Risultato della ricerca

Abbiamo trovato 2092 parole che corrispondono alla tua ricerca.
  • Mo 
    (simb., sigla) 1. simb. TS chim. molibdeno 2. sigla, nelle targhe automobilistiche e in usi burocratici, Missouri.…
  • MO 
    (sigla) sigla nelle targhe automobilistiche e in usi burocratici, Modena.…
  • n-mo 
    (abbr.) ennesimo.…

Polirematiche
  • accomodamento amichevole (loc.s.m.) => accomodamento stragiudiziale…
  • acero di monte (loc.s.m.) pianta del genere Acero (Acer pseudoplatanus), usata per alberare viali…
  • abominevole uomo delle nevi (loc.s.m.) yeti.…
  • accomodamento stragiudiziale (loc.s.m.) definizione, soluzione di una controversia ottenuta senza ricorrere all'autorità giudiziaria…
  • achillea moscata (loc.s.f.) specie nana, aromatica (Achillea moschata) del genere Achillea, diffusa sulle Alpi, usata in …
  • abboccare all'amo (loc.v.) lasciarsi convincere o raggirare; cadere in un tranello.…
  • abbraccio mortale (loc.s.m.) unione con qcn. o qcs. che provoca distruzione, rovina.…
  • amore platonico (loc.s.m.) a. esclusivamente spirituale | a. non dichiarato o non corrisposto…
  • amor proprio (loc.s.m.) senso del proprio valore; orgoglio…
  • acido monocarbossilico (loc.s.m.) a. organico con un solo carbossile…
  • aereo da turismo (loc.s.m.) quello di piccole dimensioni per brevi viaggi…
  • afasia motoria (loc.s.f.) difficoltà patologica di esprimersi con la parola e con i gesti…
  • aggettivo numerale moltiplicativo (loc.s.m.) a. che indica il multiplo di una quantità determinata…
  • alta moda (loc.s.f.) la sartoria di lusso | estens., l'insieme dei capi di abbigliamento prodotti da tale industria | il …
  • l'altro mondo (loc.s.m.) l'aldilà, l'oltretomba…
  • amore lesbico (loc.s.m.) lesbismo…
  • dall'alba al tramonto (loc.avv.) tutto il giorno: lavorare dall'alba al tramonto.…
  • allentare la morsa (loc.v.) rendere meno rigido il controllo su qcn.…
  • alveolo polmonare (loc.s.m.) unità costitutiva del polmone situata all'estremità dei dotti alveolari e sede degli scambi …
  • amore greco (loc.s.m.) pederastia…
  • amore libero (loc.s.m.) libertà di rapporti amorosi non vincolati ai convenzionali legami di coppia…
  • alpinismo estremo (loc.s.m.) quello che presenta le massime difficoltà tecniche.…
  • dell'altro mondo (loc.agg.inv.) incredibile, straordinario: cose dell'altro mondo…
  • d'amore e d'accordo (loc.avv.) in perfetta armonia: andare, vivere d'amore e d'accordo …
  • agente immobiliare (loc.s.m.) chi tratta la compravendita di immobili per conto terzi…
  • alessia motoria (loc.s.f.) perdita della capacità di leggere ad alta voce.…
  • algebra moderna (loc.s.f.) studio delle strutture algebriche fondato sulla teoria degli insiemi…
  • alpinismo accademico (loc.s.m.) quello praticato senza guida alpina in ascensioni difficili…
  • ambiente estremo (loc.s.m.) a. caratterizzato da condizioni pedoclimatiche al limite della compatibilità con la vita …
  • ammortamento a tasso composito (loc.s.m.) a. calcolato con un tasso unico applicabile a tutti i beni e a un gruppo di loro…
  • ammortamento diretto (loc.s.m.) in contabilità, metodo con il quale il bene da ammortizzare viene diminuito direttamente mediante …
  • acido moringico (loc.s.m.) a. grasso, saturo, monocarbossilico, contenuto come gliceride in un olio estratto da alcune piante …
  • agenzia immobiliare (loc.s.f.) a. che svolge funzione di intermediazione nella compravendita o nell'affitto di immobili…
  • agitazione psicomotoria (loc.s.f.) eccitamento della motilità che causa stati di agitazione e ipercinesia…
  • anabiosi osmotica (loc.s.f.) a. in cui la morte apparente è provocata dall'eccesso di salinità.…
  • alta atmosfera (loc.s.f.) atmosfera al di sopra della stratosfera…
  • per l'amor di Dio (loc.inter.) esclamazione che esprime preghiera o contrarietà e impazienza. …
  • acido omogentisico (loc.s.m.) a. intermedio del catabolismo della tirossina e della fenilalanina…
  • analfabetismo funzionale (loc.s.m.) condizione di chi, pur sapendo individuare il valore delle lettere e tracciare qualche parola, non …
  • alta montagna (loc.s.f.) zona montuosa al disopra dei 3000 m ca.: scarponi, tenda da alta montagna…
  • amore efebico (loc.s.m.) amore greco…
  • agenzia matrimoniale (loc.s.f.) a. che favorisce incontri tra persone, spec. a scopo matrimoniale…
  • alcolismo cronico (loc.s.m.) stato di intossicazione per l'uso abituale e prolungato di alcolici.…
  • algoritmo euclideo (loc.s.m.) quello per determinare il massimo comun divisore di due numeri interi.…
  • per amore o per forza (loc.avv.) necessariamente …
  • aggettivo dimostrativo (loc.s.m.) a. determinativo che indica la vicinanza o lontananza, spaziale, temporale o psicologica, di qcn. o …
  • ammortizzatore sociale (loc.s.m.) l'insieme dei provvedimenti, come la cassa integrazione, il prepensionamento, ecc., che vengono …
  • per l'amor del cielo (loc.inter.) esclamazione che esprime preghiera o contrarietà e impazienza …
  • analisi motivazionale (loc.s.f.) tecnica per esaminare le cause psicologiche, i desideri, ecc. che sono alla base di determinate …
  • agente atmosferico (loc.s.m.) componente (es. ossigeno, anidride carbonica) o fenomeno dell'atmosfera (es. pioggia, vento, ecc.) …
  • alcolista anonimo (loc.s.m.) chi appartiene all'associazione degli Alcolisti Anonimi | pl. con iniz. maiusc., associazione per …
  • allentare il morso (loc.v.) diminuire il controllo su qcn. o qcs.…
  • alcolismo acuto (loc.s.m.) stato di ubriachezza per ingestione di una forte quantità di alcol etilico…
  • alfabeto Morse (loc.s.m.) particolare codice impiegato nella telegrafia e nelle comunicazioni luminose o acustiche a breve …
  • ammortamento indiretto (loc.s.m.) metodo per cui si costituisce un fondo di ammortamento registrato sotto le passività come posta …
  • acido monobasico (loc.s.m.) a. che per dissociazione della molecola libera un solo ione idrogeno…
  • amomo germanico (loc.s.m.) pianta del genere Sison | frutto di tale pianta usato in passato come condimento e per scopi …
  • analfabetismo strumentale (loc.s.m.) condizione di chi non possiede lo strumento della lettura e scrittura.…
  • agrafia motoria (loc.s.f.) perdita del ricordo dei movimenti necessari alla mano per scrivere…
  • ammortamento di un debito (loc.s.m.) rimborso graduale nel tempo di un debito con pagamenti solitamente annuali o con versamenti in un …
  • amor cortese (loc.s.m.) amore celebrato nella poesia spec. provenzale del sec. XII, rappresentato come rapporto di …
  • amore socratico (loc.s.m.) amore greco…
  • analfabetismo di ritorno (loc.s.m.) condizione di chi ha disimparato a leggere e scrivere per mancanza di pratica…
  • andare all'altro mondo (loc.v.) morire…
  • andare a monte (loc.v.) di progetto e sim., fallire, sfumare…
  • andare in fumo (loc.v.) svanire, dissolversi: il nostro progetto è andato in fumo; tutto il suo patrimonio è andato in …
  • andare di moda (loc.v.) essere particolarmente apprezzato e diffuso in un determinato periodo…
  • andare a momenti (loc.v.) avere un andamento incostante, variare a seconda delle circostanze…
  • anemone di mare (loc.s.m.) nome comunemente dato agli animali marini del genere Attinia.…
  • d'un animo (loc.avv.) tutti d'accordo, unanimemente…
  • annullamento del matrimonio (loc.s.m.) provvedimento della Sacra Rota che annulla, anche sul piano civile, un matrimonio canonico.…
  • anfiteatro morenico (loc.s.m.) => morena frontale.…
  • anima morta (loc.s.f.) anima dannata…
  • antagonista ormonico (loc.s.m.) sostanza che inibisce l'azione degli ormoni.…
  • anima del mondo (loc.s.f.) l'universo come organismo vivente globale…
  • antagonismo batterico (loc.s.m.) effetto inibitorio di un microrganismo su di un altro.…
  • apparato locomotore (loc.s.m.) nell'organismo umano e animale, insieme degli organi, delle strutture ecc., destinati alla …
  • arancio moro (loc.s.m.) varietà di arancio con frutti dalla polpa rosso intenso…
  • area motoria (loc.s.f.) parte della corteccia cerebrale in cui hanno sede i centri nervosi della motilità…
  • arco a sesto scemo (loc.s.m.) => arco a sesto ribassato…
  • area monetaria (loc.s.f.) zona di mercato in cui le contrattazioni internazionali avvengono nell'unità monetaria dello stato …
  • arco morenico (loc.s.m.) rilievo arcuato costituito dai detriti trasportati dai ghiacciai…
  • arco moresco (loc.s.m.) a. a sesto rialzato in cui la luce è maggiore della distanza fra i sostegni laterali…
  • arco scemo (loc.s.m.) => arco a sesto ribassato…
  • armonia prestabilita (loc.s.f.) nel pensiero leibniziano, coerenza fra le monadi predeterminata da Dio…
  • arte moderna (loc.s.f.) la produzione artistica dei sec. XIX e XX…
  • arteria polmonare (loc.s.f.) grossa arteria che porta sangue venoso, cioè carico di anidride carbonica, dal ventricolo destro …
  • arteria femorale (loc.s.f.) proseguimento dell'iliaca che irrora la coscia e le regioni limitrofe superiori…
  • armonica a bocca (loc.s.f.) strumento a fiato costituito da una scatoletta con una serie di fori in cui sono disposte delle …
  • armonia evangelica (loc.s.f.) nell'esegesi testamentaria, accordo tra i quattro Vangeli canonici…
  • artiglieria da montagna (loc.s.f.) quella costituita per lo più da obici e mortai facilmente trasportabili in alta quota…
  • in armonia (loc.avv.) in conformità: in armonia con le leggi vigenti.…
  • arrivare con l'ultimo treno (loc.v.) capire, arrivarci in ritardo …
  • articolazione mobile (loc.s.f.) a. che consente alle epifisi di compiere reciproci movimenti…
  • armonia vocalica (loc.s.f.) spec. nelle lingue ugrofinniche e turche, adattamento della vocale postonica alla qualità della …
  • armonia delle sfere (loc.s.f.) insieme di suoni armoniosi prodotti, secondo i pitagorici, dal movimento dei corpi celesti…
  • armonia imitativa (loc.s.f.) => onomatopea…
  • aspetto momentaneo (loc.s.m.) => aspetto puntuale…
  • autismo infantile precoce (loc.s.m.) forma di autismo che si manifesta nei bambini nei primi mesi di vita, caratterizzata da ritardo nel …
  • attrazione modale (loc.s.f.) spec. nelle lingue classiche, uso del congiuntivo invece dell'indicativo, in una proposizione …
  • assolutismo illuminato (loc.s.m.) => dispotismo illuminato.…
  • atassia locomotoria progressiva (loc.s.f.) => tabe dorsale.…
  • attrazione molecolare (loc.s.f.) forza che spinge le molecole le une verso le altre…
  • assorbimento atmosferico (loc.s.m.) diminuzione dell'energia delle microonde nell'attraversare l'atmosfera terrestre…
  • atomismo psicologico (loc.s.m.) ogni dottrina psicologica che, rifiutando il concetto di unità dinamica della coscienza, riduce i …
  • atterraggio morbido (loc.s.m.) a. di un velivolo spaziale effettuato evitando urti violenti col suolo…
  • di attimo in attimo (loc.avv.) 1. da un momento all'altro: lo attendo di attimo in attimo 2. di momento in momento, sempre più: …
  • assunzione dei testimoni (loc.s.f.) => escussione…
  • atmosfera terrestre (loc.s.f.) atmosfera.…
  • attacco molle (loc.s.m.) => attacco dolce…
  • in un attimo (loc.avv.) in un istante, in un batter d'occhio: farò in un attimo…
  • attribuzione patrimoniale (loc.s.f.) arricchimento della sfera patrimoniale di un soggetto attraverso l'acquisto di un diritto, …
  • braccio della morte (loc.s.m.) ala di un carcere in cui sono rinchiusi i condannati a morte in attesa dell'esecuzione…
  • automobile di piazza (loc.s.f.) taxi…
  • automobile sportiva (loc.s.f.) a. molto veloce, generalmente a due posti.…
  • autonomia patrimoniale (loc.s.f.) separazione del patrimonio della persona giuridica da quello della persona fisica…
  • bassa montagna (loc.s.f.) zona collinare ai piedi di montagne più elevate…
  • battesimo dell'aria (loc.s.m.) la prima volta che si sale su un aereo…
  • bicameralismo perfetto (loc.s.m.) sistema parlamentare bicamerale in cui le funzioni delle due camere sono assolutamente paritarie e …
  • bottiglia molotov (loc.s.f.) molotov…
  • in braccio a Morfeo (loc.agg.inv.) in preda al sonno, addormentato: essere in braccio a Morfeo …
  • bel mondo (loc.s.m.) alta società, jet set: frequentare il bello mondo…
  • bene mobile (loc.s.m.) bene, proprietà trasportabile (ad es. il denaro)…
  • autorità morale (loc.s.f.) quella di chi, pur non avendo un effettivo potere, gode di prestigio derivante da stima e affetto…
  • avverbio modificante (loc.s.m.) => avverbio qualificativo…
  • avvicinamento massimo (loc.s.m.) evento astronomico che si determina quando due corpi celesti orbitanti intorno al sole o a un altro …
  • bomba molotov (loc.s.f.) molotov…
  • brezza di monte (loc.s.f.) nelle zone montane, quella che spira dopo il tramonto dalle alte quote verso quelle basse…
  • bomba lacrimogena (loc.s.f.) lacrimogeno…
  • barbarossa di Piemonte (loc.s.m. e f.inv.) pregiata uva da tavola, coltivata in Piemonte.…
  • in bella mostra (loc.avv.) in evidenza: essere, stare, mettersi in bella mostra…
  • bicicletta a motore (loc.s.f.) ciclomotore…
  • avere la memoria corta (loc.v.) non ricordarsi a lungo delle cose, dimenticare in fretta: devo prendere un appunto, ho la memoria …
  • banda rumorosa (loc.s.f.) striscia di materiale particolare posta di traverso o lungo la carreggiata di una strada che, se …
  • battesimo di sangue (loc.s.m.) martirio durante il quale si esprime il desiderio di essere battezzati, che costituisce supplemento …
  • autorità monetaria (loc.s.f.) organo di governo a cui spetta la definizione della politica monetaria dello stato…
  • bradisismo negativo (loc.s.m.) abbassamento del terreno…
  • avverbio modale (loc.s.m.) => avverbio qualificativo…
  • a babbo morto (loc.avv.) scherz., con riferimento a debiti che si salderanno ereditando dopo la morte del padre o con …
  • battere moneta (loc.v.) coniarla: l'antico ducato aveva diritto di battere moneta…
  • avere molte frecce al proprio arco (loc.v.) disporre di molti mezzi e risorse, conoscere molti espedienti per raggiungere uno scopo …
  • biologia molecolare (loc.s.f.) ramo della biologia che studia i fenomeni vitali dal punto di vista dell'attività delle proteine e …
  • avere in animo (loc.v.) avere intenzione…
  • azione dimostrativa (loc.s.f.) manovra per ingannare il nemico fingendo di attaccarlo da un lato e attaccandolo invece altrove…
  • il benché minimo (loc.agg.inv.) neanche il più piccolo: non avere il benché minimo sospetto, la benché minima speranza…
  • bene di consumo (loc.s.m.) b. destinato al consumo immediato anziché alla produzione di altri beni…
  • bomba termonucleare (loc.s.f.) => bomba H…
  • bacino montano (loc.s.m.) zona alta di un bacino idrografico, caratterizzata da forte pendenza del terreno…
  • bottino mobile (loc.s.m.) recipiente ermetico di metallo che viene adattato al tubo di caduta degli impianti igienici.…
  • a babbomorto (loc.avv.) var. => a babbo morto.…
  • batterio termogeno (loc.s.m.) b. in grado di determinare un innalzamento della temperatura del substrato…
  • bradisismo positivo (loc.s.m.) innalzamento del terreno.…
  • brevissimo periodo (loc.s.m.) periodo di tempo in cui un'impresa non può variare la dotazione dei suoi fattori…
  • avere la morte nel cuore (loc.v.) essere molto addolorato …
  • avverbio di modo (loc.s.m.) => avverbio qualificativo…
  • avversario di comodo (loc.s.m.) spec. nel linguaggio sportivo, avversario non eccessivamente temibile, disponibile a farsi …
  • bacino morenico (loc.s.m.) regione circoscritta da morene.…
  • barba d'uomo (loc.s.f.) uomo esperto e capace: non c'è barba d'uomo che possa farcela…
  • battesimo del fuoco (loc.s.m.) la prima volta che si partecipa a un combattimento | fig., la prima volta che si fa qcs. di …
  • bene immobile (loc.s.m.) bene, proprietà non trasportabile (ad es. case, terreni, ecc.)…
  • benna mordente (loc.s.f.) presa meccanica applicata al braccio di una gru e sim., costituita da due valve, per scavare …
  • bicipite femorale (loc.s.m.) => muscolo bicipite femorale.…
  • binario morto (loc.s.m.) 1. b. senza sbocco, usato come deposito o per manovre 2. fig., situazione negativa senza alcuna …
  • blocco motore (loc.s.m.) parte centrale di un motore, spec. in ghisa, in cui si trovano i cilindri…
  • avere il polso fermo (loc.v.) avere la mano ferma…
  • bianca dei limoni (loc.s.f.) insetto del genere Aspidioto (Aspidiotus hederae), dannoso alle piante dei limoni.…
  • bicameralismo imperfetto (loc.s.m.) sistema parlamentare bicamerale in cui le due camere si distinguono per i criteri di formazione e …
  • bromo dei prati (loc.s.m.) erba foraggera del genere Bromo (Bromus erectus)…
  • bromo ungherese (loc.s.m.) erba foraggera del genere Bromo (Bromus inermis)…
  • bromuro di ammonio (loc.s.m.) b. con gli stessi impieghi del bromuro di potassio…
  • brodo primordiale (loc.s.m.) le acque dell'oceano primordiale, ricche di composti organici, da cui secondo alcuni studiosi ha …
  • brunello di Montalcino (loc.s.m.) enol. vitigno tipico della zona di Siena, varietà di sangiovese | vino rosso molto pregiato che se …
  • calza da uomo (loc.s.f.) c., spec. in cotone o lana, che copre la gamba fino al ginocchio…
  • capacità di memoria (loc.s.f.inv.) numero massimo di dati archiviabile nella memoria di un elaboratore…
  • in capo al mondo (loc.avv.) lontanissimo …
  • cappella mortuaria (loc.s.f.) 1. negli ospedali e nei cimiteri, quella in cui si celebrano i riti funebri 2. in un cimitero, …
  • buon uomo (loc.s.m.) 1. uomo onesto, semplice | appellativo con cui ci si rivolgeva a uno sconosciuto, spec. di modesta …
  • di buon animo (loc.avv.) loc.agg.inv. 1. loc.avv., volentieri: partire di buon animo, concedere qcs. di …
  • cannone semovente (loc.s.m.) c. montato sullo scafo di un carro armato, in grado di muoversi su qualunque terreno…
  • caratteristica di un logaritmo (loc.s.f.) parte intera del logaritmo…
  • carrucola mobile (loc.s.f.) che ha il perno di supporto della ruota mobile.…
  • camera matrimoniale (loc.s.f.) stanza d'albergo per due persone con letto a due piazze…
  • candelotto fumogeno (loc.s.m.) piccolo cilindro munito di dispositivo di accensione, contenente una miscela fumogena, usato per …
  • campionato mondiale (loc.s.m.) anche al pl., quello valevole per l'assegnazione di un titolo a livello mondiale…
  • di buonumore (loc.agg.inv.) sereno, allegro: l'ho visto di buonumore; anche loc.avv.: svegliarsi di buonumore…
  • camomilla volgare (loc.s.f.) pianta del genere Matricaria (Mathricaria chamomilla) i cui fiori sono utilizzati per preparare …
  • carbonato di ammonio (loc.s.m.) c. che contiene come parte metallica il gruppo ammonio, usato in tintoria, nella fermentazione …
  • campo lunghissimo (loc.s.m.) inquadratura ripresa da lontano senza soggetti in primo piano…
  • campagna promozionale (loc.s.f.) insieme di iniziative (sconti, presentazioni e sim.) volte a favorire la conoscenza e la vendita di …
  • camera della morte (loc.s.f.) sezione della tonnara in cui sono uccisi i tonni…
  • capitale mobiliare (loc.s.m.) ogni forma di ricchezza che non abbia natura immobiliare, ovvero beni mobili, attività finanziarie …
  • buon umore (loc.s.m.inv.) var. => buonumore…
  • camomilla romana (loc.s.f.) pianta erbacea perenne del genere Antemide (Anthemis nobilis), simile alla camomilla volgare e con …
  • canto fermo (loc.s.m.) nel canto polifonico spec. liturgico, melodia affidata al tenore sulla quale le altre voci …
  • camera mortuaria (loc.s.f.) camera ardente…
  • candelotto lacrimogeno (loc.s.m.) ordigno di forma cilindrica, sparabile da appositi fucili, che emette gas lacrimogeni…
  • da cardiopalmo (loc.agg.inv.) che suscita paura, spavento: corsa in macchina da cardiopalmo | incerto, molto emozionante: una …
  • campionato del mondo (loc.s.m.) => campionato mondiale…
  • carcere durissimo (loc.s.m.) nel sistema carcerario dell'Impero Austroungarico, forma di detenzione con aggravamenti di pena …
  • buona morte (loc.s.f.) per il cristiano, la morte in grazia di Dio | estens., preghiera o funzione religiosa per ottenere …
  • caccia all'uomo (loc.s.f.) inseguimento di un criminale da parte della polizia; anche estens.: fotografi e giornalisti hanno …
  • capitalismo di Stato (loc.s.m.) sistema economico e politico in cui lo Stato assume il controllo totale o maggioritario dei mezzi …
  • carta moschicida (loc.s.f.) c. ricoperta di colla o insetticida, usata per catturare e uccidere mosche e altri insetti che vi …
  • casa di mode (loc.s.f.) sartoria dove si confezionano e si vendono modelli esclusivi di abiti spec. femminili…
  • carta moneta (loc.s.f.) var. => cartamoneta…
  • cassa da morto (loc.s.f.) bara, feretro…
  • casa mobile (loc.s.f.) c. prefabbricata trasportabile, simile a una grossa roulotte…
  • cassa armonica (loc.s.f.) in uno strumento ad arco o a corda, cavità che amplifica e migliora i suoni sfruttando le …
  • cassetta delle elemosine (loc.s.f.) c. dotata di una fessura attraverso cui inserire le monete, posta solitamente nelle chiese per …
  • catena di montaggio (loc.s.f.) 1a. TS tecn., industr. nastro trasportatore mediante il quale i pezzi di un macchinario da montare …
  • cateterismo cardiaco (loc.s.m.) introduzione di uno speciale catetere flessibile all'interno del cuore…
  • cateterismo tubarico (loc.s.m.) introduzione di un catetere, attraverso il naso, fino all'orifizio della tromba di Eustachio nella …
  • catena montuosa (loc.s.f.) successione continua di montagne…
  • cattolicesimo liberale (loc.s.m.) movimento religioso, politico e culturale europeo che, spec. nel XIX sec., cercò di conciliare la …
  • di cattivo umore (loc.agg.inv.) irritabile e nervoso: sei sempre di cattivo umore!; anche loc.avv.: svegliarsi di cattivo umore…
  • cavo moderatore (loc.s.m.) => cavo di guida…
  • cattivo umore (loc.s.m.) scontentezza, spec. unita a nervosismo, inquietudine…
  • cerchia morenica (loc.s.f.) rilievo costituito da materiale morenico a forma di ferro di cavallo che indica il limite di …
  • certificato prematrimoniale (loc.s.m.) c. rilasciato in seguito a visita prematrimoniale.…
  • cera molle (loc.s.f.) tecnica di incisione simile all'acquaforte…
  • in un certo qual modo (loc.avv.) in un certo senso …
  • centrale termoelettrica (loc.s.f.) c. elettrica che sfrutta motori termici e combustibili fossili.…
  • certificato immobiliare (loc.s.m.) titolo di credito che attesta la partecipazione all'acquisto, alla costruzione o alla vendita di …
  • chiamare a, in testimonio (loc.v.) invitare qcn. a testimoniare…
  • Centro Cristiano Democratico (loc.s.m.) partito di ispirazione cattolica che dichiara di raccogliere l'eredità politica della DC (sigla …
  • centralismo democratico (loc.s.m.) principio proprio dei partiti comunisti, che univa l'accettazione incondizionata delle decisioni …
  • cerchio della morte (loc.s.m.) 1. CO giro della morte 2. TS aer. => gran volta…
  • ciclismo di fondo (loc.s.m.) specialità ciclistica che viene praticata dagli stayer.…
  • chilometro da fermo (loc.s.m.) spec. nel ciclismo, gara di velocità sulla distanza di un chilometro con partenza da fermo…
  • circolazione polmonare (loc.s.f.) c. del sangue dal ventricolo destro del cuore all'atrio sinistro attraverso le arterie e le vene …
  • clima marittimo (loc.s.m.) c. delle regioni marittime, caratterizzato da ridotte escursioni di temperatura per l'azione …
  • ciceronianismo volgare (loc.s.m.) scelta di un modello stilistico esclusivo di lingua italiana (Petrarca per la poesia e Boccaccio …
  • città della mole (loc.s.f.) solo sing., per anton., Torino…
  • cloruro di ammonio (loc.s.m.) composto formato da cloro e da un gruppo ammonico, che si presenta sotto forma di cristalli …
  • colombo di Modena (loc.s.m.) razza eteromorfa con la coda rialzata e il becco breve e forte | colombo di tale razza…
  • cimitero delle automobili (loc.s.m.) luogo in cui vengono riunite le automobili vecchie e inservibili per essere demolite…
  • circolazione atmosferica (loc.s.f.) il continuo spostamento di masse d'aria causato dalla variazione della pressione e della …
  • città dei morti (loc.s.f.inv.) cimitero; necropoli…
  • collo del femore (loc.s.m.) tratto a struttura cilindrica fra la testa del femore e i due trocanteri…
  • ciclo dell'uomo (loc.s.m.) il complesso delle tradizioni, usanze, cerimonie e sim. che si sviluppano all'interno di una …
  • cocomero moscatello (loc.s.m.) varietà colturale di cocomero (Citrullus vulgaris semine rubro) con frutti a polpa gialla e semi …
  • colletto alla moschettiera (loc.s.m.) c. bianco molto ampio e floscio…
  • cittadino del mondo (loc.s.m.) cosmopolita…
