, alla parete addominale e agli arti …
  • articolazione fissa (loc.s.f.) a. che stabilisce una salda unione tra due epifisi che non possono eseguire alcun movimento l'uno …
  • articolo di taglio (loc.s.m.) a. posto nella parte centrale della pagina di un giornale, solitamente su più colonne…
  • aspetto continuativo (loc.s.m.) => aspetto durativo…
  • in ascesa (loc.agg.inv.) in fase di crescente successo: un'attrice in a.…
  • asilo politico (loc.s.m.) inviolabilità accordata a chi si rifugia in un paese straniero per motivi politici.…
  • assegno bancario (loc.s.m.) => assegno…
  • assemblea liturgica (loc.s.f.) l'insieme dei fedeli che partecipano alla messa.…
  • asciugamano da cucina (loc.s.m.) strofinaccio usato per asciugare le stoviglie…
  • arto toracico (loc.s.m. TS anat.) => arto superiore …
  • assistente al soglio pontificio (loc.s.m.) alto dignitario ecclesiastico o laico che assiste il papa nelle cerimonie solenni…
  • aspetto incoativo (loc.s.m.) a. che indica l'inizio di un'azione o di uno stato…
  • aspirante ufficiale (loc.s.m.) durante la prima guerra mondiale: ufficiale di complemento con grado intermedio tra quello di …
  • assegno per accreditamento (loc.s.m.) a. che può essere accreditato ma non pagato in contanti, spec. quello che l'ultimo giratario …
  • assemblea costituente (loc.s.f.) quella incaricata di preparare o riformare una costituzione…
  • assicurare alla giustizia (loc.v.) arrestare, far arrestare: il ladro è stato assicurato alla giustizia.…
  • assicurazione a spalla (loc.s.f.) nell'alpinismo, manovra estremamente pericolosa con cui, in passato, lo scalatore in posizione di …
  • ascendenza diretta (loc.s.f.) relazione di sangue esistente tra un individuo e il suo diretto predecessore.…
  • ascia d'argento (loc.s.f.) piccolo pesce (Argyropelecus hemigymnus), provvisto di fotofori, la cui forma ricorda quella di …
  • asclepiadeo minore (loc.s.m.) nella poesia classica, verso formato da dodici sillabe.…
  • asma timico (loc.s.m.) dispnea parossistica con stridore inspiratorio, tosse e cianosi conseguente a fenomeni compressivi …
  • aspettare la manna dal cielo (loc.v.) sperare nella soluzione improvvisa di un problema senza far nulla per togliersi d'impiccio …
  • asse cartesiano (loc.s.m.) ciascuna delle rette perpendicolari che costituiscono i riferimenti di un sistema cartesiano…
  • assegno scoperto (loc.s.m.) => assegno a vuoto…
  • ascensore di Einstein (loc.s.m.) a. ideale immaginato da A. Einstein, che cade liberamente e all'interno del quale i vari fenomeni …
  • ascia di guerra (loc.s.f.) 1. nel Medioevo, scure da combattimento 2. presso gli Indiani d'America, tomahawk.…
  • aspettare la cicogna (loc.v.) essere in attesa di un figlio, con riferimento alle leggende nordiche secondo le quali tale uccello …
  • assalto accademico (loc.s.m) nella scherma: quello che si esegue per esibizione…
  • asma bronchiale (loc.s.m.) => asma…
  • asse delle ascisse (loc.s.m.) a. orizzontale di un piano cartesiano…
  • assegno in bianco (loc.s.m.) a. emesso senza indicare la somma o il beneficiario | fig., piena libertà di scelta e di azione: …
  • assemblea di classe (loc.s.f.) nelle scuole medie superiori, quella cui hanno diritto periodicamente gli studenti di una classe…
  • assieme a, con (loc.prep.) insieme a, con: ho cenato assieme a lui.…
  • assicurazione indiretta (loc.s.f.) nell'alpinismo, quella in cui chi assicura lega il dissipatore alla sosta e non all'imbracatura…
  • assimilazione reciproca (loc.s.f.) a. per cui i fonemi agiscono l'uno sull'altro modificandosi reciprocamente…
  • arti pelvici (loc.s.m.pl.) => arti inferiori…
  • ascendere al trono (loc.v.) diventare re.…
  • aspettare al varco (loc.v.) 1. appostarsi, stare in agguato per cogliere una persona o un animale di sorpresa al passaggio o al …
  • asse ecclesiastico (loc.s.m.) complesso dei beni delle corporazioni religiose soppresse, devoluti allo Stato…
  • assicurazione sulla vita (loc.s.f.) quella con cui l'assicuratore si impegna a versare un capitale o una rendita in caso di morte …
  • assegno circolare (loc.s.m.) quello emesso da una banca e che contiene l'obbligazione di pagare a vista una determinata somma…
  • aspetto aoristico (loc.s.m.) a. puntuale, espresso dall'aoristo nella coniugazione del greco antico…
  • asse cerebrospinale (loc.s.m.) complesso delle trutture del sistema nervoso centrale…
  • asse cristallografico (loc.s.m.) una delle rette coincidenti con uno spigolo reale o teoricamente possibile del cristallo, usata …
  • asse ottico (loc.s.m.) 1. TS med. linea che dal vertice della cornea giunge al centro ottico dell'occhio 2. TS ott. in un …
  • aspide di Cleopatra (loc.s.m.) serpente velenoso del genere Naia (Naja haje) diffuso in Africa, così chiamato perché, secondo la …
  • asciugamano a rullo (loc.s.m.) dispositivo che riavvolge automaticamente un lungo asciugamano, sostituendo volta per volta la …
  • asma cardiaco (loc.s.m.) a. dovuto a insufficienza cardiaca con stasi circolatoria polmonare…
  • artrite cronica (loc.s.f.) infiammazione cronica di una o più articolazioni…
  • artrosi cervicale (loc.s.f.) a. a carico delle vertebre cervicali…
  • assegno coperto (loc.s.m.) quello garantito da fondi sufficienti sul conto corrente…
  • assicurazione sociale (loc.s.f.pl.) ciascuna delle forme di previdenza obbligatorie, previste dalla legge per proteggere i lavoratori …
  • assimilazione a contatto (loc.s.f.) quella che avviene tra due suoni contigui…
  • all'asciutto (loc.avv.) al riparo dall'umido | fig., senza quattrini, al verde.…
  • asclepiadeo maggiore (loc.s.m.) nella poesia classica, verso formato da sedici sillabe…
  • asma allergico (loc.s.m.) a. dovuto a inalazione, ingestione o inoculazione di allergeni…
  • asparago selvatico (loc.s.m.) erba del genere Asparago (Asparagus acutifolius) con lunghe spine e turioni commestibili, i cui …
  • assicurazione diretta (loc.s.f.) nell'alpinismo, quella in cui chi assicura lega il dissipatore all'imbracatura e non alla sosta…
  • associazione non registrata (loc.s.f.) quella senza personalità giuridica e quindi senza riconoscimento da parte dello Stato…
  • attaccarsi a un capello (loc.v.) polemizzare trovando cavilli, pretesti…
  • attacco duro (loc.s.m.) occlusiva glottidale prima di una vocale tautosillabica…
  • associazione a, per delinquere (loc.s.f.) accordo di tre o più persone allo scopo di commettere uno o più reati | le persone che si …
  • assorbente igienico (loc.s.m.) tampone di garza, cotone e sim. usato per assorbire il flusso mestruale…
  • astronomia geodetica (loc.s.f.) parte dell'astronomia che si serve della teoria geodetica per determinare le coordinate geografiche…
  • atlante geografico (loc.s.m.) => 1atlante…
  • attaccare al chiodo (loc.v.) appendere al chiodo…
  • autismo infantile precoce (loc.s.m.) forma di autismo che si manifesta nei bambini nei primi mesi di vita, caratterizzata da ritardo nel …
  • attrazione chimica (loc.s.f.) forza che induce gli atomi di elementi diversi a unirsi per formare composti…
  • audiometria vocale (loc.s.f.) misurazione dell'udito eseguita utilizzando la voce dell'esaminatore.…
  • associazione d'arma (loc.s.f.) quella corrispondente a uno dei corpi, armi o specialità delle forze armate…
  • attribuzione per competenza (loc.s.f.) a. di un'uscita o di un'entrata al periodo contabile a cui si riferiscono, anche se non sono ancora …
  • attaccato a un filo (loc.agg.) di situazione, relazione o sim., in serio pericolo: la tua promozione è attaccata a un filo.…
  • aurora ad arco (loc.s.f.) a. polare perpendicolare al meridiano magnetico…
  • assistente incaricato (loc.s.m.) nel passato ordinamento universitario, quello nominato dal titolare di cattedra per sostituire …
  • astro nascente (loc.s.m.) chi ha intrapreso con successo un'attività, facendo presagire un brillante avvenire: un astro …
  • astronomia nautica (loc.s.f.) branca dell'astronomia che si occupa dei procedimenti utili a determinare la posizione di una nave …
  • attentato alla costituzione (loc.s.m.) atteggiamento o atto anticostituzionale di cui può essere incriminato il presidente della …
  • atassia locomotoria progressiva (loc.s.f.) => tabe dorsale.…
  • attaccare briga (loc.v.) incominciare, provocare una lite…
  • attaccarsi al bicchiere (loc.v.) attaccarsi alla bottiglia…
  • d'attacco (loc.agg.inv.) nel linguaggio commerciale e pubblicitario, che è il più economico in una gamma di prodotti: …
  • assistenza sociale (loc.s.f.) quella svolta da enti pubblici o privati mediante l'erogazione di sussidi in natura e in denaro, …
  • atterraggio cieco (loc.s.m.) => atterraggio strumentale…
  • atto autentico (loc.s.m.) scrittura giuridica di indubbia originalità e attendibilità…
  • attrazione molecolare (loc.s.f.) forza che spinge le molecole le une verso le altre…
  • associazione di fatto (loc.s.f.) => associazione non registrata…
  • assunzione del concordato fallimentare (loc.s.f.) a. da parte di un terzo dell'obbligo di pagare un debito contratto da altri…
  • atletica leggera (loc.s.f.) l'insieme delle discipline sportive comprendente la corsa, la marcia, il salto, il lancio e le …
  • attacco frontale (loc.s.m.) a. diretto condotto contro la fronte dello schieramento nemico che non prevede manovre laterali | …
  • atteso che (loc.cong.) considerato che, dato che…
  • atto linguistico (loc.s.m.) enunciazione, spec. in quanto, nelle teorie di J.L. Austin, J.R. Searle e nella pragmatica, …
  • assistente turistico (loc.s.m.) chi assiste i viaggiatori su autobus o treni turistici…
  • associazione terroristica (loc.s.f.) => associazione sovversiva.…
  • astro della Cina (loc.s.m.) erba (Callistephus sinensis) coltivata nei giardini, con i fiori raccolti in capolini bianchi e …
  • atassia cinetica (loc.s.f.) mancanza di coordinazione nell'attività motoria…
  • attenuante specifica (loc.s.f.) a. contemplata dalla legge.…
  • attesa in blocco (loc.s.f.) quella che si verifica quando un centralino, mantenendo la comunicazione con l'esterno, effettua un …
  • attrazione fisica (loc.s.f.) attrazione sessuale…
  • audience cumulata (loc.s.f.) insieme di persone raggiunte da un messaggio pubblicitario diffuso a più riprese…
  • audience netta (loc.s.f.) quella risultante al netto delle duplicazioni di contatto dovute al messaggio diffuso su più mezzi…
  • audience utile (loc.s.f.) parte dell'audience costituita dai potenziali acquirenti del prodotto pubblicizzato.…
  • auto civetta (loc.s.f.) automobile priva di segni distintivi usata dalle forze dell'ordine per agire in incognito…
  • asso nella manica (loc.s.m.) possibilità, occasione di volgere una situazione in proprio favore…
  • assorbimento atmosferico (loc.s.m.) diminuzione dell'energia delle microonde nell'attraversare l'atmosfera terrestre…
  • atassia isterica (loc.s.f.) isteria che si manifesta con sintomi propri dell'atassia…
  • atomismo psicologico (loc.s.m.) ogni dottrina psicologica che, rifiutando il concetto di unità dinamica della coscienza, riduce i …
  • atto unico (loc.s.m.) opera teatrale in un solo atto…
  • aurora a corona (loc.s.f.) a. polare costituita da raggi o bande convergenti in un punto…
  • associazione sovversiva (loc.s.f.) organizzazione che si prefigge di rovesciare, spec. con la violenza, gli ordinamenti politici, …
  • atlante linguistico (loc.s.m.) raccolta di carte geografiche che rappresentano la diffusione spaziale di fenomeni linguistici…
  • attaccare discorso (loc.v.) attaccare bottone…
  • attaccare una parete (loc.v.) in alpinismo, iniziare una scalata.…
  • attaccarsi al collo (loc.v.) abbracciare con slancio…
  • attaccarsi alla bottiglia (loc.v.) darsi al bere…
  • attacco di cuore (loc.s.m.) crisi cardiaca più o meno grave…
  • attenuante generica (loc.s.f.) a. a discrezione del giudice in quanto non indicata esplicitamente dalla legge…
  • attività secondaria (loc.s.f.) quella propria del settore secondario…
  • atto d'accusa (loc.s.m.) a. con cui si rendono noti all'imputato i fatti a lui attribuiti durante la fase istruttoria; anche …
  • aumento sillabico (loc.s.m.) nel verbo greco, quello che si ha quando la parola viene aumentata di una sillaba…
  • assistente ecclesiastico (loc.s.m.) nelle associazioni cattoliche, chi rappresenta l'autorità ecclesiastica e cura la formazione …
  • astinenza periodica (loc.s.f.) astinenza sessuale a scopo anticoncezionale basata sul metodo Ogino-Knaus.…
  • atletica pesante (loc.s.f.) il complesso delle discipline sportive comprendente la pesistica e la lotta.…
  • attaccarsi al cazzo (loc.v.) volg., attaccarsi al tram…
  • attacco molle (loc.s.m.) => attacco dolce…
  • atto osceno (loc.s.m.) azione, comportamento che offende il comune senso del pudore…
  • auto cisterna (loc.s.f.) var. => autocisterna…
  • assistente sociale (loc.s.m. e f.) diplomato in psicologia e legislazione sociale che presta la sua opera presso enti pubblici, …
  • assistenza scolastica (loc.s.f.) insieme di iniziative, pubbliche o private, che permettono ai cittadini meno abbienti di portare a …
  • atlante storico (loc.s.m.) raccolta in successione cronologica di carte geografiche rappresentanti le variazioni …
  • attaccare il cappello al chiodo (loc.v.) sistemarsi convenientemente, spec. sposando una donna ricca …
  • attaccarsi al tram (loc.v.) subire un danno o una delusione; essere impotente in una situazione difficile | in loc.pragm. …
  • attacco dolce (loc.s.m.) a. che si verifica quando le corde vocali passano con rapidità ma gradualmente dalla posizione …
  • aumento di capitale (loc.s.m.) operazione con cui gli amministratori o l'assemblea degli azionisti di una società aumentano il …
  • assorbimento acustico (loc.s.m.) attenuazione dell'energia di un'onda acustica quando passa attraverso la materia o viene diffusa da …
  • asta pubblica (loc.s.f.) procedura con cui lo Stato o un ente pubblico dà in appalto la realizzazione di un lavoro …
  • attaccare bottone (loc.v.) trattenere qcn. in una lunga e noiosa conversazione | iniziare una conversazione con sconosciuti, …
  • attendere al varco (loc.v.) aspettare al varco…
  • all'atto pratico (loc.avv.) in pratica, concretamente…
  • assistenza tecnica (loc.s.f.) servizio offerto ai clienti da produttori e rivenditori di beni di consumo in caso di guasto o …
  • assolare una carta (loc.v.) nel gioco del tressette e in altri: tenere in mano una sola carta di un dato seme o colore.…
  • assorbimento radicale (loc.s.m.) processo per cui sostanze nutritive sciolte in acqua passano dal terreno ai vasi legnosi.…
  • attaccare il telefono (loc.v.) chiudere una telefonata riagganciando il ricevitore | attaccare il telefono in faccia a qcn., …
  • atto pubblico (loc.s.m.) a. redatto da un pubblico ufficiale e avente valore di prova…
  • aurea mediocrità (loc.s.f.) aurea mediocritas.…
  • avere la bocca cattiva (loc.v.) sentire ancora in bocca il sapore cattivo di qcs. che si è mangiato; fig., essere insoddisfatto di …
  • avere sullo stomaco (loc.v.) non avere digerito un cibo: ho ancora la peperonata sullo stomaco; fig., detestare, non sopportare…
  • autonomia contrattuale (loc.s.f.) possibilità concessa ai privati di stipulare contratti non previsti dalla legge…
  • autostrada informatica (loc.s.f.) rete informatica internazionale a cui ha accesso un grandissimo numero di utenti.…
  • avere acqua (loc.v.) di imbarcazione, avere spazio sufficiente per muoversi…
  • avere buone carte (loc.v.) nei giochi di carte, avere una combinazione favorevole | fig., trovarsi in una situazione fortunata…
  • avere il diavolo in corpo (loc.v.) essere molto agitato, irrequieto …
  • avere il veleno in corpo (loc.v.) provare rabbia, odio, rancore …
  • avere in custodia (loc.s.m.) avere in consegna…
  • avere la coscienza pulita (loc.v.) avere la coscienza a posto…
  • avere le orecchie foderate di prosciutto (loc.v.) avere le orecchie foderate …
  • avere le spalle coperte (loc.v.) godere di una protezione, spec. in situazioni di pericolo…
  • avere sale in zucca (loc.v.) essere assennato, furbo…
  • avere un diavolo per capello (loc.v.) avere molte preoccupazioni, molti problemi; essere molto nervoso, irritato …
  • averne le scatole piene (loc.v.) volg., averne le tasche piene…
  • azimut magnetico (loc.s.m.) a. relativo al nord magnetico…
  • autonomia politica (loc.s.f.) capacità di un ente pubblico di assumere rilievo politico in relazione alla collettività statale…
  • avere a cuore (loc.v.) interessarsi di qcs. o di qcn., occuparsene con attenzione; averlo caro…
  • avere la coscienza sporca (loc.v.) avere qcs. di cui rimproverarsi, sentire rimorso per qcs.…
  • avere l'acqua alla gola (loc.v.) essere pressato da qcs. di urgente; essere in difficoltà …
  • avere la lingua biforcuta (loc.v.) essere bugiardo, infido…
  • avere la testa sul collo (loc.v.) avere la testa sulle spalle …
  • avere la vista corta (loc.v.) vederci poco | fig., non essere lungimirante…
  • avere le idee chiare (loc.v.) sapere ciò che si vuole…
  • avere le orecchie foderate (loc.v.) fam., non voler sentire …
  • avere qualche rotella in meno (loc.v.) avere qualche rotella fuori posto …
  • avvisatore acustico (loc.s.m.) a. che emette segnalazioni acustiche; avvisatore acustico per la navigazione, quello installato su …
  • avvocato dello stato (loc.s.m.) a. che fa parte dell'avvocatura dello stato…
  • autonomia sindacale (loc.s.f.) indipendenza dell'attività dei sindacati dai partiti politici e dal governo.…
  • autotutela collettiva (loc.s.f.) 1. TS dir.lav. difesa dei propri diritti che i lavoratori compiono mediante le organizzazioni …
  • autunno meteorologico (loc.s.m.) stagione dell'anno che, nell'emisfero boreale, va dal primo settembre al 30 novembre.…
  • avanti che (loc.cong.) con valore temporale, prima di, prima che: gli ci vuole tempo avanti che si decida…
  • avere la bava alla bocca (loc.v.) essere furioso …
  • avere la coscienza a posto (loc.v.) non avere nulla di cui rimproverarsi, ritenere di essersi comportato bene …
  • avere la lingua in bocca (loc.v.) saper rispondere a tono …
  • avere le tasche piene (loc.v.) essere stufo di qcs.…
  • avere l'imbarazzo della scelta (loc.v.) avere la possibilità di scegliere fra una vasta gamma di opzioni tutte ugualmente valide …
  • avere l'occhio (loc.v.) stare attento; fare attenzione a tutto quel che succede…
  • avverbio modificante (loc.s.m.) => avverbio qualificativo…
  • avvicinamento massimo (loc.s.m.) evento astronomico che si determina quando due corpi celesti orbitanti intorno al sole o a un altro …
  • avviso d'accertamento (loc.s.m.) determinazione da parte del fisco dell'entità dell'imposta che il contribuente deve pagare…
  • avviso di ricevimento (loc.s.m.) => ricevuta di ritorno (abbr. A.R.)…
  • avvocato fiscale (loc.s.m.) pubblico ufficiale che difendeva in giudizio gli interessi dello stato…
  • avanti con gli anni (loc.agg.inv.) piuttosto vecchio, anziano: un uomo avanti con gli anni…
  • avanti marsc' (loc. di comando) ordine di cominciare la marcia…
  • avere a che vedere (loc.v.) avere a che fare…
  • avere il cappio al collo (loc.v.) non avere la minima libertà d'azione …
  • avere la lingua sciolta (loc.v.) essere loquace, avere facilità di parola…
  • avere le scatole piene (loc.v.) volg., avere le tasche piene…
  • autonomia locale (loc.s.f.) spec. al pl., potere e funzione che lo Stato riconosce agli enti territoriali minori | estens., …
  • avanti Cristo (loc.avv.) prima della nascita di Cristo (abbr. a.C.)…
  • avanzo di forca (loc.s.m.) avanzo di galera…
  • avere il cuore in gola (loc.v.) essere molto spaventato o emozionato …
  • avere il sangue caldo (loc.v.) avere un temperamento focoso soggetto al dominio delle passioni…
  • avere la bocca buona (loc.v.) sentire ancora il sapore buono di qcs. che si è mangiato; fig., essere soddisfatto di qcs., …
  • avere le pile scariche (loc.v.) essere molto stanco, privo di energie…
  • avere sulla coscienza (loc.v.) avere la colpa, la responsabilità di qcs.: avere un delitto sulla coscienza…
  • aviere scelto (loc.s.m.) a. con grado equivalente a quello di caporale.…
  • auto elettrica (loc.s.f.) automobile con motore alimentato da energia elettrica…
  • auto officina (loc.s.f.) var. => autofficina…
  • autodecisione dei popoli (loc.s.f.) => autodeterminazione dei popoli.…
  • avere cattivo partito (loc.v.) essere in una situazione sfavorevole…
  • avere cuore (loc.v.) 1. essere generoso, buono: quel ragazzo ha cuore 2. avere coraggio, forza nell'affrontare …
  • avere i coglioni (loc.v.) volg., essere una persona forte, energica, capace, coraggiosa…
  • avere il coltello dalla parte del manico (loc.v.) essere nella posizione più forte …
  • avere la memoria corta (loc.v.) non ricordarsi a lungo delle cose, dimenticare in fretta: devo prendere un appunto, ho la memoria …
  • avere le corna (loc.v.) essere tradito dal coniuge, dalla persona amata…
  • avere le lacrime in tasca (loc.v.) piangere per un nonnulla, commuoversi con facilità …
  • avere scena (loc.v.) essere disinvolto sulla scena: attore che non ha scena…
  • avere voce in capitolo (loc.v.) 1. TS st.eccl. avere diritto di parola nell'adunanza capitolare 2. CO estens., poter intervenire in …
  • avvegna che (loc.cong.) var. => avvegnaché…
  • avvocato della Chiesa (loc.s.m.) a. che assiste le parti nelle cause di competenza ecclesiastica…
  • autunno caldo (loc.s.m.) in Italia: l'a. del 1969, caratterizzato da rivendicazioni sindacali particolarmente dure…
  • avere gli anni del cucco (loc.v.) fam., essere molto vecchio o antico …
  • avere la gola secca (loc.v.) essere molto assetato…
  • avere la segatura nel cervello (loc.v.) non capire nulla …
  • avere una spina nel cuore (loc.v.) avere un cruccio, una tribolazione, un tormento …
  • aversi cura (loc.v.) avere riguardo per se stesso, per la propria salute, usato spec. all'imp.: abbiti cura!.…
  • azienda sanitaria locale (loc.s.f.) struttura sanitaria territoriale che sostituisce le unità sanitarie locali (sigla ASL).…
  • azimut geografico (loc.s.m.) a. relativo al nord vero…
  • autonomia collettiva (loc.s.f.) => autodisciplina collettiva…
  • autunno astronomico (loc.s.m.) => autunno…
  • avanguardie storiche (loc.s.f.pl.) l'insieme dei movimenti artistici e letterari che all'inizio del sec. XX sperimentarono nuove forme …
  • avere corpo (loc.v.) di idea, ipotesi e sim., avere forza, consistenza, concretezza | di notizia, avere fondamento…
  • avere i giorni contati (loc.v.) avere pochissimo tempo per fare qcs. | stare per morire; stare per fare una brutta fine: il governo …
  • avere la coda di paglia (loc.v.) sentirsi in difetto o in colpa per qcs. e pensare che gli altri vi alludano …
  • avere molte frecce al proprio arco (loc.v.) disporre di molti mezzi e risorse, conoscere molti espedienti per raggiungere uno scopo …
  • avere nel cuore (loc.v.) amare qcn.…
  • avere qualche rotella fuori posto (loc.v.) essere bizzarro, stravagante …
  • avvocato di parte civile (loc.s.m.) chi tutela gli interessi civili della parte lesa nei procedimenti penali…
  • avvocato d'ufficio (loc.s.m.) difensore nominato dall'autorità giudiziaria per chi non ha o ricusa il proprio legale di fiducia…
  • azienda agricola (loc.s.f.) l'insieme dei beni organizzati da un imprenditore per l'esercizio dell'impresa nel settore …
  • autogoverno locale (loc.s.m.) quello di una comunità locale governata da organi elettivi locali.…
  • avere buon gioco (loc.v.) nei giochi di carte, avere buone carte | fig., avere la possibilità di riuscire in qcs.; avere …
  • avere il fiato corto (loc.v.) avere il fiato grosso…
  • avere in contrario (loc.v.) avere da obiettare, da opporre: non avere niente, nulla in contrario…
  • avere in, sulla bocca (loc.v.) parlarne sempre; avere sempre in bocca una parola, ripeterla spesso…