  • circolazione monetaria (loc.s.f.) il movimento di valuta e beni che accompagna le attività di scambio…
  • coefficiente di mortalità (loc.s.m.) => indice di mortalità…
  • chimismo gastrico (loc.s.m.) composizione chimica del succo gastrico e l'insieme dei fenomeni che questo provoca durante la …
  • clima monsonico (loc.s.m.) c. dominato dal regime dei monsoni, tipico spec. di alcune regioni dell'Asia, caratterizzato da …
  • colonna montante (loc.s.f.) insieme di cavi che collegano la rete di distribuzione dell'energia elettrica agli impianti interni …
  • colonialismo linguistico (loc.s.m.) imposizione della lingua di una potenza colonizzatrice alle popolazioni colonizzate | estens., …
  • colonialismo tecnologico (loc.s.m.) dipendenza di uno stato da un altro tecnologicamente più evoluto.…
  • colonna mobile (loc.s.f.) formazione di più reparti di varie armi, dotata di grande autonomia e di grande mobilità, …
  • colonna dei rumori (loc.s.f.) colonna sonora di un film contenente gli effetti necessari per la sonorizzazione del film…
  • come eravamo (loc.s.m) rievocazione spec. nostalgica del passato di un'epoca, di una generazione, di un gruppo sociale…
  • comandante supremo (loc.s.m.) chi detiene il comando dell'intero esercito.…
  • come un sol uomo (loc.avv.) tutti insieme, con perfetta coordinazione …
  • come dovevasi dimostrare (loc.avv.) a conclusione della dimostrazione di un teorema (abbr. c.d.d.)…
  • come minimo (loc.avv.) a dir poco, almeno: vale come minimo due milioni…
  • colpo di timone (loc.s.m.) improvviso e violento movimento della barra che fa cambiare direzione a un'imbarcazione | estens., …
  • come volevasi dimostrare (loc.avv.) 1. TS mat. => come dovevasi dimostrare (abbr. c.v.d.) 2. CO fig., per sottolineare un esito …
  • commozione viscerale (loc.s.f.) perturbamento della funzione dei centri neurovegetativi.…
  • comodato bancario (loc.s.m.) consegna alla banca di titoli, con facoltà di usarli a favore d'altri.…
  • commemorazione dei defunti (loc.s.f.) ricorrenza religiosa in memoria di tutti i defunti, celebrata il 2 novembre.…
  • commozione cerebrale (loc.s.f.) quadro morboso caratterizzato da perdita della coscienza, privazione di mobilità, sensibilità e …
  • compartimento marittimo (loc.s.m.) ciascuna delle ripartizioni amministrative in cui è diviso il litorale dello stato…
  • commozione encefalica (loc.s.f.) => commozione cerebrale…
  • complemento di moto per luogo (loc.s.m.) quello che indica il luogo attraverso cui ci si muove o attraverso cui si effettua un'azione, …
  • conchiglia di san Giacomo (loc.s.f.) => capasanta.…
  • comunità montana (loc.s.f.) associazione con finalità socioeconomiche di enti territoriali compresi in una zona montana.…
  • complemento di modo (loc.s.m.) quello che indica il modo in cui si fa o avviene qcs., retto dalle prep. con, a, in, per, di o …
  • comune mortale (loc.s.m.) persona che presenta pregi e difetti normali e conduce una vita qualunque, non eccezionale, spec. …
  • complemento di moto a luogo (loc.s.m.) quello che indica il luogo verso cui ci si muove o verso cui è diretta un'azione, retto …
  • composizione dei movimenti (loc.s.f.) moto risultante che si ottiene da due o più moti dovuti a diverse cause…
  • complemento di moto da luogo (loc.s.m.) quello che indica il luogo da cui ci si muove o da cui ha inizio un'azione, retto dalle prep. …
  • componente armonico (loc.s.m.) => suono armonico…
  • concorrenza monopolistica (loc.s.f.) situazione in cui le imprese sono molto numerose ma vendono prodotti non identici e possono quindi …
  • condurre al talamo (loc.v.) condurre all'altare…
  • congestione polmonare (loc.s.f.) ingorgo di sangue nell'ambito polmonare per infiammazione o insufficienza cardiaca.…
  • congiungere in matrimonio (loc.v.) sposare.…
  • congedo matrimoniale (loc.s.m.) periodo di riposo retribuito concesso al lavoratore in occasione del matrimonio…
  • congiungersi in matrimonio (loc.v.) sposarsi.…
  • conoscere il mondo (loc.v.) avere grande esperienza di vita…
  • consumi indotti (loc.s.m.) quelli che sono conseguenza non della domanda spontanea dei consumatori, ma di una domanda …
  • consenso matrimoniale (loc.s.m.) reciproca volontà di contrarre matrimonio espressa dai futuri sposi…
  • continente nuovissimo (loc.s.m.) l'Australia…
  • contare il centesimo (loc.v.) essere molto attento alle spese, parsimonioso, avaro…
  • consiglio supremo di difesa (loc.s.m.) organo previsto dall'ordinamento costituzionale, presieduto dal capo dello Stato, per esaminare …
  • conservatore dei registri immobiliari (loc.s.m.) pubblico ufficiale addetto alla compilazione, all'aggiornamento e alla documentazione dei registri …
  • consumo produttivo (loc.s.m.) c. destinato alla produzione di nuovi beni…
  • conservatoria dei registri immobiliari (loc.s.f.) ufficio in cui sono tenuti i registri immobiliari e ipotecari…
  • di consumo (loc.agg.inv.) che soddisfa esigenze di svago senza proporsi fini artistici: letteratura di consumo, un film di c.…
  • consumo improduttivo (loc.s.m.) c. che, come il deterioramento di una merce o la rottura di un oggetto, né direttamente né …
  • convertire una moneta (loc.v.) scambiarla con altra moneta estera, secondo il corso del cambio…
  • contrarre matrimonio (loc.v.) sposarsi.…
  • cooperativa di consumo (loc.s.f.) quella costituita allo scopo di vendere ai soci e a terzi beni di consumo a prezzi più convenienti …
  • corso monografico (loc.s.m.) ciclo di lezioni universitarie su un argomento specifico…
  • corpo morto (loc.s.m.) sistema di ancoraggio costituito da una grossa ancora o da un peso ancorato sul fondo e usato come …
  • corso oltramontano (loc.s.m.) insieme dei dialetti della Corsica sudoccidentale, affini ai dialetti della Sardegna …
  • cortina fumogena (loc.s.f.) => cortina nebbiogena | fig., insieme di espedienti usati per celare la verità…
  • cromosoma X (loc.s.m.) => cromosoma sessuale…
  • a corpo morto (loc.avv.) con tutto il peso del corpo, pesantemente: buttarsi, gettarsi a corpo morto su qcs., qcn.; cadere a …
  • credito mobiliare (loc.s.m.) c. a medio e a lungo termine destinato a procurare capitali fissi, per es. impianti e macchinari, …
  • cronaca mondana (loc.s.f.) c. che descrive le feste e i ricevimenti mondani con particolare riferimento alla vita pubblica di …
  • corredo cromosomico (loc.s.m.) insieme dei cromosomi di una cellula o di una specie, che ne determina i caratteri…
  • crisantemo coreano (loc.s.m.) varietà coltivata di crisantemo, a fiori piccoli bianchi, gialli o rossi (Chrysanthemum koreanum).…
  • croce monogrammatica (loc.s.f.) c. derivata dal monogramma di Cristo…
  • cromosoma sessuale (loc.s.m.) c. che determina il sesso di un individuo…
  • corte d'amore (loc.s.f.) nella lirica medievale, spec. provenzale, immaginario convegno di dame durante il quale si …
  • costituzione in mora (loc.s.f.) intimazione o richiesta del creditore al debitore di adempiere all'obbligazione…
  • cotone emostatico (loc.s.m.) c. contenente sostanze che favoriscono l'emostasi…
  • cronaca monastica (loc.s.f.) c. relativa alla storia di un'abbazia…
  • cugino primo (loc.s.m.) c. di primo grado.…
  • cromosoma accessorio (loc.s.m.) => cromosoma sessuale…
  • cromosomi omologhi (loc.s.m.pl.) cromosomi dotati di patrimonio genetico analogo che si appaiano durante la meiosi, comprendenti un …
  • correre il mondo (loc.v.) viaggiare molto; fig., diventare molto noto…
  • coscienza morale (loc.s.f.) consapevolezza della portata etica delle proprie azioni…
  • a cottimo (loc.agg.inv.) loc.avv. in base al cottimo: salario a cottimo, lavorare a cottimo…
  • credito immobiliare (loc.s.m.) c. concesso ai proprietari di immobili su garanzia ipotecaria…
  • credito al consumo (loc.s.m.) finanziamento delle operazioni di acquisto del pubblico in ordine a beni di consumo e a servizi di …
  • corso cismontano (loc.s.m.) insieme dei dialetti della Corsica nordorientale, affini ai dialetti toscani…
  • coscia di monaca (loc.s.f.) varietà di susine; susina di tale varietà…
  • cottimo collettivo (loc.s.m.) c. in cui la commisurazione della retribuzione al lavoro prodotto avviene per gruppi di lavoratori.…
  • Cristiano Democratici Uniti (loc.s.m.) partito di ispirazione cattolica che dichiara di raccogliere l'eredità politica della DC (sigla …
  • corsa al riarmo (loc.s.f.) corsa agli armamenti…
  • cremore di tartaro (loc.s.m.) => cremortartaro.…
  • crescita demografica (loc.s.f.) aumento della popolazione…
  • cromosoma Y (loc.s.m.) c. ritenuto il fattore determinante del sesso maschile nella fecondazione…
  • ente morale (loc.s.m.) persona giuridica, spec. organismo che non agisce a scopo di lucro…
  • erede legittimo (loc.s.m.) e. designato dalla legge, in mancanza di testamento…
  • economia monetaria (loc.s.f.) sistema economico in cui gli scambi avvengono in moneta…
  • epistemologia genetica (loc.s.f.) nella psicologia di J. Piaget (1896-1980), studio della corrispondenza tra gli stadi di sviluppo …
  • embolia polmonare (loc.s.f.) occlusione improvvisa dell'arteria polmonare da parte di un embolo, che provoca la morte.…
  • emofilia B (loc.s.f.) e. trasmessa per via femminile in cui anche le forme gravi hanno un comportamento più favorevole.…
  • erotismo fallico (loc.s.m.) l'insieme degli impulsi sessuali che caratterizzano la fase fallica…
  • egualitarismo rimunerativo (loc.s.m.) => egualitarismo salariale…
  • emorragia cerebrale (loc.s.f.) focolaio di emorragia all'interno del cervello…
  • ebraico moderno (loc.s.m.) quello che, riprendendo l'ebraico antico e rabbinico, si è sviluppato, dopo alcuni tentativi …
  • emorragia interna (loc.s.f.) e. in cui il sangue fuoriuscito resta all'interno del corpo.…
  • ermafroditismo femminile (loc.s.m.) e. caratterizzato da presenza di gonadi e vie genitali femminili con clitoride ipertrofico e …
  • all'ennesima potenza (loc.avv.) al massimo grado…
  • eroe dei due mondi (loc.s.m.) per anton., solo sing., Giuseppe Garibaldi…
  • egoismo pratico (loc.s.m.) dottrina per cui le azioni umane sono motivate soprattutto dall'utile del soggetto…
  • effetto termomeccanico (loc.s.m.) lieve aumento di temperatura dell'elio, che si verifica quando questo sia contenuto in un …
  • ermafroditismo psicosessuale (loc.s.m.) omosessualità dovuta a una psicossessualità scarsamente differenziata, che si manifesta con …
  • egualitarismo salariale (loc.s.m.) principio sindacale che mira a ottenere un trattamento retributivo il più possibile simile per …
  • elemosineria apostolica (loc.s.f.) ufficio vaticano che amministra e distribuisce le elemosine della Chiesa cattolica.…
  • ente autonomo (loc.s.m.) organismo dotato di autonomia giuridica (sigla EA)…
  • ente supremo (loc.s.m.) Dio, spec. in prospettiva deistica.…
  • epilessia psicomotoria (loc.s.f.) forma epilettica in cui il paziente effettua movimenti automatici stereotipati associati ad …
  • all'elemosina (loc.avv.) in miseria: ridursi, essere all'e.…
  • enfisema polmonare (loc.s.m.) e. dovuto alla rottura delle pareti alveolari per l'avanzare dell'età o come conseguenza di …
  • elmo a chiodo (loc.s.m.) => elmo chiodato…
  • ermafroditismo vero (loc.s.m.) presenza simultanea nello stesso individuo di un ovario e di un testicolo.…
  • edema polmonare (loc.s.m.) accumulo di liquido negli alveoli polmonari con conseguenti difficoltà respiratorie.…
  • elettricità atmosferica (loc.s.f.) insieme dei fenomeni elettrici che avvengono nell'atmosfera…
  • empirismo logico (loc.s.m.) => neopositivismo.…
  • erotismo anale (loc.s.m.) l'insieme delle pulsioni sessuali localizzate nella zona anale…
  • egoismo teoretico (loc.s.m.) => solipsismo.…
  • elmo chiodato (loc.s.m.) e. che termina in alto con una lunga punta, in uso nell'esercito tedesco sino alla fine della prima …
  • erotismo genitale (loc.s.m.) l'insieme degli impulsi sessuali che caratterizzano la fase genitale…
  • esalare l'ultimo respiro (loc.v.) morire.…
  • esame di promozione (loc.s.m.) esame di riparazione…
  • erotismo orale (loc.s.m.) 1. TS psic. piacere connesso alla bocca e alle labbra | secondo la psicoanalisi: forma di …
  • esame emocromocitometrico (loc.s.m.) analisi della quantità e tipo di globuli bianchi e rossi presenti in un campione di sangue …
  • esercizio patrimoniale (loc.s.m.) attività economica di un ente pubblico…
  • esplosione primordiale (loc.s.f.) => big bang…
  • erre moscia (loc.s.f.) ogni pronunzia della lettera r fricativa, prodotta per difetto di articolazione o per vezzo, …
  • all'estremo (loc.avv.) moltissimo, al massimo grado: gentile, stupido all'estremo, spingere, portare all'estremo qcs., una …
  • estremo oriente (loc.s.m.) spec. con iniz. maiusc., l'Asia orientale (abbr. E.O.)…
  • estremi onori (loc.s.m.pl.) onoranze funebri: rendere alla salma gli estremi onori…
  • estremo saluto (loc.s.m.) onoranze funebri…
  • età moderna (loc.s.f.) periodo storico compreso tra il XVI sec. e la metà del XIX…
  • fare la mano morta (loc.v.) palpare lascivamente e di nascosto qcn., spec. una donna…
  • estimo catastale (loc.s.m.) stima dei fondi rustici per stabilire il reddito imponibile per ettaro da iscrivere al catasto.…
  • fare giacomo giacomo (loc.v.) delle ginocchia, tremare, spec. per debolezza, stanchezza o paura…
  • estrema sinistra (loc.s.f.) gruppo parlamentare o extraparlamentare che rappresenta gli ideali più estremisti e rivoluzionari …
  • estremi conforti (loc.s.m.pl.) sacramenti amministrati a chi sta per morire…
  • estremo difensore (loc.s.m.) nel calcio, il portiere…
  • fare la prima mossa (loc.v.) compiere un primo gesto necessario a stabilire i termini di un rapporto, di una relazione e sim: …
  • fare la morale (loc.v.) impartire a qcn. ammonizioni o biasimi, criticarne il comportamento con tono di superiorità…
  • estreme onoranze (loc.s.f.pl.) esequie, onoranze funebri…
  • fabbrica del Duomo (loc.s.f.) fabbrica di San Pietro…
  • estrema dimora (loc.s.f.) la tomba…
  • estrema unzione (loc.s.f.) presso i cattolici e i cristiano ortodossi, sacramento che si riceve quando si è prossimi alla …
  • falsa testimonianza (loc.s.f.) reato consistente nell'affermare il falso come testimone davanti all'autorità giudiziaria…
  • fare all'amore (loc.v.) fare l'amore…
  • fare il primo passo (loc.v.) fare la prima mossa…
  • estremo supplizio (loc.s.m.) pena capitale.…
  • fare l'amore (loc.v.) 1. CO avere rapporti sessuali: fare l'amore con qcn. 2. OB amoreggiare…
  • evaporazione atmosferica (loc.s.f.) scambio di acqua e vapore tra la Terra e l'atmosfera.…
  • fare il morto (loc.v.) galleggiare sul dorso restando fermo con le braccia allargate…
  • fare la mossa (loc.v.) colloq., accennare a compiere qcs., senza però farlo veramente: fare la mossa di pagare, non ha …
  • fare animo (loc.v.) fare coraggio…
  • estrema destra (loc.s.f.) gruppo parlamentare o extraparlamentare che rappresenta gli ideali più estremisti e reazionari dei …
  • etimologia popolare (loc.s.f.) => falsa etimologia.…
  • evoluzionismo spenceriano (loc.s.m.) dottrina filosofica e naturalistica elaborata dal filosofo inglese H. Spencer (1820-1903) in base …
  • falsa etimologia (loc.s.f.) derivazione arbitraria o erronea di una parola da un'altra in base a somiglianze formali ma senza …
  • famiglia monogamica (loc.s.f.) f. fondata su un unico vincolo matrimoniale…
  • fare i salti mortali (loc.v.) impegnarsi in qcs. con grande fatica e sacrificio, fare l'impossibile per raggiungere uno scopo…
  • fermo di polizia (loc.s.m.) f. eseguito per compiere accertamenti su persone sospettate di aver compiuto o di essere sul punto …
  • per fermo (loc.avv.) per certo, di sicuro…
  • fecondazione artificiale omologa (loc.s.f.) quella in cui vengono utilizzati il seme e l'ovulo della coppia…
  • fermo giudiziario (loc.s.m.) f. eseguito su persone gravemente indiziate di alcuni reati, sulle quali vi siano fondati sospetti …
  • fata Morgana (loc.s.f.) 1. fenomeno ottico per cui, guardando la costa siciliana da quella calabrese, appaiono costruzioni …
  • fattore antiemofilico (loc.s.m.) uno dei fattori della coagulazione, relativamente instabile, la cui mancanza genera emofilia, …
  • fermo là (loc. di comando) loc.s.m.inv. CO TS milit. 1. loc. di comando, ordine di arrestarsi 2. loc.s.m.inv., il comando …
  • femmina di mondo (loc.s.f.) prostituta.…
  • fare monte (loc.v.) raccogliere in un mucchio, ammassare: la peste che aveva fatto monte di tante cose (Manzoni)…
  • far risuscitare i morti (loc.v.) colloq., di cibo, bevanda e sim., essere molto buono: questo vino fa risuscitare i morti…
  • fenomenismo gnoseologico (loc.s.m.) teoria della conoscenza sostenuta da I. Kant che limita la conoscenza dell'uomo alla sfera …
  • fenomenismo ontologico (loc.s.m.) dottrina ontologica formulata dagli empiristi inglesi del Seicento, per cui i fenomeni percepiti …
  • farsi animo (loc.v.) farsi coraggio…
  • fare mostra (loc.v.) 1. CO fare figura, presentare bene: fare bella mostra, fare mostra di sé 2. RE sett., fare finta: …
  • fermo posta (loc.agg.inv.) loc.avv., loc.s.m.inv. CO loc.agg.inv., di posta, che non si recapita al destinatario, ma si tiene …
  • federalismo fiscale (loc.s.m.) sistema in cui gli enti locali riscuotono direttamente le imposte e ne devolvono solo una parte …
  • ferrovia di montagna (loc.s.f.) f. con pendenza superiore al 12-15 per mille…
  • fermo cautelare (loc.s.m.) => fermo di polizia…
  • feticismo delle merci (loc.s.m.) nel pensiero marxiano, circostanza tipica di una società capitalistica, per la quale la merce non …
  • festa mobile (loc.s.f.) la Pasqua e le altre ricorrenze collegate alla Pasqua che non cadono in giorni fissi ma sono …
  • figlio di Adamo (loc.s.m.) l'uomo, l'essere umano inteso come peccatore…
  • figura pseudoetimologica (loc.s.f.) procedimento stilistico per cui si accostano parole che hanno solo una somiglianza di forma …
  • figlio illegittimo (loc.s.m.) f. concepito fuori dal matrimonio di uno dei genitori…
  • figlio di primo letto (loc.s.m.) f. nato dal primo matrimonio…
  • figlio dell'amore (loc.s.m.) eufem., f. naturale…
  • figlio dell'uomo (loc.s.m.) spec. con iniz. maiusc., Gesù Cristo…
  • figura etimologica (loc.s.f.) f. di parola per cui si accostano termini connessi fra loro etimologicamente (per es. vivere una …
  • figlio legittimo (loc.s.m.) f. nato da una coppia sposata…
  • fino all'ultimo (loc.avv.) f. all'ultimo momento, f. in fondo: resistere fino all'ultimo…
  • fino all'ultimo respiro (loc.avv.) fino alla morte o fin tanto che reggano le forze: lottare fino all'ultimo respiro …
  • finire all'altro mondo (loc.v.) colloq., andare all'altro mondo…
  • fine ultimo (loc.s.m.) vero scopo che si intende raggiungere | per anton., Dio…
  • finalismo biologico (loc.s.m.) concezione secondo la quale nei fenomeni biologici i processi vitali risulterebbero orientati a …
  • fine del mondo (loc.s.f.) 1. catastrofe, disastro irreparabile: ieri è successa la fine del mondo, non è la fine del mondo …
  • fino amore (loc.s.m.) nella poesia provenzale, l'amore spirituale e perfetto.…
  • filosofia morale (loc.s.f.) => 1etica…
  • fisica molecolare (loc.s.f.) studio del comportamento e della struttura delle molecole…
  • a fisarmonica (loc.agg.inv.) a soffietto: cartellina a fisarmonica, portafoglio a fisarmonica…
  • fisica dell'atmosfera (loc.s.f.) studio dei problemi di fluidodinamica, di termodinamica e di diffusione delle radiazione che …
  • fissazione mnemonica (loc.s.f.) facoltà di registrare le percezioni nella memoria.…
  • foca monaca (loc.s.f.) f. del genere Monaco (Monachus monachus), lunga circa 3 m, bruna sul dorso e bianca sul ventre, un …
  • a foglia morta (loc.agg.inv.) nel calcio, di calcio di punizione, che viene tirato a parabola allo scopo di scavalcare la …
  • forza elettromotrice (loc.s.f.) il lavoro che le forze di un campo elettromotore compiono quando fanno passare l'unità di carica …
  • forza motrice (loc.s.f.) f. che favorisce il moto di un corpo…
  • Fondo Monetario Internazionale (loc.s.m.) organismo internazionale cui oggi aderiscono quasi tutti i paesi membri dell'ONU, creato nel 1944 …
  • fondo patrimoniale (loc.s.m.) complesso dei beni destinati al sostentamento della famiglia, costituito da uno o da entrambi i …
  • fosfato di ammonio (loc.s.m.) sostanza che si ottiene industrialmente per reazione di ammoniaca gassosa con acido fosforico, …
  • foresta monsonica (loc.s.f.) f. in cui prevalgono alberi caducifogli, liane ed epifite erbacee…
  • fondo di ammortamento (loc.s.m.) nel bilancio di un'impresa, conto di rettifica in cui si accreditano le quote di ammortamento…
  • fondo di investimento immobiliare (loc.s.m.) fondo istituito da una società di intermediazione finanziaria che raccoglie il denaro dei …
  • formalismo giuridico (loc.s.m.) teoria secondo cui il diritto darebbe maggiore importanza alla forma piuttosto che alla sostanza …
  • funzione di richiamo (loc.s.f.) f. che ha lo scopo di attirare gli animali pronubi dell'impollinazione o agenti della …
  • funzione emotiva (loc.s.f.) f. del linguaggio relativa all'espressione soggettiva dell'emittente, realizzata dalle interiezioni …
  • fratello boemo (loc.s.m.) chi apparteneva ai Fratelli Boemi | pl. spec. con iniz. maiusc., comunità religiosa di ispirazione …
  • fratello moravo (loc.s.m.) chi apparteneva ai Fratelli Moravi | pl. spec. con iniz. maiusc., movimento religioso di matrice …
  • fucile a canne mozze (loc.s.m.) doppietta a cui sono state segate le canne per ottenere una maggiore potenza a distanza ravvicinata …
  • fumo di Londra (loc.s.m.inv.) loc.agg.inv. CO loc.s.m.inv., color grigio scuro | loc.agg.inv., di tale colore: abito fumo di …
  • frutto dell'amore (loc.s.m.) eufem., figlio illegittimo…
  • fototattismo positivo (loc.s.m.) f. in cui l'organismo si rivolge verso la sorgente luminosa.…
  • frana di smottamento (loc.s.f.) precipitazione rapida e caotica di materiale incoerente…
  • francolino di monte (loc.s.m.) uccello (Bonasa bonasia) della famiglia dei Fasianidi, di colore bruno-rossastro, con un ciuffo di …
  • fumi dell'alcol (loc.s.m.pl.) stato di ottundimento dei sensi e della mente provocato da sostanze alcoliche…
  • fumo passivo (loc.s.m.) f. proveniente da sigarette e sim. fumate da altri di cui si subiscono gli effetti nocivi.…
  • fototattismo negativo (loc.s.m.) f. in cui l'organismo si allontana dalla fonte luminosa…
  • fuga dalla moneta (loc.s.f.) fenomeno che si verifica nelle fasi estreme dell'inflazione, quando il pubblico preferisce il …
  • fumo interstellare (loc.s.m.) gas (idrogeno, calcio e sim.) misto a particelle solide che occupa lo spazio cosmico…
  • fototropismo positivo (loc.s.m.) f. in direzione della sorgente luminosa.…
  • fototropismo negativo (loc.s.m.) f. in direzione opposta alla sorgente luminosa…
  • fuoco di sant'Elmo (loc.s.m.) manifestazione luminosa di elettricità, visibile sotto forma di velo incandescente, di pennacchio, …
  • fuori moda (loc.agg.inv.) lontano dai gusti e dalle mode correnti: questa gonna è troppo lunga, ormai è fuori moda…
  • fuori dal mondo (loc.agg.inv.) inaudito, inconcepibile: è una notizia fuori dal mondo, non posso crederci…
  • gatta morta (loc.s.f.) var. => gattamorta.…
  • a futura memoria (loc.agg.) di un esame di testimonianza, che si svolge anticipatamente rispetto alla prassi normale per timore …
  • galerucella dell'olmo (loc.s.f.) coleottero del genere Galerucella (Galerucella luteola) che attacca solo gli olmi, deponendo le …
  • fusione termonucleare (loc.s.f.) metodo per ottenere energia nucleare di fusione portando un plasma di isotopi dell'idrogeno a …
  • gas lacrimogeno (loc.s.m.) aggressivo chimico che produce infiammazione alle ghiandole lacrimali con conseguente lacrimazione, …
  • gatto mammone (loc.s.m.) var. => gattomammone…
  • gemello monozigotico (loc.s.m.) ciascuno dei gemelli che provengono da un medesimo ovulo fecondato…
  • genetica molecolare (loc.s.f.) branca della genetica che studia la struttura molecolare e i meccanismi normali e patologici del …
  • gemello omozigote (loc.s.m.) => gemello monozigotico.…
  • generatore termoelettrico (loc.s.m.) g. elettrico azionato da una macchina termica.…
  • genere prossimo (loc.s.m.) nella logica aristotelica, genere che, nella gerarchia dei termini, risulta immediatamente …
  • genere di consumo (loc.s.m.) articolo o prodotto, spec. alimentare, destinato a essere consumato per appagare un bisogno…
  • genere dimostrativo (loc.s.m.) => genere epidittico…