  • avere la bocca cucita (loc.v.) non voler parlare, spec. per mantenere un segreto…
  • avere la coda tra le gambe (loc.v.) mostrarsi avvilito dopo un insuccesso …
  • avere una marcia in più (loc.v.) di qcn., avere capacità nettamente superiori agli altri …
  • avviso di chiamata (loc.s.m.) servizio che nel corso di una conversazione telefonica permette all'utente di essere informato, …
  • avvocato delle cause perse (loc.s.m.) chi difende opinioni insostenibili…
  • avanzo di bilancio (loc.s.m.) in un bilancio preventivo, spec. statale: eccedenza delle entrate sulle uscite…
  • avente causa (loc.agg.) loc.s.m. e f. dir. che, chi acquisisce un diritto da colui che ne è titolare…
  • avere in corpo (loc.v.) avere in sé, provare intensamente: avere molta rabbia in corpo…
  • averne le tasche piene (loc.v.) non poterne più, essere stufo…
  • avvocatura dello stato (loc.s.f.) organo che rappresenta legalmente lo stato e i suoi organi in giudizio…
  • azienda consociata (loc.s.f.) => consociata…
  • ad avancarica (loc.agg.inv.) di armi da fuoco, spec. antiche, che si caricavano dalla bocca.…
  • avere ancora il latte alla bocca (loc.v.) essere ancora giovane e inesperto: si crede arrivato ma ha ancora il latte alla bocca …
  • avere il cervello in fondo ai piedi (loc.v.) avere il cervello nelle scarpe …
  • avere il cervello nelle scarpe (loc.v.) essere molto sbadato; avere poco giudizio …
  • avere il coltello alla gola (loc.v.) essere costretto a fare qcs. …
  • avere solo due braccia (loc.v.) non poter fare più di quanto si sta già facendo…
  • avvocato del fisco (loc.s.m.) => avvocato fiscale…
  • avvocatura erariale (loc.s.f.) => avvocatura dello stato.…
  • autodisciplina collettiva (loc.s.f.) potere delle associazioni sindacali di stabilire norme valide per tutti gli appartenenti alle …
  • autorità costituita (loc.s.f.) l'insieme degli organi e delle persone a cui è affidato l'ordine pubblico…
  • avanzo economico (loc.s.m.) in un bilancio economico, eccedenza dei ricavi sui costi…
  • avere a che fare (loc.v.) avere un qualche rapporto o relazione: non voglio avere nulla a che fare con loro; essere inerente, …
  • avere in consegna (loc.v.) custodire per un periodo di tempo, tenere con cura: ho in consegna il gatto dei vicini…
  • avere la corda al collo (loc.v.) 1. avere la catena al collo 2. trovarsi in grave pericolo, avere l'acqua alla gola …
  • avere la morte nel cuore (loc.v.) essere molto addolorato …
  • avere le lacrime agli occhi (loc.v.) essere sul punto di piangere …
  • avere le orecchie lunghe (loc.v.) 1. CO essere sempre pronto ad afferrare ciò che altri dicono, non lasciarsi sfuggire …
  • avere le tasche vuote (loc.v.) non avere denaro…
  • avversario di comodo (loc.s.m.) spec. nel linguaggio sportivo, avversario non eccessivamente temibile, disponibile a farsi …
  • autorità pubblica (loc.s.f.) l'amministrazione pubblica, gli organi dello Stato…
  • autorizzazione a procedere (loc.s.f.) atto con il quale l'autorità competente consente lo svolgimento di un'azione penale.…
  • avere buone braccia (loc.v.) essere un gran lavoratore…
  • avere davanti agli occhi (loc.v.) aver presente, ricordare chiaramente…
  • avere due facce (loc.v.) comportarsi in modo ambiguo, subdolo | di situazione e sim., essere interpretabile in due modi …
  • avere la benda sugli occhi (loc.v.) non conoscere la verità, non sapere come stanno le cose …
  • avere la mano felice (loc.v.) riuscire bene in qcs. che si fa…
  • avere un mattone sullo stomaco (loc.v.) fam., non riuscire a digerire …
  • averne fin sopra i capelli (loc.v.) averne abbastanza …
  • avverbio qualificativo (loc.s.m.) a. che specifica la modalità di svolgimento di un'azione (per es. i deaggettivali in -mente: …
  • avvocato generale (loc.s.m.) magistrato della corte di cassazione o d'appello.…
  • avere a che dire (loc.v.) litigare, questionare: ha avuto a che dire col capufficio…
  • avere ancora il boccone in bocca (loc.v.) avere appena finito di mangiare …
  • avere gli occhi foderati di prosciutto (loc.v.) fam., avere gli occhi foderati …
  • avere le carte in regola (loc.v.) avere i requisiti necessari per una certa attività: ha le carte in regola per diventare un …
  • avvenga che (loc.cong.) var. => avvegnaché.…
  • avvisatore d'incendio (loc.s.m.) a. che segnala in un locale se la temperatura aumenta oltre i limiti di sicurezza o la presenza di …
  • in automatico (loc.avv.) automaticamente.…
  • autosufficienza nazionale (loc.s.f.) condizione economica di un paese che si rende autosufficiente dal punto di vista economico, …
  • avere gli occhi foderati (loc.v.) non vedere qcs. di molto evidente; non accorgersi di qcs. di molto vistoso…
  • avere i capelli dritti (loc.v.) essere molto spaventato, provare orrore…
  • avere la catena al collo (loc.v.) non essere libero, essere soggetto alla volontà di altri …
  • avere l'acquolina in bocca (loc.v.) pregustare qcs. di appetitoso …
  • avere le ore contate (loc.v.) avere i giorni contati…
  • avvocato concistoriale (loc.s.m.) a. della curia che, nel concistoro pubblico e semipubblico, perora le cause di canonizzazione e di …
  • avvocato del diavolo (loc.s.m.) 1. TS eccl. nei processi di canonizzazione, autorità ecclesiastica che solleva tutte le possibili …
  • bacchetta magica (loc.s.f.) quella che nelle fiabe e nei giochi di prestigio serve a operare gli incantesimi | fig., capacità …
  • banda cittadina (loc.s.f.) banda di frequenza compresa intorno ai 27 megacicli, utilizzata dai radioamatori (sigla CB)…
  • barriera architettonica (loc.s.f.) nell'edilizia urbana, ogni elemento che ostacola o impedisce gli spostamenti agli handicappati…
  • base missilistica (loc.s.f.) area attrezzata per il lancio di missili…
  • battere a macchina (loc.v.) scrivere a macchina, dattilografare…
  • bene economico (loc.s.m.) mezzo che soddisfa un bisogno umano e che è relativamente scarso rispetto alla domanda, per cui è …
  • bicameralismo perfetto (loc.s.m.) sistema parlamentare bicamerale in cui le funzioni delle due camere sono assolutamente paritarie e …
  • bicchiere della staffa (loc.s.m.) ultimo bicchiere che si beve prima di partire o di congedarsi.…
  • bieta da costa (loc.s.f.) varietà di barbabietola commestibile (Beta vulgaris cicla) di cui si consumano le costole carnose …
  • in blocco (loc.avv.) tutto insieme: vendere, liquidare in blocco | fig., senza tener conto delle particolarità, …
  • blocco dei prezzi (loc.s.m.) fissazione dei prezzi da parte delle autorità di governo, volta a impedire aumenti di prezzo in …
  • bocca dello stomaco (loc.s.f.) parte esterna dell'addome corrispondente al cardias; anche fig.: è uno spettacolo che colpisce …
  • per bocca (loc.avv.) per via orale: prendere, dare una medicina per b.…
  • bosco d'alto fusto (loc.s.m.) b. in cui gli alberi si lasciano crescere fino alla maturità…
  • a braccia aperte (loc.avv.) con riferimento al valore simbolico del gesto, in modo affettuoso, amorevole; volentieri, con …
  • in braccio a Morfeo (loc.agg.inv.) in preda al sonno, addormentato: essere in braccio a Morfeo …
  • a briglie sciolte (loc.avv.) a briglia sciolta.…
  • bacillo di Hansen (loc.s.m.) b. del genere Micobatterio (Mycobacterium leprae), agente patogeno della lebbra…
  • bacino di drenaggio (loc.s.m.) intera area di una regione che raccoglie le acque comprese tra le linee di displuvio…
  • al bacio (loc.agg.inv.) fam., di qcs., riuscito perfettamente: una torta al bacio…
  • badge magnetico (loc.s.m.) tessera magnetizzata che, inserita in un apposito lettore, permette di sbloccare una serratura | …
  • balia asciutta (loc.s.f.) donna che si prende cura di un bambino senza allattarlo.…
  • ballo liscio (loc.s.m.) liscio…
  • banco degli imputati (loc.s.m.) in tribunale, banco dove siede chi è sottoposto a processo | fig., condizione di chi si deve …
  • banco del lotto (loc.s.m.) ricevitoria del lotto…
  • barbabietola da zucchero (loc.s.f.) b. le cui radici sono impiegate per l'estrazione di zucchero…
  • barra di crocetta (loc.s.f.) nell'alberatura di un veliero, ciascuna delle quattro aste del telaio che sostengono la chiave …
  • barriera termica (loc.s.f.) limite di velocità oltre il quale il calore sviluppato dall'attrito compromette la resistenza dei …
  • basco rosso (loc.s.m.) spec. al pl., per anton., militare del corpo dei paracadutisti…
  • battere cassa (loc.v.) fam., chiedere denaro…
  • battere il capo nel muro (loc.v.) battere la testa nel muro …
  • beatitudine evangelica (loc.s.f.) ognuna delle proposizioni con le quali Gesù enuncia le condizioni che rendono l'uomo beato…
  • bene educato (loc.agg.) var. => beneducato…
  • bere il calice (loc.v.) sopportare un dolore, rassegnarsi…
  • bianco d'uovo (loc.s.m.) pop., albume…
  • bilancia automatica (loc.s.f.) quella a un solo piatto in cui il peso viene indicato da una lancetta su un quadrante graduato…
  • a biscia (loc.avv.) a zig zag, in modo sinuoso: procedere a biscia…
  • braccio della morte (loc.s.m.) ala di un carcere in cui sono rinchiusi i condannati a morte in attesa dell'esecuzione…
  • alla briccona (loc.avv.) lett., in modo disonesto, di espedienti: vivere alla b.…
  • a briglia sciolta (loc.avv.) 1. velocemente, di gran carriera 2. fig., sfrenatamente, a ruota libera: parlare a briglia sciolta…
  • azione cautelare (loc.s.f.) a. con la quale si chiedono al giudice provvedimenti per evitare che prima o durante il processo …
  • azione di accertamento (loc.s.f.) a. che serve a raggiungere la certezza circa il diritto di qcn. su qcn. o qcs.…
  • azione esecutiva (loc.s.f.) a. che dà inizio al processo di esecuzione…
  • da banco (loc.agg.inv.) di prodotto farmaceutico, che si può acquistare senza ricetta medica.…
  • base tematica (loc.s.f.) la base lessicale prefissata o suffissata, da cui derivano altre parole composte o unicamente …
  • battere il ferro finché è caldo (loc.v.) insistere su qcs. nel momento opportuno …
  • bianco e rosso (loc.agg.) di viso e sim., il cui aspetto denota buona salute: avere le guance bianche e rosse; di qcn., che …
  • bibliografia critica (loc.s.f.) => bibliografia ragionata…
  • bilancia commerciale (loc.s.f.) conto che registra l'insieme delle importazioni ed esportazioni di un dato paese in un certo …
  • bilancia elettronica (loc.s.f.) quella che su un visualizzatore numerico a cristalli liquidi indica contemporaneamente il peso …
  • bilancio consuntivo (loc.s.m.) b. redatto alla fine di un esercizio…
  • bilancio nutritivo (loc.s.m.) rapporto tra la quantità somministrata di una determinata sostanza e quella assimilata…
  • binario di precedenza (loc.s.m.) b. su cui viene messo un treno che debba dare la precedenza a un altro treno…
  • blocco pacifico (loc.s.m.) serie di provvedimenti presi in periodo di pace nei confronti di uno stato, per interromperne le …
  • bocca di leone (loc.s.f.) pianta perenne ornamentale del genere Antirrino (Antirrhinum maius) con fiori di vari colori di …
  • bocca d'incendio (loc.s.f.) presa d'acqua alla quale si fissano i tubi delle pompe antincendio…
  • di bocca in bocca (loc.avv.) di notizia, informazione e sim., che si diffonde da una persona all'altra: la notizia volò, …
  • bollettino ufficiale (loc.s.m.) pubblicazione periodica che informa ufficialmente sui provvedimenti che interessano gli impiegati …
  • in brache di tela (loc.avv.) senza risorse economiche, in rovina: restare, rimanere, lasciare in brache di tela. …
  • azione civile (loc.s.f.) a. promossa da qcn. per ottenere il riconoscimento di un diritto violato…
  • bacillo di Rossi (loc.s.m.) insetto del genere Bacillo (Bacillus rossii), caratterizzato da spiccato mimetismo, con corpo …
  • bagliore catodico (loc.s.m.) nella scarica elettrica in un gas rarefatto, zona luminosa intorno al catodo.…
  • barra di foce (loc.s.f.) cordone di materiale sedimentario alla foce di un fiume, all'imboccatura di un porto e sim.…
  • basco blu (loc.s.m.) spec. al pl., per anton., agente di polizia…
  • base logistica (loc.s.f.) b. navale o aeronavale per riparazioni e rifornimenti…
  • base radicale (loc.s.f.) la base lessicale che coincide col morfo che, in una data lingua, risulta primitivo, non …
  • battere il marciapiede (loc.v.) prostituirsi…
  • ben creato (loc.agg.) var. => bencreato…
  • bene culturale (loc.s.m.) b. mobile o immobile, di valore artistico, scientifico, ecc., tutelato dalla legge come patrimonio …
  • bere con gli occhi (loc.v.) fissare intensamente, guardare avidamente…
  • berretto basco (loc.s.m.) basco…
  • bicarbonato di calcio (loc.s.m.) sale presente nelle acque che sono state a contatto di calcari e che dà durezza all'acqua…
  • bicchiere a bussolotto (loc.s.m.) b. basso e largo, con fondo massiccio, da whisky…
  • bietola cardonetto (loc.s.f.) varietà di bietola che ha i piccioli simili a quelli del cardone.…
  • bilancia romana (loc.s.f.) 1. TS tecn. => stadera 2. TS tess. b. che serve a misurare il titolo di filato…
  • col binocolo (loc.avv.) loc.inter. in modo estremamente improbabile.…
  • biossido di carbonio (loc.s.m.) => anidride carbonica…
  • biscia viperina (loc.s.f.) serpente acquatico del genere Natrice (Natrix maura) simile alla vipera.…
  • bistecca alla fiorentina (loc.s.f.) costata di manzo tagliata spessa e cotta alla brace…
  • boa costrittore (loc.s.m.) => 1boa.…
  • bocca a stramazzo (loc.s.f.) apertura di un serbatoio, una conduttura e sim. posta solo in parte al disotto del livello del …
  • bomba atomica (loc.s.f.) b. che sfrutta l'effetto di una reazione di fissione nucleare…
  • bomba lacrimogena (loc.s.f.) lacrimogeno…
  • bomba vulcanica (loc.s.f.) blocco di lava viscosa a superficie curva, piriforme o fusiforme, espulso da un cratere vulcanico…
  • a balconcino (loc.agg.inv.) di reggiseno, bustino e sim., che sostiene il seno nella parte inferiore con una struttura …
  • azione di cognizione (loc.s.f.) a. che serve a raccogliere informazioni su un rapporto giuridico controverso…
  • banca del sangue (loc.s.f.) emoteca…
  • baracca e burattini (loc.s.f.) tutto ciò che si possiede: prendi baracca e burattini e vattene!…
  • barometro metallico (loc.s.m.) quello in cui le variazioni di pressione atmosferica sono indicate dalla deformazione di capsule …
  • barriera di sicurezza (loc.s.f.) guardrail…
  • basso fabbricato (loc.s.m.) edificio, spec. circondato da altre costruzioni, che si sviluppa su un solo piano ed è adibito a …
  • in un batter di ciglio (loc.avv.) in un batter d'occhio …
  • bel colpo (loc.s.m.) azione riuscita; colpo di fortuna: è stato un bel colpo aggiudicarsi quella fornitura; anche con …
  • bestia feroce (loc.s.f.) 1. fiera 2. fig., persona molto crudele…
  • bianco mangiare (loc.s.m.inv.) var. => biancomangiare…
  • bicicletta a motore (loc.s.f.) ciclomotore…
  • bilancio azotato (loc.s.m.) rapporto tra le sostanze azotate introdotte con gli alimenti e quelle eliminate con le orine o le …
  • blocco sociale (loc.s.m.) l'insieme dei partiti che tradizionalmente sono al governo e dei gruppi economici ad essi legati…
  • bolletta d'accompagnamento (loc.s.f.) => bolla di accompagnamento…
  • bottiglia canadese (loc.s.f.) b. da mezzo litro, con chiusura a scatto, usata dall'esercito canadese nella seconda guerra …
  • bozza cianografica (loc.s.f.) b. eseguita con la tecnica della cianografia che consente di controllare il montaggio delle pagine …
  • bacillo di Koch (loc.s.m.) => micobatterio tubercolare…
  • bacino di carenaggio (loc.s.m.) specchio d'acqua artificiale da cui l'acqua può essere fatta defluire per consentire la pulizia e …
  • banco di pegni (loc.s.m.) istituto che presta denaro in cambio di un pegno…
  • bandiera bianca (loc.s.f.) b. usata in guerra per segnalare la resa o per chiedere di parlamentare con il nemico | estens., …
  • bang sonico (loc.s.m.) rumore prodotto da un velivolo quando supera la barriera del suono…
  • batteria nucleare (loc.s.f.) apparecchio che trasforma l'energia termica prodotta da un isotopo radioattivo in energia elettrica…
  • ben cotto (loc.agg.) di carne, cotta completamente, anche all'interno: una bistecca bene cotta…
  • benedizione apostolica (loc.s.f.) b. impartita dal papa…
  • biblioteca circolante (loc.s.f.) quella che dà in prestito libri gratuitamente o dietro una modica cifra.…
  • bilancio energetico (loc.s.m.) 1. TS fis., chim. confronto tra l'energia posseduta da un sistema prima e dopo la sua …
  • bilancio familiare (loc.s.m.) 1. CO modo in cui una famiglia gestisce le proprie entrate per far fronte alle spese di …
  • bilancio preventivo (loc.s.m.) previsione delle entrate e delle uscite relative a un esercizio futuro…
  • biscia dal collare (loc.s.f.) => biscia d'acqua…
  • a bocca aperta (loc.agg.inv.) meravigliato, attonito: rimanere, restare a bocca aperta; li hai lasciati tutti a bocca aperta; …
  • bocca amara (loc.s.f.) sensazione di amarezza, di cocente delusione: avere la bocca amara, lasciare la bocca amara, con la …
  • bocca della verità (loc.s.f.) persona sincera…
  • di bocca buona (loc.agg.inv.) di qcn., che mangia di tutto, senza preferenze; fig., facilmente contentabile: essere di bocca …
  • in boccio (loc.agg.inv.) di fiore, non ancora sbocciato: una rosa in boccio | fig., di persona o qualità: che deve ancora …
  • boccone della creanza (loc.s.m.) boccone della vergogna…
  • bolla di accompagnamento (loc.s.f.) documento che accompagna una merce durante l'intero trasporto, contenente la descrizione delle sue …
  • bomba batteriologica (loc.s.f.) b. contenente microrganismi patogeni dannosi per l'uomo…
  • borsa delle acque (loc.s.f.) b. che contiene il liquido amniotico in cui si sviluppa il feto…
  • bosco misto (loc.s.m.) b. comprendente più specie di piante arboree…
  • sulla breccia (loc.avv.) loc.agg.inv. in una situazione di piena attività e successo, di buona difesa delle proprie …
  • bacchetta del rabdomante (loc.s.f.) asticella biforcuta con cui il rabdomante compie la ricerca di acqua o metalli nel sottosuolo…
  • per bacco baccone (loc.inter.) per bacco.…
  • bacino di raccolta (loc.s.m.) vasca destinata alla raccolta dell'acqua, impiegata in varie opere spec. nella presa delle acque …
  • bagaglio in franchigia (loc.s.m.) quello che ogni passeggero può portare sull'aereo senza dover pagare un supplemento del biglietto.…
  • bagno pubblico (loc.s.m.) edificio pubblico dotato di stanzini da bagno utilizzabili a pagamento…
  • banca popolare (loc.s.f.) b. di interesse locale per il finanziamento di piccole imprese.…
  • barra di comando (loc.s.f.) => cloche…
  • barra spaziatrice (loc.s.f.) nella macchina da scrivere, tasto di forma allungata posto nella parte inferiore della tastiera per …
  • basco cremisi (loc.s.m.) spec. al pl., per anton., militare del corpo dei paracadutisti…
  • base cranica (loc.s.f.) porzione del cranio posta al di sotto del piano trasversale che passa per la protuberanza frontale …
  • con beneficio d'inventario (loc.avv.) nella successione, accettazione di un'eredità che tiene distinto il patrimonio del …
  • bianco e nero (loc.s.m.) tecnica cinematografica e fotografica per cui le immagini risultano colorate nelle sole tonalità …
  • in bianco (loc.avv.) loc.agg.inv. CO 1. loc.avv., condendo soltanto con burro o olio crudo: mangiare, cucinare in …
  • bilancino di verifica (loc.s.m.) nella contabilità meccanizzata, prospetto per verificare che quadrino i conti della giornata prima …
  • biossido di silicio (loc.s.m.) => diossido di silicio…
  • blu elettrico (loc.s.m.inv.) loc.agg.inv. CO loc.s.m.inv., colore blu brillante con riflessi verdi simile a quello della …
  • bomba nucleare (loc.s.f.) => bomba H…
  • bosco puro (loc.s.m.) b. comprendente una sola specie di piante arboree.…
  • a bracaloni (loc.agg.inv.) loc.avv. CO 1. loc.agg.inv., di un indumento, cascante: pantaloni, calze a bracaloni 2. loc.avv., …
  • bacino di utenza (loc.s.m.) 1. TS burocr. zona di provenienza degli utenti abituali di un particolare servizio pubblico (es. …
  • bacio di Giuda (loc.s.m.) lusinga che nasconde un tradimento.…
  • banca dati (loc.s.f.) ampio data base che raccoglie grandi quantità di dati d'archivio, spec. per enti pubblici, …
  • base di lancio (loc.s.f.) b. per il lancio di vettori spaziali…
  • base tematica radicale (loc.s.f.) la base tematica lessicale in quanto coincidente con la radicale…
  • bastone canadese (loc.s.m.) in ortopedia, bastone metallico per appoggiarsi nel camminare…
  • bastone del comando (loc.s.m.) fig., autorità, potere, direzione di un'impresa, un partito e sim.: avere, cedere, conquistare il …
  • bastone della vecchiaia (loc.s.m.) persona che dà sostegno o conforto a un anziano: i figli sono il bastone della vecchiaia…
  • battere la fiacca (loc.v.) lavorare poco, svogliatamente…
  • a becco asciutto (loc.avv.) a bocca asciutta: restare a becco asciutto…
  • ben anche (loc.avv.) loc.cong., var. => benanche…
  • a, in bilancia (loc.avv.) in equilibrio: tenere, portare a bilancia; stare, essere in bilancia, in equilibrio, fig. essere …
  • bilancio statale (loc.s.m.) strumento contabile di controllo composto dall'insieme dei bilanci ministeriali relativi a un …
  • binocolo prismatico (loc.s.m.) quello dotato di un sistema di prismi che consente ingrandimenti maggiori senza dover aumentare la …
  • birra medicinale (loc.s.f.) preparato farmaceutico ottenuto facendo fermentare nella birra radici, erbe e sim. o aggiungendovi …
  • boato sonico (loc.s.m.) => bang sonico.…
  • bocca d'oro (loc.s.f.) pesce marino (Sciaena aquila o Sciaena umbra) con corpo grigio argenteo e pinne rossastre, …
  • in bocca al lupo (loc.avv.) loc.inter. CO 1. loc.avv., in una situazione difficile, pericolosa: andare, finire, cadere, …
  • bocchetta stradale (loc.s.f.) => 1chiusino.…
  • a bocce ferme (loc.avv.) quando la situazione si è stabilizzata, con calma: ragioniamo a bocce ferme.…
  • bollettino medico (loc.s.m.) quello relativo allo stato di salute di un personaggio noto, trasmesso una o più volte al giorno …
  • bomba sporca (loc.s.f.) b. nucleare che produce inquinamento da radiazioni…
  • borsa diplomatica (loc.s.f.) valigetta rigida per documenti, lettere e sim.…
  • bozza in colonna (loc.s.f.) => bozza incolonnata…
  • braccialetto elettronico (loc.s.m.) dispositivo, previsto da alcuni sistemi giudiziari, che si applica alla caviglia o al polso di chi …
  • braccio destro (loc.s.m.) aiutante fidato, collaboratore…
  • di brace (loc.agg.inv.) 1. ardente, appassionato: sguardo, occhi di brace 2. rosso, paonazzo: avere le gote di brace; …
  • bacino galleggiante (loc.s.m.) b. di carenaggio costituito da cassoni stagni che, svuotati dell'acqua, portano la nave al di sopra …
  • bacio di dama (loc.s.m.) pasticcino secco costituito da due semisfere di pasta frolla alla nocciola unite da uno strato di …
  • a baldacchino (loc.agg.inv.) dotato di baldacchino: letto a baldacchino…
  • bancarotta fraudolenta (loc.s.f.) insolvenza dolosa.…
  • banco di comando (loc.s.m.) unità centrale di controllo di un sistema di apparecchiature elettroniche…
  • banco frigo (loc.s.m.) bancone con vetrine munito di un impianto frigorifero, per esporre derrate alimentari facilmente …
  • barba di cappuccino (loc.s.f.) 1. erba commestibile del genere Piantaggine (Plantago coronopus), comune in Europa e nelle regioni …
  • barbagianni selvatico (loc.s.m.) => gufo reale.…
  • bassa corte (loc.s.f.) var. => bassacorte…
  • batteriologia medica (loc.s.f.) b. che studia i batteri patogeni per gli esseri umani o per gli animali.…
  • in bilico (loc.avv.) in equilibrio instabile, precario: essere, tenere, mettere, stare in bilico | anche fig.: in bilico …
  • biologia molecolare (loc.s.f.) ramo della biologia che studia i fenomeni vitali dal punto di vista dell'attività delle proteine e …