  • genere sommo (loc.s.m.) nella logica aristotelica, il genere che comprende tutti gli altri generi…
  • genere remoto (loc.s.m.) nella logica aristotelica, genere che, per la sua estensione, include generi di minor ampiezza e …
  • giocare in contromossa (loc.v.) negli scacchi, giocare con i pezzi neri in quanto la prima mossa spetta a chi ha i pezzi bianchi…
  • gettare l'amo (loc.v.) tendere un'insidia | tentare di sapere o di ottenere qcs. da qcn. senza chiederlo direttamente…
  • ghiacciaio pedemontano (loc.s.m.) g. che scende in pianura e si unisce ad altri, formando una fascia glaciale ininterrotta ai piedi …
  • giorno estremo (loc.s.m.) 1. il giorno della morte 2. il giorno del giudizio…
  • gestione patrimoniale (loc.s.f.) g. del patrimonio mobiliare di un cliente effettuata da una banca o da una società finanziaria…
  • giacenza monetaria (loc.s.f.) parte dei mezzi di pagamento di un paese che non vengono messi in circolazione ma rimangono presso …
  • grammofono a tromba (loc.s.m.) g. dotato di un tubo metallico che si apre a padiglione, avente lo scopo di rafforzare il suono in …
  • giudizio direttissimo (loc.s.m.) particolare procedura penale, nei confronti di un imputato colto in flagranza o colpevole di …
  • di gran moda (loc.agg.inv.) particolarmente di moda, molto di moda…
  • gorilla di montagna (loc.s.m.inv.) sottospecie del genere Gorilla (Gorilla gorilla beringei).…
  • giudizio di primo grado (loc.s.m.) quello in cui l'organo giudiziario delibera per la prima volta…
  • giudizio salomonico (loc.s.m.) g. saggio e imparziale, anche se eccessivamente rigido nelle sue conseguenze…
  • giù di morale (loc.agg.inv.) depresso, abbattuto…
  • giudice di primo grado (loc.s.m.) organo competente a giudicare sulla domanda proposta dall'attore nel processo civile o sulla …
  • giunto a morsetto (loc.s.m.) g. effettuato collegando i due conduttori mediante un morsetto…
  • grado di un monomio (loc.s.m.) rispetto a una variabile, l'esponente della stessa | la somma degli esponenti di tutte le variabili …
  • gran mondo (loc.s.m.) bel mondo: frequentare il grande mondo…
  • grand'uomo (loc.s.m.) var. => granduomo…
  • grande schermo (loc.s.m.) schermo cinematografico; il cinematografo: una star del grande schermo…
  • gran mogol (loc.s.m.) spec. con iniz. maiusc., titolo con cui in Occidente erano designati i sovrani dell'India di …
  • gran turismo (loc.s.m.inv.) loc.agg.inv. CO 1. loc.s.m.inv., categoria di autovetture di serie di impostazione sportiva e con …
  • grandezze omogenee (loc.s.f.pl.) due o più grandezze con le stesse dimensioni.…
  • impollinazione anemofila (loc.s.f.) => anemofilia…
  • impollinazione entomofila (loc.s.f.) => entomofilia…
  • immobilizzazione diretta (loc.s.f.) i. in posizione normale dei frammenti ossei di una frattura per mezzo di una struttura metallica o …
  • idrografia mondiale (loc.s.f.) raccolta di tutte le carte marine del mondo.…
  • gruppo ammonio (loc.s.m.) gruppo monovalente con funzione di metallo presente in sali derivati dall'addizione di ammoniaca ad …
  • gruppo motore generatore (loc.s.m.) dispositivo costituito da un motore elettrico e un generatore direttamente accoppiati…
  • immobilizzazione tecnica (loc.s.f.) i. di capitale con acquisto di macchinari, impianti o sim., tale da concorrere direttamente …
  • gruppo montuoso (loc.s.m.) insieme di cime montuose che si elevano da una stessa ampia base…
  • greco moderno (loc.s.m.) => neogreco.…
  • imposta patrimoniale (loc.s.f.) i. diretta applicata sul patrimonio, commisurata al valore dello stesso…
  • idrossido di ammonio (loc.s.m.) base debole che esiste solo in soluzione e si forma quando l'ammoniaca gassosa si scioglie …
  • idealismo trascendentale (loc.s.m.) dottrina elaborata dal filosofo tedesco I. Kant, secondo la quale la realtà è una costruzione …
  • immoralità costituzionale (loc.s.f.) deficienza di sentimenti morali in soggetti con capacità intellettive del tutto normali.…
  • guerra mondiale (loc.s.f.) quella in cui viene coinvolta gran parte degli stati del mondo, spec. con riferimento ai due grandi …
  • imposta di manomorta (loc.s.f.) i. sul reddito dei beni di proprietà di province, comuni, fondazioni, istituti ecclesiastici e …
  • guerra di movimento (loc.s.f.) g. combattuta tra eserciti che non restano attestati su posizioni statiche, ma effettuano ampie e …
  • imposta comunale sugli immobili (loc.s.f.) i. diretta che grava sul possesso di beni immobili, da corrispondersi al comune d'appartenenza …
  • imposta immobiliare (loc.s.f.) i. diretta che colpisce il reddito immobiliare…
  • ingegneria molecolare (loc.s.f.) applicazione di tecniche proprie dell'ingegneria genetica per la produzione di molecole organiche …
  • indice di mobilità sociale (loc.s.m.) rapporto tra i nati in una data classe sociale passati ad altra classe e l'insieme dei nati della …
  • indice di mobilità (loc.s.m.) rapporto fra il numero complessivo degli spostamenti effettuati in un anno dagli abitanti di una …
  • indumento intimo (loc.s.m.) spec. al pl., capo di biancheria intima…
  • individualismo economico (loc.s.m.) concezione del pensiero economico classico secondo cui ogni individuo è guidato nell'agire dalla …
  • infermo di mente (loc.s.m.) chi si trova in stato di infermità mentale | cretino, scemo.…
  • indice di mortalità (loc.s.m.) rapporto fra il numero delle morti che si verificano in un determinato periodo di tempo in una …
  • individualismo metodologico (loc.s.m.) concezione secondo cui gli eventi devono essere spiegati in termini di azioni e scelte individuali …
  • innatismo virtuale (loc.s.m.) dottrina secondo cui le idee sono presenti nella mente in potenza e non in atto.…
  • iniezione di richiamo (loc.s.f.) => richiamo…
  • instabilità emotiva (loc.s.f) anomalia del carattere caratterizzata da incostanza nelle manifestazioni affettive e intellettive…
  • inquinamento atmosferico (loc.s.m.) i. dell'aria dovuto spec. alla presenza di gas e fumi prodotti dagli impianti di riscaldamento …
  • innatismo pratico (loc.s.m.) dottrina che afferma il carattere innato di certi principi etici…
  • inquinamento da rumore (loc.s.m.) inquinamento acustico…
  • interesse moratorio (loc.s.m.) => 2mora…
  • interesse di mora (loc.s.m.) => 2mora…
  • invecchiamento demografico (loc.s.m.) evoluzione della composizione per età di una popolazione, per la quale la proporzione del numero …
  • isola di montaggio (loc.s.f.) sistema o fase di lavorazione in cui un gruppo di operai esegue il montaggio di un prodotto sino …
  • kit di montaggio (loc.s.m.inv.) scatola di montaggio.…
  • lago morenico (loc.s.m.) l. di sbarramento a monte di una morena…
  • istinto di morte (loc.s.m.) impulso che spinge a comportamenti autodistruttivi…
  • laccio emostatico (loc.s.m.) nastro o tubo di gomma che, stretto intorno a un arto, serve a rallentare il flusso sanguigno e …
  • laguna morta (loc.s.f.) l. in cui non c'è circolazione d'acqua…
  • istituzionalismo giuridico (loc.s.m.) teoria secondo cui il diritto consiste non solo in norme giuridiche, ma anche in ordinamenti e …
  • latinismo grafico (loc.s.m.) vocabolo di una lingua moderna che nella grafia si rifà non solo alla pronunzia reale ma alla …
  • latinismo semantico (loc.s.m.) parola o locuzione d'una lingua moderna, usata in uno dei significati che aveva in latino, come …
  • latinismo sintattico (loc.s.m.) costrutto sintattico di una lingua moderna ricalcato su usi sintattici latini, come in italiano …
  • lavoro autonomo (loc.s.m.) l. che si svolge senza vincoli di subordinazione…
  • latino moderno (loc.s.m.) l. in uso negli scritti eruditi, scientifici e religiosi dal XVI al XVIII sec.…
  • latte omogeneizzato (loc.s.m.) l. di vacca sottoposto a trattamento per ridurre i globuli di grasso in goccioline e fare in modo …
  • lavoratore autonomo (loc.s.m.) chi si impegna con un contratto di lavoro a fornire al committente, dietro un corrispettivo e senza …
  • legge del minimo sforzo (loc.s.f.) => legge di parsimonia…
  • lasciare con un palmo di naso (loc.v.) far rimanere qcn. deluso o sbalordito …
  • lasciare il mondo (loc.v.) 1. eufem., morire 2. darsi a vita monastica…
  • legge di parsimonia (loc.s.f.) principio per cui tutti i fenomeni naturali si realizzano sempre col minimo dispendio di attività …
  • legittima difesa (loc.s.f.) forma di autotutela concessa dalla legge al privato quando l'insorgere di un pericolo non gli …
  • lesinare il centesimo (loc.v.) contare il centesimo.…
  • lettera morta (loc.s.f.) disposizione, legge e sim. priva di validità | discorso, consiglio e sim. non preso in …
  • letteratura della memoria (loc.s.f.) l. prevalentemente di tipo narrativo, basata sull'elaborazione e trascrizione dei ricordi da parte …
  • letto di morte (loc.s.m.) quello su cui è adagiato un moribondo…
  • legge mosaica (loc.s.f.) insieme dei precetti dettati da Dio a Mosè sul monte Sinai e impressi nelle tavole della legge…
  • lente morbida (loc.s.f.) l. a contatto ad alta tollerabilità, utilizzata spec. per correggere difetti di miopia…
  • lepre di monte (loc.s.f.) => lepre variabile…
  • lettere moderne (loc.s.f.pl.) indirizzo della facoltà di lettere dedicato allo studio delle lingue e letterature e della storia …
  • legittimo sospetto (loc.s.m.) condizione per cui può essere disposta la rimessione del processo penale per il sospetto che …
  • letteratura di consumo (loc.s.f.) produzione letteraria senza particolari pretese artistiche e destinata a un vasto pubblico…
  • legittima suspicione (loc.s.f.) non com. => legittimo sospetto…
  • leva di primo genere (loc.s.f.) l. in cui il fulcro sta tra la potenza e la resistenza, come ad es. nelle forbici o nelle tenaglie…
  • limone spremuto (loc.s.m.) persona messa da parte dopo che se ne è tratto il massimo vantaggio.…
  • linea di colmo (loc.s.f.) l. di sommità del tetto costituita generalmente dall'intersezione di due spioventi contrapposti…
  • liberalismo economico (loc.s.m.) => liberismo.…
  • libertà di movimento (loc.s.f.inv.) possibilità di agire in base ai propri desideri e alla propria volontà…
  • libro dei morti (loc.s.m.) 1. TS archeol. nell'antico Egitto, raccolta di preghiere e formulari magici che veniva redatta su …
  • libertà morale (loc.s.f.) 1. TS filos. facoltà dell'uomo di agire con coscienza in modo indipendente dai valori comunemente …
  • lingua monosillabica (loc.s.f.) l. in cui le parole tendono a essere monosillabiche…
  • libero amore (loc.s.m.) amore libero…
  • lingua morta (loc.s.f.) l. non più parlata da una comunità né soggetta ad evoluzioni, appresa soltanto attraverso lo …
  • logica modale (loc.s.f.) l. che congloba nel calcolo connettivi che corrispondono intuitivamente alle modalità, come la …
  • macchina movimento terra (loc.s.f.) ciascuna delle macchine (per es. escavatore, pala escavatrice) utilizzate nelle operazioni di scavo …
  • magnetismo terrestre (loc.s.m.) insieme dei fenomeni di natura magnetica che interessano la superficie della terra, in quanto …
  • lirica monodica (loc.s.f.) tipo di lirica greca a una sola voce, quindi intima e soggettiva.…
  • logaritmo iperbolico (loc.s.m.) => logaritmo naturale…
  • locomotiva di spinta (loc.s.f.) l. che serve come elemento di rinforzo di un convoglio ferroviario.…
  • di malanimo (loc.avv.) controvoglia, malvolentieri…
  • logaritmo naturale (loc.s.m.) l. la cui base è la costante di Nepero, utilizzato in analisi matematica per i calcoli teorici …
  • logaritmo neperiano (loc.s.m.) => logaritmo naturale…
  • maglia a molla (loc.s.f.) anellino apribile che si usa per unire i capi di collane o braccialetti…
  • magnetismo solare (loc.s.m.) intensa attività magnetica delle macchie e delle esplosioni solari…
  • locomotiva da manovra (loc.s.f.) l. adibita al movimento di veicoli ferroviari all'interno della stazione…
  • magnetismo animale (loc.s.m.) secondo la teoria del medico tedesco F.A. Mesmer (1734-1815), influenza, forza magnetica, di cui …
  • logaritmo volgare (loc.s.m.) => logaritmo decimale.…
  • luogo di monte (loc.s.m.) nel Medioevo, ciascuna quota o azione che componeva il capitale dei monti | deposito bancario…
  • lista di mobilità (loc.s.f.) l. di collocamento in cui compaiono i nominativi di lavoratori di aziende che stanno per chiudere, …
  • logaritmo integrale (loc.s.m.) valore dell'integrale definito dal reciproco del logaritmo…
  • mal fermo (loc.agg.) var. => malfermo…
  • lobo polmonare (loc.s.m.) parte del polmone delimitata dalla scissura e rivestita dal foglietto viscerale della pleura…
  • logaritmo decimale (loc.s.m.) l. la cui base è il numero 10, ampiamente utilizzato nelle operazioni pratiche di calcolo (simb. …
  • luogo comodo (loc.s.m.) latrina, gabinetto…
  • maestro di, delle cerimonie (loc.s.m.) cerimoniere | fig., scherz., persona molto cerimoniosa…
  • livello di rumore (loc.s.m.) grado di intensità dei rumori ambientali, la cui valutazione è molto importante in ambienti di …
  • macchina cuore polmone (loc.s.f.) m. impiegata in cardiochirurgia che consente di prelevare il sangue venoso, di ossigenarlo e di …
  • marmo di Carrara (loc.s.m.) m. bianchissimo e traslucido che si estrae dalle Alpi Apuane e si presenta in numerose varietà…
  • marmo statuario (loc.s.m.) m. di Carrara a grana fine.…
  • matrimonio riparatore (loc.s.m.) m. celebrato per porre rimedio a una situazione ritenuta disonorevole come una fuga d'amore o una …
  • massima punizione (loc.s.f.) => calcio di rigore…
  • matrimonio bianco (loc.s.m.) m. non consumato…
  • matrimonio canonico (loc.s.m.) contratto, non avente valore civile, stipulato in presenza di un ministro del culto, che sancisce …
  • marcatura a uomo (loc.s.f.) nel basket e nel calcio, stretto controllo esercitato da un giocatore su di un avversario…
  • materiale mobile (loc.s.m.) => materiale rotabile…
  • manco morto (loc.inter.) neanche per sogno…
  • per mari e per monti (loc.avv.) per mare e per terra …
  • marmo pario (loc.s.m.) m. bianco saccaroide estratto nelle Cicladi, usato spec. nell'antichità per statue e decorazioni…
  • al massimo grado (loc.avv.) massimamente, con estrema intensità, al massimo valore…
  • matrimonio morganatico (loc.s.m.) 1. TS stor. nel Medioevo, m. tra un uomo di nobile rango e una donna di rango inferiore, i cui …
  • massimo comun divisore (loc.s.m.) il più grande fra i divisori comuni a più numeri (abbr. m.c.d.).…
  • matrimonio rato e consumato (loc.s.m.) quello regolarmente contratto in cui abbia avuto luogo un rapporto sessuale tra i coniugi…
  • matrimonio rato e non consumato (loc.s.m.) quello regolarmente contratto in cui però non abbia avuto luogo un rapporto sessuale tra i …
  • mano morta (loc.s.f.) var. => manomorta…
  • marcare a uomo (loc.v.) nel calcio, sottoporre a marcamento stretto un attaccante avversario…
  • mal di montagna (loc.s.m.) insieme di disturbi circolatori e respiratori che insorgono in chi è sottoposto a un forte aumento …
  • mappa cromosomica (loc.s.f.) rappresentazione grafica della posizione dei geni all'interno dei cromosomi…
  • mandare a memoria (loc.v.) mandare a mente…
  • al massimo (loc.avv.) 1. tutt'al più: al massimo posso spendere questa cifra 2. nel peggiore dei casi e nell'ipotesi …
  • manica a chimono (loc.s.f.) tipo di manica ampia e senza cucitura sulla spalla…
  • marmo artificiale (loc.s.m.) materiale lavabile e resistente ottenuto da solfato di zinco, gesso, allume, cloruro di calcio e …
  • matrimonio per procura (loc.s.m.) particolare forma di matrimonio in cui uno dei due sposi, trovandosi lontano e gravemente impedito …
  • mal animo (loc.s.m.) var. => malanimo…
  • matrimonio civile (loc.s.m.) negozio giuridico bilaterale con il quale si attribuisce legalità all'unione di un uomo e di una …
  • matrimonio clandestino (loc.s.m.) m. contratto in segreto, senza intervento del sacerdote, e perciò considerato nullo dalla Chiesa…
  • matrimonio di interesse (loc.s.m.) m. contratto per realizzare il proprio tornaconto personale, non per amore…
  • materialismo storico (loc.s.m.) teoria elaborata da K. Marx e F. Engels, secondo la quale i fenomeni storici, sociali, politici e …
  • mappamondo celeste (loc.s.m.) rappresentazione grafica che riproduce la sfera celeste con le sue costellazioni suddivise nei due …
  • marea atmosferica (loc.s.f.) fenomeno per cui l'atmosfera terrestre subisce oscillazioni irregolari a causa della forza …
  • matrimonio religioso (loc.s.m.) => matrimonio canonico…
  • mal umore (loc.s.m.) var. => malumore…
  • matrimonio concordatario (loc.s.m.) m. canonico cui sono riconosciuti gli effetti civili grazie agli accordi concordatari tra l'Italia …
  • matrimonio in bianco (loc.s.m.) matrimonio bianco…
  • matrimonio misto (loc.s.m.) 1. CO m. contratto tra persone di razza diversa 2a. TS dir. m. contratto tra persone di religione …
  • di malumore (loc.agg.inv.) irritabile e nervoso o triste e malinconico: essere di malumore; anche loc.avv.: svegliarsi di …
  • mandare a monte (loc.v.) 1. CO far fallire: mandare a monte un progetto, un piano 2. TS giochi nei giochi di carte, …
  • manovra monetaria (loc.s.f.) l'insieme dei provvedimenti di carattere monetario varati dai governi per fronteggiare particolari …
  • di marmo (loc.agg.inv.) 1. fig., freddo e pallido: diventare di marmo 2. fig., insensibile, indifferente: essere di marmo …
  • materialismo atomistico (loc.s.m.) nella filosofia presocratica greca, dottrina che identificava la materia con i corpi e i corpi con …
  • materialismo dialettico (loc.s.m.) elaborazione del marxismo sviluppata negli scritti di F. Engels e ripresa successivamente da Lenin …
  • matita emostatica (loc.s.f.) cilindretto costituito da sostanze atte ad arrestare emorragie superficiali di limitate …
  • in malo modo (loc.avv.) scortesemente: trattare in malo modo | maldestramente: comportarsi in malo modo…
  • mandare all'altro mondo (loc.v.) mandare al Creatore…
  • mandare in fumo (loc.v.) far fallire: mandare in fumo le speranze di qcn., mandare in fumo un progetto…
  • maniglie dell'amore (loc.s.f.pl.) scherz., gli accumuli adiposi che si formano sui fianchi.…
  • matrimonio di coscienza (loc.s.m.) m. canonico privo di effetti civili celebrato in segreto, senza pubblicazioni e alla presenza di …
  • materasso a molle (loc.s.m.) m. al quale l'elasticità e la morbidezza sono conferite da un certo numero di molle poste …
  • matrimonio naturale (loc.s.m.) m. celebrato tra due persone non battezzate…
  • a memoria d'uomo (loc.avv.) per quanto si riesca a ricordare: a memoria d'uomo in giugno non era mai nevicato …
  • memoria di lavoro (loc.s.f.) => memoria centrale…
  • mettere al mondo (loc.v.) far nascere, generare: ha messo al mondo due gemelli…
  • memoria centrale (loc.s.f.) m. con tempi di accesso molto brevi, usata per registrare istruzioni e dati relativi a un …
  • memoria visiva (loc.s.f.) attitudine a ricordare con facilità le impressioni visive, tipica dell'età adulta…
  • media montagna (loc.s.f.) zona montuosa compresa tra i 1000 e i 3000 metri di altitudine…
  • memoria ad accesso sequenziale (loc.s.f.) m. di tipo seriale in cui i dati possono essere letti solo nell'ordine in cui si presentano…
  • mercato mondiale (loc.s.m.) il complesso di tutti gli scambi economici che avvengono a livello mondiale…
  • meccanismo isolante (loc.s.m.) ciascuno dei fattori che determinano l'insuccesso di un incrocio tra individui di sesso opposto che …
  • melanismo industriale (loc.s.m.) aumento del melanismo in zone particolarmente interessate dall'inquinamento industriale.…
  • memorandum diplomatico (loc.s.m.) comunicazione diplomatica che fa il punto di una situazione difficile o di una trattativa, …
  • memoria a sola lettura (loc.s.f.) m. in cui i dati vengono immagazzinati in modo non alterabile al momento della fabbricazione e …
  • memoria associativa (loc.s.f.) m. in cui le locazioni vengono individuate facendo riferimento al loro contenuto anziché al loro …
  • metabolismo energetico (loc.s.m.) l'insieme delle trasformazioni e degli effetti di carattere energetico che accompagnano i processi …
  • memoria a breve termine (loc.s.f.) primo livello di formazione del ricordo, in cui le informazioni decadono entro pochi secondi e sono …
  • metabolismo materiale (loc.s.m.) l'insieme delle trasformazioni chimiche che riguardano le sostanze nutritive e i costituenti stessi …
  • memoria ad accesso casuale (loc.s.f.) m. il cui tempo di accesso a una locazione è indipendente dalla posizione di quest'ultima (sigla …
  • memoria storica (loc.s.f.) patrimonio comune di storia, valori e tradizioni che dona a un popolo o a un gruppo di individui la …
  • memoria uditiva (loc.s.f.) attitudine a ricordare con facilità le impressioni uditive, tipica dell'età infantile…
  • messa in moto (loc.s.f.) avviamento di un veicolo, di un impianto e sim.…
  • mettere a dimora (loc.v.) piantare o trapiantare nella sede definitiva…
  • in, alla memoria di (loc.prep.) per onorare il ricordo di qcn.: monumento, lapide in memoria dei caduti; anche nelle dediche di …
  • memoria a sola lettura cancellabile e programmabile (loc.s.f.) m. che può essere letta, svuotata e riutilizzata mediante l'impiego di impulsi di …
  • memoria genetica (loc.s.f.) persistenza e trasmissibilità dei caratteri genetici di una popolazione da una generazione a …
  • mercante di morte (loc.s.m.) fig., trafficante di armi…
  • messa da morto (loc.s.f.) pop., m. celebrata per un defunto…
  • messa a dimora (loc.s.f.) sistemazione di una piantina, cresciuta in vivaio, nel terreno in cui è destinata a rimanere …
  • medaglia alla memoria (loc.s.f.) m. concessa in ricordo di chi è deceduto compiendo un atto di valore…
  • metabolismo basale (loc.s.m.) dispendio minimo di energia dell'organismo in condizioni di assoluto riposo, a digiuno e alla …
  • metodo montessoriano (loc.s.m.) => metodo Montessori…
  • meccanismo di compensazione (loc.s.m.) reazione psichica spec. inconscia, con cui un individuo tende a compensare la sua inferiorità, …
  • memorandum d'intesa (loc.s.m.) documento di accordo preliminare tra due o più stati, che ha valore impegnativo per ciascuno di …
  • per memoria (loc.avv.) per non dimenticare: per memoria farò un nodo al fazzoletto.…
  • mercato monetario (loc.s.m.) m. in cui operano gli istituti di credito e che ha per oggetto la negoziazione di attività …
  • memoria a dischi (loc.s.f.) m. ausiliaria costituita da uno o più dischi magnetici ruotanti a velocità costante, su ciascuna …
  • memoria a lungo termine (loc.s.f.) secondo livello di formazione del ricordo, che implica il consolidamento delle informazioni …
  • memoria a sola lettura programmabile (loc.s.f.) m. in cui i dati sono inseriti dall'utente in un secondo tempo mediante impulsi di corrente …
  • memoria immunitaria (loc.s.f.) capacità del sistema immunitario di garantire, dopo un primo contatto con un antigene, una …
  • memoria razziale (loc.s.f.) nel linguaggio freudiano, l'eredità arcaica, costituita da predisposizioni, tracce mnesiche e …
  • messa in mora (loc.s.f.) => costituzione in mora…
  • mettere a morte (loc.v.) condannare a morte; uccidere…
  • a memoria (loc.avv.) in modo mnemonico, così da poter ripetere alla lettera, parola per parola: studiare, imparare a …
  • meccanismo di difesa (loc.s.m.) reazione psichica, spec. inconscia, con cui un individuo tenta di ridurre o di rimuovere dalla …
  • memoria locale (loc.s.f.) particolare tipo di memoria visiva consistente nell'attitudine a ricordare facilmente i luoghi e la …
  • mercato mobiliare (loc.s.m.) m. in cui si negoziano titoli e valori mobiliari…
  • metodo Montessori (loc.s.m.) m. didattico teorizzato dalla pedagogista italiana Maria Montessori (1870-1952) mirante a favorire …
  • mettersi in mostra (loc.v.) esibirsi, tentare di farsi notare…
  • in modo da, di (loc.cong.) introduce una proposizione consecutiva implicita: leggi bene le istruzioni, in modo da non …
  • modo di vedere (loc.s.m.) punto di vista assunto nei confronti di qcs., opinione: secondo il mio modo di vedere, è sbagliato…
  • modulazione a impulsi codificati (loc.s.f.) m. in cui viene stabilita una corrispondenza biunivoca tra gli elementi di un insieme alfanumerico …
  • mettere in moto (loc.v.) avviare il motore di un veicolo o un meccanismo: mettere in moto l'auto; anche fig.: mettere in …
  • mezzo di locomozione (loc.s.m.) qualsiasi mezzo per il trasporto di cose o persone…
  • mina antiuomo (loc.s.f.) m. terrestre impiegata contro le fanterie, che viene fatta esplodere da chi accidentalmente la …
  • minuto primo (loc.s.m.) 1. CO minuto 2. TS geom. => primo…