  • bocca eruttiva (loc.s.f.) apertura della crosta terrestre da cui fuoriescono i prodotti vulcanici…
  • bomba al cobalto (loc.s.f.) apparecchio che emette fasci di raggi gamma provenienti dall'isotopo radioattivo del cobalto …
  • bomba calorica (loc.s.f.) alimento ipercalorico…
  • bomba incendiaria (loc.s.f.) b. sganciata da un aereo per distruggere un obiettivo con gli effetti della combustione prodotta …
  • borsa dell'acqua calda (loc.s.f.) b. di gomma che, riempita di acqua calda, è usata per scaldare parti del corpo…
  • bozzetto drammatico (loc.s.m.) vivace atto unico di ispirazione realistica.…
  • braccio fluviale (loc.s.m.) diramazione, ramo di un fiume…
  • con le braccia incrociate (loc.avv.) con riferimento al valore simbolico del gesto, in ozio o in sciopero: starsene con le braccio …
  • bacino idrografico (loc.s.m.) regione attraversata da corsi d'acqua che confluiscono nello stesso mare, lago o fiume…
  • banca del tempo (loc.s.f.) organizzazione alla quale si può destinare una parte del proprio tempo libero rendendola …
  • basco nero (loc.s.m.) spec. al pl., per anton., carabiniere; carrista…
  • base lessicale (loc.s.f.) l'unità lessicale nella forma che ha in una lingua quando entra in composizione o riceve prefissi, …
  • bassa macelleria (loc.s.f.) 1. carne di qualità scadente, spec. di animali abbattuti per necessità 2. fig., operazione o …
  • basso tedesco (loc.s.m.) varietà linguistica del tedesco parlata nelle pianure settentrionali sul Mare del Nord, non …
  • battere il ferro quando è caldo (loc.v.) battere il ferro finché è caldo …
  • il benché minimo (loc.agg.inv.) neanche il più piccolo: non avere il benché minimo sospetto, la benché minima speranza…
  • bene di consumo (loc.s.m.) b. destinato al consumo immediato anziché alla produzione di altri beni…
  • beneficio ecclesiastico (loc.s.m.) fondo patrimoniale costituito dai beni destinati al mantenimento del titolare di un ufficio …
  • bilancia dei pagamenti (loc.s.f.) conto che registra il complesso delle transizioni economiche internazionali di un paese in un certo …
  • bilancio consolidato (loc.s.m.) b. che risulta dall'unificazione di tutti i bilanci delle singole aziende che fanno parte di un …
  • bilancio della popolazione (loc.s.m.) rapporto tra l'aumento e la diminuzione della popolazione in conseguenza a nascite, morti e …
  • binario di corsa (loc.s.m.) nelle stazioni, binario destinato ai treni in transito…
  • biscia tessellata (loc.s.f.) serpente acquatico del genere Natrice (Natrix tessellata) simile alla biscia d'acqua…
  • bitume asfaltico (loc.s.m.) b. estratto da giacimenti naturali o da residui del petrolio, con proprietà agglomeranti e …
  • bivacco fisso (loc.s.m.) in alpinismo, piccolo rifugio per lo più di lamiera con tetto semicircolare.…
  • blocco delle azioni (loc.s.m.) vincolo che si pone sulle azioni di una società per avere un maggiore controllo sulla sua gestione…
  • blocco renale (loc.s.m.) anuria dovuta alla soppressione della funzione dei tubuli renali…
  • bollettino d'acquisto (loc.s.m.) documento che attesta l'avvenuta registrazione di un contratto di acquisto…
  • bollo a secco (loc.s.m.) impronta in rilievo lasciata da un apposito timbro che ha un disegno inciso…
  • bomba d'artificio (loc.s.f.) fuoco d'artificio…
  • bomba termonucleare (loc.s.f.) => bomba H…
  • braccio di ferro (loc.s.m.) prova di forza in cui due avversari cercano di piegare l'uno l'avambraccio dell'altro facendo leva …
  • alla brace (loc.agg.inv.) di cibo, cotto, cucinato su una griglia posta su braci ardenti: costata alla brace; anche loc.avv.: …
  • Azione Cattolica (loc.s.f.) organizzazione del laicato cattolico italiano sorta nella seconda metà dell'Ottocento per una …
  • per bacco (loc.inter.) esclamazione di meraviglia, stupore, stizza e sim.…
  • bacino idroelettrico (loc.s.m.) b. artificiale in cui si raccoglie acqua utilizzata per produrre energia elettrica…
  • bacino montano (loc.s.m.) zona alta di un bacino idrografico, caratterizzata da forte pendenza del terreno…
  • banca del seme (loc.s.f.) centro per la raccolta e la conservazione di sperma umano per fecondazioni artificiali…
  • banco di prova (loc.s.m.) 1. TS tecn. impianto per collaudare motori e macchinari 2. CO fig., fatto, avvenimento importante o …
  • banco di tipografia (loc.s.m.) b. su cui si compone e si impagina un testo…
  • barba di bosco (loc.s.f.) lichene del genere Usnea (Usnea barbata), grigiastro e ramificato, che cresce sulla corteccia di …
  • basco verde (loc.s.m.) spec. al pl., per anton., agente della Guardia di Finanza.…
  • battaglia campale (loc.s.f.) 1. TS milit. scontro tra due eserciti in campo aperto 2. CO fig., situazione molto difficile che è …
  • becco Bunsen (loc.s.m.) bruciatore usato spec. come strumento di laboratorio, dotato di un'apertura laterale per …
  • becco e bastonato (loc.agg.) cornuto e mazziato.…
  • bene accetto (loc.agg.) var. => benaccetto…
  • a bilanciarm (loc.avv.) in modo che il fucile sia in posizione orizzontale e bilanciata.…
  • bilancio certificato (loc.s.m.) b. la cui attendibilità è garantita da una società di revisione tramite lettera di …
  • biscia d'acqua (loc.s.f.) serpente acquatico del genere Natrice (Natrix natrix), di varia colorazione, lungo fino a due …
  • blocco di partenza (loc.s.m.) 1. TS sport spec. al pl., nelle corse di velocità, attrezzo fissato a terra su cui l'atleta poggia …
  • boccone amaro (loc.s.m.) grande delusione, umiliazione: ingoiare, mandare giù bocconi amari…
  • bollettino di consegna (loc.s.m.) documento rilasciato dall'amministrazione ferroviaria che comprova lo svincolo di una merce e …
  • Botteghe Oscure (loc.s.f.pl.) gli organi direttivi del Partito Comunista Italiano, dal nome della via, loro sede storica.…
  • bozza incolonnata (loc.s.f.) quella fatta a giustezza di riga ma di lunghezza non corrispondente a quella della pagina …
  • con le braccia in croce (loc.avv.) con riferimento al valore simbolico del gesto, in atteggiamento di preghiera o umile, di supplica …
  • brillare di luce riflessa (loc.v.) avere fama, notorietà non per meriti propri, ma per essere in relazione con persone celebri o in …
  • baccarà all'italiana (loc.s.m.) => 1macao.…
  • bacillo botulino (loc.s.m.) b. del genere Clostridio (Clostridium botulinum), che si sviluppa spec. nelle carni mal conservate …
  • bacino collettore (loc.s.m.) parte superiore di un ghiacciaio in cui si accumula la neve che si trasforma in ghiaccio…
  • bagno turco (loc.s.m.) termoterapia a base di aria calda e secca, eseguita in appositi locali e spesso seguita da …
  • ballo in maschera (loc.s.m.) festa alla quale si interviene mascherati…
  • banco corallino (loc.s.m.) formazione di coralli, madrepore, alghe o altri organismi calcarei, propria delle piattaforme …
  • con la bava alla bocca (loc.avv.) 1. con grande rabbia, furiosamente 2. fam., con grande desiderio, spec. sessuale: guardava le …
  • becco d'oca (loc.s.m.) tipo di pinzetta usata per mettere in piega i capelli…
  • bella copia (loc.s.f.) copia definitiva di uno scritto…
  • bendare gli occhi (loc.v.) confondere le idee a qcn. per impedirgli di capire la verità.…
  • ben accetto (loc.agg.) var. => benaccetto…
  • a beneficio di (loc.prep.) a vantaggio di, in favore di: raccoglieremo fondi a beneficio dei profughi…
  • bilancia elettrica (loc.s.f.) quella a un solo piatto che è collegato a un circuito elettromagnetico che aziona l'indicatore del …
  • blocco stradale (loc.s.m.) 1. posto di blocco 2. reato che consiste nell'ostruire una via di comunicazione stradale o …
  • bobina ricevitrice (loc.s.f.) nelle macchine da presa e nei proiettori cinematografici, bobina su cui si riavvolge la pellicola…
  • bocca da fuoco (loc.s.f.) => pezzo di artiglieria…
  • boccone del, da prete (loc.s.m.) 1. scherz., parte posteriore del pollo che comprende il codrione 2. fig., piatto prelibato…
  • bonifica idraulica (loc.s.f.) il prosciugare terreni paludosi e renderli adatti alla coltivazione e all'insediamento agricolo…
  • borsa merci (loc.s.f.) b. in cui si contrattano merci di largo mercato…
  • braccio secolare (loc.s.m.) l'autorità del magistrato civile di rendere esecutive le sentenze e le ordinanze dei tribunali …
  • a breve scadenza (loc.avv.) loc.agg.inv. a breve termine…
  • bacinetto renale (loc.s.m.) parte a forma di sacculo dell'apparato escretore del rene, in cui si raccoglie l'urina…
  • bacino di decantazione (loc.s.m.) vasca in cui l'acqua di un canale, per diminuzione della velocità, deposita le materie solide …
  • bacio accademico (loc.s.m.) forma di encomio solenne, oggi non più in uso, conferito in aggiunta alla lode al conseguimento …
  • bacio della buonanotte (loc.s.m.) b. che ci si scambia spec. in famiglia prima di andare a dormire…
  • baco da seta (loc.s.m.) larva di un lepidottero del genere Bombice (Bombyx mori) che, al termine del periodo larvale, si …
  • banca d'affari (loc.s.f.) b. che opera principalmente nella consulenza e intermediazione finanziaria…
  • banda magnetica (loc.s.f.) strato di materiale magnetizzabile applicabile a tessere, schede e sim., su cui vengono registrate …
  • barriera del calore (loc.s.f.) => barriera termica…
  • basso continuo (loc.s.m.) nella musica dei secoli XVII e XVIII, la parte più grave di una composizione, che accompagna …
  • di basso conio (loc.agg.inv.) di scarso valore, di pessima qualità…
  • battello pneumatico (loc.s.m.) canotto pneumatico spec. a motore usato come imbarcazione da diporto e come mezzo di salvataggio su …
  • a battiscarpa (loc.avv.) a piedi | in piedi e velocemente: mangiare a battiscarpa…
  • becco d'anatra (loc.s.m.inv.) loc.agg.inv. CO loc.s.m.inv., colore giallo aranciato, simile a quello del becco dell'anatra | …
  • bene in carne (loc.agg.inv.) florido, grassoccio: essere bene in carne, un ragazzo bene in carne…
  • bere un bicchiere di troppo (loc.v.) ubriacarsi. …
  • biancheria intima (loc.s.f.) l'insieme degli indumenti che si portano a contatto con la pelle, come mutande, canottiere, …
  • biancone falso (loc.s.m.) falso tartufo di colore rossiccio…
  • bicicletta da camera (loc.s.f.) cyclette…
  • blocco cilindri (loc.s.m.) => blocco motore…
  • bocca d'opera (loc.s.f.) => boccascena…
  • bolla pontificia (loc.s.f.) => bolla papale.…
  • alla boscaiola (loc.agg.inv.) di cibo cucinato con funghi, spec. porcini: tagliatelle alla boscaiolo, scaloppine alla boscaiolo…
  • bottiglia chiantigiana (loc.s.f.) b. tradizionalmente usata per il Chianti, con base larga e collo allungato, della capacità di un …
  • a braccetto (loc.avv.) loc.agg.inv. sottobraccio: camminavo tenendo a braccetto mio marito, li ho visti a braccetto sotto …
  • braccio di mare (loc.s.m.) stretto, canale, insenatura profonda e allungata…
  • bacino morenico (loc.s.m.) regione circoscritta da morene.…
  • bagnarsi la bocca (loc.v.) bere, spec. vino o alcolici…
  • barba di becco (loc.s.f.) erba (Tragopogon pratensis o Tragopogon porrifolius), con foglie lunghe e strette, fiori gialli o …
  • barriera corallina (loc.s.f.) cordone roccioso calcareo costruito dai coralli che corre lungo le coste, spec. insulari, dei mari …
  • basso clero (loc.s.m.) i preti, in contrapposizione ai vescovi e agli alti prelati…
  • bastone chiodato (loc.s.m.) b. che ha infissa a un'estremità una punta metallica…
  • battere in breccia (loc.v.) concentrare i tiri d'artiglieria su un unico punto per fare breccia | fig., vincere, superare …
  • bianco di zinco (loc.s.m.) miscuglio di zinco e solfato di bario…
  • bicicletta da neve (loc.s.f.) => ski-bob.…
  • bilancio consolidato dello stato (loc.s.m.) b. che risulta dall'unificazione di tutti i bilanci degli enti che fanno capo allo stato…
  • bilancio di chiusura (loc.s.m.) b. che si esegue il 31 dicembre per chiudere la gestione dell'anno lavorativo passato…
  • bilancio in pareggio (loc.s.m.) b. in cui la totalità delle entrate corrisponde alla totalità delle spese…
  • biscia di mare (loc.s.f.) pesce della famiglia degli Ofictidi…
  • bisonte americano (loc.s.m.) zool.com., b. della specie Bison bison, molto diffuso nel secolo scorso nelle praterie …
  • bistro organico (loc.s.m.) polvere nera finissima ottenuta dalla fuliggine del faggio usata in pittura o come cosmetico…
  • a bocca asciutta (loc.agg.inv.) a digiuno; fig., senza niente: restare, rimanere a bocca asciutta, lasciare qcn. a bocca asciutta…
  • bocchetta di scarico (loc.s.f.) apertura praticata nel bordo dei marciapiedi per consentire il deflusso dell'acqua…
  • boccone della vergogna (loc.s.m.) scherz., parte di una vivanda che rimane nel piatto di portata dopo che tutti i commensali si sono …
  • bomba convenzionale (loc.s.f.) b. non atomica…
  • borsa scrotale (loc.s.f.) => scroto…
  • a braccio (loc.avv.) loc.agg.inv. CO 1. loc.avv., in modo improvvisato, non preparato: parlare, recitare a braccio 2. …
  • braccio al collo (loc.s.m.) b. ingessato o bendato sostenuto da una fascia legata al collo: avere il braccio al collo…
  • braccio di terra (loc.s.m.) sottile striscia di terra che si protende nel mare…
  • baciare le mani (loc.v.) con riferimento al valore simbolico del gesto, come formula di saluto ossequioso, nell'Italia …
  • coi baffi (loc.agg.inv.) di qcs. o qcn., eccellente: un pranzo coi baffi, un cuoco coi baffi…
  • banca agente (loc.s.f.) b. autorizzata ad agire per conto della banca centrale negli scambi con l'estero…
  • banca centrale (loc.s.f.) istituto che controlla il sistema monetario e creditizio di un paese attraverso l'emissione di …
  • banco degli accusati (loc.s.m.) banco degli imputati…
  • bassa congiuntura (loc.s.f.) fase di depressione…
  • basta che sia (loc.agg.inv.) colloq., qualsiasi, qualunque: vorrei una penna basta che sia…
  • battesimo del fuoco (loc.s.m.) la prima volta che si partecipa a un combattimento | fig., la prima volta che si fa qcs. di …
  • bendarsi gli occhi (loc.v.) non voler accorgersi della verità.…
  • benzina agricola (loc.s.f.) b. poco raffinata impiegata per le macchine agricole…
  • berretto goliardico (loc.s.m.) copricapo con una lunga punta sul davanti portato dagli studenti universitari appartenenti alla …
  • bersi il cervello (loc.v.) comportarsi in maniera insensata…
  • in bianco e nero (loc.agg.inv.) non a colori: fotografie in bianco e nero, cinema in bianco e nero; che trasmette immagini non a …
  • bicipite brachiale (loc.s.m.) => muscolo bicipite brachiale…
  • bicipite femorale (loc.s.m.) => muscolo bicipite femorale.…
  • biennio propedeutico (loc.s.m.) in alcune facoltà universitarie, come ad es. quella di ingegneria, i primi due anni del corso di …
  • biometria oculare (loc.s.f.) misurazione di alcune parti dell'occhio eseguita mediante ecografia.…
  • blocco motore (loc.s.m.) parte centrale di un motore, spec. in ghisa, in cui si trovano i cilindri…
  • bolla gassosa gastrica (loc.s.f.) raccolta di gas nella parte superiore della cavità gastrica…
  • bomba carta (loc.s.f.) b. rudimentale costituita da un cartoccio di polvere da sparo, molto rumorosa ma poco distruttiva…
  • bottone automatico (loc.s.m.) b. costituito da due dischetti metallici che si incastrano l'uno nell'altro per pressione…
  • in braccio (loc.avv.) sorreggendo sulle braccia: portare, prendere in braccio un bambino, un cucciolo | in grembo: era …
  • azione meteorica (loc.s.f.) a. modellatrice e modificatrice esercitata sulla superficie terrestre dall'atmosfera, che può …
  • ballo a palchetto (loc.s.m.) grossa piattaforma lignea circolare all'aperto, sormontata da una tenda, destinata al ballo spec. …
  • barometro a mercurio (loc.s.m.) quello in cui la misura della pressione atmosferica viene indicata dall'altezza di una colonnina di …
  • in un batter d'occhio (loc.avv.) in un attimo, assai rapidamente …
  • berci sopra (loc.v.) b. per dimenticare un dolore, un dispiacere, un problema…
  • bianca dei limoni (loc.s.f.) insetto del genere Aspidioto (Aspidiotus hederae), dannoso alle piante dei limoni.…
  • bicameralismo imperfetto (loc.s.m.) sistema parlamentare bicamerale in cui le due camere si distinguono per i criteri di formazione e …
  • bicarbonato di sodio (loc.s.m.) quello in cui l'atomo metallico sostituente è il sodio, usato spec. per combattere l'acidità di …
  • bilancia da cucina (loc.s.f.) quella di modesta portata e precisione usata spec. per pesare alimenti…
  • bocca a battente (loc.s.f.) apertura di un serbatoio, una conduttura e sim. posta tutta al di sotto del livello del liquido …
  • bocca di lupo (loc.s.f.) 1a. TS bot.com. erba perenne del genere Melittide (Melittis melissophyllum) con foglie cuoriformi e …
  • borsa del ghiaccio (loc.s.f.) b. impermeabile usata per applicare ghiaccio su parti del corpo a scopo terapeutico…
  • bosco ceduo (loc.s.m.) b. che viene periodicamente tagliato…
  • a brancoloni (loc.avv.) a tentoni.…
  • a bruciapelo (loc.avv.) 1. da una distanza molto ravvicinata: sparare a bruciapelo 2. fig., all'improvviso: fare una …
  • brutta china (loc.s.f.) condotta di vita deprecabile e pericolosa: prendere una brutta china, finire su una brutta china…
  • brutta faccia (loc.s.f.) brutto ceffo…
  • brutto ceffo (loc.s.m.) persona di aspetto poco rassicurante: andiamocene, è pieno di brutti ceffi…
  • di bucato (loc.agg.inv.) appena lavato: lenzuola, camicia di b.…
  • bruciare i tempi (loc.v.) bruciare le tappe…
  • buco dell'ozono (loc.s.m.) rarefazione progressiva dello strato di ozono atmosferico, spec. in corrispondenza dell'Antartide, …
  • buco di, del culo (loc.s.m.) 1. volg., ano 2. fig., volg., fortuna sfacciata: ha avuto un gran buco di culo a vincere alla …
  • brodo di coltura (loc.s.m.) soluzione ricca di proteine, sali e carboidrati usata nei laboratori come terreno di coltura per …
  • buccia di banana (loc.s.f.) imprevisto di più o meno grave entità, che provoca un danno, una perdita: il ministro è …
  • buco della serratura (loc.s.m.) toppa: guardare dal buco della serratura…
  • bruciarsi le cervella (loc.v.) gerg., suicidarsi sparandosi alla testa…
  • bruscolo nell'occhio (loc.s.m.) fastidio, problema; essere come un bruscolo nell'occhio, essere fastidioso, antipatico.…
  • buffet all'americana (loc.s.m.inv.) rinfresco in cui gli invitati mangiano restando in piedi.…
  • bronchite asmatica (loc.s.f.) b. con manifestazioni cliniche proprie della sindrome asmatica.…
  • con le brutte (loc.avv.) con le cattive: glielo hanno fatto capire con le brutte.…
  • buco dell'orecchio (loc.s.m.) pop., condotto auditivo…
  • buco nero (loc.s.m.) regione dello spazio che coincide con la fase finale dell'evoluzione di una stella, da cui, per …
  • bruciare i ponti (loc.v.) rompere i ponti…
  • al brucio (loc.agg.inv.) loc.avv. CO 1. loc.agg.inv., di vivanda, cotta a fuoco vivo o particolarmente piccante: costolette …
  • brutto scherzo (loc.s.m.) brutto tiro…
  • bruciore di stomaco (loc.s.m.) acidità di stomaco.…
  • bue muschiato (loc.s.m.) nome comunemente dato all'unica specie del genere Ovibove (Ovibos moschatus) grosso mammifero …
  • con brio (loc.avv.) come didascalia nelle partiture, da eseguirsi con spigliatezza, con vivacità.…
  • bruciarsi le navi alle spalle (loc.v.) precludersi ogni possibilità di ripensamento rispetto a una decisione presa. …
  • con le brusche (loc.avv.) bruscamente, con asprezza: rispondere, trattare con le brusche…
  • brutta copia (loc.s.f.) 1. stesura provvisoria di uno scritto 2. persona o cosa che ne imita un'altra, senza però averne i …
  • buca delle lettere (loc.s.f.) cassetta postale; nelle abitazioni, cassetta in cui viene lasciata la corrispondenza in arrivo…
  • a buccia d'arancia (loc.agg.inv.) 1. di pelle, che presenta pori particolarmente dilatati e infossati o, anche, antiestetici …
  • bulbo capillifero (loc.s.m.) b. che sostiene o produce un capello…
  • bruciare le tappe (loc.v.) progredire rapidamente in qcs.: ha bruciato le tappe ed è già un professionista affermato…
  • brunello di Montalcino (loc.s.m.) enol. vitigno tipico della zona di Siena, varietà di sangiovese | vino rosso molto pregiato che se …
  • bulbo oculare (loc.s.m.) la parte dell'occhio di forma sferoidale, considerata senza i muscoli, il nervo ottico e le …
  • in brutte acque (loc.avv.) in una situazione difficile e pericolosa: essere, navigare in brutte acque…
  • bruciare la terra sotto i piedi (loc.v.) essere in una situazione di pericolo; avere fretta di andarsene: gli brucia la terra sotto i …
  • brutto anatroccolo (loc.s.m.) persona ingiustamente disprezzata…
  • budello pollinico (loc.s.m.) nelle piante, tubicino che si forma con la germinazione del polline e serve a trasportare i due …
  • cabina di blocco (loc.s.f.) nelle stazioni, piccolo edificio dove sono installati i congegni dei segnali di manovra…
  • cadere in piedi (loc.v.) uscire bene da una situazione pericolosa…
  • caffè cantante (loc.s.m.) café chantant…
  • calcare le tavole (loc.v.) calcare le scene…
  • calce magra (loc.s.f.) c. viva ottenuta da calcari impuri, contenenti più del 5% di minerali diversi dal carbonato di …
  • calcio fiorentino (loc.s.m.) solo sing., gioco di squadra con il pallone che si praticava a Firenze nei secoli XV-XVII, oggi …
  • calcolatrice aritmetica (loc.s.f.) c. che esegue calcoli aritmetici…
  • calcolo integrale (loc.s.m.) parte della matematica che si fonda sull'operazione di integrazione…
  • al caldo (loc.avv.) in un luogo, in un locale ben riscaldato: stare, dormire al caldo…
  • cambiare strada (loc.v.) fare scelte diverse dalle precedenti; mutare comportamento o modo di vivere…
  • cambio alfabetico (loc.s.m.) sostituzione di determinate variabili di un'espressione con altre…
  • cambio al volante (loc.s.m.) c. con la leva di comando montata sul piantone del volante…
  • cambio semiautomatico (loc.s.m.) particolare cambio di velocità che utilizza il sistema di preselezione per facilitare il guidatore …
  • in cambio (loc.avv.) al posto, in sostituzione: gli ho fatto un regalo e in cambio non ho avuto niente…
  • in cambio di (loc.prep.) al posto di: cosa mi dai in cambio del libro?…
  • camera a gas (loc.s.f.) 1. nei lager nazisti, locale chiuso per lo sterminio in massa dei prigionieri con gas venefici | …
  • camera alta (loc.s.f.) => camera dei lords…
  • camera iperbarica (loc.s.f.) ambiente di pronto soccorso per rianimazione, con pareti a chiusura ermetica e pressione interna …
  • camera oscura (loc.s.f.) 1a. TS fotogr. locale illuminato soltanto con deboli lampade schermate in cui si sviluppano i …
  • camera sterile (loc.s.f.) negli ospedali: locale asettico usato spec. nel trattamento di leucemie.…
  • camicia di Nesso (loc.s.f.) con riferimento alla tunica intrisa del proprio sangue avvelenato che il centauro Nesso donò a …
  • campana da palombaro (loc.s.f.) grande cassone a forma di campana, in cui veniva immessa area compressa, che permetteva di lavorare …
  • campana e martello (loc.s.f.) gioco d'azzardo di origine tedesca…
  • campo di variabilità (loc.s.m.) 1. TS stat. la differenza tra il valore massimo e il valore minimo di un insieme di dati 2. TS mat. …
  • campo minato (loc.s.m.) 1. TS milit. zona in cui sono interrate mine antiuomo e anticarro 2. CO fig., argomento insidioso, …
  • candela di accensione (loc.s.f.) nei motori a combustione interna: dispositivo che produce la scintilla per l'accensione della …
  • cane da pastore (loc.s.m.) c. usato per condurre e custodire le greggi…
  • canguro rosso (loc.s.m.) c. del genere Macropo (Macropus rufus) diffuso nell'Australia orientale e centrale.…
  • cannello ossidrico (loc.s.m.) apparecchio per saldare che utilizza una miscela di ossigeno e idrogeno…
  • a cannocchiale (loc.agg.inv.) estensibile, in quanto costituito da tubi che scorrono l'uno dentro l'altro: treppiedi a …
  • cantare vittoria (loc.v.) proclamarsi vincitore | esultare per un successo: aspetta a cantare vittoria.…
  • capitale d'azienda (loc.s.m.) insieme organizzato dei beni che fanno capo a un'azienda…
  • capitano di vascello (loc.s.m.) nella marina militare italiana, ufficiale di grado corrispondente al colonnello dell'esercito…
  • capitano di ventura (loc.s.m.) comandante di milizie mercenarie, spec. dal XIV al XVI sec.…
  • fra, tra capo e collo (loc.avv.) all'improvviso, inaspettatamente e spiacevolmente: cadere fra capo e collo …
  • in capo al mondo (loc.avv.) lontanissimo …
  • cappella mortuaria (loc.s.f.) 1. negli ospedali e nei cimiteri, quella in cui si celebrano i riti funebri 2. in un cimitero, …
  • alla cappuccina (loc.agg.inv.) tipico dei frati cappuccini: barba, capelli alla c.…
  • in carattere (loc.agg.inv.) che si adatta, è intonato a una particolare circostanza o situazione: l'arredamento è in …
  • sui carboni ardenti (loc.avv.) loc.agg.inv. in una situazione di disagio, di ansia o di febbrile aspettativa: essere, stare sui …
  • carcere di massima sicurezza (loc.s.m.) c. dotato di avanzati sistemi di sicurezza, in cui sono rinchiusi detenuti ritenuti pericolosi…
  • carica esplosiva (loc.s.f.) quantità determinata di un esplosivo | estens., bomba: una carica esplosiva ha distrutto …
  • carico di sicurezza (loc.s.m.) frazione ottenuta dividendo il carico di rottura o il carico di snervamento per un opportuno …
  • carne nera (loc.s.f.) c. di selvaggina da penna o da pelo…
  • carnet di assegni (loc.s.m.inv.) libretto degli assegni…
  • carrellata a seguire (loc.s.f.) c. effettuata per seguire un attore in movimento…
  • carro ferroviario (loc.s.m.) vagone adibito al trasporto di merci, bestiame o ad altri usi specifici escluso il trasporto dei …
  • carta annonaria (loc.s.f.) tessera per l'acquisto di merci razionate, spec. in tempo di guerra…
  • carta da bollo (loc.s.f.) carta bollata…
  • carta da musica (loc.s.f.) 1. CO c. su cui è stampato il pentagramma, usata per scrivere musica 2. TS gastr. varietà di pane …
  • carta d'argento (loc.s.f.) tessera di riduzione ferroviaria per anziani…
  • carta d'imbarco (loc.s.f.) documento rilasciato al passeggero prima dell'imbarco su un aereo o su una nave…
  • con le buone o con le cattive (loc.avv.) con ogni mezzo, a qualunque costo: riuscirò a convincerti con le buone o con le cattive …
  • cadere dal cielo (loc.v.) spec. in espressioni negative, di qcs., essere concessa facilmente o gratuitamente: datti da fare, …
  • caffè alla turca (loc.s.m.inv.) c. preparato facendo bollire la polvere nell'acqua e versato in tazza senza filtrarlo…
  • alle calcagna (loc.avv.) immediatamente dietro, vicino: avere alle calcagna; all'inseguimento: stare, essere alle calcagna …
  • calcio americano (loc.s.m.) => football americano…
  • calcolatrice programmabile (loc.s.f.) c. tascabile in cui si possono memorizzare ed eseguire semplici programmi di elaborazione…
  • calendario scolastico (loc.s.m.) quello in cui sono indicate le date dei giorni di lezione e delle festività…
  • calendario solare (loc.s.m.) quello che fa derivare la durata dell'anno civile dall'intervallo di tempo compreso fra due …
  • a calice (loc.agg.inv.) dalla forma di cono rovesciato e concavo, che ricorda la forma di un calice: vaso a calice, cellula …
  • calore bianco (loc.s.m.) 1. TS fis. temperatura alla quale un corpo riscaldato diventa incandescente fino a diventare bianco …
  • in calore (loc.agg.inv.) di femmina, spec. di mammifero, che è nel periodo dell'accoppiamento: gatta, cagna in calore | …
  • calza da uomo (loc.s.f.) c., spec. in cotone o lana, che copre la gamba fino al ginocchio…
  • cambiare casa (loc.v.) trasferirsi in un'altra abitazione…
  • cambiare disco (loc.v.) iron., smettere di ripetere le stesse cose: basta, l'hai già detto mille volte, cambia disco!…
  • camera ardente (loc.s.f.) 1. stanza con paramenti a lutto in cui è esposta una salma prima del funerale 2. stor. in Francia …
  • in camicia (loc.avv.) 1. senza la giacca: stare in camicia 2. fig., in gravi difficoltà economiche, in miseria: …
  • campagna elettorale (loc.s.f.) l'insieme delle attività di propaganda svolte dai partiti politici nel periodo che precede le …
  • campo base (loc.s.m.) base logistica di una spedizione alpinistica o esplorativa…
  • cane da combattimento (loc.s.m.) c. addestrato a combattere contro altri cani…
  • cane da ferma (loc.s.m.) c. da caccia addestrato a segnalare con la ferma la presenza di selvaggina…
  • a canto (loc.avv.) var. => accanto…
  • capacità di memoria (loc.s.f.inv.) numero massimo di dati archiviabile nella memoria di un elaboratore…
  • capelli alla Mascagni (loc.s.m.pl.) tipo di pettinatura maschile con i capelli lunghi, pettinati all'indietro senza riga nel mezzo…
  • capire l'antifona (loc.v.) comprendere ciò che sta dietro un discorso allusivo o reticente…
  • a capo (loc.avv.) loc.agg.inv., loc.s.m.inv., loc.inter. CO 1. loc.avv., loc.agg.inv., al vertice, in una posizione …
  • capo di stato maggiore (loc.s.m.) ufficiale preposto a uno stato maggiore…
  • cappa magna (loc.s.f.) var. => cappamagna…
  • di cappa e spada (loc.agg.inv.) di romanzo o film, che tratta di avventure di argomento amoroso-cavalleresco ambientate spec. nel …
  • capro espiatorio (loc.s.m.) 1. TS stor. presso gli antichi Ebrei, il capro che nel giorno dell'espiazione veniva inviato nel …
  • caricare a colletta (loc.v.) effettuare il carico di una nave mercantile con merci di proprietari diversi destinate a porti …
  • carico di rottura (loc.s.m.) c. che provoca la rottura del materiale che regge il peso…
  • carne della propria carne (loc.s.f.) i propri figli, la propria discendenza…
  • a carponi (loc.avv.) carponi…
  • carrello tenda (loc.s.m.) c. rimorchiabile che si apre sui lati e nella parte superiore trasformandosi in una tenda da …
  • carro mascherato (loc.s.m.) grosso carro vistosamente addobbato, spec. allegorico, su cui si trovano persone mascherate, che …
  • carta da macero (loc.s.f) c. usata o di scarto, riciclata per fabbricarne altra…
  • carta da regalo (loc.s.f.) c. colorata o disegnata usata per confezionare regali…
  • cacciarsi in testa (loc.v.) convincersi di qcs.: si è cacciata in testa di essere grassa | ostinarsi su qcs.: quando si caccia …
  • caduta d'acqua (loc.s.f.) in un impianto idroelettrico dislivello tra la superficie dell'acqua a monte dell'impianto di …
  • calco lessicale (loc.s.m.) processo e risultato del calco di un vocabolo di un'altra lingua…
  • calendario giuliano (loc.s.m.) quello istituito da Giulio Cesare, che prevede dopo tre anni di 365 giorni uno di 366…
  • calore cosmico (loc.s.m.) quello attribuito allo spazio interstellare, che si presume vicino allo zero assoluto…
  • calza elastica (loc.s.f.) c. di fibra speciale e pesante, usata spec. a scopo curativo per contenere le vene varicose o …
  • cambiare marcia (loc.v.) di qcn., assumere un ritmo più veloce, avere un rendimento maggiore: negli ultimi chilometri il …
  • cambiare vita (loc.v.) abbandonare un modo di vita considerato negativo: era un poco di buono, ma ora ha cambiato vita.…
  • camera del lavoro (loc.s.f.) organismo rappresentativo di forze sindacali (abbr. C.d.L.)…
  • camera operatoria (loc.s.f.) => sala operatoria…
  • camicia bruna (loc.s.f.) spec. al pl., in origine membro dell'organizzazione paramilitare del partito nazista, poi per …
  • campagna acquisti (loc.s.f.) nel calcio e in altri sport di squadra, l'insieme delle trattative condotte da una società …
  • campare la vita (loc.v.) 1. LE salvarsi la vita, sfuggire la morte: per campare la vita, gli convenne fuggire travestito …
  • campionato interregionale (loc.s.m.) anche al pl., nel calcio, campionato della categoria dilettanti che determina l'ammissione alla …
  • campione stratificato (loc.s.m.) c. scelto col procedimento della stratificazione.…
  • campo elettromagnetico (loc.s.m.) c. determinato da distribuzioni di cariche e correnti elettriche…
  • campo lungo (loc.s.m.) inquadratura che comprende figure distanti, ma bene individuabili…
  • campo visivo (loc.s.m.) ampiezza della visione di uno o entrambi gli occhi immobili…
  • cane barbone (loc.s.m.) barbone…
  • cane da difesa (loc.s.m.) c. addestrato a difendere l'uomo e la sua abitazione…
  • cane da punta (loc.s.m.) cane da ferma…
  • cane da soccorso (loc.s.m.) c. addestrato a soccorrere persone sulla neve, in acqua, ecc.…
  • canne della gola (loc.s.f.pl.) pop., la trachea e l'esofago, gola…
  • cannone semovente (loc.s.m.) c. montato sullo scafo di un carro armato, in grado di muoversi su qualunque terreno…
  • canto ambrosiano (loc.s.m.) c. liturgico della Chiesa di rito ambrosiano…
  • capanna meteorologica (loc.s.f.) => capannina meteorologica.…
  • capannina meteorologica (loc.s.f.) piccola costruzione in legno in cui sono installati gli strumenti per i rilevamenti meteorologici…
  • capitano di lungo corso (loc.s.m.) c. abilitato a comandare qualsiasi nave in qualsiasi mare…
  • a capitomboli (loc.avv.) ruzzolando…
  • capo d'anno (loc.s.m.) var. => capodanno…
  • cappello a cencio (loc.s.m.) c. con tesa e calotta flosce…
  • caratteristica di un logaritmo (loc.s.f.) parte intera del logaritmo…
  • carbonato acido (loc.s.m.) => bicarbonato…
  • carbone animale (loc.s.m.) c. ottenuto artificialmente spec. dalle ossa sgrassate, usato come decolorante…
  • carbone medicinale (loc.s.m.) c. animale usato nella cura delle affezioni dell'apparato digerente e come assorbente di sostanze …
  • carica di lancio (loc.s.f.) quantità di esplosivo che fa partire un proiettile da un'arma o da una bocca da fuoco…
  • carica di scoppio (loc.s.f.) esplosivo contenuto in un proiettile di cui provoca lo scoppio…
  • carico tributario (loc.s.m.) => carico fiscale.…
  • carme trionfale (loc.s.m.) spec. al pl., in Roma antica, componimento cantato dai soldati durante i trionfi.…
  • carne all'albese (loc.s.f.) c. tagliata a fettine molto sottili e servita cruda, con olio e limone…
  • carpon carponi (loc.avv.) stando a lungo carponi.…
  • carro armato (loc.s.m.) 1. CO TS milt. autoveicolo militare cingolato, completamente chiuso e corazzato, munito di torretta …
  • carro rifiuti (loc.s.m.) autoveicolo attrezzato per la raccolta dei rifiuti…
  • carrucola fissa (loc.s.f.) che ha il perno di supporto della ruota fisso…
  • carrucola mobile (loc.s.f.) che ha il perno di supporto della ruota mobile.…
  • carta da gioco (loc.s.f.) spec. al pl., cartoncino rettangolare con figure e segni cui è attribuito un dato valore numerico, …
  • carta da parati (loc.s.f.) c. da incollare alle pareti come rivestimento e decorazione…
  • buonanotte al secchio (loc.inter.) buonanotte ai suonatori.…
  • buona uscita (loc.s.f.) var. => buonuscita…
  • buon costume (loc.s.m.inv.) var. => buoncostume…
  • di buon occhio (loc.avv.) favorevolmente: non vedere di buon occhio qcs., qcn.…
  • cadere come una pera cotta (loc.v.) cascare come una pera cotta …
  • cadere nelle mani (loc.v.) essere sotto il controllo, trovarsi in potere di qcn.: le armi sono cadute nelle mani dei …
  • calandra del grano (loc.s.f.) piccolo insetto del genere Calandra (Calandra granaria) , con il corpo scuro, stretto e allungato e …
  • calare le brache (loc.v.) pop., cedere senza opporre alcuna resistenza: calare le brache davanti, di fronte a qcn.…
  • calcolo delle probabilità (loc.s.m.) studio matematico della probabilità di frequenza di determinati eventi | estens., valutazione …
  • calore rosso (loc.s.m.) temperatura alla quale un corpo riscaldato diventa rosso…
  • calore terrestre (loc.s.m.) energia che determina l'elevata temperatura degli strati profondi della crosta terrestre…
  • calotta cranica (loc.s.f.) l'insieme delle ossa costituenti la parte superiore del cranio…
  • cambiare la vita (loc.v.) di situazione, avvenimento e sim., provocare una sensibile trasformazione nel modo di vivere di …
  • camera dei lords (loc.s.f.) uno dei due organi deliberativi del sistema bicamerale inglese assieme alla camera dei comuni…
  • camera di sicurezza (loc.s.f.) 1. nei commissariati e nelle questure, cella in cui si rinchiudono individui sospetti di reato 2. …
  • camera matrimoniale (loc.s.f.) stanza d'albergo per due persone con letto a due piazze…
  • camera singola (loc.s.f.) stanza d'albergo per una sola persona…
  • campanile a vela (loc.s.m.) c. costituito da un muro unito al corpo della chiesa, traforato da archetti in cui sono collocate …
  • di campionario (loc.agg.inv.) di merce, venduta al pubblico a prezzi minori perché originariamente utilizzata come campione …
  • campionato studentesco (loc.s.m.) anche al pl., quello riservato agli studenti delle scuole medie e superiori…
  • campo da, di gioco (loc.s.m. CO) c. su cui si svolge una competizione sportiva …
  • campo di concentramento (loc.s.m.) in regimi totalitari o in periodi di guerra, luogo in cui vengono raccolte persone da isolare o …
  • campo neutro (loc.s.m.) luogo di gara diverso da quello proprio per ciascuna delle due squadre in competizione…
  • campo sportivo (loc.s.m.) zona attrezzata per praticare gli sport all'aperto, spec. l'atletica leggera…
  • canale di scolo (loc.s.m.) 1. CO c. in cui vengono convogliate le acque di scarico 2. TS mar. piccolo gocciolatoio fissato …
  • cancelleria apostolica (loc.s.f.) ufficio della curia romana che redigeva e spediva le bolle pontificie, soppresso nel 1973…
  • candelotto fumogeno (loc.s.m.) piccolo cilindro munito di dispositivo di accensione, contenente una miscela fumogena, usato per …
  • cane antidroga (loc.s.m.) c. poliziotto addestrato a individuare la presenza di stupefacenti…
  • cane di utilità (loc.s.m.) nel linguaggio burocratico, cane addestrato per fini utili all'uomo, quali la difesa, la caccia, il …
  • cane guida (loc.s.m.) c. addestrato a fare da guida ai ciechi…
  • cannone sparaneve (loc.s.m.) dispositivo per l'innevamento artificiale dei campi da sci, che trasforma in neve una miscela di …
  • canotto pneumatico (loc.s.m.) piccola imbarcazione il cui scafo è costituito da una o più camere d'aria tubolari (simb. P)…
  • canto liturgico (loc.s.m.) c. eseguito durante le funzioni religiose.…
  • canzone pindarica (loc.s.f.) c. in cui ogni stanza è suddivisa in strofe, antistrofe ed epodo.…
  • capacità respiratoria (loc.s.f.) => capacità vitale…
  • capo ufficio (loc.s.m. e f.) var. => capoufficio…
  • da capo a piedi (loc.avv.) completamente, da un'estremità all'altra: essere bagnato da capo a piedi …
  • caporale di giornata (loc.s.m.) chi è nominato responsabile del servizio di pulizia degli alloggiamenti della propria compagnia …
  • carattere a bastone (loc.s.m.) c. senza chiaroscuri né filetti in cui il segno è di grandezza uniforme…
  • carbonato di calcio (loc.s.m.) sale bianco, diffuso in natura, usato nell'industria cosmetica, cartaria e delle vernici…
  • carbonato di sodio (loc.s.m.) sale bianco ottenuto dal cloruro di sodio, usato spec. nella produzione di carta, saponi, ecc. e …
  • carcere cellulare (loc.s.m.) c. in cui in ciascuna cella è rinchiuso un solo detenuto…
  • caricatore automatico (loc.s.m.) apparecchio per il rifornire automaticamente di combustibile un forno o una caldaia…
  • per carità (loc.inter.) per favore, per cortesia (con una forte carica emotiva, quasi in tono di supplica): per carità, …
  • carlina bianca (loc.s.f.) pianta del genere Carlina (Carlina acaulis) diffusa in Italia nei luoghi aridi di media montagna…
  • carne da cannone (loc.s.f.) carne da macello…
  • carrello ferroviario (loc.s.m.) c. a due o più assi su cui poggia il telaio del vagone…
  • carrello stradale (loc.s.m.) rimorchio per camion dotato di rotaie per il carico di carri merci ferroviari…
  • alla carta (loc.avv.) loc.agg.inv. CO…
  • buona condotta (loc.s.f.) documento abolito nel 1984, considerato requisito necessario per la partecipazione a taluni …
  • buona educazione (loc.s.f.) garbo, buone maniere: gli manca la buona educazione …
  • buona società (loc.s.f.) ambiente, ceto sociale elevato: è una ragazza della buona società …
  • buono d'imbarco (loc.s.m.) documento rilasciato dal vettore marittimo, che autorizza la consegna della merce da spedire o al …
  • cabina di manovra (loc.s.f.) => cabina di blocco…
  • cacciare di casa (loc.v.) allontanare dalla famiglia, scacciare: ha cacciato di cacciare suo figlio, sua moglie.…
  • alla cacciatora (loc.agg.inv.) loc.avv. CO 1. loc.agg.inv., di carne, cucinata in umido con pomodoro, vino e aromi: pollo, …
  • cadere nelle maglie (loc.v.) di qcn., essere irretito, restare vittima di un inganno o di una trappola: i rapinatori sono caduti …
  • caglio bianco (loc.s.m.) pianta erbacea del genere Galio (Galium mollugo), contenente un latice in grado di coagulare il …
  • calcio d'invio (loc.s.m.) nel rugby, calcio effettuato a centro campo all'inizio della partita, alla ripresa del secondo …
  • calcolatore digitale (loc.s.m.) c. che opera con numeri espressi direttamente come cifre in un sistema…
  • cambio a cinghia (loc.s.m.) tipo di cambio costituito da due pulegge collegate da una cinghia…
  • cambio sincronizzato (loc.s.m.) c. di velocità provvisto di sincronizzatori…
  • camera a canna (loc.s.f.) struttura leggera per la soffittatura costituita da un portante in legno su cui è fissato un …
  • camera di compensazione (loc.s.f.) istituzione gestita da un grande organismo bancario per facilitare la liquidazione delle posizioni …
  • campanello d'allarme (loc.s.m.) 1. dispositivo a suoneria per segnalare un grave pericolo in stabilimenti industriali, banche, …
  • campionato internazionale (loc.s.m.) anche al pl., quello valevole per l'assegnazione di un titolo a livello internazionale…
  • campionato mondiale (loc.s.m.) anche al pl., quello valevole per l'assegnazione di un titolo a livello mondiale…
  • canapa indiana (loc.s.f.) pianta della famiglia delle Cannabacee (Cannabis indica) dalla cui resina si ricava l'hascisc e …
  • a candela (loc.agg.inv.) loc.avv. CO 1. nel calcio, a campanile: rinvio a candela, rinviare a candela 2. nei tuffi, in …
  • cane delle praterie (loc.s.m.) nome comune dei roditori del genere Cinomio, per il verso simile all'abbaiare dei cani in caso di …
  • canna da pesca (loc.s.f.) attrezzo costituito da un lungo bastone di materiale flessibile che regge la lenza…
  • col cannocchiale (loc.avv.) loc.inter. con estrema improbabilità: se gli presti i soldi, li rivedrai col cannocchiale; …
  • dal proprio canto (loc.avv.) per parte propria, a propria volta…
  • canzone dantesca (loc.s.f.) c. di argomento amoroso, morale o politico in cui tutte le stanze hanno lo stesso schema…
  • capace di intendere e di volere (loc.agg.) che ha la capacità di intendere e di volere …
  • capitaneria di porto (loc.s.f.) ufficio pubblico preposto all'amministrazione e al controllo di porti e litorali | l'edificio in …
  • capitano di, del porto (loc.s.m.) ufficiale che comanda una capitaneria di porto…
  • capo del protocollo (loc.s.m.) in diplomazia, chi è a capo del servizio riguardante il cerimoniale…
  • capo di banda (loc.s.m.) elemento costruttivo che copre e collega la sommità delle coste sui due fianchi della nave …
  • capo turno (loc.s.m.) var. => capoturno…
  • cappa lunga (loc.s.f.) var. => cappalunga…
  • capsula d'innesco (loc.s.f.) nelle cartucce delle armi portatili, dispositivo che provoca l'esplosione della polvere da sparo …
  • carica delle mine (loc.s.f.) il collocare l'esplosivo in fondo ai fori di mina preparando le micce coi relativi detonatori e …
  • carica elementare (loc.s.f.) c. di un elettrone o di un protone…
  • carica elettrica (loc.s.f.) quantità di elettricità contenuta in un corpo…
  • a caro prezzo (loc.avv.) a prezzo elevato: pagare, comprare qcs. a caro prezzo; anche fig., a costo di sacrifici: certe …
  • in carpione (loc.agg.inv.) loc.avv. CO 1. loc.agg.inv., fritto e poi messo sotto aceto con aromi: pesce, zucchini in carpione …
  • carro di Tespi (loc.s.m.) teatro ambulante | fig., l'attività teatrale, il mondo del teatro…
  • carta crespa (loc.s.f.) carta crespata…
  • buono di consegna (loc.s.m.) ordine che sancisce per il depositario di una merce l'obbligo di consegnarla a chi ne ha diritto…
  • buscarle sode (loc.v.) fam., prenderle sode.…
  • buttare l'occhio (loc.v.) guardare rapidamente e quasi in modo furtivo: buttare l'occhio nell'appartamento dei vicini…
  • cabina di prova (loc.s.f.) in negozi o grandi magazzini, piccolo ambiente destinato alla prova di capi d'abbigliamento…
  • cabina di regia (loc.s.f.) locale acusticamente isolato da cui il regista dirige i programmi radiotelevisivi…
  • calcare le tavole del palcoscenico (loc.v.) calcare le scene. …
  • calce grassa (loc.s.f.) c. viva ottenuta da calcari puri…
  • calce spenta (loc.s.f.) idrossido di calcio di colore bianco intenso, ottenuto mescolando la calce viva con molta acqua…
  • in calce (loc.agg.inv.) loc.avv. burocr. a piè di pagina, nella parte inferiore di un foglio: nota in calce, firmare in …
  • calcolatore elettronico (loc.s.m.) macchina elettronica adibita all'acquisizione, alla memorizzazione, all'elaborazione e alla …
  • calcolo infinitesimale (loc.s.m.) => analisi infinitesimale…
  • per calcolo (loc.avv.) interessatamente, soppesando vantaggi e svantaggi: agire per calcolo…
  • a caldo (loc.avv.) loc.agg.inv. CO TS 1. loc.avv. CO immediatamente, senza riflettere: agire a caldo, dire qcs. a …
  • calotta d'arme (loc.s.f.) elmo tondo di metallo dell'età rinascimentale…
  • calza da donna (loc.s.f.) c., in tessuto spec. sintetico molto leggero, che copre interamente la gamba; collant…
  • cambiare discorso (loc.v.) mutare all'improvviso l'argomento della conversazione, spec. per evitare situazioni imbarazzanti o …
  • cambiare sesso (loc.v.) assumere, mediante intervento chirurgico, le caratteristiche anatomiche sessuali dell'altro sesso…
  • camera blindata (loc.s.f.) c. con pareti d'acciaio in cui sono custoditi valori e preziosi, spec. nelle banche…
  • camera d'aria (loc.s.f.) 1. CO involucro di gomma che si può riempire di aria compressa, interno agli pneumatici, ai …
  • camera dei deputati (loc.s.f.) spec. con iniz. maiusc., uno dei due rami del parlamento…
  • campo magnetico (loc.s.m.) c. determinato da correnti elettriche o da sostanze magnetizzabili…
  • campo noetico (loc.s.m.) insieme dei significati esprimibili con un codice semiologico e, in particolare, con una lingua…
  • campo uditivo (loc.s.m.) intervallo delle frequenze sonore udibili dall'orecchio umano…
  • campo vettoriale (loc.s.m.) c. che si comporta come un vettore per trasformazioni di coordinate, in ogni punto dello …
  • candela a incandescenza (loc.s.f.) nei motori diesel ad iniezione indiretta: dispositivo che ha la funzione di preriscaldare l'aria di …
  • cane da guardia (loc.s.m.) 1. c. addestrato a fare la guardia e difendere abitazioni, proprietà e sim. 2. fig., chi sorveglia …
  • da cani (loc.agg.inv.) loc.avv. CO 1. loc.agg.inv., molto brutto: tempo da cani | gramo, faticoso: vita da cani, lavoro da …
  • canna da zucchero (loc.s.f.) pianta erbacea perenne del genere Saccaro (Saccharum officinarum) coltivata spec. nelle regioni …
  • cannello per otturatore (loc.s.m.) in artiglieria, dispositivo a forma di piccolo tubo che serve ad accendere la carica di lancio…
  • cannone elettronico (loc.s.m.) dispositivo che serve alla produzione di un fascio di elettroni ben collimato, utilizzato spec. nei …
  • capire una cosa per un'altra (loc.v.) intendere le cose al contrario, fraintendere. …
  • a cappella (loc.agg.inv.) di composizione polifonica sacra, priva di accompagnamento strumentale | estens., che comporta solo …
  • capsula incendiva (loc.s.f.) armi, c. contenente una mistura sensibile all'urto o alla temperatura, che determina l'esplosione …