  • mobilità orizzontale (loc.s.f.) in un sistema economico, spostamento di lavoratori da un'attività produttiva a un'altra che …
  • di moda (loc.agg.inv.) di qcs., che è conforme al gusto e alle tendenze moderne: località di moda | con rif. a …
  • modello 730 (loc.s.m.) modulo per la dichiarazione dei redditi riservato a lavoratori dipendenti e pensionati che si …
  • modulazione di fase (loc.s.f.) m. in cui varia la fase dell'onda portante (sigla PM)…
  • mettere la mordacchia (loc.v.) costringere a tacere in modo perentorio: mettere la mordacchia a qcn. | censurare; reprimere…
  • mettersi l'animo in pace (loc.v.) mettersi il cuore in pace …
  • minimo comun denominatore (loc.s.m.) il numero più piccolo che è multiplo comune dei denominatori di due o più frazioni…
  • minimo garantito (loc.s.m.) => minimo contrattuale…
  • mobile bar (loc.s.m.) var. => mobile-bar.…
  • mobilitazione civile (loc.s.f.) il mobilitarsi della popolazione civile a seguito di provvedimenti legislativi attraverso i quali …
  • mobilitazione dei fattori di produzione (loc.s.f.) piena utilizzazione di tali fattori ottenuta spontaneamente o con l'apporto di mezzi finanziari …
  • mobilitazione del risparmio (loc.s.f.) trasferimento del denaro risparmiato dal risparmiatore all'imprenditore al fine di un utile …
  • mettere la fiaccola sotto il moggio (loc.v.) tacere la verità …
  • minimo comune multiplo (loc.s.m.) il più piccolo tra i multipli comuni a più numeri (abbr. m.c.m.)…
  • modulazione numerica (loc.s.f.) operazione con cui un messaggio viene riprodotto tramite un segnale che può assumere solo valori …
  • mettere in mostra (loc.v.) 1. esporre, esibire: mettere in mostra un quadro 2. fig., mostrare apertamente, ostentare: mettere …
  • mimo urbano (loc.s.m.) nella letteratura greca, mimo in cui veniva rappresentata una scena di vita cittadina.…
  • ai minimi termini (loc.agg.inv.) loc.avv. malridotto, in pessime condizioni: essere, ridursi ai minimi termini…
  • al minimo (loc.avv.) per lo meno, a dir poco: per arrivare ci vorrà al minimo un'ora di macchina…
  • minimo contrattuale (loc.s.m.) salario minimo previsto dai contratti collettivi o da determinati accordi sindacali…
  • mobilizzazione delle risorse (loc.s.f.) possibilità o capacità di un'impresa di realizzare in qualsiasi momento investimenti di capitali…
  • modello intuitivo (loc.s.m.) m. che consente la visualizzazione di processi descritti solo formalmente dalla teoria…
  • modulo abitativo (loc.s.m.) struttura prefabbricata facilmente trasportabile in luoghi colpiti da catastrofi naturali per …
  • mimetismo intraspecifico (loc.s.m.) in alcuni mammiferi, fenomeno per cui alcuni individui di sesso maschile, immaturi o di rango …
  • modello analogico (loc.s.m.) rappresentazione di un insieme di fenomeni ottenuta mediante enti di natura diversa ma con …
  • modello brevettato (loc.s.m.) invenzione che migliora sul piano tecnico, funzionale o estetico un bene economico già esistente: …
  • modello 101 (loc.s.m.) modulo per la dichiarazione dei redditi riservato ai lavoratori dipendenti…
  • modello 740 (loc.s.m.) modulo per la dichiarazione dei redditi percepiti dalle persone fisiche, in uso fino al 1997…
  • mobilità sociale (loc.s.f.) movimento di individui o di gruppi da una posizione o classe sociale all'altra…
  • modello economico (loc.s.m.) ogni schema teorico che cerchi di ridurre un fenomeno economico ai suoi elementi fondamentali o a …
  • modello teorico (loc.s.m.) rappresentazione teorica e ipotetica della struttura di oggetti o sistemi non direttamente …
  • modo di pensare (loc.s.m.) insieme di principi e di convinzioni caratteristico di qcn., atteggiamento mentale: il suo gesto è …
  • mezza montagna (loc.s.f.) regione situata a un'altitudine non troppo elevata, alle pendici di una catena montuosa: …
  • moda pronta (loc.s.f.) abbigliamento confezionato in serie secondo misure standard: sfilata di moda pronta.…
  • modello di sviluppo (loc.s.m.) ogni schema teorico in cui date certe ipotesi si determina il possibile sviluppo…
  • modulazione analogica (loc.s.f.) operazione con cui un parametro di un segnale elettrico continuo viene modulato da un secondo …
  • mettersi in moto (loc.v.) di macchinari, motori, ecc., partire, accendersi | di veicolo, cominciare a muoversi | di qcn., …
  • mezzo morto (loc.agg.) molto stanco, mal messo, conciato male: essere mezzo morto, una fatica che mi ha lasciato mezzo …
  • mobilità dei fattori di produzione (loc.s.f.inv.) possibilità di un fattore di produzione di essere trasferito da un'area geografica a …
  • modello idrodinamico (loc.s.m.) m. che rappresenta la materia o una sua proprietà come fluido continuo…
  • modello matematico (loc.s.m.) elemento di una classe di enti equivalenti, scelto come rappresentante di tale classe, rispetto …
  • in modo che (loc.cong.) introduce una proposizione consecutiva esplicita, cosicché: comportati bene, in modo che non …
  • modo di dire (loc.s.m.) parola o frase dal significato particolare, tipica di una lingua, di un dialetto, di un linguaggio …
  • mezzo primo piano (loc.s.m.) => piano medio…
  • mobilizzazione economica (loc.s.f.) sforzo tendente alla convergenza delle energie produttive di un paese verso un unico scopo, tipico …
  • a modo (loc.avv.) loc.agg.inv., var. => ammodo…
  • mezzo mondo (loc.s.m.) con valore iperb., moltissima gente: alla festa c'era mezzo mondo, lo sa mezzo mondo…
  • mimo poliglotta (loc.s.m.) uccello del genere Mimo (Mimus polyglottus) diffuso negli Stati Uniti, nell'America Meridionale, …
  • modulazione di ampiezza (loc.s.f.) variazione dell'ampiezza del segnale elettrico portante costituito da un'onda sinusoidale (sigla …
  • modulazione di frequenza (loc.s.f.) variazione della frequenza del segnale portante (sigla FM, MF)…
  • mimetismo aggressivo (loc.s.m.) m. attuato a scopo offensivo…
  • moda povera (loc.s.f.) spec. negli anni Settanta, abbigliamento che si avvale di materiali semplici e poco costosi, …
  • modello econometrico (loc.s.m.) rappresentazione semplificata di un processo economico ottenuta combinando informazioni provenienti …
  • di modo che (loc.cong.) in modo che…
  • modo di essere (loc.s.m.) maniera di pensare, di comportarsi, di affrontare le situazioni e sim. che caratterizza una …
  • modo di produzione schiavistico (loc.s.m.) nella teoria marxiana dello sviluppo storico, metodo basato sul lavoro degli schiavi e non su …
  • mimetismo infantile (loc.s.m.) tendenza all'imitazione, tipica dei bambini e fondamentale per lo sviluppo della loro socialità…
  • alla moderna (loc.avv.) modernamente: vestire alla moderno…
  • modo di fare (loc.s.m.) comportamento, atteggiamento: avere un modo di fare garbato, accattivante…
  • minima unità colturale (loc.s.f.) estensione di terreno sufficiente e necessaria per poter essere convenientemente coltivata…
  • minimo vitale (loc.s.m.) il reddito minimo necessario per vivere in determinate circostanze di tempo e di luogo.…
  • mobilità del lavoro (loc.s.f.inv.) spostamento dei lavoratori dipendenti da un reparto all'altro, da uno stabilimento all'altro o da …
  • mobilità verticale (loc.s.f.) all'interno di un sistema economico, spostamento di lavoratori da un livello di inquadramento a uno …
  • modestia a parte (loc.avv.) scherz., per giustificarsi di qcs. che costituisca per sé un merito, un vanto, ecc.: modestia a …
  • modello UNICO (loc.s.m.) modulo utilizzato dalle persone fisiche, a partire dal 1998, per la dichiarazione dei redditi (in …
  • modo di articolazione (loc.s.m.) categoria di fenomeni (occlusione, nasalità, apertura orale e sim.) che concorrono alla formazione …
  • per modo di dire (loc.avv.) indica che ciò che si dice non va preso alla lettera; tanto per dire, tanto per parlare: non …
  • modulazione a impulsi (loc.s.f.) m. in cui l'onda portante è costituita dalla ripetizione periodica di un segnale a impulsi e …
  • mettere in mora (loc.v.) dichiarare legalmente moroso qcn.…
  • minimo imponibile (loc.s.m.) il più piccolo reddito gravato da un'imposta…
  • a misura d'uomo (loc.agg.inv.) adeguato, adatto alle esigenze dell'individuo, spec. in contrapposizione a quelle sociali, di …
  • alla moda (loc.avv.) loc.agg.inv. CO 1. loc.avv., secondo il gusto e le tendenze correnti: vestirsi alla moda 2. …
  • modello meccanico (loc.s.m.) m. che utilizza particolari meccanismi e congegni per visualizzare leggi meccaniche o rappresentare …
  • modulo di elasticità (loc.s.m.) coefficiente che esprime la resistenza di un corpo o di un meccanismo alla trazione o al taglio…
  • modulo continuo (loc.s.m.) nastro di carta di larghezza pari a 80 o 136 caratteri, ripiegato a soffietto, utilizzato per …
  • modulo lunare (loc.s.m.) elemento costituente un'unità autonoma, proprio delle astronavi americane del progetto Apollo, …
  • monarchia parlamentare (loc.s.f.) m. costituzionale in cui è in vigore il principio parlamentare che prevede un rapporto di fiducia …
  • mondo delle idee (loc.s.m.) nella dottrina platonica, il m. trascendente contrapposto alla realtà sensibile…
  • moglie morganatica (loc.s.f.) m. non nobile di un sovrano o di un nobile, esclusa insieme ai figli dal diritto di successione.…
  • mola smeriglio (loc.s.f.) m. in cui il materiale abrasivo è costituito da smeriglio e cementante.…
  • da un momento all'altro (loc.avv.) 1. fra breve, tra poco: può comparire da un momento all'altro 2. all'improvviso, …
  • monarchia assoluta (loc.s.f.) m. in cui il potere supremo è accentrato solo nelle mani del monarca…
  • monema grammaticale (loc.s.m.) => sincategorema.…
  • momento di una forza (loc.s.m.) grandezza vettoriale uguale al prodotto vettoriale di una forza per la distanza dal punto o dalla …
  • molestia sessuale (loc.s.f.) spec. al pl., insieme degli approcci sessuali attuati in modo scorretto rispetto alle situazioni in …
  • moneta cartacea (loc.s.f.) mezzo di pagamento costituito da banconote o anche da cambiali, buoni del tesoro e altri titoli di …
  • mondo boia (loc.inter.) mondo cane…
  • moneta di conto (loc.s.f.) m. ideale, non coniata, usata come unità contabile convenzionale o come base di un sistema …
  • moneta divisionale (loc.s.f.) le frazioni e i sottomultipli di un'unità monetaria, usati spec. nelle piccole transazioni…
  • momento angolare (loc.s.m.) grandezza fisica vettoriale data dal prodotto vettoriale della quantità di moto per la distanza …
  • modulo didattico (loc.s.m.) nella scuola elementare, modo di organizzazione dell'insegnamento con il concorso di più …
  • per il momento (loc.avv.) per ora, per adesso: per il momento non so dirti di più…
  • moneta debole (loc.s.f.) m. il cui valore intrinseco è minore rispetto a quello nominale e che quindi tende a svalutarsi …
  • moneta elettronica (loc.s.f.) tecnica informatica con cui è possibile trasferire il potere d'acquisto sotto forma di denaro …
  • moneta immaginaria (loc.s.f.) => moneta di conto…
  • moltiplicando fisso (loc.s.m.) interesse di una lira, a un certo tasso e per un certo periodo di tempo, ricavato da apposite …
  • del momento (loc.agg.inv.) che gode di un particolare successo in un dato periodo: il libro del momento, l'attore del momento…
  • di momento in momento (loc.avv.) da un momento all'altro…
  • momento d'inerzia (loc.s.m.) in un corpo puntiforme, grandezza fisica uguale al prodotto della massa del corpo materiale per il …
  • mondo uno (loc.s.m.) nella filosofia di K. Popper, il mondo degli oggetti e stati fisici…
  • modulo di versamento (loc.s.m.) foglio prestampato predisposto per versamenti di denaro mediante vaglia o su conto corrente postale …
  • molosso italiano (loc.s.m.) mastino napoletano.…
  • moltiplicazione vegetativa (loc.s.f.) metodo di propagazione delle piante che si compie senza l'intervento del seme ma per distacco di un …
  • al momento di (loc.prep.) in procinto di, sul punto di: al momento di firmare cambiò idea…
  • momento di grazia (loc.s.m.) periodo particolarmente favorevole spec. nell'esistenza o nella carriera di qcn.: essere, trovarsi …
  • mondo possibile (loc.s.m.) nella filosofia di Leibniz, ciascuno degli universi non contraddittori che Dio avrebbe potuto …
  • mola diamantata (loc.s.f.) m. in cui il materiale abrasivo è costituito da polvere di diamante…
  • monarchia di luglio (loc.s.f.) regime costituzionale istituito in Francia da Luigi Filippo d'Orléans, dopo la rivoluzione del …
  • moneta del papa (loc.s.f.) => medaglia di Giuda…
  • a mollo (loc.agg.inv.) loc.avv. nell'acqua o in un altro liquido: essere, stare a mollo…
  • monaco girovago (loc.s.m.) nel Medioevo, monaco che abbandonava il monastero per fini apostolici o per insofferenza della …
  • al momento (loc.avv.) allo stato attuale della situazione, attualmente: al momento ne siamo sprovvisti, al momento non …
  • dal momento che (loc.cong.) con valore temporale, da quando: dal momento che te ne sei andato le cose sono cambiate | con …
  • mondo antico (loc.s.m.) l'antichità…
  • moneta chiave (loc.s.f.) m. di un paese economicamente potente, quale ad es. il marco o il dollaro, che riveste notevole …
  • moneta corrente (loc.s.f.) m. valida, in corso…
  • moneta in circolazione (loc.s.f.) l'insieme delle banconote, delle monete metalliche e sim., in circolazione in un dato paese in un …
  • mollare l'osso (loc.v.) restituire ciò che si è preso arbitrariamente.…
  • a momenti (loc.avv.) 1. da un momento all'altro, tra poco: dovrebbe arrivare a momenti 2. colloq., anche seguito da non, …
  • monaca di mare (loc.s.f.) => foca monaca.…
  • mondo tre (loc.s.m.) nella filosofia di K. Popper, il mondo dei contenuti oggettivati del pensiero, cioè delle opere …
  • moneta ideale (loc.s.f.) => moneta di conto…
  • monarchia costituzionale (loc.s.f.) m. in cui il monarca è affiancato da altre istituzioni che hanno potere paritario…
  • momento musicale (loc.s.m.) breve composizione spec. per pianoforte, di struttura libera e fantasiosa, tipica spec. dell'epoca …
  • modulo di dentatura (loc.s.m.) rapporto fra il diametro della circonferenza di una ruota dentata e il numero dei denti…
  • sul momento (loc.avv.) subito, immediatamente: bisogna decidere sul momento | lì per lì, dapprima: sul momento ho …
  • mondo cane (loc.inter.) esprime disappunto, rabbia o stupore…
  • moneta convertibile (loc.s.f.) m. che si può convertire in oro o in moneta estera…
  • moneta di riserva (loc.s.f.) m. usata come mezzo di pagamento nel commercio internazionale…
  • molecola elementare (loc.s.f.) m. costituita da atomi di un solo tipo.…
  • in un momento (loc.avv.) velocemente, in un batter d'occhio: sarò di ritorno in un momento…
  • momento magico (loc.s.m.) momento di particolare felicità o successo: il momento magico della laurea, è il momento magico …
  • mondo due (loc.s.m.) nella filosofia di K. Popper, il mondo degli stati di coscienza o mentali umani e delle …
  • moneta forte (loc.s.f.) m. il cui valore intrinseco è maggiore rispetto a quello nominale e che, di conseguenza, è …
  • momento di una coppia (loc.s.m.) prodotto dell'intensità di una delle forze della coppia per il braccio, cioè la distanza tra le …
  • al mondo (loc.avv.) in frasi negative, con valore intens.: non c'è niente al mondo di più divertente, non cambierò …
  • moneta bancaria (loc.s.f.) insieme dei mezzi di pagamento costituiti dai depositi bancari a vista, quali cambiali, assegni …
  • monte del Sole (loc.s.m.) una delle sette sporgenze del palmo della mano, situata alla base dell'anulare, che rivelerebbe, se …
  • moneta politica (loc.s.f.) => moneta di conto…
  • montone rovesciato (loc.s.m.) pelliccia di montone utilizzata per la confezione di capi d'abbigliamento con il pelo nella parte …
  • morbo gallico (loc.s.m.) => sifilide…
  • mordere l'asfalto (loc.v.) mordere la strada…
  • mordi e fuggi (loc.s.m.inv.) loc.agg.inv. BU 1. loc.s.m.inv., fast food 2. loc.s.m.inv., tecnica di guerriglia urbana che …
  • mortalità infantile (loc.s.f.) rapporto fra il numero dei nati morti entro il primo anno di età e il numero dei nati vivi.…
  • con la morte nell'anima (loc.avv.) con la morte nel cuore …
  • di morte (loc.agg.inv.) funereo, mortale: silenzio di morte, gelo di morte, pallore di morte…
  • in morte di (loc.prep.) nella circostanza della morte di qualcuno, spec. come titolo di opere composte in onore di un …
  • a monocolo (loc.agg.inv.) di bendaggio o fasciatura, che copre un solo occhio.…
  • morale degli sfinteri (loc.s.f.) fase dell'evoluzione psichica e istintuale infantile in cui il bambino percepisce come norma morale …
  • morbo sacro (loc.s.m.) => epilessia.…
  • mordersi le mani (loc.v.) fig., essere irritato e pentito per non aver approfittato spec. di un'occasione: mi mordo le mani …
  • monopolio privato (loc.s.m.) m. detenuto da un'azienda privata…
  • moneta perfetta (loc.s.f.) m. il cui valore reale e commerciale coincide con il valore nominale o legale…
  • monopolio sociale (loc.s.m.) m. destinato ad assicurare la migliore e più ampia utilizzazione di servizi pubblici.…
  • montare in cattedra (loc.v.) pontificare, assumere un tono predicatorio e saccente…
  • morale della vicenda (loc.s.f.) morale della favola…
  • morena deposta (loc.s.f.) m. costituita da materiale depositato da un ghiacciaio al termine del suo movimento…
  • morire come le mosche (loc.v.) m. in gran numero…
  • morire cristianamente (loc.v.) m. dopo essersi confessato e con i conforti religiosi…
  • moneta segno (loc.s.f.) m. il cui valore non è garantito dal proprio valore intrinseco, ma è conferito dall'autorità di …
  • a monte (loc.avv.) loc.agg.inv. CO 1. loc.avv., verso la parte alta di un monte, di un pendio: non tenere gli sci a …
  • monte salari (loc.s.m.inv.) ammontare complessivo di salari pagati da un determinato soggetto.…
  • mora del creditore (loc.s.f.) ingiustificato ritardo o rifiuto del creditore a ricevere l'adempimento dell'obbligazione da parte …
  • mordersi le unghie (loc.v.) mordersi le mani.…
  • moretta arlecchino (loc.s.f.) anatra selvatica (Histrionicus histrionicus), unica specie del genere Istrionico…
  • moretta tabaccata (loc.s.f.) anatra selvatica (Aythya nyroca), di piccole dimensioni, con piumaggio castano brillante sulla …
  • con la morte nel cuore (loc.avv.) dolorosamente, con profondo dispiacere …
  • moneta legale (loc.s.f.) m. che per legge deve essere accettata come mezzo di pagamento…
  • monta americana (loc.s.f.) m. in cui viene utilizzata una sella con staffe lunghe…
  • montare in bestia (loc.v.) andare in bestia…
  • morale professionale (loc.s.f.) etica professionale.…
  • morbo del legionario (loc.s.m.) infezione causata dal bacillo Legionella pneumofila, che si moltiplica nell'acqua di condensazione …
  • morena laterale (loc.s.f.) m. a forma di argine costituita dal materiale caduto dalle pareti rocciose che fiancheggiano un …
  • moneta simbolica (loc.s.f.) m. non metallica costituita da banconote, obbligazioni, cambiali, titoli e sim.…
  • monoteismo panteistico (loc.s.m.) tendenza a credere in un unico dio identificato con il cosmo.…
  • montare in, sul pulpito (loc.v.) montare in cattedra…
  • monte dei, di pegni (loc.s.m.) monte di pietà…
  • monte di pietà (loc.s.m.) istituto di origine cinquecentesca che concede prestiti anche di piccola entità dietro pegno di …
  • monte di Saturno (loc.s.m.) una delle sette sporgenze del palmo della mano, situata alla base del dito medio, che rivelerebbe, …
  • morale formale (loc.s.f.) la m. kantiana, in quanto fa consistere l'essere morale nel fatto che la volontà si pone nella …
  • morbo di Addison (loc.s.m.) iposurrenalismo cronico, dovuto a lesioni della ghiandola surrenale e caratterizzato da …
  • mordersi la lingua (loc.v.) fig., trattenersi dal parlare, spec. per non offendere l'interlocutore: mi son morso la lingua per …
  • morfema legato (loc.s.m.) => affisso.…
  • monopolio puro (loc.s.m.) => monopolio perfetto…
  • montare su tutte le furie (loc.v.) andare su tutte le furie. …
  • a monte di (loc.prep.) per indicare la parte più alta del corso di un fiume rispetto a un punto determinato: il Po a …
  • monte di Mercurio (loc.s.m.) una delle sette sporgenze del palmo della mano, situata alla base del mignolo, che rivelerebbe, se …
  • monte di Venere (loc.s.m.) 1. TS anat. salienza mediana di tessuto adiposo al di sopra della vulva, in corrispondenza del …
  • morbo di Alzheimer (loc.s.m.) malattia degenerativa dell'età presenile e senile, caratterizzata dall'indebolimento della …
  • morbo di Down (loc.s.m.) => sindrome di Down…
  • a mordi manubrio (loc.avv.) nel ciclismo, pedalare al massimo dello sforzo con le spalle e la testa abbassate sul manubrio…
  • mordere la strada (loc.v.) 1. CO fig., aderire al fondo stradale: gomme che mordono la strada 2. TS sport nel ciclismo, …
  • mordersi la coda (loc.v.) fig., di ragionamento, di situazione, di problema, non avere soluzione, non avere sbocchi, …
  • alla moresca (loc.avv.) secondo le usanze, le abitudini, le maniere dei Mori: cantare alla moresco…
  • mononucleosi infettiva (loc.s.f.) malattia acuta di origine virale, caratterizzata da febbre, tumefazione dei linfonodi e della …
  • monopolio perfetto (loc.s.m.) m. caratterizzato dalla massima concentrazione dell'offerta nelle mani di un solo venditore, in …
  • monte della Luna (loc.s.m.) 1. TS astron. rilievo di origine geologica incerta, che caratterizza la superficie dei continenti …
  • monte ore (loc.s.m.inv.) nel linguaggio sindacale, ammontare complessivo di ore dedicate a una particolare attività non …
  • monte premi (loc.s.m.inv.) somma destinata ad essere distribuita tra i vincitori di una lotteria, di un concorso, ecc.: il …
  • morbo azzurro (loc.s.m.) => morbo ceruleo…
  • morbo ceruleo (loc.s.m.) nome comune di cardiopatie congenite che comportano cianosi | malformazione consistente nella …
  • morena di ablazione (loc.s.f.) strato di detriti rocciosi caduto sulla superficie di un ghiacciaio a causa della sua azione …
  • monte di Giove (loc.s.m.) una delle sette sporgenze del palmo della mano, situata alla base dell'indice, che rivelerebbe, se …
  • monumento naturale (loc.s.m.) elemento ambientale che, per motivi scientifici, naturalistici, estetici, ecc., sia oggetto di …
  • morbo della mucca pazza (loc.s.m.) => malattia della mucca pazza…
  • mordere il fondo (loc.v.) dell'ancora, fissarsi saldamente al fondo del mare…
  • mordere la polvere (loc.v.) lett., essere disarcionato e ferito | fig., essere sconfitto e umiliato…
  • mordersi le labbra (loc.v.) mordersi la lingua…
  • moretta grigia (loc.s.f.) anatra selvatica (Aythya marila), lunga fino a mezzo metro, con piumaggio nero a riflessi …
  • moneta interna (loc.s.f.) m. che entra in circolazione per mezzo delle attività delle banche…
  • moneta internazionale (loc.s.f.) => moneta di riserva…
  • monoteismo idealistico (loc.s.m.) nella filosofia di Rosmini, divinizzazione dell'idea intesa come suprema unità…
  • montagne russe (loc.s.f.pl.) 1. attrazione dei luna park, costituita da una grande struttura metallica che sorregge binari …
  • montare il sangue alla testa (loc.v.) andare il sangue alla testa …
  • montatore del suono (loc.s.m.) tecnico addetto al montaggio e alla sincronizzazione del suono con le sequenze del film.…
  • monte del pube (loc.s.m.) => monte di Venere…
  • morbo blu (loc.s.m.) => morbo ceruleo…
  • morbo di Parkinson (loc.s.m.) affezione degenerativa del sistema nervoso centrale che colpisce soggetti di età avanzata, che …
  • morena di superficie (loc.s.f.) m. situata sopra la superficie di un ghiacciaio…
  • morena frontale (loc.s.f.) m. arcuata e di grosse dimensioni collocata sul fronte del ghiacciaio, risultante dall'accumulo di …
  • morire in peccato (loc.v.) m. senza essersi confessato…
  • a morte (loc.avv.) 1. mortalmente: lo ferì a morte 2. estens., in modo violento e inestinguibile: si odiano a morte | …
  • moneta tipo (loc.s.f.) => moneta perfetta…
  • moniliasi orale (loc.s.f.) => 1mughetto.…
  • montarsi la testa (loc.v.) esaltarsi, insuperbirsi: vedi di non montarti la testa!…
  • montata lattea (loc.s.f.) inizio della secrezione del latte dalle mammelle della puerpera…
  • monte di Marte (loc.s.m.) una delle sette sporgenze del palmo della mano, situata a metà del palmo vicino al limite destro, …
  • morire dietro (loc.v.) essere perdutamente innamorato di qcn.: muore dietro alla barista | desiderare intensamente qcs.: …
  • morra cinese (loc.s.f.) gioco simile alla morra in cui i giocatori compiono gesti convenzionali della mano, rappresentando …
  • morte biologica (loc.s.f.) cessazione irreversibile delle funzioni vitali dell'organismo, a causa di un danno irreparabile …
  • moneta verde (loc.s.f.) => valuta verde.…
  • monopolio di stato (loc.s.m.) gestione esclusiva da parte dello Stato di determinati servizi sociali o commerciali o della …
  • monopolio pubblico (loc.s.m.) m. detenuto da un ente pubblico…
  • monta inglese (loc.s.f.) m. in cui si utilizza una sella con staffe corte.…
  • alla montanara (loc.avv.) secondo l'uso dei montanari.…
  • montare la testa (loc.v.) esaltare, far insuperbire, far credere a qcn. di possedere doti e qualità superiori a quelle …
  • mora del debitore (loc.s.f.) ritardo ingiustificato di un debitore nell'adempiere la propria obbligazione.…
  • morra giapponese (loc.s.f.) => morra cinese.…
  • morte cerebrale (loc.s.f.) assenza di attività respiratoria spontanea e di attività bioelettrica cerebrale rilevata da un …
  • morbo di Basedow (loc.s.m.) malattia endocrina che si manifesta con esoftalmo, distiroidismo che comporta ingrossamento della …
  • monopolio fiscale (loc.s.m.) istituto giuridico con cui lo Stato si riserva la produzione o la vendita di determinati beni, allo …
  • monopolio imperfetto (loc.s.m.) m. che è attenuato dalla presenza sul mercato di beni o servizi, offerti da altri operatori, che …
  • da monta (loc.agg.inv.) di maschio di animale, allevato specificamente per la riproduzione: stallone, toro da monta…
  • monte bianco (loc.s.m.) var. => montebianco…
  • morbo di Hansen (loc.s.m.) => lebbra…
  • morire nel proprio letto (loc.v.) m. a casa propria…
  • morsetto da falegname (loc.s.m.) m. usato in falegnameria per far aderire un rivestimento al supporto da impiallacciare o per tenere …
  • morte bianca (loc.s.f.) 1. TS med. m. provocata da assideramento 2. CO nel linguaggio sindacale e giornalistico, m. causata …
  • monologo interiore (loc.s.m.) tecnica narrativa consistente nel registrare direttamente, cioè senza intervento da parte del …
  • montare a neve (loc.v.) frullare, sbattere l'albume dell'uovo o la panna sino a fargli assumere una consistenza soffice e …
  • monumento nazionale (loc.s.m.) ciascuno dei beni immobili, come ad es. chiese, palazzi e sim., che, per il loro inestimabile …
  • morale della favola (loc.s.f.) insegnamento che si trae da un fatto, da una vicenda, da una esperienza e sim.: la morale della …
  • mordere il freno (loc.v.) essere insofferente, sopportare a fatica le costrizioni: un dipendente che morde il freno…
  • mordere il terreno (loc.v.) mordere la polvere…
  • morena terminale (loc.s.f.) => morena frontale.…
  • morire dalla voglia (loc.v.) desiderare intensamente: muoio dalla voglia di uscire…
  • da montagna (loc.agg.inv.) 1. adatto alla montagna: zaino da montagna 2. addestrato per la montagna: truppe da montagna…
  • moratoria nucleare (loc.s.f.) m. relativa alla produzione di armi nucleari, decisa da uno o più stati.…
  • morbo caduco (loc.s.m.) epilessia…
  • morbo celiaco (loc.s.m.) malattia intestinale infantile, caratterizzata da insufficienza digestiva, intolleranza al glutine …
  • mordersi le dita (loc.v.) mordersi le mani…
  • moretta codona (loc.s.f.) anatra selvatica (Clangula hiemalis), con piumaggio bianco nella parte inferiore del corpo e sulle …
  • da morire (loc.agg.inv.) loc.avv. CO 1. loc.agg.inv., molto intenso: fa un caldo, un freddo da morire 2. loc.avv., …
  • morire sulle labbra (loc.v.) di sorriso, svanire di colpo | di parola, non riuscire a terminarla.…
  • morte cardiaca (loc.s.f.) cessazione definitiva del battito cardiaco e di ogni fenomeno elettrico dimostrabile mediante …
  • mosca cocchiera (loc.s.f.) chi, pur non possedendone le capacità e i requisiti, pretende di porsi a guida di altri o di …
  • per mostra (loc.avv.) per farsi bello, per farsi vedere: fare qcs. per m.…
  • motore a razzo (loc.s.m.) m. termico a combustione interna continua alimentato da una spinta propulsiva ottenuta per reazione …
  • motore immobile (loc.s.m.) nella fisica aristotelica, causa prima del movimento e del divenire della realtà naturale, …
  • motore primo (loc.s.m.) in una macchina operatrice, il motore principale, distinto dagli apparati destinati a funzioni …
  • motricità fine (loc.s.f.) m. relativa alle dita delle mani e ai polsi.…
  • movimento studentesco (loc.s.m.) m. di contestazione che, a partire dalla fine degli anni '60, ha visto la contrapposizione anche …
  • mozzare il fiato (loc.v.) 1. rendere affannoso il respiro: una salita che mozza il fiato 2. fig., suscitare vivissima …
  • nero fumo (loc.agg.inv.) loc.s.m.inv., var. => nerofumo.…
  • morte civile (loc.s.f.) in passato, cessazione dei diritti civili di un soggetto, spec. in seguito a una grave condanna …
  • mostrare il volto (loc.v.) mostrare il viso…
  • con moto (loc.avv.) come indicazione di movimento, da eseguirsi a velocità più rapida del normale: andante con moto…
  • moto apparente diurno (loc.s.m.) m. apparente di un astro per effetto della rotazione della Terra…
  • moto diurno (loc.s.m.) TS astron. m. di rotazione della Terra intorno al proprio asse…
  • moto eliocentrico (loc.s.m.) m. di un corpo celeste come sarebbe visto da un osservatore posto al centro del Sole…
  • motore a iniezione (loc.s.m.) m. nel quale il combustibile viene immesso nel cilindro o nel condotto di aspirazione mediante …
  • motore elettrico (loc.s.m.) m. che converte l'energia elettrica di una corrente continua alternata in energia meccanica…
  • motore idrodinamico (loc.s.m.) m. idraulico che sfrutta l'energia cinetica della corrente liquida…
  • motrice idraulica (loc.s.f.) => motore idraulico.…
  • movimento di Oxford (loc.s.m.) movimento riformatore interno alla Chiesa anglicana nato a Oxford e sviluppatosi tra il 1833 e il …
  • movimento riflesso (loc.s.m.) m. involontario provocato da uno stimolo esterno tramite un centro nervoso in prossimità della …
  • mozione di sfiducia (loc.s.f.) m. con cui il parlamento nega l'approvazione al programma politico del governo…
  • morte di Dio (loc.s.f.) movimento americano che accoglie posizioni agnostiche o atee accanto ai principi del cristianesimo…
  • morte in vacanza (loc.s.f.) fig., scherz., persona di aspetto malsano…
  • morte naturale (loc.s.f.) decesso per cause naturali, in conseguenza del quale la persona fisica cessa di essere soggetto di …
  • in moto (loc.agg.inv.) loc.avv. CO di macchina o meccanismo, in funzione; di veicolo in movimento: la macchina è in moto, …
  • moto vario (loc.s.m.) m. di un punto su una traiettoria mediante accelerazione anch'essa variabile.…
  • motore esotermico (loc.s.m.) => motore a combustione esterna…
  • motore idraulico (loc.s.m.) m. che trasforma in energia meccanica l'energia posseduta da una corrente liquida…
  • movimento della popolazione (loc.s.m.) in demografia, il processo di rinnovamento continuo cui la popolazione è sottoposta per effetto …
  • mozione degli affetti (loc.s.f.) nell'oratoria classica, il commuovere, il suscitare nell'uditorio sentimenti vivi e profondi…
  • mozione di fiducia (loc.s.f.) m. con cui il parlamento concede l'approvazione al programma politico del governo…
  • morte istantanea (loc.s.f.) decesso che avviene a pochi secondi dall'inizio di una sintomatologia clinica…
  • moschea a chiosco (loc.s.f.) m. costituita da un locale a pianta quadrata caratterizzato da cupola centrale e galleria con volte …
  • mostrare il viso (loc.v.) farsi vedere in pubblico | fig., porsi con decisione e coraggio di fronte a un rischio, una …
  • mostrare sembiante (loc.v.) dare a vedere, manifestare esternamente: Tito ... sì fortemente, senza alcun sembiante mostrarne, …
  • moto relativo (loc s.m.) m. di un corpo rispetto a un sistema di riferimento a sua volta in movimento rispetto a quello …
  • a motore (loc.agg.inv.) che è azionato per mezzo di una macchina motrice: sega a motore…
  • motore a scoppio (loc.s.m.) m. il cui movimento è determinato dall'esplosione di una miscela detonante composta comunemente di …
  • motore Diesel (loc.s.m.) => diesel…
  • motore di ricerca (loc.s.m.) in Internet, programma che ricerca la parola richiesta nei siti e documenti presenti in rete…
  • motore termico (loc.s.m.) m. in grado di convertire l'energia termica di un fluido in energia meccanica…
  • mozione d'ordine (loc.s.f.) m. che propone una modifica all'ordine dei lavori di un'assemblea e che deve essere votata …
  • muscolo bicipite femorale (loc.s.m.) m. situato nella parte laterale della regione posteriore della coscia, composto di due capi che si …
  • nervo motore (loc.s.m.) n. con la funzione di trasmettere gli stimoli dai centri nervosi alla periferia…
  • nitrato di ammonio (loc.s.m.) n. usato come fertilizzante…
  • morto ammazzato (loc.s.m.) ucciso in modo violento…
  • moscerino dell'aceto (loc.s.m.) insetto del genere Drosofila (Drosofila melanogaster)…
  • moschettone a ghiera (loc.s.m.) nell'alpinismo, m. utilizzato per assicurarsi nelle discese a corda doppia, il cui fermaglio a …
  • motore a getto (loc.s.m.) m. che sfrutta prevalentemente la spinta determinata dall'emissione dei gas di combustione ad …
  • motore a peso (loc.s.m.) m. impiegato in alcuni orologi di torri, campanili e sim., che utilizza l'energia potenziale di …
  • motovedetta costiera (loc.s.f.) => guardacoste…
  • movimento di capitale (loc.s.m.) qualsiasi trasformazione di elementi del patrimonio che può risultare dalla vendita di beni …
  • movimento di capitali (loc.s.m.) flusso di capitali in entrata e in uscita rappresentato dalla bilancia dei pagamenti di un paese, …
  • movimento ecumenico (loc.s.m.) m. che mira all'unità dei cristiani delle diverse confessioni…
  • naturalismo pedagogico (loc.s.m.) => metodo naturale.…
  • nobil uomo (loc.s.m.) var. => nobiluomo.…
  • morte termica (loc.s.f.) nell'ipotesi che l'universo sia un sistema isolato e finito, stato di equilibrio termico …
  • morto e sotterrato (loc.agg.) morto e sepolto…
  • morto stecchito (loc.agg.) morto: lo trovarono morto stecchito…
  • morto vivente (loc.s.m.) zombi.…
  • mosca tse-tse (loc.s.f.) nome comune degli insetti del genere Glossina | insetto del genere Glossina (Glossina palpalis), …
  • mostra mercato (loc.s.f.) rassegna organizzata per esporre e vendere al pubblico o agli operatori di settore la produzione di …
  • a motivo di (loc.prep.) a causa di…
  • moto naturalmente accelerato (loc.s.m.) m. libero di caduta dei gravi…
  • moto rotatorio (loc.s.m.) m. di un corpo rigido nel quale tutti i punti percorrono circonferenze perpendicolari a un asse …
  • motore a corrente continua (loc.s.m.) m. elettrico strutturalmente analogo a una dinamo…
  • motore ad aria calda (loc.s.m.) m. a combustione esterna che trasforma l'energia termica in energia meccanica impiegando l'aria …
  • motore pneumatico (loc.s.m.) m. che converte l'energia pneumatica di un gas compresso in energia meccanica…
  • motorino d'avviamento (loc.s.m.) motore elettrico di piccole dimensioni impiegato per mettere in funzione il motore a scoppio o …
  • moschea a cortile (loc.s.f.) m. in cui la sala di preghiera è raggiungibile attraverso un cortile…
  • in mostra (loc.avv.) in vista: il ritratto era in mostra sul comodino…
  • mostrare la corda (loc.v.) dare segni di logoramento, di stanchezza: un'amicizia che mostra la corda…
  • moto oscillatorio (loc.s.m.) andamento di una grandezza o di un fenomeno che abbia carattere alternativo e periodico…
  • moto rettilineo (loc.s.m.) m. avente per traiettoria una retta…
  • moto uniformemente vario (loc.s.m.) m. vario di un punto nel quale l'accelerazione tangenziale rimane costante nel tempo…
  • motore ad accensione spontanea (loc.s.m.) m. in cui l'accensione della miscela avviene per compressione…
  • motore a quattro tempi (loc.s.m.) m. a scoppio in cui il ciclo termodinamico ideale di lavoro è realizzato in quattro tempi…
  • motore a reazione (loc.s.m.) => motore a getto…
  • motore a vento (loc.s.m.) => aeromotore…
  • mosca cavallina (loc.s.f.) insetto del genere Ippobosca (Hippobosca equina) che succhia il sangue a equini e bovini…
  • mosto d'uva (loc.s.m.) prodotto con gradazione alcolica non inferiore a 8 gradi, che si ricava dalla pigiatura e …
  • mostrare la luna nel pozzo (loc.v.) ingannare, illudere …
  • moto browniano (loc.s.m.) movimento continuo e disordinato di particelle minute in una soluzione colloidale determinato da …
  • moto di strisciamento (loc.s.m.) m. proprio di due superfici rigide a contatto in movimento opposto…
  • moto proprio (loc.s.m.) lentissimo spostamento di una stella sulla sfera celeste…
  • motore nucleare (loc.s.m.) m. azionato da un reattore nucleare…
  • nato morto (loc.agg.) 1. CO di progetto o impresa, che non può essere realizzato, che non si può sviluppare 2. OB TS …
  • neoidealismo italiano (loc.s.m.) espressione con cui si indica complessivamente l'indirizzo filosofico di B. Croce (1866-1952) e G. …
  • in nessun modo (loc.avv.) in frasi negative, assolutamente no, assolutamente mai: non vuole in nessun modo convincersi, non …
  • morte clinica (loc.s.f.) sospensione delle funzioni vitali, che possono riprendere in seguito a un appropriato trattamento …
  • morto risuscitato (loc.s.m.) chi, quasi per miracolo, si è rimesso da una grave malattia | scherz., chi ricompare …
  • mostrare a dito (loc.v.) additare, indicare pubblicamente in segno di ammirazione, onore o anche per scherno, spregio o …
  • motivo conduttore (loc.s.m.) leitmotiv…
  • moto ondoso (loc.s.m.) movimento costante e ciclico delle onde marine e lacustri…
  • motore a combustione esterna (loc.s.m.) m. in cui il fluido operante con la combustione si mantiene separato dalla miscela combustibile, …
  • motore a vapore (loc.s.m.) m. a combustione interna, largamente impiegato nel secolo scorso, atto a trasformare l'energia …
  • motore endotermico (loc.s.m.) => motore a combustione interna…
  • motore sincrono (loc.s.m.) m. elettrico che mantiene una velocità costante qualunque sia il carico a esso collegato…
  • non sentire volare una mosca (loc.v.) non sentire alcun rumore …
  • morte nera (loc.s.f.) nome di alcune forme di peste, che causando estese emorragie cutanee facevano assumere al cadavere …
  • mosto cotto (loc.s.m.) sorta di confettura, ottenuta cuocendo a fuoco diretto il mosto, fino a caramellarlo parzialmente…
  • mostrare le unghie (loc.v.) di qcn., mostrarsi aggressivo…
  • motoscafo antisommergibile (loc.s.m.) => 1mas.…
  • movimento di macchina (loc.s.m.) l'insieme degli spostamenti eseguiti dalla macchina da presa durante una ripresa…
  • Movimento Sociale Italiano (loc.s.m.) formazione politica italiana di destra sorta nel 1946 e scioltasi nel 1994, confluita …
  • morte dell'anima (loc.s.f.) condizione di peccato mortale di un'anima, che, in punto di morte, implica la dannazione eterna…
  • morte nella culla (loc.s.f.) => sindrome della morte improvvisa dell'infanzia…
  • mosca annegata (loc.s.f.) nella pesca a mosca, amo che resta a mezz'acqua o sul fondo…
  • moscerino del vino (loc.s.m.) => moscerino dell'aceto.…
  • mostrare i bicipiti (loc.v.) ostentare la propria potenza, la propria autorità: il dittatore mostra i bicipiti di fronte alle …
  • motivo di impugnazione (loc.s.m.) argomento in base al quale è possibile richiedere la riforma di una sentenza…
  • motore a carburazione (loc.s.m.) => motore a scoppio…
  • motore a turbina (loc.s.m.) => turbina…
  • motore universale (loc.s.m.) m. elettrico a corrente alternata monofase, atto al funzionamento sia in corrente alternata sia in …
  • motovedetta foranea (loc.s.f.) m. impiegata nelle acque immediatamente adiacenti a quelle portuali…
  • movimento moderno (loc.s.m.) complesso di teorie che caratterizzò, spec. nella prima metà del Novecento, l'affermarsi di un …
  • mozzarella in carrozza (loc.s.f.) preparazione gastronomica costituita da una fetta di mozzarella racchiusa tra due fette di pane, …
  • naturalismo economico (loc.s.m.) dottrina filosofica secondo la quale la vita economica sarebbe regolata da leggi naturali, negando …
  • noce moscata (loc.s.f.) seme di una pianta tropicale impiegato, privato del guscio, come stimolante ed eupeptico e come …
  • morto di sonno (loc.s.m.) fam., persona poco attiva o poco perspicace: cos'ha capito quel morto di sonno?…
  • mosca bianca (loc.s.f.) 1. CO persona che possiede qualità rare: tuo fratello è una mosca bianca 2. BU cosa rarissima…
  • mostrare il fianco (loc.v.) prestare il fianco…
  • moto contrario (loc.s.m.) rapporto intercedente tra due movimenti melodici in contrappunto, l'uno ascendente e l'altro …
  • moto medio (loc.s.m.) velocità che un corpo celeste dovrebbe avere se si muovesse in un'orbita circolare con raggio pari …
  • moto uniformemente accelerato (loc.s.m.) m. ad accelerazione costante positiva…
  • moto uniformemente ritardato (loc.s.m.) m. ad accelerazione costante negativa…
  • motore semovente (loc.s.m.) qualsiasi macchina semovente destinata alla trasmissione del moto nei veicoli…
  • morte secca (loc.s.f.) raffigurazione iconografica della morte rappresentata come uno scheletro che impugna una falce…
  • alla moschettiera (loc.agg.inv.) secondo la foggia o lo stile ispirati ai moschettieri seicenteschi del re di Francia; cappello, …
  • mostarda di Cremona (loc.s.f.) preparazione gastronomica costituita da frutta candita in sciroppo di senape con l'aggiunta di …
  • mostra personale (loc.s.f.) esposizione delle opere di un unico artista…
  • mostrare le zanne (loc.v.) mostrare i denti…
  • moto retrogrado (loc.s.m.) 1. TS astron. movimento di un pianeta che avviene in senso contrario a quello con il quale il Sole …
  • motore a due tempi (loc.s.m.) m. a scoppio, impiegato spec. nei ciclomotori, in cui il ciclo termodinamico ideale di lavoro è …
  • motore a molla (loc.s.m.) m. impiegato spec. nei meccanismi a orologeria e nei giocattoli, che utilizza l'energia potenziale …
  • di motuproprio (loc.avv.) di propria iniziativa.…
  • movimento di liberazione (loc.s.m.) organizzazione clandestina armata che conduce azioni di guerriglia per liberare il proprio paese da …
  • mozzare il respiro (loc.v.) mozzare il fiato.…
  • musica modale (loc.s.f.) m. che non rientra nell'ambito del sistema tonale tradizionale, ad es. la musica dell'antica …
  • mutazione cromosomica (loc.s.f.) variazione strutturale dei cromosomi per modificazione di un tratto di cromosoma contenente …
  • natura morta (loc.s.f.) genere pittorico sviluppatosi nel Seicento nei Paesi Bassi, che raffigura soggetti inanimati, spec. …
  • mosto concentrato (loc.s.m.) prodotto ottenuto eliminando l'acqua dal mosto, usato per alzare la gradazione dei vini…
  • mostrare i pugni (loc.v.) con riferimento al valore simbolico del gesto, minacciare…
  • moto apparente annuo (loc.s.m.) rivoluzione della Terra intorno al Sole…
  • moto periodico (loc.s.m.) m. di un punto che, a intervalli periodici, riprende la stessa posizione con uguali caratteristiche …
  • motore a doppia gabbia (loc.s.m.) m. a corrente alternata in cui l'avvolgimento del rotore è costituito da una gabbia esterna ad …
  • motovedetta guardacoste (loc.s.f.) => guardacoste…
  • motovedetta litoranea (loc.s.f.) => guardacoste.…
  • motrice a vapore (loc.s.f.) => motore a vapore…
  • naturalismo etico (loc.s.m.) dottrina filosofica che considera la moralità come espressione delle tendenze naturali dell'uomo…
  • morte improvvisa (loc.s.f.) decesso che interviene per cause naturali in individui sani, o entro le ventiquattr'ore dall'inizio …
  • moscerino del mosto (loc.s.m.) => moscerino dell'aceto…
  • moschea madrasa (loc.s.f.) m. a pianta cruciforme caratterizzata da un cortile centrale.…
  • mostro sacro (loc.s.m.) persona che gode di grandissimo prestigio in un determinato campo di attività.…
  • motivo di nullità (loc.s.m.) argomento per cui è possibile richiedere la dichiarazione di inesistenza di un atto di …
  • moto kepleriano (loc.s.m.) movimento indisturbato di un corpo celeste intorno a un altro…
  • moto perpetuo (loc.s.m.) 1. TS fis. teoria utopica secondo cui una macchina, una volta avviata, sarebbe in grado di …
  • mozzo di stalla (loc.s.m.) garzone di stalla.…
  • nemmeno morto (loc.inter.) neanche per sogno…
  • nome di battesimo (loc.s.m.) n. imposto al battezzando al momento del battesimo…
  • morte eterna (loc.s.f.) => morte dell'anima…
  • morto di fame (loc.agg.) loc.s.m. spreg., che, chi è ridotto in miseria, spiantato: è solo un morto di fame!…
  • morto e sepolto (loc.agg.) 1. morto da molto tempo: quel suo zio ormai sarà morto e sepolto! 2. dimenticato, superato: quel …
  • mostrare i denti (loc.v.) farsi vedere deciso, avere un atteggiamento aggressivo…
  • motore a combustione interna (loc.s.m.) m. in cui il fluido operante con la combustione subisce una trasformazione chimica…
  • motore ausiliario (loc.s.m.) m. disposto su imbarcazioni a propulsione, impiegato in caso di emergenza…
  • motore eolico (loc.s.m.) => aeromotore…
  • motore idrostatico (loc.s.m.) m. idraulico che sfrutta l'energia di pressione della corrente…
  • movimento automatico (loc.s.m.) ciascuno dei movimenti involontari compiuti da organi come il cuore, i polmoni, ecc.…
  • movimento operaio (loc.s.m.) l'organizzazione della classe operaia e l'insieme delle iniziative, agitazioni e rivendicazioni da …
  • muovere mari e monti (loc.v.) fare tutto il possibile per ottenere qcs.: ha mosso mari e monti per trovare un lavoro alla figlia.…
  • per nessun motivo (loc.avv.) in nessun modo: non dirglielo per nessun motivo.…
  • non conformismo (loc.s.m.) anticonformismo…
  • offesa alla memoria di un defunto (loc.s.f.) reato di diffamazione o di ingiuria commesso nei confronti di una persona defunta, perseguibile …
  • nuovo mondo (loc.s.m.) nuovo continente…
  • occhio da, di pesce morto (loc.s.m.) sguardo inespressivo …
  • nuovissimo mondo (loc.s.m.) continente nuovissimo…
  • numerale moltiplicativo (loc.s.m.) => aggettivo numerale moltiplicativo…
  • numero primo (loc.s.m.) n. naturale divisibile solo per 1 e per se stesso…
  • a ogni morte di papa (loc.avv.) colloq., raramente, con estrema rarità: ci vediamo a ogni morte di papa; anche con ellissi …
  • a, in ogni modo (loc.avv.) 1. in qualunque maniera possibile: ho provato e riprovato in ogni modo 2. con qualunque mezzo, a …
  • olmo bianco (loc.s.m.) => bagolaro…
  • olmo riccio (loc.s.m.) => olmo montano…
  • olmo montano (loc.s.m.) pianta del genere Olmo (Ulmus montana) presente in Italia sulle Alpi e sull'Appennino …
  • omicidio plurimo (loc.s.m.) o. commesso contestualmente a carico di più persone…
  • olio di sesamo (loc.s.m.) o. ricavato dai semi di due specie di sesamo (Sesamum indicum e Sesamum orientale), impiegato …
  • olmo siberiano (loc.s.m.) pianta (Planera crenata) originaria della Russia e introdotta in Italia in sostituzione dell'olmo …
  • olmo campestre (loc.s.m.) => olmo minore…
  • oltre modo (loc.avv.) var. => oltremodo…
  • olmo minore (loc.s.m.) pianta del genere Olmo (Ulmus minor o Ulmus campestris o Ulmus carpinifolia) diffusa in Europa, in …
  • opera del Duomo (loc.s.f.) lavoro che non finisce mai…
  • onest'uomo (loc.s.m.) var. => onestuomo.…
  • ontano di montagna (loc.s.m.) => ontano verde…
  • onda morta (loc.s.f.) o. prodotta da venti che hanno cessato di spirare…
  • orologio molecolare (loc.s.m.) 1. TS tecn. => orologio atomico 2. TS genet. sistema interpretativo che ricostruisce l'evoluzione …
  • ossido di antimonio (loc.s.m.) 1. o. usato come pigmento per smalti e vetri 2. ciascuno degli ossidi dell'antimonio…
  • ormone tiroideo (loc.s.m.) ognuno degli ormoni prodotti dalla tiroide con funzioni di controllo sul ricambio energetico e …
  • oscillazione armonica (loc.s.f.) => oscillazione lineare…
  • osmosi elettrica (loc.s.f.) o. ottenuta artificialmente utilizzando il passaggio di corrente elettrica, che aumenta il flusso …
  • osmosi inversa (loc.s.f.) fenomeno che si verifica quando si applica, alla superficie di una membrana semipermeabile che …
  • osso squamoso (loc.s.m.) nei Tetrapodi, osso che concorre in vario modo a formare l'apparato sospensorio della mandibola…
  • Organizzazione Mondiale della Sanità (loc.s.f.) istituto internazionale che si prefigge di coordinare un efficiente sistema di controllo, …
  • ottimismo assoluto (loc.s.m.) dottrina esposta da G.W. Leibniz secondo la quale Dio ha creato il migliore di tutti gli infiniti …
  • otto fuori scalmo (loc.s.m.inv.) => otto…
  • orbitale molecolare (loc.s.m.) funzione d'onda che descrive il moto degli elettroni degli atomi di una molecola…
  • oro moneta (loc.s.m.) o. trattato come moneta nei vari settori economici…