  • di carattere (loc.agg.inv.) 1. di qcn., sicuro di sé, energico e volitivo: un uomo, una donna di carattere 2. di vino, …
  • carbonato di magnesio (loc.s.m.) c. in forma di solido bianco presente in diversi minerali sia anidro che idrato, usato per produrre …
  • carcere mandamentale (loc.s.m.) => casa mandamentale…
  • carico eccezionale (loc.s.m.) c. che per peso e dimensioni supera i limiti previsti dal codice stradale | estens., l'autoveicolo …
  • carico fisso (loc.s.m.) c. che grava permanentemente su una struttura…
  • carme conviviale (loc.s.m.) in Roma antica, componimento poetico celebrativo recitato durante i banchetti conviviali…
  • carmelitana scalza (loc.s.f.) suora appartenente alle Carmelitane scalze | pl. con iniz. maiusc., ordine religioso femminile del …
  • carne rossa (loc.s.f.) c. bovina o equina, spec. di animali adulti…
  • alla carrettiera (loc.agg.inv.) di pasta, condita con pomodoro fresco, prezzemolo e peperoncino: spaghetti alla carrettiera…
  • carta bollata (loc.s.f.) foglio recante il bollo dello stato, usato per atti legali…
  • carta di circolazione (loc.s.f.) => libretto di circolazione…
  • carta di giornale (loc.s.f.) c. di un giornale, spec. quotidiano, in quanto già stampato: avvolgere qcs. nella carta di …
  • buono sconto (loc.s.m.) tagliando che dà diritto ad acquistare un prodotto a prezzo ridotto.…
  • bussola giroscopica (loc.s.f.) b. in cui un giroscopio indica il nord geografico…
  • cadere nelle grinfie (loc.v.) cadere nelle mani…
  • caffè freddo (loc.s.m.) bevanda fredda a base di caffè allungato con acqua, con aggiunta di ghiaccio e zucchero…
  • calcio di rigore (loc.s.m.) nel calcio, tiro effettuato contro la porta avversaria difesa dal solo portiere, concesso alla …
  • calcio all'inglese (loc.s.m.) c. di fucile con l'impugnatura in linea con la cassa…
  • calcolatrice infinitesimale (loc.s.f.) c. che esegue calcoli infinitesimali…
  • calcolatrice manuale (loc.s.f.) c. funzionante con un sistema meccanico azionato a manovella…
  • calcolo numerico (loc.s.m.) studio dei metodi pratici per la valutazione numerica delle soluzioni di un problema…
  • calendario rivoluzionario (loc.s.m.) quello istituito in Francia nel 1793, in cui i mesi avevano nomi ispirati alla natura e ai lavori …
  • calzato e vestito (loc.agg.) 1. provvisto degli indumenti necessari 2. fig., spec. con valore spreg., che è del tutto, che è …
  • cambiale di rivalsa (loc.s.f.) nuova cambiale che, in caso di mancato pagamento, può essere tratta, allo scopo di rimborsarsi, da …
  • cammina cammina (loc.avv.) spec. come formula narrativa delle fiabe, dopo aver fatto una lunga strada: cammina cammina, …
  • campagna di stampa (loc.s.f.) iniziativa pubblicitaria o di sensibilizzazione promossa attraverso i giornali: è stata indetta …
  • campagna pubblicitaria (loc.s.f.) l'insieme delle attività di lancio di un prodotto, condotte attraverso i diversi mezzi di …
  • campare d'aria (loc.v.) vivere senza quasi mangiare | fig., accontentarsi di pochissimo…
  • campeggio libero (loc.s.m.) c. fatto in un luogo non attrezzato a tale scopo…
  • campione d'inverno (loc.s.m.) la squadra che in un campionato annuale in due gironi è prima in classifica alla fine del girone …
  • campi elisi (loc.s.m.pl.) dimora ultraterrena delle anime elette…
  • campo centrale (loc.s.m.) in un grande impianto sportivo, il campo che, essendo dotato di grandi tribune, è destinato a …
  • campo di battaglia (loc.s.m.) 1. luogo in cui viene combattuta una battaglia 2. fig., fam., luogo, ambiente in gran disordine: …
  • campo di lavoro (loc.s.m.) 1. luogo di detenzione per prigionieri condannati ai lavori forzati 2. soggiorno di vacanza e …
  • cane da slitta (loc.s.m.) c. di razza nordica, resistente al freddo, addestrato a trainare slitte…
  • canguro gigante grigio (loc.s.m.) c. del genere Macropo (Macropus giganteus) che vive in Australia e Tasmania ed è il più grosso …
  • canna di fucile (loc.s.m.inv.) colore grigio scuro metallizzato simile a quello della canna di un fucile; anche loc.agg.inv.: …
  • cantare di, in gola (loc.v.) c. con voce gutturale…
  • cantiere scuola (loc.s.m.) corso di formazione pratica organizzato dall'autorità pubblica in zone di elevata disoccupazione …
  • in cantiere (loc.avv.) loc.agg.inv. in preparazione, in via di realizzazione: un progetto in cantiere; avere in cantiere …
  • canto del cigno (loc.s.m.) fig., ultima opera o impresa di qcn., spec. la migliore e la più degna di rilievo…
  • canzone leopardiana (loc.s.f.) c. in cui le stanze non obbediscono allo stesso schema metrico…
  • capire il latino (loc.v.) c. ciò che è sottinteso in un discorso o ciò che si vuol significare con un altro…
  • capitale d'indebitamento (loc.s.m.) parte del capitale proprio finanziato attraverso titoli obbligazionari…
  • carattere acquisito (loc.s.m.) c. non ereditario che viene acquisito da un individuo nel corso della vita, per cause esterne…
  • carattere distintivo (loc.s.m.) => tratto pertinente…
  • carbonato di potassio (loc.s.m.) sale bianco derivato dalla carbonatazione della potassa caustica, usato nell'industria dei …
  • carbon fossile (loc.s.m.) var. => carbone fossile…
  • caricatore a pacchetto (loc.s.m.) c. per armi da fuoco di lamiera sottile che viene espulso automaticamente quando le cartucce sono …
  • carico di snervamento (loc.s.m.) in un materiale duttile sollecitato a trazione, valore medio che ne determina una deformazione in …
  • carico permanente (loc.s.m.) => carico fisso…
  • carta carbone (loc.s.f.) c. con una faccia inchiostrata che si mette fra il foglio su cui si scrive, spec. a macchina, e …
  • carta cellulosa (loc.s.f.) c. composta prevalentemente di cellulosa, usata come carta per imballaggio o per confezionare buste …
  • carta copiativa (loc.s.f.) 1. carta carbone 2. carta autocopiante…
  • carta da lettera (loc.s.f.) c. usata per la corrispondenza: foglio, blocco di carta da lettera…
  • a buon mercato (loc.avv.) loc.agg.inv. 1a. loc.avv., a poco prezzo, a un prezzo conveniente: comprare, vendere, acquistare …
  • buona forchetta (loc.s.f.) mangione | buongustaio…
  • bussola magnetica (loc.s.f.) il più elementare tipo di bussola, costituita da un ago magnetico rotante su un piano orizzontale …
  • busta chiusa (loc.s.f.) modalità di invio di lettere o documenti, in cui la busta deve essere spedita sigillata: spedire …
  • caccia grossa (loc.s.f.) c. agli animali di grossa taglia, spec. feroci, fatta con fucili di grosso calibro.…
  • cacciare dal nido (loc.v.) scalzare da una posizione preminente…
  • cadere a, in pezzi (loc.v.) di qcs., essere rovinato, rotto, decrepito: la mia macchina cade a pezzi; fig., andare in rovina…
  • calcare le scene (loc.v.) recitare, esibirsi in pubblico; fare l'attore, il ballerino, il cantante e sim.: ha calcato le …
  • calce idraulica (loc.s.f.) c. ottenuta da calcari argillosi che ha la proprietà di far presa sott'acqua…
  • calcio d'angolo (loc.s.m.) nel calcio, tiro effettuato dall'angolo del campo più vicino al punto in cui è stato commesso un …
  • calcolatore analogico (loc.s.m.) c. che opera rappresentando l'informazione con grandezze fisiche che variano in maniera continua …
  • calcolo combinatorio (loc.s.m.) parte dell'aritmetica che studia principalmente come contare i diversi raggruppamenti che si …
  • calore specifico (loc.s.m.) quantità di calore necessaria per aumentare di un grado centigrado la temperatura di un grammo di …
  • calotta polare (loc.s.f.) porzione della superficie terrestre situata tra il circolo polare e il polo: calotta artica, …
  • Camera Apostolica (loc.s.f.) organo che cura l'amministrazione finanziaria del Vaticano…
  • camera da letto (loc.s.f.) stanza di un'abitazione in cui si dorme | il mobilio che arreda tale stanza…
  • camera dei rappresentanti (loc.s.f.) nei parlamenti bicamerali di alcune nazioni moderne, l'assemblea legislativa che si contrappone al …
  • camera di combustione (loc.s.f.) nei motori a combustione interna o negli impianti termici, comparto in cui avviene la combustione…
  • camera di decompressione (loc.s.f.) => camera iperbarica…
  • camomilla volgare (loc.s.f.) pianta del genere Matricaria (Mathricaria chamomilla) i cui fiori sono utilizzati per preparare …
  • campo associativo (loc.s.m.) insieme delle relazioni di senso, di paradigma grammaticale, di struttura fonologica e morfologica …
  • campo scuola (loc.s.m.) aeroporto per addestrare al volo spec. su aerei da turismo…
  • cancelleria giudiziaria (loc.s.f.) in pretura o in tribunale, ufficio del cancelliere.…
  • cane da valanga (loc.s.m.) c. particolarmente addestrato per il soccorso alpino…
  • cannolo siciliano (loc.s.m.) dolce tipico siciliano consistente in un sottile rotolo di pasta fritto e ripieno di ricotta, …
  • canzone petrarchesca (loc.s.f.) => canzone dantesca…
  • capacità di intendere e di volere (loc.s.f.inv.) 1. TS dir.civ. presupposto della capacità giuridica che consiste nell'idoneità a …
  • capitano di fregata (loc.s.m.) nella marina militare italiana, ufficiale corrispondente al tenente colonnello dell'esercito…
  • a capofitto (loc.avv.) a testa in giù: si tuffarono a capofitto nell'acqua | fig., con slancio, con impegno e …
  • cappello a cilindro (loc.s.m.) c. da cerimonia di forma cilindrica, rigido e con tesa piccola…
  • cappello alla tirolese (loc.s.m.) c. di feltro verde con calotta ampia, ornato con un piccolo pennacchio…
  • a caratteri di sangue (loc.avv.) a lettere di sangue …
  • carbonato di ammonio (loc.s.m.) c. che contiene come parte metallica il gruppo ammonio, usato in tintoria, nella fermentazione …
  • carcere duro (loc.s.m.) nel sistema carcerario dell'Impero Austroungarico, forma di detenzione che prevedeva aggravamenti …
  • in carica (loc.agg.inv.) loc.avv. nell'esercizio di determinate funzioni: presidente in carica, essere, restare in c.…
  • carrello elevatore (loc.s.m.) c. a motore dotato di bracci che scorrono verticalmente su una guida, usato per sollevare e …
  • carretto siciliano (loc.s.m.) c. tipico della Sicilia, decorato con figure a colori molto vivaci, trainato da un cavallo …
  • carta abrasiva (loc.s.f.) c. ricoperta di granelli di materiale abrasivo, spec. pomice, silice e vetro, usata per levigare…
  • carta assorbente (loc.s.f.) c. capace di assorbire i liquidi con cui è posta a contatto | foglietto di tale carta, usato per …
  • buttare polvere negli occhi (loc.v.) illudere…
  • caffè e latte (loc.s.m.inv.) loc.agg.inv., var. => caffellatte…
  • caffè ristretto (loc.s.m.) c. espresso concentrato ottenuto facendo passare attraverso il filtro una minore quantità di …
  • caffè turco (loc.s.m.) caffè alla turca.…
  • calare di tono (loc.v.) diminuire di qualità, scadere: nel finale il film cala di tono | perdere forza, vigore: nel …
  • calcare le orme (loc.v.) seguire l'esempio di qcn.: nel lavoro ha calcato le orme del padre…
  • calce viva (loc.s.f.) ossido di calcio ottenuto per cottura dei calcari, di consistenza terrosa e colore bianco, usato …
  • calcio a pistola (loc.s.m.) c. di fucile con l'impugnatura curva come quella delle pistole.…
  • calcolatore personale (loc.s.m.) non com. => personal computer…
  • calore di fusione (loc.s.m.) quantità di calore necessaria per portare allo stato fuso l'unità di massa di una sostanza solida…
  • calzare e vestire (loc.v.) fig., provvedere al mantenimento di qcn.: avere dei figli da calzare e vestire.…
  • cambiare casacca (loc.v.) spec. nel calcio, cambiare squadra di appartenenza…
  • cambiare colore (loc.v.) impallidire, sbiancare per una forte emozione | arrossire, spec. per timidezza…
  • cambiare le carte in tavola (loc.v.) sconfessare proprie affermazioni o mutare comportamenti tenuti in precedenza …
  • cambio alla pari (loc.s.m.) parità dei cambi…
  • cambio doganale (loc.s.m.) c. in vigore presso le dogane per lo sdoganamento della merce proveniente dall'estero…
  • camminare sul velluto (loc.v.) fare qcs. senza trovare ostacoli.…
  • cammin facendo (loc.avv.) nel corso del cammino, di una passeggiata: l'ho incontrato cammin facendo.…
  • a campana (loc.agg.inv.) spec. di gonna o pantalone, che si allarga verso il fondo, di forma svasata…
  • in campana (loc.agg.inv.) allerta, in attesa di quanto può succedere: stai in campana, mi raccomando in campana!…
  • campione rappresentativo (loc.s.m.) frazione rappresentativa di una popolazione, sufficiente e adatta a fornire tutte le informazioni …
  • campo d'aviazione (loc.s.m.) piccolo aeroporto, usato spec. per addestramento…
  • campo lunghissimo (loc.s.m.) inquadratura ripresa da lontano senza soggetti in primo piano…
  • campo semantico (loc.s.m.) insieme dei significati di un gruppo di parole di senso affine, che costituisce parte del campo …
  • cane da salotto (loc.s.m.) c. da compagnia di piccola taglia…
  • cane sciolto (loc.s.m.) chi opera al di fuori di gruppi o movimenti sociali, politici, culturali…
  • canoa canadese (loc.s.f.) c. derivata da quella degli indiani nordamericani, con pagaia a una sola pala…
  • canotto di salvataggio (loc.s.m.) c. pneumatico in dotazione spec. agli aerei come mezzo di salvataggio…
  • cantare le lodi (loc.v.) elogiare, lodare grandemente qcn.: ha cantato le lodi del suo allievo…
  • cantiere navale (loc.s.m.) stabilimento, complesso di attrezzature per la costruzione o riparazione di navi…
  • da capestro (loc.agg.inv.) di persona, di comportamento o di azione, degno della forca.…
  • capitale finanziario (loc.s.m.) 1. valore monetario dei titoli del capitale di un'azienda 2. insieme dei più rilevanti gruppi …
  • capitolo generale (loc.s.m.) adunanza dei religiosi di tutti i conventi di uno stesso ordine.…
  • capo redattore (loc.s.m.) var. => caporedattore…
  • a capriccio (loc.avv.) 1. CO capricciosamente, in modo impulsivo, senza riflessione: agire a capriccio 2. TS mus. => ad …
  • a carico di (loc.prep.) 1. CO in dipendenza da qcn.; rimanere a carico di qcn., ricevere da qcn. il proprio sostentamento | …
  • a carrate (loc.avv.) in grande quantità, a carrettate.…
  • carrello a seguire (loc.s.m.) => carrellata a seguire…
  • carro agricolo (loc.s.m.) c. usato per il trasporto di prodotti agricoli…
  • carta celeste (loc.s.f.) rappresentazione grafica delle stelle su un piano…
  • buona creanza (loc.s.f.) buona educazione…
  • burro cacao (loc.s.m.) var. => burro di cacao…
  • buttare la tonaca (loc.v.) abbandonare i voti religiosi…
  • cabina elettrica (loc.s.f.) piccola sottostazione che alimenta una rete di distribuzione o di trasformazione dell'energia …
  • cabina telefonica (loc.s.f.) box con pareti di vetro in cui è installato un telefono pubblico…
  • cadere le braccia (loc.v.) per indicare che qcs. scoraggia e infastidisce profondamente: queste stupide storie mi fanno cadere …
  • caffè macchiato (loc.s.m.) c. a cui è stato aggiunto un po' di latte: caffè macchiato caldo, freddo, con aggiunta di latte …
  • calcare la mano (loc.v.) esagerare, eccedere in qcs., insistere eccessivamente: nel punirlo hai calcato troppo la mano…
  • calcio piazzato (loc.s.m.) nel calcio e nel rugby, calcio di punizione effettuato con la palla a terra.…
  • calcolatrice analogica (loc.s.f.) c. che opera su grandezze…
  • calendario agricolo (loc.s.m.) elenco dei lavori colturali ripartiti nei diversi periodi dell'anno…
  • calendario perpetuo (loc.s.m.) quello che permette di stabilire la corrispondenza tra data del mese e giorno della settimana in …
  • calore animale (loc.s.m.) 1. TS biol. negli organismi viventi, quello che deriva dalla trasformazione di una parte …
  • calore di combustione (loc.s.m.) quantità di calore che si sviluppa dalla combustione completa di una grammo-molecola di una …
  • cambiale in protesto (loc.s.f.) quella per cui è stata data una notificazione giuridica di mancato pagamento…
  • cambiare aria (loc.v.) 1. aprire le finestre per ventilare un ambiente: c'è odore di chiuso, cambia aria! 2. fig., …
  • cambiare bandiera (loc.v.) mutare opinione, parere o comportamento, spec. per opportunismo…
  • camera della morte (loc.s.f.) sezione della tonnara in cui sono uccisi i tonni…
  • camera incubatrice (loc.s.f.) => incubatrice…
  • camera ottica (loc.s.f.) => camera oscura…
  • camicia da notte (loc.s.f.) indumento, spec. femminile e di tessuto leggero, gener. lungo fino ai piedi, che si indossa per …
  • camicia di forza (loc.s.f.) specie di giubbotto di tela con lunghe maniche da fissare dietro la schiena, usata per …
  • campato in aria (loc.agg.) 1. CO privo di fondamento: progetti campati in aria | privo di senso logico: ragionamenti, discorsi …
  • da campeggio (loc.agg.inv.) adatto per campeggiare: tenda da campeggio, tavolo da campeggio, fornellino da campeggio…
  • campionato europeo (loc.s.m.) anche al pl., quello valevole per l'assegnazione di un titolo a livello europeo…
  • campionato regionale (loc.s.m.) anche al pl., quello valevole per l'assegnazione di un titolo a livello regionale…
  • campo di forza (loc.s.m.) c. vettoriale in cui il vettore del campo è costituito da una forza…
  • campo di tiro (loc.s.m.) 1. TS milit. poligono di tiro | zona che può essere battuta da un'arma da fuoco 2. TS sport luogo …
  • campo elettrico (loc.s.m.) c. prodotto da un corpo elettrizzato o da un magnete in movimento (simb. E, K)…
  • di campo (loc.agg.inv.) di fiore o erba, non coltivato, selvatico…
  • canale di distribuzione (loc.s.m.) modalità di distribuzione commerciale di un prodotto o di una serie di prodotti…
  • canale di sfioro (loc.s.m.) c. per la scolmatura di un bacino, spec. artificiale…
  • canna da lancio (loc.s.f.) canna da pesca con mulinello che permette di lanciare la lenza molto lontano…
  • nelle canne (loc.avv.) loc.agg.inv. fam., in difficoltà, nelle curve: essere nelle canne.…
  • cannello ossiacetilenico (loc.s.m.) c. che usa la fiamma acetilenica per riscaldare il pezzo da tagliare e un getto di ossigeno puro …
  • capitale immateriale (loc.s.m.) fattore immateriale, come la scienza, l'istruzione, ecc., dello sviluppo economico…
  • capitale mobiliare (loc.s.m.) ogni forma di ricchezza che non abbia natura immobiliare, ovvero beni mobili, attività finanziarie …
  • capo d'imputazione (loc.s.m.) => imputazione…
  • da capo (loc.avv.) 1. CO di nuovo, da principio: ricominciare da capo 2. TS mus. nelle partiture musicali, didascalia …
  • da capogiro (loc.agg.inv.) straordinario, sbalorditivo: una bionda da capogiro, prezzi da capogiro…
  • cappa del cielo (loc.s.f.) volta del cielo…
  • carattere recessivo (loc.s.m.) c. ereditario che rimane generalmente latente e si manifesta quando il gene che lo trasmette è …
  • carbonato sodico (loc.s.m.) => carbonato di sodio.…
  • carcere militare (loc.s.m.) c. per la detenzione di militari…
  • carcere preventivo (loc.s.m.) => carcerazione preventiva.…
  • carenza affettiva (loc.s.f.) insoddisfazione dei bisogni affettivi fondamentali.…
  • carme saliare (loc.s.m.) in Roma antica, componimento cantato dai Salii durante alcuni riti…
  • carmelitano scalzo (loc.s.m.) monaco appartenente all'ordine religioso maschile del Monte Carmelo riformato da santa Teresa …
  • in carreggiata (loc.avv.) loc.agg.inv. CO sulla retta via, nella giusta direzione | in argomento: stare, mantenersi in …
  • a carrettate (loc.avv.) in grande quantità.…
  • carro cisterna (loc.s.m.) mezzo ferroviario adibito al trasporto dei liquidi…
  • carta aeronautica (loc.s.f.) c. che rappresenta rilievi, depressioni atmosferiche, aeroporti e altre informazioni utili per la …
  • carta di autodeterminazione (loc.s.f.) documento in cui un paziente dispone anticipatamente circa le terapie che desidera ricevere o …
  • in buone acque (loc.avv.) in una situazione favorevole, spec. in frasi negative: non essere, non trovarsi, non navigare in …
  • bussola di inclinazione (loc.s.f.) b. realizzata in modo che l'ago, ruotante attorno a un asse orizzontale, si disponga lungo il …
  • biglietto chilometrico (loc.s.m.) b. che consente di viaggiare a prezzo ridotto a condizione di coprire un certo chilometraggio entro …
  • biglietto di banca (loc.s.m.) banconota…
  • cadere dalle nuvole (loc.v.) stupirsi moltissimo, non capacitarsi di qcs. che è accaduto: quando gliel'ho detto, è caduto …
  • calamità naturale (loc.s.f.) catastrofe ambientale che richiede per legge l'intervento della protezione civile a limitare i …
  • calcio d'inizio (loc.s.m.) nel calcio, quello effettuato a centro campo che segna l'inizio della partita…
  • calco semantico (loc.s.m.) calco, spec. lessicale…
  • calcolatrice tascabile (loc.s.f.) c. di formato ridotto, alimentata a batteria o a energia solare.…
  • cambiale ipotecaria (loc.s.f.) quella il cui pagamento è garantito da un'ipoteca menzionata a tergo del titolo.…
  • cambiare i connotati (loc.v.) colloq., spec. come minaccia, malmenare qcn. tanto da renderlo irriconoscibile: se lo piglio gli …
  • cambio della guardia (loc.s.m.) 1. TS milit. sostituzione di sentinelle a intervalli fissi di tempo 2. CO fig., sostituzione di …
  • camera di commercio (loc.s.f.) ente pubblico provinciale con funzioni di controllo dell'attività commerciale ed economica…
  • campagna promozionale (loc.s.f.) insieme di iniziative (sconti, presentazioni e sim.) volte a favorire la conoscenza e la vendita di …
  • campo medio (loc.s.m.) inquadratura che comprende uno spazio ampio e persone ravvicinate (abbr. C.M.)…
  • in campo aperto (loc.avv.) 1. di battaglia, combattuta in terreno aperto 2. fig., a viso aperto, allo scoperto: affrontare in …
  • cane da caccia (loc.s.m.) c. con particolari caratteristiche e attitudini, addestrato per cacciare la selvaggina…
  • cane lupo (loc.s.m.) pastore tedesco…
  • canna fumaria (loc.s.f.) il condotto interno di un camino in cui passa il fumo…
  • canto gregoriano (loc.s.m.) c. monodico, corale e privo di accompagnamento musicale proprio della liturgia romana…
  • capello d'angelo (loc.s.m.) 1. spec. al pl., tipo di spaghetti molto sottili 2. filo argentato usato come decorazione …
  • capello di Venere (loc.s.m.) => capelvenere.…
  • capo d'accusa (loc.s.m.) => imputazione…
  • capo famiglia (loc.s.m. e f.) var. => capofamiglia…
  • capo reparto (loc.s.m. e f.) var. => caporeparto…
  • in capo a (loc.prep.) nel tempo di, tra: in capo a tre giorni…
  • cappa santa (loc.s.f.) var. => capasanta.…
  • carburo di calcio (loc.s.m.) sostanza solida, di colore grigio che, a contatto con l'acqua, reagisce sviluppando acetilene…
  • carciofo alla giudia (loc.s.m.) spec. al pl., carciofo romano cotto in olio bollente, col gambo all'insù e le foglie divaricate.…
  • carico pendente (loc.s.m.) procedimento penale in corso contro qcn.…
  • in carne e ossa (loc.avv.) in persona, personalmente: . …
  • carnevale ambrosiano (loc.s.m.) nella diocesi ambrosiana, carnevale che si prolunga fino al sabato dopo il mercoledì delle ceneri…
  • carta da pacchi (loc.s.f.) c. pesante e resistente, gener. di color marrone, usata per confezionare pacchi…
  • buoni uffici (loc.s.m.pl.) mediazione; appoggio, raccomandazione: ho trovato lavoro grazie ai suoi buoni uffici…
  • di buon cuore (loc.agg.inv.) loc.avv. 1. loc.agg.inv., generoso, buono, caritatevole: persona di buon cuore 2. loc.avv., …
  • cadere dal letto (loc.v.) cascare dal letto…
  • cadere in basso (loc.v.) perdere ricchezze, prestigio; scadere moralmente…
  • caduta dei gravi (loc.s.f.) quella dei corpi soggetta all'azione del campo gravitazionale terrestre…
  • caduta libera (loc.s.f.) 1. TS fis. in un campo gravitazionale, quella di un corpo che cade senza incontrare resistenza | => …
  • caffè espresso (loc.s.m.) c. preparato al momento, spec. al bar, con macchine che fanno passare acqua bollente sotto …
  • calare le vele (loc.v.) 1. CO ammainare le vele 2. LE abbandonare le occupazioni mondane: così noi dovemo calare le vele …
  • calcio dell'asino (loc.s.m.) offesa fatta a chi non può difendersi o a chi ha perso il suo potere…
  • calcolatrice elettrica (loc.s.f.) c. azionata da un motore elettrico…
  • calcolo algoritmico (loc.s.m.) c. che riguarda le proprietà della logica…
  • calendario liturgico (loc.s.m.) c. che riporta tutte le festività dell'anno liturgico…
  • calma e gesso (loc.inter.) fam., calma e sangue freddo…
  • camera da pranzo (loc.s.f.) stanza di un'abitazione arredata in modo che più persone possano consumarvi i pasti | il mobilio …
  • camera di scoppio (loc.s.f.) 1. TS mecc. nei motori a scoppio, spazio tra la testata dei cilindri e il pistone in cui avviene lo …
  • camomilla romana (loc.s.f.) pianta erbacea perenne del genere Antemide (Anthemis nobilis), simile alla camomilla volgare e con …
  • campagna di scavo (loc.s.f.) ciclo di scavi archeologici effettuati in un determinato sito…
  • campo d'atterraggio (loc.s.m.) => campo d'aviazione…
  • sul campo (loc.avv.) loc.agg.inv. CO 1. loc.avv., subito dopo una battaglia, nel corso di una guerra: essere decorato …
  • canoa olimpica (loc.s.f.) disciplina sportiva che prevede gare di velocità e resistenza su acque tranquille.…
  • cantare il de profundis (loc.v.) dare qcn. per spacciato, considerarlo in fin di vita: ormai gli hanno cantato il de profundis…
  • canto carnascialesco (loc.s.m.) componimento poetico che accompagnava le mascherate carnevalesche fiorentine in epoca …
  • canto fermo (loc.s.m.) nel canto polifonico spec. liturgico, melodia affidata al tenore sulla quale le altre voci …
  • capitale sociale (loc.s.m.) nell'atto costitutivo di una società, complesso dei beni conferiti dai soci e costituenti il …
  • capo dello stato (loc.s.m.) presidente della Repubblica…
  • cappella papale (loc.s.f.) c. in cui il papa officia o presiede particolari funzioni | la funzione stessa.…
  • cappellano militare (loc.s.m.) sacerdote addetto all'ufficio del culto e all'assistenza spirituale presso gli appartenenti alle …
  • carattere distribuzionale (loc.s.m.) modalità con cui un elemento linguistico appare nei diversi contesti per esso possibili (ad es. …
  • caratteristica di una matrice (loc.s.f.) il numero massimo delle righe o delle colonne linearmente indipendenti della matrice stessa…
  • alla carbonara (loc.agg.inv.) di pasta, condita con uova, guanciale soffritto e pecorino: spaghetti alla carbonaro…
  • carbone fossile (loc.s.m.) c. ottenuto per progressiva decomposizione di resti vegetali non a contatto con l'aria, formato da …
  • carbonio 14 (loc.s.m.) isotopo radioattivo del carbonio, con numero di massa atomica 14, usato per la datazione di resti …
  • a carico (loc.agg.inv.) loc.avv. 1. loc.agg.inv. CO di qcn., che dipende da altri per il proprio mantenimento: persone, …
  • alla carlona (loc.avv.) in modo grossolano, in fretta e senza cura: lavoro fatto alla carlona…
  • carro trionfale (loc.s.m.) in Roma antica, carro trainato da quattro cavalli che trasportava il generale vittorioso durante il …
  • carta archeologica (loc.s.f.) c. che segnala l'ubicazione dei siti archeologici di una regione…
  • carta costituzionale (loc.s.f.) => costituzione…
  • carta crespata (loc.s.f.) tipo di carta che, sottoposta a crespatura, diventa morbida, grinzosa ed estensibile e viene …
  • buon cuore (loc.s.m.) generosità: mi affido al vostro buon cuore …
  • busta a sacco (loc.s.f.) grande busta di carta resistente, rettangolare, con apertura su uno dei due lati corti, atta a …
  • buttarsi a pesce (loc.v.) dedicarsi con entusiasmo a qcs.: buttarsi a pesce su un nuovo lavoro | mangiare con avidità: …
  • cabina elettorale (loc.s.f.) piccolo spazio chiuso su tre lati da un paravento, in cui l'elettore compila in segreto la scheda …
  • caccia alle streghe (loc.s.f.) persecuzione accanita di gruppi o ideologie ritenuti pericolosi o eversivi, in particolare con …
  • caffè nero (loc.s.m.) c. senza aggiunta di latte…
  • calcio di punizione (loc.s.m.) nel calcio, quello battuto in seguito a un fallo…
  • calcolatrice algebrica (loc.s.f.) c. che esegue calcoli algebrici…
  • calcolo differenziale (loc.s.m.) parte dell'analisi matematica che si fonda sui concetti di derivata e di differenziale delle …
  • calendario civile (loc.s.m.) c. con l'indicazione delle feste riconosciute dallo stato…
  • calendario gregoriano (loc.s.m.) quello riformato dal pontefice Gregorio XIII nel 1582 apportando alcune modifiche a quello giuliano …
  • alle calende greche (loc.avv.) a una data che non verrà mai, poiché nel calendario greco le calende non esistevano: rimandare …
  • calore di reazione (loc.s.m.) quantità di calore sviluppata o assorbita durante una reazione chimica…
  • cambiale in bianco (loc.s.f.) quella che al momento dell'emissione manca di uno o più requisiti essenziali come la data, la …
  • cambio ufficiale (loc.s.m.) quello praticato dalle autorità monetarie…
  • camera mortuaria (loc.s.f.) camera ardente…
  • camicia azzurra (loc.s.f.) spec. al pl., per anton., nazionalista appartenente a una formazione paramilitare sorta in Italia …
  • camicia rossa (loc.s.f.) spec. al pl., per anton., garibaldino…
  • campionato provinciale (loc.s.m.) anche al pl., quello valevole per l'assegnazione di un titolo a livello provinciale…
  • sul campo dell'onore (loc.avv.) in battaglia, combattendo: morire, cadere sul campo dell'onore. …
  • cani e porci (loc.s.m.pl.) colloq., spreg., le persone più disparate: alla festa ha invitato cani e porci…
  • cantiere di lavoro (loc.s.m.) => cantiere scuola…
  • al canto del gallo (loc.avv.) all'alba: svegliarsi al canto del gallo …
  • in un canto (loc.avv.) loc.agg.inv. in disparte, isolato: starsene in un canto; gettare, lasciare qcn., qcs. in un canto, …
  • capacità vitale (loc.s.f.) quantità massima di aria che si può emettere con una espirazione forzata dopo una forzata …
  • capillare sanguifero (loc.s.m.) sottilissimo vaso sanguigno che collega le più piccole arterie e le radici delle vene, attraverso …
  • capire il gioco (loc.v.) comprendere, rendersi conto delle intenzioni, spec. recondite, di qcn.…
  • capitale assicurato (loc.s.m.) importo per il quale l'assicuratore si impegna a prestare la propria garanzia…
  • capitale di credito (loc.s.m.) parte del capitale d'azienda costituito da debiti nei confronti di terzi | capitale anticipato da …
  • capo d'opera (loc.s.m.) var. => capodopera…
  • a capotavola (loc.avv.) loc.agg.inv. CO loc.avv., al posto d'onore: Giorgio era seduto a capotavola | loc.agg.inv., che …
  • cappella palatina (loc.s.f.) c. dei palazzi reali…
  • cappello da prete (loc.s.m.) 1. CO cappello nero a tre punte portato, spec. un tempo, dai preti 2. TS gastr. insaccato di carne …
  • capsula spaziale (loc.s.f.) => navicella spaziale.…
  • carattere dominante (loc.s.m.) c. ereditario che si manifesta anche se è trasmesso da una sola copia del gene…
  • carattere ereditario (loc.s.m) c. che viene trasmesso dai genitori ai figli…
  • caratteri degenerativi (loc.s.m.pl.) in criminologia, anomalie psicofisiche di un delinquente, che vengono interpretate come esito di un …
  • carcere giudiziario (loc.s.m.) c. istituito in ogni città che sia sede di tribunale…
  • carcere minorile (loc.s.m.) c. per la detenzione di minorenni…
  • caricare le tinte (loc.v.) fig., esagerare la drammaticità o l'importanza di un fatto nel descriverlo.…
  • carie del grano (loc.s.f.inv.) c. dovuta ai funghi Tilletia caries e Tilletia tritici, che sporificano nel frutto giovane …
  • carme figurato (loc.s.m.) spec. in età ellenistica, componimento poetico in cui la disposizione grafica dei versi richiama …
  • carne da macello (loc.s.f.) soldati mandati in massa a combattere senza molte probabilità di sopravvivere…
  • carro funebre (loc.s.m.) automezzo o, un tempo, carro a cavalli, per il trasporto delle salme durante i funerali…
  • carruga della vite (loc.s.f.) coleottero (Anomala vitis), che si nutre di radici e foglie di vite…
  • carta autocopiante (loc.s.f.) c. usata spec. per modulari, con una faccia inchiostrata che permette di copiare sul foglio o sui …
  • buon Enrico (loc.s.m.) pianta erbacea del genere Chenopodio (Chenopodium bonus henricus) simile allo spinacio, con fiori …
  • buon fresco (loc.s.m.) affresco che si esegue su intonaco umido utilizzando colori stemperati in acqua…
  • buono ordinario comunale (loc.s.m.) titolo di credito emesso da un comune (sigla BOC)…
  • burro di cacao (loc.s.m.) sostanza estratta dai semi di cacao, di colore giallo chiaro e di sapore e odore simile al cacao, …
  • buttare acqua sul fuoco (loc.v.) calmare, sdrammatizzare una situazione…
  • buttare il bambino con l'acqua sporca (loc.v.) fam., eliminare, disfarsi di qcs. senza distinguere ciò che è valido e ciò che …
  • buttare in faccia (loc.v.) contestare duramente qcs. a qcn., rinfacciare: buttare in faccia a qcn. le sue colpe…
  • cabina di proiezione (loc.s.f.) nei cinematografi, locale in cui è installato il proiettore…
  • cacciatore di teste (loc.s.m.) 1. TS etnol. chi appartiene a popolazioni dell'America meridionale, dell'Africa e dell'Indocina che …
  • caduta a, in vite (loc.s.f.) avvitamento che un aereo compie in volo descrivendo una spirale discendente intorno a un asse …
  • caffè concerto (loc.s.m.inv.) café chantant…
  • caffè corretto (loc.s.m.) c. a cui è stato aggiunto un po' di liquore: caffè corretto grappa, caffè corretto anice…
  • calare a fondo (loc.v.) affondare: il battello calò a fondo…
  • calare il sipario (loc.v.) concludere o concludersi definitivamente: calare il sipario su una vicenda; il sipario è calato …
  • calcare a lumachella (loc.s.m.) c. ricco di fossili, usato come pietra ornamentale perché le sezioni dei fossili creano effetti …
  • calcolo booleano (loc.s.m.) c. relativo all'algebra booleana…
  • cambiare faccia (loc.v.) alterarsi in viso per un'emozione improvvisa | estens., mutare aspetto: il vecchio quartiere ha …
  • cambiare pelle (loc.v.) mutare improvvisamente idee, posizioni o modo di vita…
  • cambio a frizione (loc.s.m.) tipo di cambio costituito da un disco conduttore e un rullo condotto a contatto del primo, dal cui …
  • cambio di velocità (loc.s.m.) dispositivo che permette di variare l'andatura o la velocità di funzionamento negli autoveicoli, …
  • camera arbitrale (loc.s.f.) organismo che risolve controversie inerenti l'esecuzione dei contratti mediante arbitrato presso …
  • camera di lancio (loc.s.f.) comparto che contiene i tubi lanciasiluri in sommergibili e navi da guerra…
  • camice bianco (loc.s.m.) fig., spec. al pl., medico ospedaliero | ricercatore, scienziato, tecnico: sciopero dei camici …
  • camicia del cannone (loc.s.f.) tubo interno di un pezzo di artiglieria composto, che si può sfilare e sostituire quando logoro…
  • camminare sulle uova (loc.v.) agire con cautela estrema o anche eccessiva…
  • in una campana di vetro (loc.s.f.) sotto una campana divetro. …
  • a campanile (loc.agg.inv.) spec. nel calcio, di tiro che si innalza verticalmente…
  • campo di Marte (loc.s.m.) piazzale per esercitazioni militari…
  • campo di sterminio (loc.s.m.) c. di prigionia in cui si pratica l'uccisione in massa dei reclusi (spec. con riferimento ai lager …
  • da campo (loc.agg.inv.) di un oggetto di uso militare o da campeggio: semplice, funzionale e facilmente trasportabili: …
  • canale fonatorio (loc.s.m.) insieme delle cavità poste al di sopra della glottide (porzione superiore della laringe, faringe, …
  • candelotto lacrimogeno (loc.s.m.) ordigno di forma cilindrica, sparabile da appositi fucili, che emette gas lacrimogeni…
  • candidato di bandiera (loc.s.m.) nell'elezione a una carica: chi viene proposto e appoggiato da un intero gruppo o partito come …
  • cane bastonato (loc.s.m.) persona abbattuta, avvilita: essere, sembrare un cane bastonato…
  • cane da cerca (loc.s.m.) c. da caccia addestrato a fiutare e a stanare la selvaggina…
  • cane domestico (loc.s.m.) nome comune della più diffusa specie del genere Cane (Canis familiaris) che si differenzia in …
  • cane poliziotto (loc.s.m.) cane, spec. pastore tedesco, addestrato per operazioni di polizia…
  • cantare chiaro (loc.v.) essere inequivocabile: la lettera canta chiaro…
  • cantina sociale (loc.s.f.) cooperativa di viticultori per la lavorazione e la vendita comune dei vini di loro produzione.…
  • capacità di agire (loc.s.f.inv.) idoneità a compiere atti giuridicamente rilevanti che si acquisisce a diciotto anni…
  • capacità elettrica (loc.s.f.) rapporto tra il potenziale elettrico di un conduttore e la carica posseduta dal conduttore stesso …
  • capacità giuridica (loc.s.f.) idoneità naturale e generale di una persona fisica o giuridica a essere soggetta ai rapporti …
  • capitale di rischio (loc.s.m.) parte del c. proprio finanziato attraverso titoli azionari…
  • capitale fisso (loc.s.m.) quota del capitale d'azienda utilizzata in più di un ciclo produttivo…
  • capitano del popolo (loc.s.m.) in epoca comunale, magistrato che tutelava gli interessi del popolo…
  • a capo chino (loc.avv.) con il capo abbassato, spec. in segno di umiliazione o sconfitta…
  • capo di gabinetto (loc.s.m.) capogabinetto…
  • da capo a fondo (loc.avv.) da capo a piedi …
  • in capo (loc.agg.inv.) che comanda, che è a capo: generale in capo…
  • a capocchia (loc.avv.) in modo sconclusionato, senza criterio, a casaccio: fare, dire qcs. a c.…
  • capa santa (loc.s.f.) var. => capasanta…
  • a carbone (loc.avv.) loc.agg.inv. CO loc.avv., utilizzando tale carburante: andare, funzionare a carbone | loc.agg.inv., …
  • carbone di legna (loc.s.m.) c. ottenuto dalla carbonizzazione del legno, usato spec. come combustibile…
  • da cardiopalmo (loc.agg.inv.) che suscita paura, spavento: corsa in macchina da cardiopalmo | incerto, molto emozionante: una …
  • carico statico (loc.s.m.) c. applicato con un'intensità progressivamente crescente…
  • carne viva (loc.s.f.) i tessuti che rimangono scoperti in seguito a una ferita o una bruciatura; estens., punto …
  • carro bestiame (loc.s.m.) vagone ferroviario per il trasporto del bestiame…
  • carro botte (loc.s.m.) mezzo stradale o ferroviario per il trasporto di liquidi…
  • carta a mano (loc.s.f.) c. fabbricata a mano con stracci o cellulosa pura, particolarmente pregiata…
  • carta da giornali (loc.s.f.) c. da stampa adatta a macchine rotative…
  • carta d'identità (loc.s.f.) documento di identificazione personale rilasciato dal comune di residenza ai cittadini che abbiano …
  • con buona pace di (loc.prep.) spec. iron., senza voler offendere o contrariare qcn.: ha fatto un ottimo lavoro, con …
  • busto ortopedico (loc.s.m.) corsetto che costringe il tronco in una posizione corretta per correggere malformazioni spec. della …
  • buttare l'acqua sporca con il bambino dentro (loc.v.) buttare il bambino con l'acqua sporca …
  • buttare olio sul fuoco (loc.v.) eccitare il dissenso; rinfocolare una passione…
  • caccia al tesoro (loc.s.f.) gioco di società che si svolge spec. all'aperto, consistente nel trovare entro un certo tempo …
  • cadere nel vuoto (loc.v.) di parole, proposte e sim., non essere ascoltate, non avere seguito.…
  • caffè americano (loc.s.m.) c. poco forte ottenuto filtrando con un'apposita caraffa il caffè macinato, gener. servito in …
  • calamaro gigante (loc.s.m.) nome comune dato ai molluschi della famiglia degli Architeutidi.…
  • calce idrata (loc.s.f.) idrato di calcio, polveroso, ottenuto mescolando la calce viva con una quantità d'acqua …
  • calcolatore satellite (loc.s.m.) c. elettronico collegato a un altro più potente, a favore del quale compie funzioni di …
  • in cale (loc.avv.) in grande considerazione: avere, tenere in cale qcn., qcs.…
  • calendario venatorio (loc.s.m.) quello che indica le date d'apertura e chiusura della caccia, diverso a seconda delle regioni e del …
  • calta di tutti i mesi (loc.s.f.) => calendola. …
  • cambiare cavallo (loc.v.) cercare aiuto o appoggio in una persona diversa da quella cui ci si era rivolti in precedenza per …
  • cambiare registro (loc.v.) cambiare tono, atteggiamento, contegno…
  • cambio a cloche (loc.s.m.) c. con la leva di comando sul pavimento dell'autovettura di fianco al posto di guida…
  • cambio automatico (loc.s.m.) cambio di velocità che non richiede l'intervento dell'automobilista…
  • camera bassa (loc.s.f.) => camera dei comuni…
  • camera di consiglio (loc.s.f.) sala, stanza in cui il collegio giudicante si ritira per deliberare | la riunione di tale collegio…
  • camicia nera (loc.s.f.) spec. al pl., per anton., fascista italiano appartenente ai fasci di combattimento mussoliniani o …
  • campionato del mondo (loc.s.m.) => campionato mondiale…
  • campione iridato (loc.s.m.) spec. nel ciclismo e nel motociclismo, vincitore di un campionato del mondo…
  • campione senza valore (loc.s.m.) c. di merce di scarso valore spedita per posta in pacco non sigillato a tariffa ridotta | scherz., …
  • campire le lacune (loc.v.) nella tecnica del restauro, coprire con tinte neutre e prive di chiaroscuri le zone in cui il …
  • campo gravitazionale (loc.s.m.) c. delle forze d'attrazione dovute alla presenza di masse…
  • campo ottico (loc.s.m.) angolo solido che comprende i punti di cui un sistema o un apparecchio ottico è in grado di …
  • canto a bocca chiusa (loc.s.m.) c. eseguito senza aprire la bocca e senza pronunciare le parole…
  • al capello (loc.avv.) in modo esatto, preciso…
  • capitale personale (loc.s.m.) l'insieme delle conoscenze, delle attitudini e delle abilità della popolazione produttiva di una …
  • capitano di corvetta (loc.s.m.) nella marina militare italiana, ufficiale di grado corrispondente al maggiore dell'esercito…
  • capitano d'industria (loc.s.m.) grande industriale…
  • capitano reggente (loc.s.m.) ciascuno dei due capi dello stato della Repubblica di San Marino.…
  • capo del governo (loc.s.m.) presidente del consiglio dei ministri…
  • capo scarico (loc.s.m.) var. => caposcarico…
  • caporal maggiore (loc.s.m.) var. => caporalmaggiore.…
  • carattere di controllo (loc.s.m.) c. non alfanumerico, che non viene stampato a video o su carta, ma serve a richiamare determinate …
  • carattere sessuale (loc.s.m.) c. in base al quale si distinguono i due sessi di una stessa specie, che si distingue in primario …
  • carcerazione preventiva (loc.s.f.) provvedimento, sostituito dal 1984 dalla custodia cautelare, per cui l'imputato viene incarcerato a …
  • carcere durissimo (loc.s.m.) nel sistema carcerario dell'Impero Austroungarico, forma di detenzione con aggravamenti di pena …
  • carica negativa (loc.s.f.) c. di un corpo che presenta elettricità negativa…
  • carico fiscale (loc.s.m.) insieme delle imposte che gravano su singoli contribuenti o su tutti i contribuenti…
  • carie dentaria (loc.s.f.) c. del dente dovuta probabilmente a un fattore interno distrofico che lo rende vulnerabile a …
  • carnet di ballo (loc.s.m.inv.) taccuino su cui le donne segnavano i nomi dei cavalieri con cui si erano impegnate a ballare.…
  • carrello aereo (loc.s.m.) nei teatri di posa, carrello fissato al soffitto per eseguire riprese dall'alto…
  • carro allegorico (loc.s.m.) c. allestito con figure allegoriche per festeggiamenti di carnevale o celebrazioni storiche…
  • carro attrezzi (loc.s.m.) automezzo attrezzato per il soccorso e il rimorchio di veicoli in avaria…
  • carro falcato (loc.s.m.) antico carro da guerra munito di falci e punte di ferro al timone, ai fianchi e sulle ruote…
  • carta cianografica (loc.s.f.) c. sensibile alla luce artificiale, usata per la riproduzione di disegni…
  • carta di credito (loc.s.f.) documento bancario, non trasferibile, costituito da un tesserino rigido plastificato, che consente …
  • con le buone (loc.avv.) con dolcezza e capacità di persuasione: prenderlo con le buone, farglielo capire con le buone…
  • buttare le braccia al collo (loc.v.) abbracciare con slancio: appena lo vidi gli buttai le braccia al collo …
  • buttarsi nel fuoco (loc.v.) fare qualunque sacrificio per qcn.: per i suoi figli si butterebbe nel fuoco…
  • caccia all'uomo (loc.s.f.) inseguimento di un criminale da parte della polizia; anche estens.: fotografi e giornalisti hanno …
  • cacciatore di taglie (loc.s.m.) nell'epopea western, chi dava la caccia ai fuorilegge per ricevere la taglia…
  • caffè al vetro (loc.s.m.inv.) c. servito nel bicchiere anziché nella tazzina…
  • caffè bianco (loc.s.m.) tipo di sorbetto al caffè…
  • calco sintattico (loc.s.m.) processo e risultato del calco di una struttura sintattica di un'altra lingua.…
  • calcolatrice numerica (loc.s.f.) c. con funzionamento digitale…
  • calcolo letterale (loc.s.m.) c. che opera su numeri rappresentati da lettere, spec. in algebra…
  • calma e sangue freddo (loc.inter.) come esortazione a mantenere il pieno controllo di sé: ragazzi, calma e sangue freddo!…
  • calma piatta (loc.s.f.) bonaccia assoluta | fig., condizione di quiete totale, fase in cui non accade niente di rilevante.…
  • cambio di marcia (loc.s.m.) l'assumere un ritmo più veloce, l'ottenere un risultato migliore: l'andamento produttivo ha …
  • camera dei comuni (loc.s.f.) uno dei due organi deliberativi del sistema bicamerale inglese assieme alla camera dei lords…
  • camera di punizione (loc.s.f.) cella interna a una caserma in cui soldati e graduati scontano le punizioni inflitte per infrazioni …
  • camera doppia (loc.s.f.) stanza d'albergo per due persone…
  • campagna di guerra (loc.s.f.) periodo passato sotto le armi in territorio di guerra, che vale come titolo di servizio per un …
  • campionato nazionale (loc.s.m.) quello valevole per l'assegnazione di un titolo a livello nazionale…
  • cancelliere dello scacchiere (loc.s.m.) in Inghilterra, ministro delle finanze.…
  • cane da compagnia (loc.s.m.) c. destinato solo a far compagnia al padrone…
  • cane da tartufi (loc.s.m.) c. addestrato a fiutare i tartufi | fig., persona dotata di buon intuito per scoprire notizie …
  • canna d'India (loc.s.f.) nome comune di alcune piante del genere Calamo, con fusto molto lungo e sottile usato nei lavori …
  • canna metrica (loc.s.f.) asta graduata che si usa per misurare i terreni…
  • cannello per, da saldare (loc.s.m.) apparecchio usato per saldare pezzi di metallo, costituito da due piccole condutture per gas …
  • canoa fluviale (loc.s.f.) disciplina sportiva che prevede discese su rapide di fiumi con ostacoli naturali o artificiali…
  • cantiere aeronautico (loc.s.m.) stabilimento per le costruzioni aeronautiche…
  • capitale circolante (loc.s.m.) quota del capitale d'azienda utilizzata in un solo ciclo produttivo…
  • capitale di esercizio (loc.s.m.) complesso dei mezzi economici e finanziari utilizzati nell'attività di un'azienda…
  • capitale umano (loc.s.m.) insieme delle risorse intangibili utilizzabili per la produzione, come ad es. l'istruzione, di cui …
  • capitalismo di Stato (loc.s.m.) sistema economico e politico in cui lo Stato assume il controllo totale o maggioritario dei mezzi …
  • per il capo (loc.avv.) per la mente, nel pensiero: mi frullò un'idea per il c.…
  • alla cappa (loc.avv.) nelle imbarcazioni a vela, con andatura di bolina e poche vele a riva: stare alla cappa…
  • cappa di piombo (loc.s.f.) cielo coperto; calura, afa: oggi c'è una cappa di piombo | fig., sensazione di oppressione e …
  • cappello cardinalizio (loc.s.m.) copricapo dei cardinali, color porpora e con larga tesa rotonda; fig., dignità cardinalizia…
  • cappello sulle ventitré (loc.s.m.) c. portato inclinato da un lato.…
  • cappuccio a foggia (loc.s.m.) copricapo maschile in uso dal XIII al XV sec., costituito da un cerchio di panno che fasciava la …
  • capra d'Angora (loc.s.f.) razza di capre a pelo lungo da cui si ottiene una lana morbidissima nota come lana d'Angora | capra …