  • orgasmo vaginale (loc.s.m.) nella donna, orgasmo provocato da una stimolazione esercitata nella vagina.…
  • ormone antidiuretico (loc.s.m.) o. prodotto dall'ipotalamo, di grande importanza per la regolazione della diuresi e quindi per …
  • ostruzionismo parlamentare (loc.s.m.) azione di intralcio dell'attività parlamentare compiuta dai gruppi minoritari, i quali, sfruttando …
  • Organizzazione Meteorologica Mondiale (loc.s.f.) o. che ha lo scopo di promuovere il progresso scientifico della meteorologia e di favorire la …
  • osso etmoide (loc.s.m.) o. cranico che è situato inferiormente al frontale e anteriormente allo sfenoide ed è componente …
  • ostruzionismo sindacale (loc.s.m.) forma di lotta sindacale adottata dai lavoratori che consiste nell'applicare alla lettera tutte le …
  • pagare con la, della stessa moneta (loc.v.) fig., ripagare con la stessa moneta …
  • ormone sessuale (loc.s.m.) o. che agisce sulla sfera genitale, responsabile dei caratteri sessuali secondari…
  • osso di morto (loc.s.m.) piccolo dolce di marzapane e pasta di mandorle, tradizionalmente preparato per il giorno dei Morti…
  • orgasmo clitorideo (loc.s.m.) nella donna, orgasmo causato da una stimolazione sul clitoride…
  • ormone somatotropo (loc.s.m.) => somatotropina (sigla STH)…
  • ormone della crescita (loc.s.m.) => somatotropina…
  • osservatore astronomo (loc.s.m.) studioso che si dedica a osservazioni astronomiche…
  • pagare di mala moneta (loc.v.) dimostrarsi ingrato…
  • orologio a molla (loc.s.m.) o. azionato da una molla metallica…
  • paca delle montagne (loc.s.m.inv.) roditore del genere Cunicolo (Cuniculus taczanowski), con borse alle guance e pelame bruno …
  • osso sesamoide (loc.s.m.) piccola struttura ossea breve e tondeggiante che si può trovare nello spessore di alcuni tendini o …
  • pappa molla (loc.s.m. e f.inv.) var. => pappamolla…
  • palato molle (loc.s.m.) prolungamento posteriore del palato duro, formato da tessuti molli e mobili…
  • a palmo a palmo (loc.avv.) poco a poco, in modo graduale: riconquistare una regione a palmo a palmo | fig., alla perfezione, …
  • pane dei morti (loc.s.m.) focaccia con uva passa, che in molte regioni si prepara il 2 novembre, giorno di commemorazione dei …
  • panna montata (loc.s.f.) p. che viene sbattuta fino ad assumere consistenza soffice e compatta, usata spec. nella …
  • pappa molle (loc.s.m. e f.inv.) var. => pappamolle…
  • palco morto (loc.s.m.) struttura che delimita sopra di sé un locale non abitabile…
  • palloncino piemontese (loc.s.m.) => pallone a bracciale.…
  • parallelismo morfologico (loc.s.m.) presenza di organi o strutture omologhi in organismi caratterizzati da assenza di rapporti …
  • pappa col pomodoro (loc.s.f.) specialità toscana a base di pane raffermo cotto in acqua, con pomodoro, aglio, rosmarino, alloro…
  • parità monetaria (loc.s.f.) rapporto tra le unità monetarie di due paesi diversi confrontate con un'identica quantità d'oro o …
  • parassitismo di cova (loc.s.m.) fenomeno per cui gli uccelli di alcune specie depongono le proprie uova nei nidi di quelli di altre …
  • parco mobile (loc.s.m.) l'insieme degli automezzi in dotazione a un'unità militare con funzioni di collegamento tra i vari …
  • a parte la modestia (loc.avv.) modestia a parte: a parte la modestia, ho una casa stupenda …
  • parossismo tettonico (loc.s.m.) la fase più intensa del corrugamento di una catena montuosa…
  • parossismo vulcanico (loc.s.m.) la fase iniziale di un'eruzione vulcanica, contrassegnata da violente esplosioni e lancio di …
  • Partito di Unità Proletaria per il Comunismo (loc.s.m.) p. della sinistra, nato nel 1974 dalla confluenza del PdUP con il gruppo del Manifesto e confluito …
  • Partito Democratico della Sinistra (loc.s.m.) denominazione assunta nel 1991 dal PCI (sigla PDS)…
  • Partito Socialdemocratico Italiano (loc.s.m.) p. di ispirazione socialdemocratica costituitosi nel 1952 dalla fusione di gruppi fuoriusciti dal …
  • partenza da fermo (loc.s.f.) p. data a concorrenti allineati e fermi ai loro posti…
  • partizione della memoria (loc.s.f.) area della memoria assegnata a un programma durante la sua esecuzione.…
  • parti molli (loc.s.f.pl.) parti carnose o adipose del corpo umano…
  • in particolar modo (loc.avv.) in particolare, specialmente: mi interessa in particolar modo la letteratura francese…
  • parto della montagna (loc.s.m.) situazione che si risolve in modo estremamente deludente rispetto alle aspettative o alle premesse…
  • passato prossimo (loc.s.m.) tempo verbale, usato in italiano nell'indicativo, indicante che un'azione è avvenuta recentemente …
  • passato remoto (loc.s.m.) tempo verbale, usato in italiano nell'indicativo, indicante che un'azione è avvenuta in un periodo …
  • patrimonio immobiliare (loc.s.m.) p. costituito da beni immobili…
  • a passo d'uomo (loc.avv.) di veicolo, procedere a velocità molto ridotta, a causa del traffico eccessivo o di ostacoli …
  • patrimonio cromosomico (loc.s.m.) => corredo cromosomico…
  • patrimonio familiare (loc.s.m.) complesso di beni immobili o titoli di credito costituito dai coniugi o da terzi, per predisporre …
  • patrimonio ecclesiastico (loc.s.m.) l'insieme di beni appartenenti alla Chiesa o a singoli enti ecclesiastici…
  • patema d'animo (loc.s.m.) spec. iperb., stato di ansia, di apprensione continua e logorante: far venire i patemi d'animo a …
  • patrimonio di san Pietro (loc.s.m.) il complesso dei beni fondiari posseduti dalla Chiesa | dal sec. VIII, Stato della Chiesa…
  • patrimonio ereditario (loc.s.m.) => eredità…
  • passare di moda (loc.v.) non essere più in voga in un determinato periodo, non andare più di moda…
  • pasta d'uomo (loc.s.f.) uomo buono e amabile…
  • patrimonio genetico (loc.s.m.) => genotipo…
  • patrimonio sociale (loc.s.m.) capitale effettivo di una società.…
  • patrimonio mobiliare (loc.s.m.) p. costituito da beni mobili e titoli finanziari…
  • patrimonio pubblico (loc.s.m.) complesso di beni di proprietà degli enti pubblici…
  • patrimonio dell'umanità (loc.s.m.) insieme dei beni ai quali si riserva una particolare protezione legale in quanto, per le loro …
  • passo estremo (loc.s.m.) eufem., morte…
  • penalità di mora (loc.s.f.) somma dovuta per il mero ritardo dell'adempimento di un'obbligazione.…
  • penna mozza (loc.s.f.) alpino caduto in guerra…
  • pena di morte (loc.s.f.) p. che consiste nella privazione della vita del reo, abrogata in Italia nel 1948 con la …
  • peccato mortale (loc.s.m.) 1. TS teol. p. che priva l'anima della grazia divina e ne causa la dannazione eterna 2. CO fig., …
  • persona morale (loc.s.f.) non com. => persona giuridica…
  • peso mediomassimo (loc.s.m.) al pl., nel pugilato, categoria che comprende atleti fino a 81 kg circa di peso | analogacategoria …
  • perturbazione atmosferica (loc.s.f.) variazione delle condizioni meteorologiche accompagnata spec. da precipitazioni: è in arrivo una …
  • peso mosca (loc.s.m.) al pl., nel pugilato, categoria che comprende atleti fino a 50 kg circa di peso | analoga categoria …
  • peso supermassimo (loc.s.m.) al pl., nel pugilato, categoria che comprende atleti di peso superiore ai 91 kg | nell'atletica …
  • peso morto (loc.s.m.) 1. CO corpo soggetto alla sola forza di gravità come ad es. quello esanime di un cadavere | …
  • perdere la tramontana (loc.v.) perdere la bussola…
  • peso massimoleggero (loc.s.m.) al pl., nel pugilato, categoria che comprende atleti fino a 86 kg circa di peso | atleta …
  • perfetto amore (loc.s.m.) => aquilegia…
  • pertinenza mobiliare (loc.s.f.) cosa mobile destinata a servizio di un bene mobile o immobile.…
  • pesca a, alla mosca (loc.s.f.) p. con l'amo, spec. a lancio, in cui le esche sono costituite da imitazioni artificiali di insetti …
  • peso massimo (loc.s.m.) al pl., nel pugilato, categoria che comprende atleti di peso superiore a circa 86 kg | atleta …
  • periodo del moto (loc.s.m.) nei fenomeni oscillatori e vibratori, il minimo intervallo di tempo necessario perché un punto …
  • a perpetua memoria (loc.agg.inv.) loc.avv. CO…
  • persiano moderno (loc.s.m.) la lingua letteraria e l'insieme dei dialetti ascrivibili al gruppo occidentale dell'iranico …
  • pentathlon moderno (loc.s.m.) => pentathlon.…
  • pesca da fermo (loc.s.f.) quella in cui il pescatore, gettato l'amo, spec. usando una canna con lenza dotata di galleggiante …
  • pestare l'acqua nel mortaio (loc.v.) fare una fatica inutile. …
  • peso molecolare (loc.s.m.) somma dei pesi atomici di tutti gli atomi che costituiscono la molecola di un composto (simb. M, …
  • perdersi d'animo (loc.v.) scoraggiarsi: non perderti d'animo, reagisci!…
  • peronospora della patata e del pomodoro (loc.s.f.) fungo (Phytophthora infestans) che provoca la comparsa di macchie sulle foglie e sui fusti delle …
  • penna timoniera (loc.s.f.) ciascuna delle penne della coda degli uccelli che hanno funzione di timone nel volo…
  • pericolo di morte (loc.s.m.) situazione che rischia di portare alla morte chi la subisce: il paziente è in pericolo di morte; …
  • peso minimosca (loc.s.m.) al pl., nel pugilato, categoria che comprende atleti fino a 49 kg circa di peso | analoga categoria …
  • pezzo di marmo (loc.s.m.) persona fredda e scostante…
  • pezzo semovente (loc.s.m.) => cannone semovente…
  • pezzo d'uomo (loc.s.m.) uomo alto e robusto, grande e grosso…
  • pianta monumentale (loc.s.f.) p. di una città caratterizzata dall'indicazione dell'ubicazione dei monumenti più rappresentativi…
  • piano di ammortamento (loc.s.m.) 1. TS fin. prospetto delle rate e dei relativi interessi da pagare per estinguere un debito lungo …
  • piano mobile (loc.s.m.) l'insieme degli organi di un aeromobile (alettone, equilibratore, timone e sim.) che servono per …
  • piano armonico (loc.s.m.) negli strumenti musicali a corde, la superficie superiore della cassa armonica, con una o più …
  • piano di ammortamento progressivo (loc.s.m.) p. di ammortamento di un prestito nel quale il debitore versa al creditore una somma annuale …
  • pietra molare (loc.s.f.) 1. petr.…
  • piccolo schermo (loc.s.m.) per anton., la televisione…
  • pigliare mosche (loc.v.) non fare nulla, perdere tempo.…
  • pinza emostatica (loc.s.f.) p. usata per l'emostasi provvisoria durante interventi operatori…
  • a piè fermo (loc.avv.) senza mostrare timore; senza paura, impavidamente…
  • pino marittimo (loc.s.m.) albero del genere Pino (Pinus maritima o Pinus pinaster) alto fino a 40 m, con chioma dalla tipica …
  • a pieni polmoni (loc.avv.) inspirando più aria possibile…
  • a pieno ritmo (loc.avv.) con tutta la velocità possibile: le macchine vengono fatte lavorare a pieno ritmo; anche fig.…
  • pneumotorace spontaneo (loc.s.m.) presenza di aria o gas nel cavo pleurico dovuta spec. a lesioni del tessuto polmonare.…
  • plurale di modestia (loc.s.m.) prima persona plurale usata in scritti o discorsi per evitare un'eccessiva ripetizione del pronome …
  • pneumotorace artificiale (loc.s.m.) introduzione di aria o gas nel cavo pleurico a scopo diagnostico e terapeutico (simb. pnx)…
  • più morto che vivo (loc.agg.) in pessime condizioni fisiche, per stanchezza, malattie o grande paura: dopo la corsa sembrava più …
  • pitecia monaco (loc.s.f.) scimmia del genere Pitecia (Pithecia monachus) delle foreste amazzoniche caratterizzata dalla lunga …
  • plasmodio della malaria (loc.s.m.) nome comunemente dato a quattro specie di protozoi del genere Plasmodio, il Plasmodium falciparum e …
  • polmonite doppia (loc.s.f.) p. che colpisce entrambi i polmoni…
  • polmone verde (loc.s.m.) area verde urbana: i parchi sono il polmone verde della città…
  • polmone d'acciaio (loc.s.m.) respiratore automatico costituito da una camera cilindrica che accoglie tutto il corpo del …
  • polizia mortuaria (loc.s.f.) p. amministrativa che vigila sul rispetto delle norme regolanti le denunce, le constatazioni di …
  • politica monetaria (loc.s.f.) p. attuata intervenendo sulla disponibilità di moneta dell'economia.…
  • polmonite influenzale (loc.s.f.) p. che complica l'infezione influenzale.…
  • politeismo idealistico (loc.s.m.) nella filosofia del Rosmini, molteplicità di idee in uno stesso momento.…
  • pomo della discordia (loc.s.m.) oggetto di discordia: quel terreno è sempre stato il pomo della discordia fra i fratelli…
  • pomodoro di mare (loc.s.m.) celenterato del genere Attinia (Actinia equina) di color rosso, che vive lungo le scogliere del …
  • con polso fermo (loc.avv.) con energia e risolutezza: comandare con polso fermo…
  • pomo punico (loc.s.m.) melograno | melagrana: poi che su le gemme celate | il bel garzone | ebro il pomo punico aperse …
  • pomodoro San Marzano (loc.s.m.) varietà di pomodoro, originaria di San Marzano del Sangro in provincia di Salerno, con frutti …
  • polvere senza fumo (loc.s.f.) ciascuno degli esplosivi propellenti a base di esteri nitrici variamente combinati e sottoposti a …
  • pomo cotogno (loc.s.m.) 1. TS agr. => mela cotogna 2. TS bot.com. => melo cotogno…
  • ponte mobile (loc.s.m.) p. dotato di meccanismi e attrezzature che ne permettono, per rotazione o scorrimento, l'apertura e …
  • pomo di Persia (loc.s.m.) 1. TS agr. => 2pesca 2. TS bot.com. => 2cedro…
  • al pomodoro (loc.agg.inv.) di cibo, condito o cucinato con pomodoro, spec. sotto forma di salsa, di sugo o di concentrato: …
  • pomo granato (loc.s.m.) var. => pomogranato…
  • pomo spinoso (loc.s.m.) => stramonio.…
  • pomo d'Adamo (loc.s.m.) sporgenza formata dalle cartilagini tiroidee della laringe, a livello della gola, considerata un …
  • pomodoro Pachino (loc.s.m.) varietà di pomodori piccoli, tondi, assai aromatici, prodotti spec. in Sicilia nel …
  • pomo d'oro (loc.s.m.) var. => pomodoro…
  • pomodoro pelato (loc.s.m.) spec. al pl., pomodori conservati in scatola interi, senza buccia…
  • pontefice massimo (loc.s.m.) 1. TS stor. nell'antica Roma, capo del Collegio dei pontefici | estens., dal XII sec., titolo …
  • porco mondo (loc.inter.) esprime ira, rabbia, stizza, ecc.: adesso basta, porco mondo!; anche loc.s.m.inv.…
  • potenza motrice (loc.s.f.) p. sviluppata da un motore…
  • porre in fermo (loc.v.) accertare: porre in fermo qcs.…
  • positivismo logico (loc.s.m.) => neopositivismo.…
  • pover'uomo (loc.s.m.) var. => poveruomo.…
  • positivismo giuridico (loc.s.m.) nel sec. XIX, teoria giuridica secondo la quale il diritto si identifica con le norme poste …
  • precipitazione atmosferica (loc.s.f.) caduta al suolo, sotto forma liquida (pioggia) o solida (neve o grandine), del prodotto della …
  • pozzo della morte (loc.s.m.) pista ad anello verticale dove motociclisti acrobatici eseguono il giro della morte…
  • prendere all'amo (loc.v.) allettare con inganni o lusinghe, adescare…
  • prendere le mosse (loc.v.) avere inizio assumendo un determinato punto di riferimento: un ragionamento che prende le mosse da …
  • prendere per buona moneta (loc.v.) accettare per vero…
  • prendere con le molle (loc.v.) trattare con le dovute cautele…
  • prendere per moneta contante (loc.v.) prendere per buono…
  • prendere per moneta corrente (loc.v.) prendere per buono…
  • pressione osmotica (loc.s.f.) eccesso di pressione che deve agire su una soluzione più concentrata perché, malgrado la …
  • prendersela comoda (loc.v.) fare qcs. con agio, senza affannarsi o anche con eccessiva lentezza e poco entusiasmo: prenditela …
  • pressione atmosferica (loc.s.f.) p. esercitata dai gas atmosferici sull'unità di superficie orizzontale al suolo, che diminuisce …
  • Preziosissimo Sangue (loc.s.m.) il sangue di Cristo in cui si trasforma il vino durante la liturgia della messa.…
  • primitivismo russo (loc.s.m.) corrente pittorica ispirata all'arte popolare russa e ai movimenti europei del fauvismo e del …
  • principio zero della termodinamica (loc.s.m.) p. che stabilice che due sistemi, ognuno dei quali in equilibrio termico con un terzo sistema, sono …
  • principio cosmologico (loc.s.m.) teoria secondo la quale l'universo è omogeneo su larga scala…
  • probabilismo scientifico (loc.s.m.) dottrina che afferma il carattere probabilistico delle leggi scientifiche, giacché esse si basano …
  • prestito morfologico (loc.s.m.) fenomeno per cui una lingua assume da un'altra lingua un morfema | il morfema stesso…
  • prova d'amore (loc.s.f.) eufem., il concedersi per la prima volta a un uomo come dimostrazione d'amore…
  • pulsione di morte (loc.s.f.) p. contrapposta alla pulsione di vita, che mira a ricondurre l'essere vivente allo stato …
  • pulviscolo atmosferico (loc.s.m.) complesso di particelle che si trovano in sospensione nell'atmosfera terrestre, costituito da …
  • programma massimo (loc.s.m.) nei partiti socialisti tra la fine del sec. XIX e l'inizio del XX, programma politico in cui si …
  • pubblicazione di matrimonio (loc.s.f.) spec. al pl., esposizione dei dati anagrafici degli sposi nell'albo del comune o anche in chiesa, …
  • programma minimo (loc.s.m.) 1. nei partiti socialisti tra la fine del sec. XIX e l'inizio del XX, programma politico in cui si …
  • promotore finanziario (loc.s.m.) chi opera al fine di promuovere presso il pubblico la collocazione di prodotti finalizzati alla …
  • progressione modulante (loc.s.f.) p. nella quale, a ogni ripetizione del modello, corrisponde un cambio di tonalità.…
  • prova cosmologica (loc.s.f.) prova dell'esistenza di Dio in quanto principio ordinatore e fondamento dell'universo contingente…
  • proposizione modale (loc.s.f.) p. subordinata che indica il modo in cui avviene ciò che è espresso nella proposizione reggente, …
  • pubblico registro automobilistico (loc.s.m.) registro creato allo scopo di rendere pubblici gli atti relativi alla costituzione, al …
  • pronome dimostrativo (loc.s.m.) p. che indica la posizione nello spazio e nel tempo di persone o cose cui si riferisce (per es.: …
  • promessa di matrimonio (loc.s.f.) impegno non giuridicamente vincolante a contrarre il matrimonio, tale che, in caso di …
  • promettere mari e monti (loc.v.) fare promesse senza poterle o volerle mantenere…
  • promozione sul campo (loc.s.f.) p. a un grado militare superiore che si ottiene sul campo di battaglia per atti di coraggio.…
  • prova testimoniale (loc.s.f.) p. consistente nella dichiarazione fatta sotto giuramento davanti a un giudice circa i fatti …
  • con un pugno di mosche (loc.avv.) senza aver ottenuto ciò che si desiderava: se ne andò con un pugno di mosche, …
  • in punto di morte (loc.avv.) loc.agg.inv. prossimo alla morte …
  • quadro mobile (loc.s.m.) immagine sullo schermo che appare in movimento, anche qualora l'effetto sia ottenuto riprendendo …
  • punto fermo (loc.s.m.) 1. il punto, come segno d'interpunzione 2. fig., certezza, sicurezza: il lavoro era il punto fermo …
  • punto morto (loc.s.m.) 1. TS milit. luogo non colpito dal tiro del nemico 2. TS mecc. posizione in cui una forza non …
  • in qualche modo (loc.avv.) cercando di risolvere una situazione, un problema anche in modo non ortodosso, arrangiandosi alla …
  • questione morale (loc.s.f.) nella pubblicistica italiana, dagli anni Settanta in poi, manifestazione della necessità di un …
  • quantità di moto (loc.s.f.inv.) dato un punto materiale in moto, il prodotto della massa per la velocità del punto (simb. P, 3q, …
  • radiofaro marittimo (loc.s.m.) r. collocato a terra, che permette alle navi di calcolare la propria posizione, contraddistinto da …
  • questo mondo (loc.s.m.) la vita terrena in contrapposizione all'aldilà…
  • quota di ammortamento (loc.s.f.) 1. parte della rata di estinzione di un debito considerata come restituzione parziale del capitale …
  • quasi morte (loc.s.f.) nel linguaggio giornalistico, particolare condizione di chi, in seguito a danni cerebrali o …
  • quoziente di mortalità (loc.s.m.) => indice di mortalità…
  • questione di vita o di morte (loc.s.f.) fatto a cui si attribuisce importanza decisiva o eccessiva: trovare un lavoro è per lui …
  • quoziente di natimortalità (loc.s.m.) rapporto tra il numero di nati morti e il numero complessivo dei nati riferito a 100…
  • radice motoria (loc.s.f.) => radice anteriore…
  • rais di montagna (loc.s.m.) il pescatore che nelle tonnare sta di vedetta in posizione sopraelevata per avvistare i branchi di …
  • ramo primario (loc.s.m.) r. che costituisce l'impalcatura dell'albero…
  • ramo a, da legno (loc.s.m.) r. che produce solo foglie…
  • realismo ingenuo (loc.s.m.) => percezionismo…
  • realismo politico (loc.s.m.) => realpolitik…
  • realismo magico (loc.s.m.) corrente letteraria e figurativa diffusa intorno agli anni Venti che propugnava un'arte che …
  • ramo cadetto (loc.s.m.) r. collaterale, spec. di una famiglia nobile, che non discende dal figlio primogenito…
  • reazione termonucleare (loc.s.f.) r. nucleare che avviene ad altissima temperatura.…
  • realismo giuridico (loc.s.m.) l'insieme delle correnti che considerano il diritto come oggetto di esperienza e di conoscenza e …
  • reattore termonucleare (loc.s.m.) => reattore a fusione.…
  • ramo primogenito (loc.s.m.) r. di una famiglia, spec. nobile, il cui capostipite è un figlio primogenito…
  • ramolaccio selvatico (loc.s.m.) pianta del genere Rafano (Raphanus raphanistrum landra) che cresce negli incolti e di cui si …
  • ramo a, da frutto (loc.s.m.) ciascuno dei rami che producono solo fiori e, quindi, frutti…
  • rapporto intimo (loc.s.m.) rapporto sessuale…
  • realismo socialista (loc.s.m.) corrente estetica che fu predominante in alcuni paesi socialisti europei, volta alla raffigurazione …
  • re cristianissimo (loc.s.m.) titolo attribuito ai re di Francia a partire dal Quattrocento…
  • ramo del parlamento (loc.s.m.) ciascuna delle due assemblee, camera e senato, che compongono il parlamento…
  • ramo di pazzia (loc.s.m.) stravaganza, bizzaria nel comportarsi: avere un ramo di pazzia…
  • ramo di cima (loc.s.m.) r. posto verso la vetta della chioma di una pianta…
  • ramo secco (loc.s.m.) 1. settore industriale o terziario che non fornisce un'adeguata produttività 2. persona inutile.…
  • reddito immobiliare (loc.s.m.) r. derivante da terreni e fabbricati…
  • regola mnemonica (loc.s.f.) r. che aiuta la memoria facendo ricorso a un artificio…
  • regolo mobile (loc.s.m.) => regolo calcolatore.…
  • responsabilità morale (loc.s.f.) r. di chi non è estraneo ad atti illeciti per la posizione occupata, per le affermazioni fatte o …
  • reddito minimo (loc.s.m.) r. al di sotto del quale l'imprenditore può giudicare non conveniente l'attuazione di …
  • a remi (loc.agg.inv.) loc.avv. CO 1. loc.agg.inv., di imbarcazione, che procede utilizzando la spinta dei remi: barca a …
  • reggere il moccolo (loc.v.) favorire una relazione amorosa | essere di troppo tra due innamorati…
  • relativismo oggettivistico (loc.s.m.) teoria secondo la quale ogni conoscenza è legata ai fatti e alle modalità delle loro …
  • relativismo etico (loc.s.m.) teoria che sostiene l'impossibilità teoretica di uniformare i valori etici e culturali sia fra …
  • relativismo culturale (loc.s.m.) teoria elaborata dall'antropologo americano M.J. Herskovits (1895-1963), che sostiene la …
  • relativismo scientifico (loc.s.m.) r. che si riferisce al principio o alla teoria della relatività…
  • responsabilità patrimoniale (loc.s.f.) situazione giuridica in cui il debitore è responsabile dell'adempimento delle proprie obbligazioni …
  • reddito mobiliare (loc.s.m.) r. che deriva da mutui, partecipazioni in imprese, obbligazioni e titoli…
  • relativismo linguistico (loc.s.m.) teoria, formulata in forme estreme dallo statunitense B.L. Whorf, secondo cui ciascuna lingua …
  • regime monsonico (loc.s.m.) r. meteorologico caratterizzato da venti estivi marini apportatori di pioggia, e da venti invernali …
  • regno dei morti (loc.s.m.) l'aldilà…
  • rendiconto patrimoniale (loc.s.m.) r. dello stato patrimoniale di un ente | la parte del rendiconto generale dello stato che riguarda …
  • replica di un terremoto (loc.s.f.) l'insieme delle scosse susseguenti alla fase principale di un terremoto.…
  • reddito monetario (loc.s.m.) r. il cui ammontare è misurato in moneta e influenzato dalle eventuali variazioni del potere …
  • relativismo soggettivistico (loc.s.m.) principio filosofico risalente a Protagora (sec. V a.C.) secondo cui di tutte le cose, del loro …
  • registro immobiliare (loc.s.m.) r. pubblico in cui si inseriscono le trascrizioni, le iscrizioni, le annotazioni e le relative …
  • respirazione polmonare (loc.s.f.) r. effettuata attraverso i polmoni.…