  • da capre (loc.agg.inv.) di sentiero, terreno e sim., scosceso e su cui è difficile arrampicarsi.…
  • carica positiva (loc.s.f) c. di un corpo che presenta elettricità positiva…
  • carne bianca (loc.s.f.) c. di pollo, tacchino o coniglio…
  • carne dei poveri (loc.s.f.) pop., i fagioli…
  • di carne e d'ossa (loc.agg.inv.) di qcn., soggetto, in quanto essere umano, a difetti, passioni, sofferenze e sim.: non pensare che …
  • in carne (loc.agg.inv.) loc.avv. CO 1. loc.agg.inv., grasso, florido: una ragazza in carne 2. loc.agg.inv., loc.avv., in …
  • in carriera (loc.agg.inv.) che è completamente assorbito dalla ricerca del successo professionale: donna in carriera…
  • carro da guerra (loc.s.m.) nell'antichità classica, cocchio usato in battaglia…
  • carro frigorifero (loc.s.m.) vagone ferroviario munito di sistema di refrigerazione per il trasporto di merci deteriorabili…
  • carta argentata (loc.s.f.) c. su cui è stato incollato un sottilissimo strato d'argento, alluminio e sim., usata spec. come …
  • carta bianca (loc.s.f.) 1. CO piena libertà d'azione: dare, avere, ottenere carta bianca 2. TS burocr. documento …
  • carta catastale (loc.s.f.) => mappa catastale…
  • carta da visita (loc.s.f.) biglietto da visita…
  • carta da zucchero (loc.s.f.) loc.s.m.inv., loc.agg.inv. CO 1. loc.s.f., c. spessa di colore azzurro cupo usata in passato per …
  • carta fotografica (loc.s.f.) c. ricoperta di sostanze che reagiscono alla luce, usata per la stampa di fotografie…
  • carta geofisica (loc.s.f.) c. che descrive particolari fenomeni e caratteristiche terrestri…
  • carta igienica (loc.s.f.) c. morbida e leggera, spec. in rotoli, per la pulizia delle parti intime…
  • carta patristica (loc.s.f.) rappresentazione geografica della superficie terrestre realizzata da monaci tra l'VIII e il XIII …
  • carta politica (loc.s.f.) c. geografica che rappresenta confini politici, centri abitati, strade, ecc.…
  • carta sismica (loc.s.f.) c. che rappresenta la natura e la distribuzione dei fenomeni sismici sul territorio…
  • cartello doganale (loc.s.m.) accordo stipulato tra due o più stati sulle misure da adottare nella lotta al contrabbando…
  • carta meteorologica (loc.s.f.) c. che rappresenta le condizioni meteorologiche al suolo e in quota relative a un momento dato…
  • carta protocollo (loc.s.f.) c. in fogli rigati e con margini stretti, impiegata spec. per usi burocratici…
  • cartolina precetto (loc.s.f.) c. inviata per chiamare alle armi le reclute o richiamare i militari in congedo…
  • carta fisica (loc.s.f.) c. geografica che rappresenta gli aspetti fisici del territorio (rilievi, fiumi, mari, ecc.)…
  • carta millimetrata (loc.s.f.) c. che reca stampato un reticolo di linee distanziate di 1 mm l'una dall'altra, usata spec. per …
  • carta pergamena (loc.s.f.) c. speciale simile alla pergamena…
  • carta riciclata (loc.s.f.) c. prodotta non utilizzando come materia prima la polpa di legno, ma riciclando carta …
  • carta verde (loc.s.f.) 1. documento internazionale di assicurazione di un veicolo 2. tessera di riduzione ferroviaria per …
  • cartellino rosso (loc.s.m.) nel calcio, quello che l'arbitro mostra durante una partita per espellere un giocatore…
  • casa del popolo (loc.s.f.) luogo d'incontro e ricreazione dei lavoratori, istituito nell'ambito del movimento operaio; sede di …
  • casa di cura (loc.s.f.) clinica, spec. per malattie mentali…
  • carta nautica (loc.s.f.) c. che rappresenta le caratteristiche dei mari e delle coste e che contiene dati utili alla …
  • carta oleata (loc.s.f.) c. trattata con sostanze oleose che la rendono impermeabile, impiegata spec. per usi alimentari…
  • carta paglia (loc.s.f.) c. di colore giallo, contenente in prevalenza pasta di paglia…
  • carta telefonica (loc.s.f.) schedina magnetica che consente di effettuare chiamate da telefoni pubblici per l'ammontare di un …
  • carta topografica (loc.s.f.) rappresentazione in base a una scala delle planimetrie e dei rilievi di una determinata zona della …
  • cartella di rendita (loc.s.f.) titolo a rendita annua che rappresenta un'obbligazione dello stato nei confronti del possessore…
  • cartellino giallo (loc.s.m.) nel calcio, quello che l'arbitro mostra durante una partita per ammonire un giocatore…
  • cartellino orario (loc.s.m.) scheda su cui i lavoratori dipendenti timbrano gli orari di entrata e di uscita dal luogo di lavoro…
  • al cartoccio (loc.agg.inv.) loc.avv. CO loc.agg.inv., spec. di pesce o selvaggina, cotto al forno o alla brace avvolto in carta …
  • casa d'abitazione (loc.s.f.) edificio o alloggio adibito esclusivamente ad abitazione, e non ad ufficio, studio professionale e …
  • carta di riso (loc.s.f.) c. molto fine, ottenuta dalla lavorazione dello sparto…
  • carta murale (loc.s.f.) c. geografica e sim., di grandi dimensioni, da appendere al muro, spec. nelle aule scolastiche…
  • carta vergatina (loc.s.f.) c. sottile usata spec. per scrivere a macchina con sottili strisce filigranate…
  • carte italiane (loc.s.f.pl.) tipo di carte in mazzi di 40, aventi come semi bastoni, coppe, denari e spade…
  • di cartello (loc.agg.inv.) di un artista, di un personaggio dello spettacolo o dello sport, che è molto popolare, che attira …
  • cartello bancario (loc.s.m.) accordo stipulato tra vari istituti di credito per regolamentare le operazioni bancarie e le …
  • cartolina postale (loc.s.f.) c. con il francobollo già stampato, messa in vendita dallo stato (abbr. c.p.)…
  • cartone ondulato (loc.s.m.) c. usato negli imballaggi, costituito da un cartoncino ondulato fra due strati di cartone piatto…
  • casa cantoniera (loc.s.f.) casa situata lungo una strada o una ferrovia, dove risiede un cantoniere e sono custoditi gli …
  • casa chiusa (loc.s.f.) casa d'appuntamenti…
  • carta filigranata (loc.s.f.) c. impastata con filigrana, usata spec. per la stampa di banconote…
  • carta legale (loc.s.f.) carta bollata…
  • carta moschicida (loc.s.f.) c. ricoperta di colla o insetticida, usata per catturare e uccidere mosche e altri insetti che vi …
  • cartella clinica (loc.s.f.) documentazione relativa alle condizioni di salute di una persona ricoverata in ospedale o …
  • cartolina rosa (loc.s.f.) => cartolina precetto.…
  • casa di piacere (loc.s.f.) casa d'appuntamenti…
  • carta geografica (loc.s.f.) rappresentazione grafica della superficie terrestre o di una sua parte su un piano e in scala …
  • carta semplice (loc.s.f.) carta libera…
  • carta stampata (loc.s.f.) l'industria e i prodotti dell'editoria di giornali e riviste: i giornalisti della carta stampata…
  • carta vincente (loc.s.f.) elemento che garantisce una buona probabilità di successo, chance: la simpatia è la sua carta …
  • carte napoletane (loc.s.f.pl.) varietà di carte italiane…
  • casa albergo (loc.s.f.) residence…
  • carta India (loc.s.f.) c. che, pur essendo molto sottile, non fa trasparire l'inchiostro ed è usata per libri …
  • carta stagnola (loc.s.f.) stagnola…
  • cartella delle tasse (loc.s.f.) => cartella esattoriale…
  • casa circondariale (loc.s.f.) carcere per imputati in attesa di giudizio o per condannati a non più di tre anni di reclusione…
  • casa d'appuntamenti (loc.s.f.) bordello, casino, postribolo…
  • casa dello studente (loc.s.f.) istituto che fornisce vitto e alloggio agli studenti spec. universitari…
  • casa di ringhiera (loc.s.f.) caseggiato con lunghi ballatoi a ringhiera da cui si accede agli appartamenti e ai servizi …
  • carta muta (loc.s.f.) c. geografica senza diciture, usata per esercitazioni scolastiche…
  • carta straccia (loc.s.f.) var. => cartastraccia…
  • cartella fondiaria (loc.s.f.) obbligazione emessa da un istituto di credito fondiario e consegnata a chi ha stipulato un'ipoteca …
  • cartello di sfida (loc.s.m.) 1. TS stor. biglietto con cui si sfidava a duello qcn. 2. CO fig., dichiarazione di ostilità | …
  • carta patinata (loc.s.f.) c. particolarmente liscia e lucida, usata spec. per la stampa di riviste lussuose, libri d'arte, …
  • carta vetrata (loc.s.f.) c. ricoperta di polvere abrasiva, spec. vetro tritato, usata per levigare…
  • cartellino segnaletico (loc.s.m.) scheda su cui sono riportati i dati personali, la fotografia e le impronte digitali di chi ha …
  • cartello elettorale (loc.s.m.) unione di più partiti che si presentano alle elezioni in una sola lista, per evitare una …
  • casa alloggio (loc.s.f.) struttura assistenziale per malati, handicappati, tossicodipendenti e sim. a cui viene fornita …
  • casa colonica (loc.s.f.) c. in cui abitano le persone addette a un'azienda rurale…
  • casa di riposo (loc.s.f.) istituto per anziani o per malati cronici…
  • sulla carta (loc.avv.) 1. in teoria, in astratto: sulla carta la nostra squadra è la favorita 2. in stato di progetto: la …
  • cartella esattoriale (loc.s.f.) avviso che le esattorie comunali inviano ai contribuenti ogni anno per informarli delle imposte da …
  • di cartone (loc.agg.inv.) debole, fragile, senza forza | falso, finto: un eroe di cartone…
  • cartuccia a percussione centrale (loc.s.f.) c. che ha la miscela innescante nel centro del bossolo ed è attualmente la più diffusa…
  • casa astrologica (loc.s.f.) ciascuno dei 12 settori in cui è suddiviso il cielo astrologico, coincidente con un segno …
  • casa da gioco (loc.s.f.) locale in cui si svolgono vari giochi d'azzardo…
  • casa di correzione (loc.s.f.) => riformatorio…
  • casa di mode (loc.s.f.) sartoria dove si confezionano e si vendono modelli esclusivi di abiti spec. femminili…
  • carta vetro (loc.s.f.) carta vetrata…
  • cartina al, di tornasole (loc.s.f.) striscia di carta imbevuta di tornasole che diventa rossa se immersa in una soluzione acida, …
  • carta lucida (loc.s.f.) 1. c. velina trasparente usata spec. per decorazioni 2. c. semitrasparente usata spec. nel disegno …
  • carta moneta (loc.s.f.) var. => cartamoneta…
  • carta stradale (loc.s.f.) c. che rappresenta la rete stradale e autostradale di una regione…
  • carta valori (loc.s.f.) var. => cartavalori…
  • carta velina (loc.s.f.) 1a. carta sottile, leggera e compatta, impiegata per copie dattiloscritte o per imballare oggetti …
  • carta vergata (loc.s.f.) => carta vergatina…
  • carte francesi (loc.s.f.pl.) tipo di carte in mazzi di 52 o 54, aventi come semi quadri, cuori, fiori e picche…
  • di cartapesta (loc.agg.inv.) 1. debole di carattere, vile: uomo di cartapesta; finto, fasullo: personaggio, eroe di cartapesta …
  • cartellino di presenza (loc.s.m.) => cartellino orario…
  • cartone animato (loc.s.m.) tipo di film, spec. per bambini, realizzato con la tecnica dell'animazione di disegni: un cartone …
  • caruncola lacrimale (loc.s.f.) c. posta nell'angolo interno dell'occhio.…
  • Casa Bianca (loc.s.f.) residenza del presidente degli USA | estens., il governo statunitense: la politica estera della C. …
  • casa di pena (loc.s.f.) prigione, carcere…
  • carta geologica (loc.s.f.) rappresentazione sulla base di una carta topografica e mediante simboli e colori convenzionali dei …
  • cartuccia ad ago (loc.s.f.) c. usata in antichi modelli di fucili a retrocarica…
  • cartuccia a spillo (loc.s.f.) spec. nei fucili da caccia del XIX secolo, c. in cui era inserita una sbarretta di ottone che …
  • carta intestata (loc.s.f.) c. da lettera su cui sono stampati nome, indirizzo e altre informazioni sul mittente, o sono …
  • carta libera (loc.s.f.) c. non bollata…
  • carta uso bollo (loc.s.f.) foglio di carta a righe del formato della carta bollata, spec. per usi burocratici o legali…
  • cartella obbligazionaria (loc.s.f.) titolo a reddito fisso a medio o a lungo termine, definito da ulteriori specificazioni.…
  • carta suga (loc.s.f.) var. => cartasuga…
  • di carta (loc.agg.inv.) fragile, debole…
  • cartuccia a percussione anulare (loc.s.f.) c. per pistole e carabine di piccolo calibro, in cui il collarino del bossolo è cavo e contiene la …
  • cartuccia a salve (loc.s.f.) c. senza proietto o con proietto che si sfascia appena uscito dall'arma…
  • a casa del diavolo (loc.avv.) in un luogo molto distante, lontanissimo: abitare a casa del diavolo …
  • a casa mia (loc.avv.) secondo me, secondo le mie abitudini: questa, a casa mia, si chiama testardaggine…
  • casa e lavoro (loc.agg.inv.) di qcn., dedito esclusivamente al lavoro e alla famiglia…
  • a casaccio (loc.avv.) senza ordine, a caso: riporre i libri a casaccio, andare a casaccio | sventatamente, in modo …
  • casellario giudiziario (loc.s.m.) presso ogni tribunale, registro in cui vengono annotati gli estratti di ciascun provvedimento …
  • non a caso (loc.avv.) non casualmente; con uno scopo, con una precisa intenzione…
  • cascare dalle nuvole (loc.v.) cadere dalle nuvole…
  • cascare in piedi (loc.v.) cadere in piedi…
  • a cascata (loc.agg.inv.) loc.avv. 1. loc.agg.inv. CO di eventi che si susseguono l'uno all'altro | loc.avv., in successione, …
  • casco iridato (loc.s.m.) campione mondiale di motociclismo…
  • caso per caso (loc.avv.) distinguendo le particolarità di ogni situazione: giudicare caso per caso…
  • cassa continua (loc.s.f.) servizio bancario che permette ai clienti di compiere versamenti a ogni ora del giorno | cassaforte …
  • casco blu (loc.s.m.) spec. al pl., per anton., truppe speciali dell'ONU: l'intervento dei caschi blu…
  • in caso (loc.cong.) loc.avv. nel caso…
  • in caso contrario (loc.avv.) altrimenti, sennò: in caso contrario, come facciamo?; anche con valore di loc.cong.: vengo alle …
  • casellario postale (loc.s.m.) 1. l'insieme delle caselle postali 2. l'ufficio in cui viene smistata la posta.…
  • casa famiglia (loc.s.f.) struttura assistenziale costituita da una famiglia di volontari che ospita nella propria casa …
  • cascare dal letto (loc.v.) alzarsi più presto del solito…
  • di casa (loc.agg.inv.) di qcn., intimo di una famiglia: Carlo da noi è di casa | estens., di qcs., che rientra in …
  • caso mai (loc.cong.) loc.avv., var. => casomai…
  • casco coloniale (loc.s.m.) quello di tela e sughero che si indossa nei paesi tropicali per riparsi dal sole…
  • casellario giudiziale (loc.s.m.) => casellario giudiziario…
  • da caserma (loc.agg.inv.) sboccato, scurrile: discorso, linguaggio da caserma…
  • caso limite (loc.s.m.) situazione che presenta accentuata al massimo una certa caratteristica…
  • casa editrice (loc.s.f.) impresa commerciale che si occupa della pubblicazione e della divulgazione di libri, riviste ecc.: …
  • casa di tolleranza (loc.s.f.) bordello, postribolo…
  • cascare le braccia (loc.v.) cadere le braccia…
  • caso patologico (loc.s.m.) soggetto che presenta affezioni morbose | iron., persona che si comporta in modo assurdo…
  • caso strano (loc.avv.) stranamente: caso strano, oggi non c'è traffico…
  • cascare nelle grinfie (loc.v.) cadere nelle mani…
  • casco spaziale (loc.s.m.) c. pressurizzato, con più visiere che, abbassandosi, provocano automaticamente l'apertura delle …
  • casella postale (loc.s.f.) scompartimento numerato affittato dall'amministrazione postale a un privato per la sua …
  • caso fortuito (loc.s.m.) nel diritto civile: forza maggiore | nel diritto penale: azione che presuppone una condotta …
  • casa mandamentale (loc.s.f.) carcere per imputati in attesa di giudizio a disposizione del pretore o per condannati a non più …
  • cascare a, in pezzi (loc.v.) cadere a, in pezzi…
  • al caso (loc.avv.) nel caso…
  • cassa da morto (loc.s.f.) bara, feretro…
  • Cassa depositi e prestiti (loc.s.f.) ente autonomo alle dipendenze del Ministero del Tesoro, attivo nel credito agli enti locali per la …
  • casa popolare (loc.s.f.) edificio, spec. di grandi dimensioni, con numerosi appartamenti, costruito con finanziamenti …
  • cascare come una pera cotta (loc.v.) addormentarsi di colpo per la stanchezza | innamorarsi improvvisamente e follemente di qcn. | …
  • casco integrale (loc.s.m.) quello che protegge interamente il volto, usato spec. da piloti di auto da corsa e motociclisti…
  • caso di coscienza (loc.s.m.) fatto che presenta particolari complicazioni di ordine morale | estens., circostanza che pone un …
  • caso obliquo (loc.s.m.) nelle lingue flessive e agglutinanti, il genitivo, il dativo, l'ablativo e gli altri casi diversi …
  • cassa acustica (loc.s.f.) in un impianto di diffusione sonora, contenitore rivestito di materiale fonoassorbente che contiene …
  • cassa battente (loc.s.f.) organo del telaio che batte il pettine contro i fili di trama serrandoli…
  • cassa di risonanza (loc.s.f.) 1. TS fis. cavità aperta in cui si determina il fenomeno acustico della risonanza 2. TS mus. => …
  • casa e bottega (loc.agg.inv.) di qcn., interamente dedito alla famiglia e al lavoro: essere tutto casa e bottega…
  • casa mobile (loc.s.f.) c. prefabbricata trasportabile, simile a una grossa roulotte…
  • cascare nelle maglie (loc.v.) cadere nelle maglie.…
  • casa e famiglia (loc.agg.inv.) di qcn., particolarmente dedito alla famiglia e alla vita domestica…
  • da casa (loc.agg.inv.) spec. di abito, usato per stare in casa e quindi semplice e comodo: giacca, maglione da casa…
  • cascare come una pera (loc.v.) cascare come una pera cotta…
  • casa madre (loc.s.f.) 1a. sede principale di un ordine religioso 1b. estens., sede principale di una ditta 2. econ. => …
  • della casa (loc.agg.inv.) di prodotto, tipico, esclusivo di un'azienda: specialità della casa, aperitivo della casa; vino …
  • casella vocale (loc.s.f.) servizio di segreteria telefonica centralizzata.…
  • a caso (loc.avv.) loc.agg.inv. CO loc.avv., sbadatamente, senza riflettere: rispondere, procedere a caso | …
  • caso clinico (loc.s.m.) persona fatta oggetto di particolari indagini cliniche per la singolarità e complessità della sua …
  • caso retto (loc.s.m.) nelle lingue flessive e agglutinanti, il nominativo, l'accusativo e il vocativo…
  • nel caso (loc.cong.) loc.avv. CO 1. loc.cong., qualora, se: nel caso tu parta, avvertimi | anche in relazione con un …
  • per caso (loc.avv.) casualmente, per combinazione: ci siamo incontrati per caso, per puro caso, hai per caso una …
  • cassa comune (loc.s.f.) fondo, somma di denaro costituito con il contributo di più persone, che può essere utilizzato per …
  • casa e chiesa (loc.agg.inv.) di qcn., esclusivamente dedito alla famiglia e alla religione; anche iron.…
  • in casa (loc.avv.) 1. spec. negli sport di squadra, sul proprio campo di gioco: giocare in casa; anche loc.agg.inv.: …
  • in cascata (loc.agg.inv.) loc.avv. 1. loc.agg.inv. TS fis. di fenomeni e processi in cui si verificano eventi in successione: …
  • del caso (loc.agg.inv.) opportuno, adatto, necessario: prendere i provvedimenti del caso…
  • cassa armonica (loc.s.f.) in uno strumento ad arco o a corda, cavità che amplifica e migliora i suoni sfruttando le …
  • castagna d'India (loc.s.f.) frutto dell'ippocastano.…
  • cassa scolastica (loc.s.f.) fondo istituito nelle scuole con le donazioni di enti e di privati per aiutare gli alunni …
  • castagno d'India (loc.s.m.) => ippocastano.…
  • catalizzatore biologico (loc.s.m.) => biocatalizzatore…
  • catasto particellare (loc.s.m.) c. che si fonda sull'individuazione delle particelle catastali…
  • catena alpina (loc.s.f.) l'insieme dei rilievi che bordano il Mediterraneo e si estendono, attraverso i Carpazi, fino …
  • catena parlata (loc.s.f.) successione continua di elementi che costituiscono l'espressione, la realizzazione concreta di una …
  • cassa tipografica (loc.s.f.) cassetta di legno a piccoli scomparti contenente i caratteri per la composizione tipografica…
  • catena alimentare (loc.s.f.) successione di organismi in cui ciascuno si nutre del precedente e serve da cibo al successivo…
  • cassetta postale (loc.s.f.) c. posta in luoghi pubblici in cui viene imbucata la corrispondenza…
  • cassa toracica (loc.s.f.) => gabbia toracica.…
  • catena radar (loc.s.f.) complesso di postazioni radar collegate fra loro…
  • castello di carte (loc.s.m.) 1. costruzione di carte da gioco, fatta per divertimento; crollare come un castello di carte, in …
  • castigo di Dio (loc.s.m.) disgrazia, grossa calamità che si attribuisce alla volontà divina: la siccità è stata un vero …
  • cassetta delle elemosine (loc.s.f.) c. dotata di una fessura attraverso cui inserire le monete, posta solitamente nelle chiese per …
  • catellon catelloni (loc.avv.) pian piano, di soppiatto, spec. di cane o altro animale che si avvicina alla preda.…
  • a catena (loc.agg.inv.) di elementi, eventi, ecc., collegati in una serie ininterrotta, spec. se ognuno è causa del …
  • catena di montaggio (loc.s.f.) 1a. TS tecn., industr. nastro trasportatore mediante il quale i pezzi di un macchinario da montare …
  • a cateratte (loc.avv.) con abbondanza eccessiva, spec. riferito alla pioggia: piove a cateratte.…
  • cateterismo cardiaco (loc.s.m.) introduzione di uno speciale catetere flessibile all'interno del cuore…
  • dalla cattedra (loc.avv.) => ex cathedra | fig., in modo infallibile, con saccenteria.…
  • cassetta di sicurezza (loc.s.f.) c. blindata data in affitto dalla banca ai propri clienti per la custodia dei valori…
  • catasto rustico (loc.s.m.) => catasto fondiario…
  • catetere prostatico (loc.s.m.) quello angolato che si usa in casi di ipertrofia prostatica.…
  • casta Susanna (loc.s.f.) scherz., donna che ostenta la propria virtù apparendo ridicola o insincera …
  • cassa rurale e artigiana (loc.s.f.) società cooperativa sorta per migliorare, attraverso il credito e il risparmio, le condizioni dei …
  • categoria grammaticale (loc.s.f.) ciascuna delle classi in cui la grammatica ripartisce gli elementi del discorso…
  • in catene (loc.avv.) loc.agg.inv. CO 1. loc.avv., in stato di prigionia in quanto legato con catene: tenere un …
  • cassetta delle lettere (loc.s.f.) 1. nei luoghi pubblici, cassetta, spec. di metallo, dove si imposta la corrispondenza 2. in …
  • catalizzatore positivo (loc.s.m.) quello che aumenta la velocità di una reazione.…
  • catarro primaverile (loc.s.m.) processo infiammatorio delle congiuntive, per lo più allergico, con abbondante secrezione …
  • catasto fondiario (loc.s.m.) c. che riguarda i terreni…
  • categoria sindacale (loc.s.f.) => categoria professionale.…
  • cateterismo tubarico (loc.s.m.) introduzione di un catetere, attraverso il naso, fino all'orifizio della tromba di Eustachio nella …
  • cattività avignonese (loc.s.f.) il periodo (1305-77) in cui il papato fu costretto dai re francesi a trasferirsi ad Avignone…
  • cattiva stampa (loc.s.f.) 1. [cfr. fr. mauvaise presse] riscontro negativo da parte degli organi di stampa2. fig., cattiva …
  • catalizzatore negativo (loc.s.m.) quello che impedisce la reazione o ne rallenta la velocità…
  • catena montuosa (loc.s.f.) successione continua di montagne…
  • castello in aria (loc.s.m.) spec. al pl., progetto inattuabile, lontano dalla realtà, illusione: fare, costruire castelli in …
  • cassetta del pronto soccorso (loc.s.f.) c., anche portatile, in cui si tengono garze, cerotti, disinfettanti, ecc.…
  • catarro bronchiale (loc.s.m.) secrezione mucosa o sieromucosa in corso a bronchite cronica…
  • catena da neve (loc.s.f.) spec. al pl., sistema di catenelle che, montato intorno agli pneumatici, aumenta l'aderenza al …
  • catena di distribuzione (loc.s.f.) 1. CO insieme di esercizi commerciali che fanno capo a una stessa società o proprietà: le grandi …
  • catarro cronico (loc.s.m.) processo infiammatorio dovuto a ipertrofia mucosa, con abbondante secrezione di mucina…
  • alla catena (loc.agg.inv.) loc.avv. CO 1. loc.agg.inv., legato a qcs. per mezzo di una catena: cane alla catena 2. loc.avv., …
  • cassa integrazione (loc.s.f.) istituto statale che integra parzialmente o totalmente lo stipendio dei dipendenti di un'azienda in …
  • catena di sant'Antonio (loc.s.f.) serie di lettere anonime che invitano a compiere atti di devozione per ottenere protezione, inviate …
  • catena frigorifera (loc.s.f.) => catena del freddo…
  • cattedrale nel deserto (loc.s.f.) industria, struttura all'avanguardia che risulta inutilizzabile perché costruita in una zona priva …
  • a catinelle (loc.avv.) loc.agg.inv. CO loc.avv., a dirotto, in grande quantità: piovere a catinelle | loc.agg.inv., molto …
  • cattività babilonese (loc.s.f.) il periodo (597-538 a.C.) in cui gli ebrei furono deportati in Babilonia.…
  • Cassa per il Mezzogiorno (loc.s.f.) ente pubblico istituito nel 1950 e soppresso nel 1993, atto a promuovere interventi straordinari …
  • nel cassetto (loc.agg.inv.) spec. di progetto, che non è ancora stato pienamente attuato, in attesa di realizzazione: avere …
  • di cassetta (loc.agg.inv.) di spettacolo o attore, che ha un grande successo di pubblico: film, commedia di cassetta…
  • catasto edilizio (loc.s.m.) => catasto urbano…
  • cattiva stella (loc.s.f.) sfortuna, destino avverso…
  • casto Giuseppe (loc.s.m.) scherz., uomo che si finge virtuoso. …
  • catasto urbano (loc.s.m.) c. che riguarda i fabbricati…
  • cassa di risparmio (loc.s.f.) banca che si dedica spec. alla raccolta del piccolo risparmio a livello di provincia o di gruppi di …
  • cassetta degli attrezzi (loc.s.f.) contenitore a valigetta usato spec. dagli artigiani per trasportare gli attrezzi del lavoro quando …
  • castello di sabbia (loc.s.m.) castello di carte…
  • categoria professionale (loc.s.f.) insieme dei lavoratori che svolgono la medesima attività: la categoria professionale dei …
  • catena del freddo (loc.s.f.) serie di impianti frigoriferi che garantisce ai prodotti congelati e surgelati il mantenimento a …
  • catrame vegetale (loc.s.m.) prodotto ricavato dalla distillazione secca di vari legni il cui uso varia a seconda del legno …
  • causa formale (loc.s.f.) nell'aristotelismo, la forma o l'essenza di qcs.…
  • cavalluccio marino (loc.s.m.) nome comune dei pesci del genere Ippocampo, e spec. dell'Hippocampus hippocampus, di piccole …
  • cavità orale (loc.s.f.) c. della bocca delimitata dalle labbra, dalle guance, dal palato e dalla lingua…
  • cavo stabilizzatore (loc.s.m.) => cavo di guida…
  • cavoletto di Bruxelles (loc.s.m.) cavolino di Bruxelles.…
  • cavolo nero (loc.s.m.) varietà di cavolo molto diffusa in Toscana, con fusto alto e foglie aperte di colore verde molto …
  • cavolo rapa (loc.s.m.) varietà di cavolo con fusto ingrossato alla base…
  • cedere il campo (loc.v.) lasciare che qcn. subentri al proprio posto: cedo il campo al mio illustre collega…
  • causa materiale (loc.s.f.) nell'aristotelismo, la materia di cui qcs. è fatto, il sostrato che riceve la forma…
  • cavallo di donna (loc.s.m.) negli scacchi: cavallo che nella disposizione iniziale dei pezzi è sul lato della regina (abbr. …
  • a cavalluccio (loc.avv.) loc.agg.inv. a cavalcioni sulle spalle di qcn.: portare un bambino a cavalluccio, essere, stare a …
  • cavo di guida (loc.s.m.) c. fissato alla navicella di un aerostato, che viene lasciato pendere fino a terra e adagiarsi al …
  • cella elettrolitica (loc.s.f.) dispositivo entro il quale si determina il fenomeno dell'elettrolisi…
  • cellula fotoelettronica (loc.s.f.) c. fotoelettrica che si basa sull'effetto fotoelettronico, ossia sull'emissione di elettroni da …
  • cena eucaristica (loc.s.f.) => eucaristia.…
  • cattiva strada (loc.s.f.) condotta di vita deprecabile, moralmente pericolosa…
  • cattolicesimo liberale (loc.s.m.) movimento religioso, politico e culturale europeo che, spec. nel XIX sec., cercò di conciliare la …
  • cavaliere d'Italia (loc.s.m.) uccello (Himantopus himantopus) caratterizzato da gambe lunghissime ed esili, livrea bianca e nera, …
  • cavaliere errante (loc.s.m.) nei poemi e romanzi cavallereschi, cavaliere che andava in cerca di imprese eroiche in difesa dei …
  • col cavolo (loc.inter.) colloq., con valore raff. in sostituzione di una negazione: col cavolo che sei venuto ad aiutarci!…
  • cella campanaria (loc.s.f.) il vano alla sommità del campanile in cui si trovano le campane…
  • cavallo a dondolo (loc.s.m.) giocattolo a forma di cavallo più o meno stilizzato, fissato su due assicelle ricurve che ne …
  • cavità nasale (loc.s.f.) parte del sistema respiratorio che si estende dalle narici alla faringe…
  • cedere il microfono (loc.v.) lasciare a qcn. la parola nel corso di una conversazione radiofonica, di un dibattito, ecc., …
  • cellula fotoelettrica (loc.s.f.) apparecchio che trasforma le variazioni di intensità luminosa in variazioni di intensità di …
  • cellula sanitaria (loc.s.f.) centrale di un edificio da cui dipendono gli impianti igienici, di riscaldamento ecc.…
  • cemento refrattario (loc.s.m.) miscela di cemento e mattoni sbriciolati particolarmente resistente al calore, usata per rivestire …
  • caustico dentario (loc.s.m.) pasta che si introduce nella cavità dei denti cariati per devitalizzarne i nervi.…
  • cavallo di re (loc.s.m.) negli scacchi: cavallo che nella disposizione iniziale dei pezzi è sul lato del re (abbr. CR)…
  • cavare il sangue (loc.v.) fare un salasso o un prelievo di sangue | fig., spillare denaro a qcn.…
  • cavare sangue da una rapa (loc.v.) cercare di ottenere da qcn. o da qcs. ciò che non può dare. …
  • cavità amniotica (loc.s.f.) spazio compreso fra l'embrione e l'amnios, contenente il liquido amniotico…
  • cavità pleurica (loc.s.f.) spazio compreso tra i due foglietti della pleura, che contiene un liquido atto a facilitare lo …
  • del cavolo (loc.agg.inv.) colloq., di nessun valore: è proprio un film del cavolo; pessimo, bruttissimo: ho fatto delle …
  • cedere la mano (loc.v.) cedere la destra…
  • cattivo gusto (loc.s.m.) gusto volgare, vistoso: vestire con cattivo gusto | indelicatezza, inopportunità: ha avuto il …
  • cavaliere di ventura (loc.s.m.) cavaliere errante…
  • cavallo vapore (loc.s.m.) unità pratica di misura della potenza meccanica (simb. CV)…
  • cazzi acidi (loc.s.m.pl.) volg., cazzi amari…
  • a cecce (loc.avv.) nel linguaggio infantile, a sedere: mettersi, stare a cecce, sii bravo, mettiti a cecce!…
  • cedere il passo (loc.v.) ritirarsi o arrestarsi per lasciar passare prima un altro | fig., riconoscere una priorità…
  • causa occasionale (loc.s.f.) c. che non produce direttamente un evento, ma provoca l'intervento della causa efficiente che …
  • cavalcare la tigre (loc.v.) 1. cercare di controllare e di volgere a proprio favore una situazione molto difficile 2. spec. nel …
  • cavallo di Frisia (loc.s.m.) cavalletto avvolto da filo spinato, usato come difesa accessoria nelle fortificazioni o nelle …
  • cavità peritoneale (loc.s.f.) spazio compreso tra i due foglietti del peritoneo, che contiene un liquido atto a facilitare lo …
  • cavo di ritenuta (loc.s.m.) => ritenuta…
  • cavolo rosso (loc.s.m.) varietà di cavolo a foglie lisce di colore rosso violaceo…
  • del cazzo (loc.agg.inv.) colloq., volg., di nessun valore o importanza: questo è proprio un romanzo del cazzo; pessimo, …
  • cedolare secca (loc.s.f.) imposta per cui il titolare di azioni può pagare una ritenuta fissa sui dividendi, liberandosi …
  • cenere vulcanica (loc.s.f.) insieme di frammenti di dimensioni inferiori a due millimetri, derivanti dalla polverizzazione del …
  • censura preventiva (loc.s.f.) c. esercitata dagli stati autoritari sui mezzi d'informazione prima della loro uscita.…
  • di cattivo umore (loc.agg.inv.) irritabile e nervoso: sei sempre di cattivo umore!; anche loc.avv.: svegliarsi di cattivo umore…
  • cattolico del dissenso (loc.s.m.) spec. al pl., cattolico critico verso gli atteggiamenti più tradizionali della Chiesa…
  • in causa (loc.agg.inv.) 1. che è oggetto di un discorso: la persona in causa è ora assente 2. che ha in corso una causa …
  • cavaliere del lavoro (loc.s.m.) chi è insignito dell'ordine al merito del lavoro, per particolari benemerenze in vari settori …
  • cavo multipolare (loc.s.m.) c. che può realizzare più circuiti indipendenti…
  • cavolo cappuccio (loc.s.m.) varietà di cavolo con foglie lisce che formano una palla compatta…
  • cazzi amari (loc.s.m.pl.) volg., guai, grane: se non finiamo in tempo sono cazzi amari…
  • cedere terreno (loc.v.) arretrare, indietreggiare.…
  • celibato ecclesiastico (loc.s.m.) c. osservato come regola e per voto dai sacerdoti cattolici.…
  • cellula di sicurezza (loc.s.f.) insieme di strutture che preservano l'abitacolo di un'autovettura e i suoi occupanti in caso di …
  • cellula germinale (loc.s.f.) c. in cui avviene una doppia divisione del nucleo, al termine della quale le cellule figlie hanno …
  • cellula solare (loc.s.f.) => pila solare…
  • cellula spaziale (loc.s.f.) unità minima abitativa di varia destinazione, prefabbricata industrialmente…
  • cemento armato precompresso (loc.s.m.) tecnica costruttiva con la quale si comprime una struttura in calcestruzzo cementizio che dovrà …
  • di cattivo gusto (loc.agg.inv.) di qcs.: volgare, non raffinato: un abito di cattivo gusto | spec. di scherzo, battuta e sim.: …
  • cattolico dell'assenso (loc.s.m.) spec. al pl., cattolico che appoggia gli orientamenti anche più tradizionali della Chiesa…
  • a, per causa di (loc.prep.) in conseguenza, per via di: i voli sono sospesi a causa della nebbia, per causa sua sono arrivato …
  • causa efficiente (loc.s.f.) nell'aristotelismo, ciò che produce direttamente il suo effetto…
  • a cavaliere (loc.avv.) a cavallo, di traverso…
  • cavalier servente (loc.s.m.) cicisbeo | estens., scherz., accompagnatore di una donna eccessivamente assiduo e servizievole.…
  • cavallo di battaglia (loc.s.m.) opera o parte che un artista interpreta particolarmente bene | estens., attività o argomento in …
  • cavallo di razza (loc.s.m.) c. purosangue | fig., persona che eccelle per le sue qualità in campo professionale, artistico, …
  • cavallo di Troia (loc.s.m. [con riferimento al celebre episodio dell'epica classica secondo cui Troia fu espugnata da un gruppo di Greci nascosti all'interno di un cavallo di legno) introdotto nella città dai Troiani stessi che lo credevano un dono divino] 1. CO persona che …
  • cavarsi gli occhi (loc.v.) 1. rec., litigare violentemente 2. affaticarsi, rovinarsi la vista sforzandola eccessivamente: …
  • alla cavolo (loc.avv.) loc.agg.inv. eufem., alla cazzo di cane…
  • cavolo cinese (loc.s.m.) nome comune di varie specie di cavolo diffuse in Oriente…
  • cavolo verza (loc.s.m.) verza…
  • cedro fenicio (loc.s.m.) pianta del genere Iunipero (Juniperus phoenicea) tipica delle zone costiere del Mediterraneo.…
  • cella di punizione (loc.s.f.) cella d'isolamento…
  • cemento armato (loc.s.m.) materiale da costruzione molto resistente, costituito da calcestruzzo cementizio e tondini di …
  • causa persa (loc.s.f.) posizione, principio per cui si lotta benché sia destinato inevitabilmente alla sconfitta: …
  • su cauzione (loc.avv.) loc.agg.inv. dir. => dietro cauzione.…
  • cavaliere di gran croce (loc.s.m.) c. decorato con il più alto grado di un ordine cavalleresco…
  • cavaliere d'industria (loc.s.m.) avventuriero…
  • cavalletta del deserto (loc.s.f.) insetto (Schistocerca gregaria) diffuso in Asia e in Africa, molto dannoso per le colture agricole…
  • cavolo broccolo (loc.s.m.) varietà di cavolo simile al cavolfiore ma con foglie e infiorescenze verdi scure…
  • a, alla cazzo di cane (loc.avv.) loc.agg.inv. CO loc.avv., volg., malamente, in modo sconclusionato, senza criterio: lavorare a …
  • cedro atlantico (loc.s.m.) conifera del genere Cedro (Cedrus atlantica) con chioma a forma di piramide, diffusa nell'Africa …
  • cedro bianco (loc.s.m.) pianta del genere Libocedro (Libocedrus decurrens) originaria dell'America settentrionale ma …
  • cefo del grano (loc.s.m.) insetto del genere Cefo (Cephus pygmaeus) le cui larve sono molto dannose per alcuni tipi di …
  • cella d'isolamento (loc.s.f.) c. nella quale vengono rinchiusi, per un dato periodo di tempo, i detenuti più pericolosi o …
  • censura onirica (loc.s.f.) meccanismo psichico che provoca la deformazione o il mascheramento nei sogni dei propri desideri …
  • di cattivo augurio (loc.agg.inv.) sfavorevole, infausto, sfortunato: è un segnale di cattivo augurio…
  • in cattive acque (loc.avv.) in pericolo o in difficoltà spec. economiche: essere, trovarsi, navigare in cattive acque.…
  • a cavallo (loc.agg.inv.) loc. di comando CO 1. loc.agg.inv., di un militare, un poliziotto e sim., dotato di un cavallo per …
  • a cavatappi (loc.agg.inv.) avvolto a spirale: il maiale ha la coda a cavatappi…
  • cavità addominale (loc.s.f.) c. delimitata dalle pareti addominali, dal diaframma e dal pavimento della pelvi…
  • cavo moderatore (loc.s.m.) => cavo di guida…
  • alla cazzo (loc.avv.) loc.agg.inv. volg., a, alla cazzo di cane…
  • cedere la destra (loc.v.) lasciare a qcn. il passaggio a destra, in segno di riguardo | fig., riconoscere preminenza a qcn.…
  • ceffo da galera (loc.s.m.) brutto ceffo.…
  • cavallo di ritorno (loc.s.m.) 1. OB c. di una vettura pubblica che fa ritorno dopo il servizio 2. CO fig., notizia che, dopo un …
  • cedere le armi (loc.v) arrendersi…
  • cellula adiposa (loc.s.f.) c. del tessuto connettivo quasi completamente piena di globuli adiposi, per cui il citoplasma è …
  • cattive maniere (loc.s.f.pl.) modi villani, maleducati | forza, violenza: usare le cattive maniere con qcn.…
  • con le cattive (loc.avv.) con la forza, con la violenza, imponendosi autoritariamente: ottenere qcs. con le cattive…
  • a cavalcioni (loc.avv.) con una gamba da una parte e una dall'altra del supporto su cui si sta seduti: stare, sedere a …
  • a cavallo di (loc.prep.) 1. di traverso su qcs.: sedere a cavallo di un ramo 2. tra: a cavallo di due secoli…
  • cavare gli occhi (loc.v.) accecare, spec. iperb. come minaccia: se ci riprovi ti cavo gli occhi!…
  • cavità toracica (loc.s.f.) c. delimitata dalla colonna vertebrale, dalle costole situate sopra il diaframma, dallo sterno e …
  • cella frigorifera (loc.s.f.) ambiente termicamente isolato e mantenuto a temperature molto basse per consentire la conservazione …
  • cattivo pensiero (loc.s.m.) pensiero peccaminoso…
  • cattivo umore (loc.s.m.) scontentezza, spec. unita a nervosismo, inquietudine…
  • cavolino di Bruxelles (loc.s.m.) spec. al pl., germoglio commestibile del cavolo di Bruxelles, di piccole dimensioni e forma …
  • cedro del Libano (loc.s.m.) grande conifera sempreverde del genere Cedro (Cedrus libanotica o Cedrus libani) diffusa spec. in …
  • cavalletta verde (loc.s.f.) insetto (Tettigonia viridis) fitofago e carnivoro, diffuso in Europa, Asia e Africa…
  • cavolo di Bruxelles (loc.s.m.) varietà di cavolo con fusto alto, lungo il quale si formano germogli tondeggianti comunemente …
  • cavolo verzotto (loc.s.m.) => 1verza…
  • cavallo fiscale (loc.s.m.) grandezza convenzionale per la valutazione fiscale della potenza del motore di veicoli o natanti…
  • cavallo vapore fiscale (loc.s.m.) => cavallo fiscale…
  • da cavallo (loc.agg.inv.) scherz., di farmaco, particolarmente forte o assunto in dosi massicce; di cura, che implica l'uso …
  • cavo della mano (loc.s.m.) incavo che si crea nel palmo della mano arcuando le dita.…
  • cavo unipolare (loc.s.m.) c. che può realizzare un solo circuito indipendente.…
  • col cazzo (loc.inter.) colloq., volg., con valore raff. in sostituzione di una negazione: col cazzo che vengo al cinema!…
  • cedere la strada (loc.v.) dare la precedenza nella circolazione stradale…
  • cellula uovo (loc.s.f.) => ovocito.…
  • censura parlamentare (loc.s.f.) sanzione disciplinare inflitta a un deputato o a un senatore che abbia turbato l'ordine di una …
  • centro abitato (loc.s.m.) agglomerato urbano, paese, città…
  • centro nervoso (loc.s.m.) l'insieme delle cellule nervose del sistema nervoso centrale aventi funzioni specifiche…
  • cerchia morenica (loc.s.f.) rilievo costituito da materiale morenico a forma di ferro di cavallo che indica il limite di …
  • certificato di proprietà (loc.s.m.) documento obbligatorio, insieme al libretto di circolazione, per i veicoli iscritti al PRA…
  • certificato prematrimoniale (loc.s.m.) c. rilasciato in seguito a visita prematrimoniale.…
  • certe volte (loc.avv.) talvolta, di tanto in tanto…
  • da certosino (loc.agg.inv.) che richiede molta pazienza, precisione e meticolosità: lavoro da certosino…
  • cetra da tavolo (loc.s.f.) strumento a corda con cassa piatta che si appoggia orizzontalmente su una superficie o sulle …
  • chi sa che (loc.pron.indef.inv.) loc.agg.indef.inv., var. => chissà che…
  • chi sa dove (loc.avv.) var. => chissà dove…
  • chiamata a cattedra (loc.s.f.) designazione da parte del consiglio di una facoltà universitaria a ricoprire un posto di docente …
  • chiave di accensione (loc.s.f.) c. che chiude il circuito tra batteria e bobina e mette in azione il motorino di avviamento, …
  • chiave di fa (loc.s.f.) c. che indica il fa sulla terza o quarta riga del pentagramma…
  • chiave femmina (loc.s.f.) c. con cannello cavo…
  • centrale idroelettrica (loc.s.f.) c. elettrica che sfrutta l'energia cinetica di masse d'acqua in movimento…
  • centrale solare (loc.s.f.) => centrale elioelettrica…
  • col proprio cervello (loc.avv.) da sé, con la propria testa: pensare, ragionare col proprio cervello…
  • chi sa chi (loc.pron.indef.inv.) var. => chissà chi…
  • chiave di sol (loc.s.f.) c. che indica il sol sulla seconda riga del pentagramma…
  • centrale di tiro (loc.s.f.) insieme di apparecchiature necessarie a determinare i dati per il tiro con armi da fuoco, spec. …
  • centralino telefonico (loc.s.m.) centralino.…
  • centravanti di sfondamento (loc.s.m.inv.) nel calcio, attaccante che per la potenza atletica è in grado di penetrare frontalmente nella …
  • centro storico (loc.s.m.) la parte più antica e più ricca di testimonianze storiche e artistiche di una città…
  • cercare la luna nel pozzo (loc.v.) c. cose impossibili …
  • ceretta depilatoria (loc.s.f.) ceretta.…
  • certificato azionario (loc.s.m.) documento che attesta la sottoscrizione di uno o più titoli di una società, in attesa della loro …
  • certificato di buona condotta (loc.s.m.) c. un tempo rilasciato dalla pubblica autorità, comprovante la buona condotta di un cittadino…
  • cervello elettronico (loc.s.m.) calcolatore elettronico…
  • chiamata in causa (loc.s.f.) 1. TS dir. atto che determina l'intervento di un terzo in un giudizio che si svolge tra altri …
  • chiamata telefonica (loc.s.f.) chiamata, telefonata…
  • chiave di contralto (loc.s.f.) c. di do inscritta sulla terza riga del pentagramma…
  • centrale di comando (loc.s.f.) locale di una nave militare in cui sono concentrate le attrezzature necessarie al comandante per …
  • centro scrittorio (loc.s.m.) luogo, come un convento o un'università, di produzione e di diffusione di manoscritti in età …
  • cercare un ago in un pagliaio (loc.v.) c. una cosa piccola in uno spazio enorme o una persona in una folla; estens., tentare una ricerca …
  • cerchio alla testa (loc.s.m.) senso di dolore e di pesantezza al capo: sentirsi un cerchio alla testa…
  • cervo canadese (loc.s.m.) => wapiti…
  • ceto medio (loc.s.m.) secondo le concezioni socioeconomiche degli anni '60, classe sociale che si colloca tra l'alta …
  • chemioterapia antiblastica (loc.s.f.) quella che si occupa della ricerca di farmaci antitumorali che distruggano chimicamente solo i …
  • chi sa quando (loc.avv.) var. => chissà quando…
  • chi va là (loc. di comando) loc.s.m.inv. TS milit. loc. di comando, ordine di farsi riconoscere, intimato da una sentinella a …
  • chiamare in tribunale (loc.v.) => citare…
  • chiaro e netto (loc.avv.) chiaro e tondo…
  • a chiave (loc.agg.inv.) 1. TS lett. di narrazione in cui sono presentati dietro nomi fittizi personaggi esistenti e sono …
  • centro campo (loc.s.m.) var. => centrocampo…
  • centro della scacchiera (loc.s.m.) negli scacchi, le quattro case centrali che il Bianco, contrastato dal Nero, cerca di occupare …
  • centro di cottura (loc.s.m.) cucina, organizzata su base industriale, di una ditta specializzata nella preparazione di pasti per …
  • centro sociale (loc.s.m.) struttura in cui si svolgono attività sociali, ricreative, culturali e sim., organizzate e gestite …
  • cera vergine (loc.s.f.) c. ricavata direttamente fondendo e filtrando i favi delle api…
  • di cera (loc.agg.inv.) pallidissimo, cereo: mani, viso di cera; essere, farsi di cera…
  • cercare con il lanternino (loc.v.) c. con cura e scrupolosità, spec. cose dannose o spiacevoli per la propria persona: cercare i guai …
  • certificazione di qualità (loc.s.f.) c. che un'azienda, una struttura produttiva e sim., ricevono da appositi enti autorizzati se …
  • di certo (loc.avv.) di sicuro, certamente: suonano alla porta; a quest'ora è di certo il postino…
  • in un certo senso (loc.avv.) sotto un particolare aspetto, da un determinato punto di vista …
  • a ceste (loc.avv.) in grande quantità: ho mangiato albicocche a c.…
  • chi di ragione (loc.s.m.) chi di dovere…
  • chiamare a raccolta (loc.v.) 1. TS milit. dare il segnale dell'adunata 2. CO estens., convocare, radunare più persone…
  • centro di potere (loc.s.m.) gruppo politico, economico, ecc. in grado di condizionare l'orientamento e le scelte degli organi …
  • centro elaborazione dati (loc.s.m.) spec. in ambito aziendale, centro in cui vengono elaborati dati con finalità varie (sigla CED)…
  • cernia gigante (loc.s.f.) pesce (Epinephelus guaza) che può raggiungere i 2 m di lunghezza, diffuso nel Mediterraneo.…
  • certificazione di bilancio (loc.s.f.) attestazione della correttezza delle procedure di bilancio di un'azienda, rilasciata da una …
  • cervello antico (loc.s.m.) la parte filogeneticamente più antica dell'encefalo dei vertebrati, che comprende le formazioni …
  • cervello di gallina (loc.s.m.) intelligenza molto limitata: avere un cervello di gallina; estens., persona poco intelligente: …
  • cessare il fuoco (loc.v.) spec. di un gruppo di armati, smettere di sparare…
  • cessazione di esercizio (loc.s.f.) chiusura definitiva di un'attività commerciale.…
  • a chiare note (loc.avv.) a chiare lettere…
  • chiaro e tondo (loc.avv.) decisamente; in modo diretto, senza reticenze: me lo ha detto chiaro e tondo, te lo ripeto chiaro e …
  • chiave di volta (loc.s.f.) 1. TS arch. pietra a forma di cuneo posta al centro di un arco o di una volta per mantenere in …
  • per cento (loc.agg.inv.) loc.s.m.inv. CO loc.agg.inv., calcolato su cento unità: il tre, il quattro, il dieci per cento; il …
  • a, in cerchio (loc.avv.) loc.agg.inv. CO loc.avv., in modo da formare un circolo: disporre i fiori a cerchio, correre in …
  • cerniera lampo (loc.s.f.) chiusura per abiti, borse e sim. consistente in una doppia fila di dentini di metallo o plastica, …
  • cessato allarme (loc.s.m.) segnale che annuncia la fine di uno stato di pericolo e, spec. in periodo bellico, di un'incursione …
  • cestino da viaggio (loc.s.m.) sacchetto di carta, o altro contenitore, che veniva venduto nelle stazioni, contenente cibi e …
  • cesura forte (loc.s.f.) nella metrica classica, cesura che si trova dopo il tempo forte del piede…
  • chi più chi meno (loc.pron.indef.) chiunque, in misura maggiore o minore: tutti i medici, chi più chi meno, sostengono che …
  • a chiacchiere (loc.avv.) con le parole, non coi fatti: a chiacchiera non si risolve nulla.…
  • chiave da muro (loc.s.f.) struttura di ferro posta orizzontalmente secondo la corda di un arco per contrastare le spinte …
  • chiave di tenore (loc.s.f.) c. di do inscritta sulla quarta riga del pentagramma…
  • centrale termica (loc.s.f.) impianto per la produzione e distribuzione di vapore o acqua calda per il riscaldamento domestico e …
  • cera molle (loc.s.f.) tecnica di incisione simile all'acquaforte…