  • restare con un palmo di naso (loc.v.) rimanere con un palmo di naso …
  • ricamo di Madera (loc.s.m.) r. a dentelli o forellini che si esegue segnando prima il contorno con una leggera imbastitura, …
  • rimetterci i polmoni (loc.v.) affaticarsi, sgolarsi inutilmente: a forza di urlare ci ho rimesso i polmoni…
  • rimozione forzata (loc.s.f.) r. di un autoveicolo che causa grave intralcio o pericolo…
  • rinunciare al mondo (loc.v.) scegliere la vita conventuale.…
  • salario minimo garantito (loc.s.m.) s. assicurato per via legislativa ai lavoratori, in modo che vengano garantite almeno le necessità …
  • salario monetario (loc.s.m.) somma di denaro percepita dal lavoratore per la prestazione lavorativa nell'unità di tempo…
  • ritmo cardiaco (loc.s.m.) frequenza delle pulsazioni del cuore che nell'adulto è pari a circa settanta al minuto…
  • ritmo femminile (loc.s.m.) r. in cui l'inciso finale è in levare…
  • ricchezza mobile (loc.s.f.) insieme di redditi derivanti da beni mobili (abbr. R.M.)…
  • rifrazione atmosferica (loc.s.f.) fenomeno di deviazione che subisce il raggio luminoso proveniente da un corpo celeste, quando passa …
  • rimozione di un parroco (loc.s.f.) destituzione di un parroco inamovibile o amovibile dal beneficio parrocchiale per motivi che …
  • ripagare con la, della stessa moneta (loc.v.) ricambiare il male ricevuto facendo a propria volta del male. …
  • rosa di monte (loc.s.f.) pianta cespugliosa delle Ericacee (Rhododendrum hirsutum o Ledum alpinum) che cresce sui terreni …
  • ricerca motivazionale (loc.s.f.) studio delle motivazioni psicologiche che inducono il consumatore all'acquisto…
  • rimozione originaria (loc.s.f.) secondo le teorie freudiane, prima forma di rimozione che impedendo l'accesso alla coscienza dei …
  • a ritmo (loc.avv.) ritmicamente: battere le mani a ritmo…
  • ritmo ascendente (loc.s.m.) r. di un piede in cui una o più sillabe brevi precedono la sillaba lunga…
  • ricamo inglese (loc.s.m.) => ricamo di Madera…
  • rimorchio agricolo (loc.s.m.) r. per il trasporto di materiali, attrezzi e macchine agricole…
  • rumore di fondo (loc.s.m.) 1. r. ambientale caratterizzato da una certa continuità e uniformità 2. estens., perturbazione …
  • sacro monte (loc.s.m.) anche con iniz. maiusc., complesso monumentale costituito da un insieme di cappelle erette in …
  • salamoia ammoniacale (loc.s.f.) soluzione quasi satura di cloruro di sodio e arricchita di ammoniaca, usata per la produzione del …
  • resti mortali (loc.s.m.pl.) cadavere, spoglia…
  • rimozione primaria (loc.s.f.) => rimozione originaria.…
  • riscaldamento autonomo (loc.s.m.) impianto per riscaldare un singolo appartamento…
  • rumore televisivo (loc.s.m.) qualsiasi disturbo al segnale televisivo…
  • ruota motrice (loc.s.f.) ciascuna delle ruote collegate col motore che consentono la propulsione di un veicolo: un …
  • sabbie mobili (loc.s.f.pl.) 1. massa di sabbia instabile in cui si affonda e da cui è molto difficile riemergere 2. fig., …
  • rimorchio ferroviario (loc.s.m.) veicolo usato insieme a un'automotrice termica o elettrica, spec. dotato di attrezzature per il …
  • rimozione del sindaco (loc.s.f.) provvedimento del capo dello Stato che rimuove dal suo incarico un sindaco per gravi motivi …
  • rumori molesti (loc.s.m.pl.) denominazione collettiva dei rumori vietati dalla legge in quanto disturbatori della quiete …
  • reticenza del testimone (loc.s.f.) 1. TS dir. reato consistente nel tacere coscientemente tutto o parte di ciò che si conosce e sul …
  • ricamo Richelieu (loc.s.m.) r. a intaglio le cui barrette di fondo sono ornate con pippiolini. …
  • risparmio monetario (loc.s.m.) parte del reddito monetario non utilizzato per spese correnti…
  • risurrezione dei morti (loc.s.f.) => risurrezione della carne…
  • ritmo biologico (loc.s.m.) => bioritmo…
  • ritmo discendente (loc.s.m.) r. di un piede che inizia con una sillaba lunga…
  • ricamo a riporto (loc.s.m.) tipo di ricamo che si esegue applicando al tessuto da ricamare una serie di pezzetti di stoffa …
  • rimozione dei sigilli (loc.s.f.) provvedimento disposto dal pretore opposto all'apposizione, cui fa seguito l'inventario…
  • risorgere da morte a vita (loc.v.) risorgere a nuova vita. …
  • ridursi all'ultimo (loc.v.) aspettare fino all'ultimo momento per fare qcs.…
  • rimozione dal grado (loc.s.f.) provvedimento disciplinare preso nei confronti di un ufficiale che, essendosi reso colpevole di una …
  • rimozione dell'imposta (loc.s.f.) comportamento di un soggetto conseguente all'introduzione di un'imposta o all'aumento delle …
  • rubare la mossa (loc.v.) nell'ippica, partire prima del via | estens., anticipare l'azione di altri…
  • riarmo morale (loc.s.m.) 1. CO impegno collettivo assunto in vista di un rinnovamento morale della società 2. TS st.relig. …
  • rito direttissimo (loc.s.m.) => giudizio direttissimo…
  • ritorno del rimosso (loc.s.m.) processo per cui, in presenza di determinati stimoli o condizioni favorevoli, un impulso o un …
  • richiamo all'ordine (loc.s.m.) severo monito rivolto dal presidente di un'assemblea a uno o più membri…
  • risuscitare un morto (loc.v.) colloq., di cibi o bevande, dare grande ristoro.…
  • rumore ambientale (loc.s.m.) r. abitualmente presente in un determinato ambiente…
  • sacello mortuario (loc.s.m.) cappella situata all'ingresso dei cimiteri nella quale vengono deposti i defunti in attesa della …
  • in salamoia (loc.agg.inv.) conservato o marinato in una soluzione di acqua e sale: olive, capperi in salamoia; anche loc.avv.: …
  • richiamo della foresta (loc.s.m.) fig., attrazione verso una vita più semplice e a contatto con la natura, sentita come reazione e …
  • richiamo per le allodole (loc.s.m.) specchietto per le allodole.…
  • rinfrescare la memoria (loc.v.) obbligare a ricordare, richiamare alla mente ciò che si preferirebbe dimenticare.…
  • ruota del timone (loc.s.f.) organo circolare a raggi usato per manovrare a mano il timone…
  • ricottura di omogeneità (loc.s.f.) r. effettuata per rendere più omogenea la lega grezza di fusione…
  • ridurre al minimo comun denominatore (loc.v.) semplificare una frazione in modo che il denominatore sia il minimo multiplo tra quelli dati …
  • rimorchiatore d'alto mare (loc.s.m.) r. attrezzato per portare soccorso alle navi in difficoltà in mare aperto.…
  • a rimorchio (loc.avv.) 1. mediante l'attacco a un veicolo che svolge la funzione di traino: trascinare a rimorchio; anche …
  • ritmo lombardo (loc.s.m.) nella musica italiana Cinquecento, ritmo formato da una nota breve, accentata in battere, seguita …
  • ritmo maschile (loc.s.m.) r. in cui l'inciso finale è in battere.…
  • salto del montone (loc.s.m.) brusco movimento effettuato da un quadrupede, spec. cavallo, che, inarcando la schiena, cerca di …
  • schermo fluorescente (loc.s.m.) => schermo luminescente…
  • salto della morte (loc.s.m.) salto mortale…
  • schematismo trascendentale (loc.s.m.) nella filosofia kantiana, uso degli schemi trascendentali dell'intelletto necessari per raggiungere …
  • schermo televisivo (loc.s.m.) parte terminale del tubo catodico, dotata di sistemi di fosfori, sulla quale appaiono le immagini …
  • sapere a memoria (loc.v.) essere in grado di ripetere parola per parola: ho letto e riletto quel libro, lo so a memoria | …
  • scala di demoltiplica (loc.s.f.) apparecchio che è in grado di fornire in uscita una variazione rapida e breve di tensione …
  • schermo panoramico (loc.s.m.) s. a superficie cilindrica circolare con rapporto tra base e altezza molto maggiore del normale, …
  • schiaffo morale (loc.s.m.) forte delusione, cocente umiliazione…
  • scienza molle (loc.s.f.) spec. al pl., quella che nelle sue trattazioni si affida all'uso linguistico corrente, evitando o …
  • scimmia antropomorfa (loc.s.f.) nome comune delle specie della famiglia dei Pongidi…
  • schermo riflettore (loc.s.m.) s. riflettente adoperato per schiarire le ombre del soggetto con l'impiego di una sorgente naturale …
  • sci estremo (loc.s.m.) quello praticato discendendo pareti e canaloni ghiacciati e ripidissimi…
  • scienze morali (loc.s.f.pl.) discipline che hanno per oggetto di studio lo spirito umano…
  • saluto d'amore (loc.s.m.) genere di lirica trobadorica d'amore in forma epistolare…
  • scemo del villaggio (loc.s.m.) persona che è oggetto di scherno generale per il comportamento strano o ridicolo…
  • schermo luminescente (loc.s.m.) superficie di materiale trasparente cui aderisce uno strato di sostanza resa luminescente da …
  • scimmia del vecchio mondo (loc.s.f.) nome comune delle specie del sottordine delle Catarrine…
  • scioglimento del matrimonio (loc.s.m.) cessazione del vincolo del matrimonio dovuta a morte di uno dei coniugi o a divorzio.…
  • sangue morlacco (loc.s.m.) nome con cui D'Annunzio ribattezzò l'acquavite di ciliegie prodotta a Zara…
  • saper stare al mondo (loc.v.) sapersi destreggiare nelle difficoltà | saper vivere in società, comportandosi in modo adeguato …
  • scala anemometrica (loc.s.f.) tabella per misurare la forza del vento in base agli effetti da esso prodotti sul territorio…
  • scarica ormonale (loc.s.f.) rilevante produzione e messa in circolo di ormoni.…
  • schermo cinematografico (loc.s.m.) superficie bianca sulla quale vengono proiettate le immagini della pellicola cinematografica…
  • scala mobile (loc.s.f.) 1. CO s. per il trasporto rapido dei passeggeri da un piano all'altro, costituita da gradini …
  • scala di Mohs (loc.s.f.) s. empirica per stabilire la durezza dei minerali…
  • scapparci il morto (loc.v.) per indicare che in una determinata situazione viene provocata, spec. involontariamente, la morte …
  • sci alpinismo (loc.s.m.inv.) var. => scialpinismo…
  • saltare la mosca al naso (loc.v.) venire un attacco di rabbia, spazientirsi …
  • schermo ottico (loc.s.m.) corpo opaco che impedisce la propagazione dei raggi luminosi…
  • salto mortale (loc.s.m.) acrobazia eseguita compiendo un giro completo su se stesso e capovolgendosi in avanti o indietro …
  • scatola di montaggio (loc.s.f.) insieme dei pezzi, solitamente contenuti in un'apposita scatola, con i quali è possibile costruire …
  • scemo di guerra (loc.s.m.) scherz., persona che ha perso il senno in seguito a eventi di guerra.…
  • schermo acustico (loc.s.m.) intercapedine o pannello di materiale assorbente o riflettente, che viene applicato alle pareti di …
  • schermo elettrico (loc.s.m.) s. costituito da una struttura metallica collegata a terra al cui interno viene annullato il campo …
  • scherzare con la morte (loc.v.) scherzare con il fuoco.…
  • scrittura demotica (loc.s.f.) antica scrittura egizia più ordinaria e semplificata di quella ufficiale, usata nella vita …
  • scuola secondaria di primo grado (loc.s.f.) => scuola media inferiore …
  • scrittura monumentale (loc.s.f.) => scrittura capitale…
  • segnale di fumo (loc.s.m.) messaggio trasmesso attraverso un sistema codificato di nuvole di fumo, usato dagli indiani …
  • segnale modulante (loc.s.m.) onda che contiene un'informazione e che modifica l'ampiezza di un'onda portante…
  • scossa premonitrice (loc.s.f.) s. sismica di lieve entità che si manifesta prima di altre molto più intense…
  • segno di richiamo (loc.s.m.) => richiamo…
  • segale di monte (loc.s.f.) pianta perenne del genere Secale (Secale montanum) diffusa in Italia meridionale dove cresce …
  • sedia di comodo (loc.s.f.) comoda…
  • sensale di matrimoni (loc.s.m.) chi si adoperava per combinare matrimoni, favorendo l'incontro fra le persone e intervenendo nella …
  • senatoconsulto ultimo (loc.s.m.) in Roma antica, atto con cui il senato, in situazioni di emergenza, autorizzava i magistrati ad …
  • semolino bianco (loc.s.m.) s. di grano, usato per minestre e altre preparazioni…
  • seme di Adamo (loc.s.m.) la stirpe umana: similmente il mal seme d'Adamo | gittansi di quel lito ad una ad una (Dante)…
  • semolino giallo (loc.s.m.) s. di granturco, usato per fare la polenta e per altre preparazioni.…
  • sentimentalismo etico (loc.s.m.) indirizzo filosofico inglese sviluppatosi nel Setteconto che, in opposizione all'intellettualismo, …
  • senza fare motto (loc.avv.) senza dire una sola parola, senza parlare…
  • serpente monetario europeo (loc.s.m.) => serpente monetario…
  • sermone mescidato (loc.s.m.) => sermone maccheronico.…
  • senso morale (loc.s.m.) capacità innata e istintiva dell'uomo di discriminare il bene e il male e di provare gioia nel …
  • senza cerimonie (loc.avv.) senza complimenti…
  • sermone maccheronico (loc.s.m.) predica mista in latino e volgare diffusa nel Quattrocento…
  • sentimentalismo psicologico (loc.s.m.) dottrina secondo la quale il contenuto della coscienza si fonda sull'esperienza del sentimento…
  • sentimentalismo religioso (loc.s.m.) ciascuna dottrina che rinvenga l'origine della religione in un sentimento primordiale e autonomo …
  • serpente monetario (loc.s.m.) accordo internazionale che regola i rapporti di cambio tra le monete dei paesi membri della CEE, …
  • sfera patrimoniale (loc.s.f.) l'insieme dei beni patrimoniali di un individuo o di un ente…
  • sillogismo sofistico (loc.s.m.) => sillogismo eristico.…
  • simbolismo fonetico (loc.s.m.) rapporto, vero o immaginario, tra il suono e il significato di una parola.…
  • sigillo di Salomone (loc.s.m.) 1. TS bot.com. pianta del genere Poligonato (Polygonatum officinale o Polygonatum vulgare o …
  • sillogismo categorico (loc.s.m.) s. formato da proposizioni categoriche…
  • sillogismo condizionale (loc.s.m.) s. nel quale la conclusione è subordinata a una condizione…
  • siepe morta (loc.s.f.) barriera costituita da frasche e rami secchi o da una rete metallica o da filo spinato, cemento e …
  • sillogismo modale (loc.s.m.) s. in cui almeno una delle tre proposizioni ha carattere modale…
  • sillogismo retorico (loc.s.m.) => epicherema…
  • sillogismo disgiuntivo (loc.s.m.) s. la cui premessa maggiore è formata da una proposizione disgiuntiva…
  • sillogismo ipotetico (loc.s.m.) s. formato da proposizioni ipotetiche…
  • sindacato autonomo (loc.s.m.) s. che non aderisce alle grandi confederazioni nazionali e comprende spec. i rappresentanti di …
  • sillogismo dialettico (loc.s.m.) => epicherema…
  • sindacalismo rivoluzionario (loc.s.m.) teoria, diffusasi nei primi decenni del Novecento, spec. in Francia, che antepone il ruolo del …
  • sillogismo eristico (loc.s.m.) s. le cui premesse sembrano apparentemente probabili…
  • in sessantaquattresimo (loc.agg.inv.) 1. TS tipogr. di formato di stampa molto piccolo, con la segnatura di centoventotto pagine per …
  • shock emorragico (loc.s.m.) s. provocato da un'improvvisa e intensa emorragia, con riduzione della massa sanguigna circolante e …
  • sistema monetario internazionale (loc.s.m.) l'insieme delle norme e delle convenzioni che regolano i rapporti fra le banche e i cambi monetari …
  • sonda atmosferica (loc.s.f.) razzo o pallone contenente apparecchiature per il rilevamento di dati negli strati alti …
  • sistema monetario (loc.s.m.) modo in cui in uno o più Stati sono organizzate le attività di emissione e di circolazione della …
  • socialismo liberale (loc.s.m.) s. che si fonda sulla difesa dei diritti di libertà, rifiutando la dittatura del proletariato e …
  • società immobiliare (loc.s.f.) s. che investe capitali nella costruzione e nella compravendita di beni immobili…
  • sintomo concomitante (loc.s.m.) s. accessorio, per lo più legato a un sintomo cardinale…
  • smuovere le montagne (loc.v.) superare ogni sorta di ostacolo e di difficoltà.…
  • socialismo piccolo borghese (loc.s.m.) s. che si oppone con un'ideologia reazionaria allo sviluppo dei rapporti di produzione …
  • socialista democratico (loc.s.m.) => socialdemocratico…
  • smergo massimo (loc.s.m.) => strolaga maggiore…
  • sintomo subiettivo (loc.s.m.) s. evidente solo per il paziente, come il dolore e la vertigine.…
  • soccorso marittimo (loc.s.m.) organizzazione che sorveglia le rotte marittime ed eventualmente interviene per portare soccorso | …
  • socialismo scientifico (loc.s.m.) tipo di socialismo elaborato da Engels e Marx, che si basa sul materialismo storico e sulla critica …
  • sintomo riflesso (loc.s.m.) s. che si verifica o si osserva in una regione lontana da quella colpita…
  • sintomo cardinale (loc.s.m.) s. di grande importanza per la diagnosi o ritenuto indispensabile al riconoscimento di una malattia…
  • sistema monetario europeo (loc.s.m.) accordo che regola gli scambi fra le monete dei paesi membri dell'Unione europea…
  • sistema nervoso autonomo (loc.s.m.) porzione del sistema nervoso che sovrintende alla regolazione dell'entità muscolare cardiaca, …
  • situazione patrimoniale (loc.s.f.) documento contabile che espone il valore del patrimonio aziendale in un determinato momento.…
  • socialismo conservatore (loc.s.m.) => socialismo borghese…
  • sistema monometrico (loc.s.m.) s. di simmetria dei cristalli in cui gli assi cristallografici sono ortogonali ed equivalenti fra …
  • socialismo reale (loc.s.m.) sistema politico e sociale instaurato di fatto, fino alla fine degli anni Ottanta, in Unione …
  • socialismo utopistico (loc.s.m.) s. che critica radicalmente la società borghese e la proprietà privata, aspirando a …
  • sintomo oggettivo (loc.s.m.) s. rilevabile dal medico con l'esame clinico o con esami di laboratorio…
  • sintomo simpatico (loc.s.m.) s. dovuto a un fenomeno simpatico, cioè a un processo morboso che colpisce un organo diverso da …
  • solfato di ammonio (loc.s.m.) sale di ammonio dell'acido solforico usato come fertilizzante, come componente di miscele …
  • solo al mondo (loc.agg.) senza famiglia e senza amici…
  • sistema monoclino (loc.s.m.) s. di simmetria dei cristalli in cui due dei tre assi cristallografici formano tra loro un angolo …
  • smobilitazione generale (loc.s.f.) operazione con cui le forze armate, terminato un conflitto, vengono riportate in assetto di pace.…
  • socialismo giuridico (loc.s.m.) orientamento della scienza giuridica, sviluppatosi alla fine dell'Ottocento, caratterizzato da una …
  • sistema montuoso (loc.s.m.) il complesso dei rilievi montuosi presenti su un territorio: il sistema montuoso della Penisola …
  • slittamento monetario (loc.s.m.) calo progressivo del tasso di cambio di una moneta…
  • socialismo realizzato (loc.s.m.) => socialismo reale…
  • sindrome della morte improvvisa dell'infanzia (loc.s.f.) improvvisa e inaspettata morte che colpisce bambini apparentemente sani in età compresa fra …
  • sistema del voto plurimo (loc.s.m.) s. elettorale non più in uso con il quale determinate persone venivano privilegiate in base al …
  • socialismo riformista (loc.s.m.) s. che si propone il cambiamento della società attraverso riforme graduali…
  • sintomo differenziale (loc.s.m.) s. che serve per riconoscere una malattia da altre…
  • socialismo borghese (loc.s.m.) s. riformatore che tende a eliminare i contrasti sociali senza rivoluzionare i rapporti di …
  • socialismo dal volto umano (loc.s.m.) spec. nel linguaggio pubblicistico, ideale di sistema socialista rispettoso dei diritti umani dei …
  • società promotrice (loc.s.f.) associazione che promuove lo sviluppo di un'attività di interesse sociale, culturale e sim.…
  • squadrone della morte (loc.s.m.) nel linguaggio giornalistico, spec. al pl., squadra armata utilizzata spec. dai regimi dittatoriali …
  • sposa dell'Altissimo (loc.s.f.) solo sing., per anton., spec. con iniz. maiusc., appellativo della Madonna…
  • sputare i polmoni (loc.v.) parlare ad alta voce e per molto tempo | avere una tosse violenta e insistente…
  • sport estremo (loc.s.m.) ciascuna delle attività sportive, spec. non competitive, che comportano un'alta percentuale di …
  • spedire all'altro mondo (loc.v.) mandare al Creatore…
  • sovranità sullo spazio atmosferico (loc.s.f.inv.) diritto che ogni stato ha di far rientrare nella propria giurisdizione anche lo spazio atmosferico …
  • squadra mobile (loc.s.f.) sezione operativa della polizia di stato con compiti prevalentemente di prevenzione e accertamento …
  • stagione degli amori (loc.s.f.) nel mondo animale, periodo dell'anno in cui si verificano gli accoppiamenti…
  • in special modo (loc.avv.) soprattutto, particolarmente: mi piacciono in special modo i film d'azione…
  • stagione morta (loc.s.f.) periodo dell'anno caratterizzato da un calo notevole o da una cessazione di attività, spec. per …
  • stato d'animo (loc.s.m.) condizione di spirito o d'umore…
  • spaccare il centesimo (loc.v.) essere molto parsimonioso, avaro…
  • spada di Damocle (loc.s.f.) minaccia, pericolo invisibile, ma sempre incombente, con riferimento alla spada che, secondo …
  • spazio atmosferico (loc.s.m.) => spazio aereo…
  • stazione mobile (loc.s.f.) impianto di trasformazione o conversione dell'energia elettrica montato su un carro ferroviario o …
  • stazione di monta (loc.s.f.) luogo adibito alla monta di bovini, equini e sim.…
  • allo, nello stesso modo (loc.avv.) in ugual maniera, similmente: comportarsi, pensare allo stesso modo …
  • stiva a tramoggia (loc.s.f.) s. speciale dotata di aperture per lo scarico in mare di materiali diversi…
  • stazione termometrica (loc.s.f.) osservatorio per la misurazione della temperatura dell'aria, della pressione e umidità …
  • stato patrimoniale (loc.s.m.) inventario di fine esercizio che presenta gli attivi e i passivi contabili…
  • stetoscopio monoauricolare (loc.s.m.) s. costituito da un tubo sottile e rigido terminante a un'estremità con una svasatura su cui si …
  • storia monumentale (loc.s.f.) secondo F. Nietzsche, quella che studia e venera solo i grandi eventi del passato…
  • stella tramontana (loc.s.f.) => stella polare…
  • stazione motrice (loc.s.f.) l'impianto che aziona e controlla il movimento di una funicolare o di una funivia…
  • strabismo convergente (loc.s.m.) s. in cui i due bulbi oculari convergono verso l'interno…
  • stivali alla moschettiera (loc.s.m.pl.) stivali alti fino alla coscia e svasati…
  • strabismo latente (loc.s.m.) s. che si manifesta soltanto quando viene chiuso un occhio, per un imperfetto equilibrio …
  • strabismo di Venere (loc.s.m.) s. appena percettibile, considerato un attributo di seduzione femminile: un leggero strabismo di …
  • stretta omorganica (loc.s.f.) stretta che succede all'occlusione nella pronuncia delle consonanti affricate.…
  • struttura a mosaico (loc.s.f.) 1. TS cristall. orientazione di piccoli granuli in un cristallo apparentemente singolo, osservabile …
  • su di morale (loc.agg.inv.) contento, allegro, in una buona disposizione d'animo…
  • suono armonico (loc.s.m.) s. della serie delle armoniche, che concorre a formare un suono non puro, e che si ottiene, negli …
  • suonare a morto (loc.v.) di campane, suonare con rintocchi molto lenti per annunciare la morte di qcn.…
  • suonare a stormo (loc.v.) suonare a martello…
  • tamponamento emostatico (loc.s.m.) t. effettuato per arrestare temporaneamente un'emorragia esercitando una compressione sulla …
  • talamo ottico (loc.s.m.) grosso nucleo ovoidale di sostanza nervosa del diencefalo.…
  • tavolo di montaggio (loc.s.m.) => moviola…
  • telaio monotype (loc.s.m.) forma che contiene matrici incavate per produrre caratteri di stampa in metallo…
  • tavola armonica (loc.s.f.) => piano armonico…
  • telefonia mobile (loc.s.f.) => telefonia cellulare.…
  • tasso di mortalità (loc.s.m.) rapporto in percentuale tra i morti e la popolazione vivente, calcolato su base annua…
  • tarlo dei mobili (loc.s.m.) insetto del genere Anobio (Anobium punctatum) le cui larve scavano gallerie nel legno e che da …
  • tavola di mortalità (loc.s.f.) in statistica demografica e in matematica attuariale, tabella che descrive la progressiva …
  • tenere a memoria (loc.v.) tenere a mente…
  • termometro clinico (loc.s.m.) t. impiegato per rilevare la temperatura corporea…
  • terremoto locale (loc.s.m.) t. dovuto allo sprofondamento di masse sotterranee o a tensioni locali, che colpisce una parte di …
  • terremoto ondulatorio (loc.s.m.) t. le cui vibrazioni si propagano in senso orizzontale rispetto al luogo di osservazione…
  • terremoto sussultorio (loc.s.m.) t. le cui vibrazioni si propagano in senso verticale rispetto al luogo di osservazione…
  • terremoto artificiale (loc.s.m.) t. provocato dalla deflagrazione di materiale esplosivo al fine di analizzare il sottosuolo dal …
  • teoria dei modelli (loc.s.f.) studio dell'interpretazione delle teorie in strutture astratte…
  • teoria umorale (loc.s.f.) nella medicina ippocratica, teoria per la quale lo stato di salute sarebbe da attribuire al …
  • terreno morenico (loc.s.m.) t. costituito da depositi glaciali…
  • teologia morale (loc.s.f.) branca della teologia relativa ai doveri dell'uomo verso Dio, verso se stessi e verso gli altri…
  • termometro Celsius (loc.s.m.) t. che utilizza la scala Celsius …
  • termometro digitale (loc.s.m.) t. dotato di visualizzatore di temperatura a cristalli liquidi…
  • terrorismo psicologico (loc.s.m.) metodo di intimidazione basato su una continua pressione psicologica finalizzata a influenzare i …
  • tempo di fermo macchina (loc.s.m.) periodo in cui un elaboratore rimane non funzionante per un guasto inatteso o per lavori di …
  • termometro prismatico (loc.s.m.) t. clinico a sezione triangolare in grado di rilevare la temperatura corporea in tempi brevissimi.…
  • terremoto superficiale (loc.s.m.) t. provocato da movimenti di masse crostali situate dai 30 ai 90 km di profondità…
  • terremoto tettonico (loc.s.m.) t. dovuto a fenomeni di natura tettonica, che colpisce spec. lungo le faglie…
  • tenere a battesimo (loc.v.) fare da padrino o da madrina a qcn. | estens., presenziare all'inaugurazione di imprese, al varo di …
  • termodinamica classica (loc.s.f.) branca della termodinamica che ha per oggetto lo studio dei sistemi in equilibrio che effettuano …
  • termine ultimo (loc.s.m.) limite di tempo entro il quale si esaurisce un effetto giuridico e sim.…
  • tempo morto (loc.s.m.) spec. al pl., periodo di inattività che si intercala per vari motivi nell'esecuzione di un lavoro: …
  • terremoto vulcanico (loc.s.m.) t. causato da fenomeni vulcanici.…
  • terreno fermo (loc.s.m.) 1. TS ing.civ., edil. t. stabile su cui è possibile fabbricare 2. CO fig., situazione che …
  • tenere alle, sulle mosse (loc.v.) spec. in una corsa ippica, tenere fermi i cavalli prima della partenza…
  • terremoto profondo (loc.s.m.) t. provocato da movimenti di masse terrestri situate a oltre 300 km di profondità…
  • tempo massimo (loc.s.m.) t. entro il quale i concorrenti devono completare la gara per non essere eliminati: essere fuori …
  • testa di moro (loc.agg.inv.) loc.s.m.inv., loc.s.f.inv. 1. loc.agg.inv. CO di colore marrone scuro di tonalità calda: una borsa …
  • testimone di Geova (loc.s.m. e f.) chi appartiene ai Testimoni di Geova | loc.s.m.pl., spec. con iniz. maiusc., movimento avventista …
  • tetto del mondo (loc.s.m.) anche con iniz. maiusc., per anton., il Pamir, area montuosa dell'Asia centrale…
  • tic psicomotorio (loc.s.m.) qualsiasi forma di tic che si accompagni a disturbi mentali…
  • testa di motore (loc.s.f.) => 1testata…
  • testimone di riferimento (loc.s.m. e f.) t. cui si è riferito un testimone già sentito e che perciò risulta necessario ascoltare…
  • testimone di veduta (loc.s.m. e f.) => testimone oculare…
  • testimone a riprova (loc.s.m. e f.) t. presentato dalla parte cui è stata richiesta una prova testimoniale per confutare le …
  • testa di morto (loc.s.f.) 1. CO teschio 2. TS entom.com. => 1atropo…
  • tic spasmodico (loc.s.m.) affezione caratterizzata dal verificarsi, a intervalli irregolari, di movimenti spasmodici …
  • testimone d'udita (loc.s.m. e f.) => testimone auricolare…
  • testimone oculare (loc.s.m. e f.) t. che riferisce ciò che ha visto…
  • testimone auricolare (loc.s.m. e f.) t. che riferisce ciò che ha udito…
  • timone di quota (loc.s.m.) => timone di profondità…
  • tomografia a emissione di positroni (loc.s.f.) dispositivo che, mediante isotopi radioattivi emessi da un ciclotrone, permette l'analisi e lo …
  • tomografia assiale trasversa (loc.s.f.) tecnica radiografica in cui si eseguono tomogrammi in direzione trasversale rispetto all'asse del …
  • tintura di camomilla (loc.s.f.) t. ottenuta per percolazione con polvere di fiori di camomilla e alcol a 70 gradi, usata per …
  • tira molla (loc.s.m.inv.) var. => tiremmolla…
  • tomo tomo (loc.avv.) loc.agg.inv. RE merid. 1. loc.avv., quietamente: camminare tomo tomo 2. loc.agg.inv., tranquillo, …
  • timone di direzione (loc.s.m.) t. disposto verticalmente per controllare la direzione in senso orizzontale di un velivolo…
  • tomografia assiale computerizzata (loc.s.f.) tecnica radiografica in cui l'organo in esame viene esplorato trasversalmente a varie profondità …
  • timoniere automatico (loc.s.m.) => pilota automatico…
  • timone orizzontale (loc.s.m.) => timone di profondità.…
  • timoniere di manovra (loc.s.m.) quello che, per particolare abilità, è incaricato di prendere il timone quando è necessaria …
  • tira e molla (loc.s.m.inv.) var. => tiremmolla…
  • torre mobile (loc.s.f.) antica macchina da guerra costituita da un'alta torre di legno, montata su ruote, che veniva …
  • timone di profondità (loc.s.m.) 1. TS aer. t. disposto orizzontalmente che serve per controllare la discesa o la salita del …
  • torbidità atmosferica (loc.s.f.) aspetto caliginoso che assume l'atmosfera nella fase precedente l'instaurarsi di un ciclone …
  • totano moro (loc.s.m.) uccello acquatico dell'ordine dei Ciconiformi (Tringa erythropus) simile alla pettegola, …
  • tomografia computerizzata (loc.s.f.) t. assiale computerizzata che consente di ottenere immagini di sezioni sagittali e frontali (sigla …
  • timorato di Dio (loc.agg.) che rispetta Dio e ha timore di offenderlo e quindi si conforma alla sua volontà: una fanciulla …
  • timore di Dio (loc.s.m.) sottomissione e riverenza fiduciosa dell'uomo verso Dio, che costituisce uno dei sette doni dello …
  • timor panico (loc.s.m.) panico.…
  • tomografia a risonanza magnetica nucleare (loc.s.f.) tecnica radiologica usata spec. nella diagnosi di lesioni del sistema nervoso centrale, che, …
  • in ultima istanza (loc.avv.) in ultima analisi…
  • l'ultimo venuto (loc.s.m.) l'ultimo arrivato…
  • in tutti i modi (loc.avv.) in ogni modo …
  • all'ultimo (loc.avv.) all'ultimo momento: sono arrivato all'ultimo…
  • da, in, per ultimo (loc.avv.) in conclusione, alla fine: da ultimo vi dirò questo, in ultimo decideremo sul da farsi…
  • ultimo prezzo (loc.s.m.) in una trattativa, prezzo al di sotto del quale non si è disposti a scendere…
  • uccello mosca (loc.s.m.) => colibrì.…
  • uccidere un uomo morto (loc.v.) infierire contro qcn. che ha già subito un danno, una perdita, una sconfitta e sim. e non è più …
  • ultima istanza (loc.s.f.) estremo grado di un processo…
  • trapassato remoto (loc.s.m.) tempo verbale, usato nell'indicativo, composto con il participio passato del verbo e il passato …
  • trasformatore di modulazione (loc.s.m.) => trasformatore per audiofrequenze…
  • trombetta di morto (loc.s.f.) => corno dell'abbondanza.…
  • trota salmonata (loc.s.f.) nome dato in commercio ad alcune varietà di trota, spec. alla trota iridea, che vengono sottoposte …
  • all'ultima moda (loc.avv.) loc.agg.inv. CO loc.avv., secondo i dettami della moda più recente: vestirsi all'ultima moda | …
  • all'ultima ora (loc.avv.) sul finire del tempo stabilito, del tempo utile: ha consegnato i documenti all'ultima ora…
  • ultima spiaggia (loc.s.f.) ultima possibilità, occasione per risolvere una situazione critica: questo lavoro per me è …
  • umore acqueo (loc.s.m.) liquido presente nella camera anteriore e posteriore del bulbo oculare…
  • umore nero (loc.s.m.) 1. CO stato d'animo incline all'irritazione e al nervosismo: il suo umore nero influenzava anche …
  • tramonto vero (loc.s.m.) passaggio del centro di un astro per il piano dell'orizzonte.…
  • tumore maligno (loc.s.m.) t. che si diffonde per invasione dei tessuti circostanti e per metastasi e che può riprodursi dopo …
  • all'ultimo momento (loc.avv.) allo scadere del tempo disponibile o stabilito: arrivi sempre all'ultimo momento, lo spettacolo è …
  • umore vitreo (loc.s.m.) liquido gelatinoso e trasparente, componente del corpo vitreo.…
  • umorismo nero (loc.s.m.) u. che trae motivo di ironia da situazioni macabre.…
  • tubercolosi polmonare (loc.s.f.) infezione polmonare o dei linfonodi mediastinici provocata da micobatteri tubercolari.…
  • turismo sessuale (loc.s.m.) t. che ricerca facili rapporti sessuali in paesi, spec. extraeuropei, in cui la povertà è causa …
  • l'ultima ruota del carro (loc.s.f.) la persona meno importante di un gruppo, la più trascurabile: mi considerate sempre …
  • l'ultimo grido (loc.s.m.) la tendenza più recente della moda, più in voga…
  • ultima ora (loc.s.f.) il momento conclusivo della vita, il momento della morte: per me è arrivata l'ultima ora…
  • tramonto apparente (loc.s.m.) passaggio del lembo superiore di un astro per il piano dell'orizzonte…
  • tribunale supremo (loc.s.m.) => 1cassazione.…
  • turco moderno (loc.s.m.) la lingua letteraria della Repubblica di Turchia, cui si avvicina soprattutto la parlata di …
  • tubo termoelettronico (loc.s.m.) t. elettronico a vuoto in cui l'emissione di elettroni avviene mediante riscaldamento del metallo.…
  • con tutto comodo (loc.avv.) con molta calma: finisci il tuo lavoro con tutto comodo, io posso aspettare…
  • all'ultimo sangue (loc.avv.) loc.agg.inv. CO loc.avv., in modo accanito, fino allo stremo delle forze: battersi all'ultimo …
  • all'ultimo stadio (loc.agg.inv.) di malato o malattia, giudicato inguaribile | fig., che si trova in uno stato di crisi gravissima…
  • umanesimo filologico (loc.s.m.) attività di recupero, studio e pubblicazione dei testi classici…
  • tropismo negativo (loc.s.m.) t. che si verifica quando il movimento si orienta nella direzione opposta allo stimolo…
  • di ultimo ordine (loc.agg.inv.) di qualità scadente: albergo di ultimo ordine…
  • ultima cena (loc.s.f.) 1. CO TS relig. cena che, secondo il racconto dei Vangeli, Gesù fece con gli Apostoli prima della …
  • trapassato prossimo (loc.s.m.) tempo verbale, usato nell'indicativo, composto con il participio passato del verbo e l'imperfetto …
  • treno automotore (loc.s.m.) convoglio ferroviario che trasporta oltre al motore anche la fonte di energia che lo alimenta…
  • uccello da richiamo (loc.s.m.) u. utilizzato dai cacciatori per attirare altri uccelli…
  • in ultima analisi (loc.avv.) in conclusione, in definitiva: in ultima analisi aggiungerei questa argomentazione…
  • l'ultima parola (loc.s.f.) la parola decisiva, decisione finale e definitiva: vuole sempre avere l'ultima parola; non è …
  • per tutto l'oro del mondo (loc.avv.) per nessun motivo: non cambierei casa per tutto l'oro del mondo …
  • ufficio marittimo (loc.s.m.) ripartizione della divisione amministrativa del litorale nazionale…
  • dell'ultima ora (loc.agg.inv.) di notizia, recentissima…
  • di umore nero (loc.agg.inv.) irritabile e nervoso: sei sempre di umore nero!; anche loc.avv.: svegliarsi di umore nero…
  • triathlon moderno (loc.s.m.) disciplina sportiva per categorie giovanili, variante del pentathlon moderno, consistente in tre …
  • tropismo positivo (loc.s.m.) t. che si verifica quando l'organismo si muove in direzione dello stimolo.…
  • tumore benigno (loc.s.m.) t. di estensione circoscritta che non dà metastasi e non si riproduce dopo l'asportazione…
  • ultima sera (loc.s.f.) morte: questi non vide mai l'ultima sera (Dante), di dì in dì spero omai l'ultima sera (Petrarca)…
  • in trentaduesimo (loc.agg.inv.) di formato di stampa con la segnatura divisa in sessantaquattro pagine di meno di 10 cm.…
  • turbolenza atmosferica (loc.s.f.) fenomeno dovuto a scambi tra masse d'aria animate da diverse velocità e caratterizzato da vortici …
  • l'ultimo arrivato (loc.s.m.) la persona meno importante, meno capace, ecc.: non sono certo l'ultimo arrivato qui!…
  • ultima Tule (loc.s.f.) luogo lontano, irraggiungibile, ai confini del mondo | estens., ultima spiaggia…
  • trionfo della morte (loc.s.m.) spec. con iniz. maiusc., tema iconografico di origine trecentesca, nel quale la morte è …
  • triumviro monetale (loc.s.m.) in Roma antica, magistrato che soprintendeva alla zecca.…
  • ultimo supplizio (loc.s.m.) pena di morte.…
  • ultravioletto estremo (loc.s.m.) u. compreso tra 200 e 4 nm (sigla UVC)…
  • ultravioletto prossimo (loc.s.m.) u. compreso tra 400 e 300 nm (sigla UVA)…
  • umanesimo volgare (loc.s.m.) movimento letterario sorto verso la metà del Quattrocento, tendente a restituire prestigio …
  • all'ultimo grido (loc.avv.) loc.agg.inv. all'ultima moda…
  • le ultime parole famose (loc.s.f.pl.) scherz., per indicare affermazioni che vengono del tutto smentite dai fatti …
  • unità di consumo (loc.s.f.inv.) l'individuo singolo, la famiglia, la comunità o altra forma di convivenza, considerati come …
  • unirsi in matrimonio (loc.v.) congiungersi in matrimonio, sposarsi.…
  • Unione Democratica per la Repubblica (loc.s.f.) partito politico costituito nel 1998 da appartenenti alla disciolta Democrazia Cristiana (sigla …
  • unire in matrimonio (loc.v.) congiungere in matrimonio, sposare…
  • unione monetaria (loc.s.f.) accordo economico fra due o più paesi che prevede la libera circolazione della moneta all'interno …
  • uomo di scienza (loc.s.m.) scienziato…
  • uomo nero (loc.s.m.) 1. TS giochi gioco di carte in cui perde il giocatore a cui rimane la carta con tale nome …
  • uomo pubblico (loc.s.m.) u., spec. politico, le cui azioni e opinioni hanno una risonanza pubblica…
  • uomo radar (loc.s.m.) => controllore di volo…
  • a, per uso e consumo (loc.agg.inv.) loc.avv. per l'esclusivo interesse e vantaggio di qcn.; anche iron.: si è trovato un …
  • vaginismo secondario (loc.s.m.) v. dovuto a cause organiche come processi infiammatori locali, esiti di traumi accidentali o …
  • unità immobiliare urbana (loc.s.f.) nel linguaggio fiscale, ogni fabbricato o parte di esso che rappresenti un cespite indipendente di …
  • da uomo a uomo (loc.avv.) loc.agg.inv. CO 1. loc.avv., molto francamente: parlare da uomo a uomo 2. loc.agg.inv., sincero, …
  • uomo comune (loc.s.m.) persona che per le caratteristiche sociali, culturali ecc. è considerato simbolo della medietà …
  • uomo di lettere (loc.s.m.) letterato…
  • uomo politico (loc.s.m.) u. che fa della politica la propria attività prevalente…
  • uomo ragno (loc.s.m.) contorsionista…
  • valgismo fisiologico (loc.s.m.) v. presente in un individuo normale in determinati distretti scheletrici per particolari condizioni …
  • da uomo (loc.agg.inv.) loc.avv. CO 1. loc.agg.inv., proprio dell'uomo, adatto a un uomo: abito, scarpe da uomo 2. …
  • uomo d'ordine (loc.s.m.) conservatore, amante dell'ordine e dell'autorità…
  • vaginismo mentale (loc.s.m.) v. dovuto a cause psicogene, che esprime un'avversione fobica al rapporto sessuale…
  • uomo di Dio (loc.s.m.) u. ispirato da Dio | estens., uomo religioso e devoto…
  • uomo di penna (loc.s.m.) uomo di lettere…
  • uomo d'onore (loc.s.m.) nel gergo mafioso, chi fa parte della mafia…
  • uomo morto (loc.s.m.) spec. come minaccia, persona la cui morte è certa | fig., persona privata di ogni energia fisica e …
  • a un modo (loc.avv.) alla stessa maniera: devi fare tutto a un modo…
  • uomo blu (loc.s.m.) spec. al pl., Tuareg…
  • uomo nuovo (loc.s.m.) 1. TS stor. in Roma antica, chi si presentava per la prima volta alle cariche politiche senza …
  • uomo della strada (loc.s.m.) uomo comune…
  • uomo Dio (loc.s.m.) Dio che si fa uomo attraverso Cristo…
  • uomo immagine (loc.s.m.) 1. TS pubbl. => testimonial | CO chi rappresenta l'immagine pubblica di un'azienda, di una società…
  • ustione di primo grado (loc.s.f.) u. caratterizzata da arrossamento locale dovuto a intensa vasodilatazione…
  • valori mobiliari (loc.s.m.pl.) titoli emessi da enti privati o pubblici e quotati in borsa.…
  • uomo di legge (loc.s.m.) giurista, avvocato…
  • uomo goal (loc.s.m.) nel calcio, attaccante che realizza molte reti…
  • uomo pino (loc.s.m.) nei graffiti preistorici, figura molto stilizzata che rappresenta un uomo…
  • uomo d'azione (loc.s.m.) u. che preferisce agire piuttosto che tergiversare o perdersi in vani discorsi: un uomo d'azione …
  • vaginismo primitivo (loc.s.m.) => vaginismo mentale…
  • uomo d'affari (loc.s.m.) u. che gestisce affari economici, commerciali e sim.…
  • uomo del giorno (loc.s.m.) personalità che ha grande e talora imprevisto risalto nelle cronache giornalistiche della vita …
  • uomo di mare (loc.s.m.) marinaio molto esperto…
  • uomo partita (loc.s.m.) nel calcio, giocatore che ha avuto un ruolo decisivo nella vittoria di una partita…
  • uomo d'armi (loc.s.m.) 1. CO soldato, guerriero 2. TS stor. nel XV sec., soldato armato a cavallo | nel XVI sec., in …
  • uomo delle caverne (loc.s.m.) uomo preistorico | estens., uomo molto rozzo…
  • uomo di Neandertal (loc.s.m.) in alcune classificazioni, unica specie del genere Paleantropo (Paleanthropus Neanderthalensis) o , …
  • uso legittimo delle armi (loc.s.m.) u. delle armi permesso a un pubblico ufficiale in determinate circostanze, ad es. per impedire la …
  • uva moscata (loc.s.f.) u. da tavola senza semi a maturazione tardiva…
  • unità monetaria (loc.s.f.) moneta base di un sistema monetario, come ad esempio la lira, il dollaro, il marco, ecc.…
  • uomo di corte (loc.s.m.) cortigiano | giullare, buffone…
  • uomo di guerra (loc.s.m.) soldato, spec. veterano…
  • uomo di mondo (loc.s.m.) u. che frequenta ambienti mondani ed è abituato alla vita di società…
  • uomo di panza (loc.s.m.) capo mafioso…
  • uomo forte (loc.s.m.) chi prende il potere e governa con metodi autoritari e quasi dittatoriali | estens., chi …
  • variante morfologica (loc.s.f.) ciascuna delle modificazioni che un morfema può presentare in relazione alla sua posizione nella …
  • uomo a, in mare (loc.inter.) come segnale di allarme quando qcn. cade in mare da una nave…
  • uomo di paglia (loc.s.m.) 1. prestanome 2. uomo debole, vano e superficiale…
  • uomo di rispetto (loc.s.m.) uomo d'onore…
  • uomo di stato (loc.s.m.) statista…
  • uomo di chiesa (loc.s.m.) ecclesiastico…
  • uomo economico (loc.s.m.) => homo oeconomicus…
  • uomo sandwich (loc.s.m.) u. che pubblicizza qcs. camminando con un cartello sul petto e uno sulla schiena.…
  • uomo rana (loc.s.m.) sommozzatore spec. dei carabinieri, vigili del fuoco e sim.…
  • uomo di Cro-Magnon (loc.s.m.) individuo della specie Homo sapiens vissuto nel Pleistocene superiore…
  • vedere come fumo negli occhi (loc.v.) avere una forte avversione: vede il lavoro come fumo negli occhi …
  • venditore di fumo (loc.s.m.) fig., chi promette invano, chi fa vanto di possedere capacità inesistenti…
  • venditore di morte (loc.s.m.) spacciatore, trafficante di droga.…
  • venire al mondo (loc.v.) nascere: è venuto al mondo primo di tre fratelli…
  • verbo atmosferico (loc.s.m.) v. o locuzione verbale che indica fenomeni atmosferici, ed è generalmente impersonale in it. e in …
  • verbo di moto (loc.s.m.) v. che indica un movimento…
  • vento moderato (loc.s.m.) v. di forza 4 nella scala dei venti…
  • virgola mobile (loc.s.f.) particolare metodo di rappresentazione dei numeri, per cui si utilizza un numero prefissato di bit …
  • vecchio mondo (loc.s.m.) spec. con iniz. maiusc., l'Europa, l'Asia e l'Africa…
  • velatura mobile (loc.s.f.) quella dei piani mobili, come alettoni, timone, ecc.…
  • venditrice d'amore (loc.s.f.) eufem., prostituta.…
  • viola mammola (loc.s.f.) erba perenne del genere Viola (Viola odorata) spontanea nei boschi e nei luoghi umidi delle regioni …
  • ventilazione polmonare (loc.s.f.) ricambio dell'aria nell'albero respiratorio.…
  • ventre molle (loc.s.m.) fig., di un organismo, di una struttura sociale, ecc., la parte più debole e indifesa.…
  • viola d'amore (loc.s.f.) antica viola da braccio con corde vibranti per simpatia tese al di sotto della tastiera e del …
  • venire dai monti (loc.v.) fig., essere sprovveduto, rozzo…
  • vendere fumo (loc.v.) raccontare bugie; vantare meriti inesistenti…
  • virilismo surrenale (loc.s.m.) ipertrofia surrenale che insorge in donne sessualmente mature, con ipertricosi, ipertrofia …
  • viscaccia di montagna (loc.s.f.) roditore (Lagidium viscaccia) comune nelle Ande, con pelame grigio e bruno…
  • virilismo climaterico (loc.s.m.) forma di virilismo che può colpire le donne in menopausa per iperfunzione corticosurrenale da …
  • vergine santimoniale (loc.s.f.) nel cristianesimo delle origini, vergine consacrata a Dio e a vita di castità.…
  • vecchio Adamo (loc.s.m.) l'uomo non purificato dalla colpa …
  • verbo modale (loc.s.m.) => verbo servile…
  • velocità della moneta (loc.s.f.) => velocità di circolazione…
  • venire dal mondo della luna (loc.v.) non essere a conoscenza di cose normalissime, spec. rivolgendosi a chi dimostra eccessivo stupore …
  • vendere semola per farina (loc.v.) spacciare qcs. per quello che non è.…
  • viale del tramonto (loc.s.m.) declino: un attore sul viale del tramonto.…
  • visita prematrimoniale (loc.s.f.) v. medica che i futuri coniugi fanno per diagnosticare eventuali malattie, spec. quelle ereditarie …
  • vita, morte e miracoli (loc.s.f.) fam., tutto ciò che riguarda la vita di una persona: sapere, conoscere, raccontare vita morte e …
  • vivere nel mondo della luna (loc.v.) vivere tra le nuvole. …
  • vittoria morale (loc.s.f.) quella di chi, pur essendo stato materialmente sconfitto, può essere considerato il vero vincitore …
  • volume molecolare (loc.s.m.) v. di una grammo-molecola di una sostanza, dato dal rapporto tra il peso molecolare della sostanza …
  • danno morale (loc.s.m.) d. che consiste nella lesione di un interesse non patrimoniale…
  • zucchero semolato (loc.s.m.) z. bianco, sottoposto a una seconda cristallizzazione, costituito da cristalli piccolissimi e …
  • darwinismo sociale (loc.s.m.) darwinismo applicato alle teorie sociali.…
  • dare le mosse (loc.v.) cominciare, iniziare: con questo primo atto abbiamo dato le mosse a tutta l'operazione…
  • dare modo (loc.v.) dare la possibilità, permettere: non mi ha dato modo di spiegare, il suo ritardo non ci ha dato …
  • darsi una mossa (loc.v.) sbrigarsi, spicciarsi: su ragazzi, diamoci una mossa, è ora di andare!…
  • Democratici di Sinistra (loc.s.m.pl.) denominazione assunta nel 1998 dal PDS (sigla DS)…
  • demoltiplicazione di frequenza (loc.s.f.) => demoltiplica.…
  • depressione atmosferica (loc.s.f.) zona in cui la pressione atmosferica è inferiore a quella delle zone circostanti…
  • dente molare (loc.s.m.) ciascuno dei denti che servono alla triturazione di cibi, posti nella parte più interna delle …
  • dilettazione morosa (loc.s.f.) compiacenza con cui la mente si ferma a considerare il male senza peraltro indursi a desideri o …
  • dimostrazione per assurdo (loc.s.f.) tipo di argomentazione per la quale si presuppone vera la tesi contraria a quella che si vuole in …
  • a dir molto (loc.avv.) a dir tanto…
  • dimorfismo stagionale (loc.s.m.) mutamento stagionale di colore o forme in alcuni animali.…
  • delitto contro il patrimonio (loc.s.m.) d. che reca danno ai beni patrimoniali mediante frode, truffa, appropriazione indebita…
  • democratico cristiano (loc.agg.) loc.s.m. polit. => democristiano.…
  • determinismo economico (loc.s.m.) denominazione, anche polemica, data alla dottrina marxista secondo cui tutti i fenomeni ideologici, …
  • democrazia consociativa (loc.s.f.) sistema di governo in cui in presenza di forti divisioni di carattere etnico, linguistico, …
  • democrazia indiretta (loc.s.f.) forma di governo in cui il potere è esercitato dal popolo attraverso i suoi rappresentanti…
  • dente premolare (loc.s.m.) ciascuno degli otto denti, quattro per ogni arcata, fra i canini e i molari…
  • diffusione molecolare (loc.s.f.) trasferimento spontaneo di materia fra sostanze a diversa concentrazione a contatto tra loro, per …
  • Democrazia Cristiana (loc.s.f.) movimento nato dal cattolicesimo sociale alla fine del sec. XIX in Europa e divenuto, dopo la …
  • dipartimento militare marittimo (loc.s.m.) ciascuna delle tre grandi circoscrizioni amministrative in cui è diviso il litorale dello Stato …
  • democrazia diretta (loc.s.f.) forma di governo in cui il potere è esercitato direttamente dal popolo…
  • demone di Maxwell (loc.s.m.) essere ipotetico in grado di interagire con le singole particelle microscopiche di un sistema …
  • democrazia costituzionale (loc.s.f.) forma di governo fondata su una costituzione rigida e modificabile solo con determinate procedure…
  • democrazia parlamentare sostanziale (loc.s.f.) => democrazia parlamentare sociale.…
  • dirigente del movimento (loc.s.m. e f.) addetto al movimento dei treni in una stazione ferroviaria.…
  • difesa a uomo (loc.s.f.) in alcuni giochi di squadra: tattica nella quale ogni difensore ha il compito di controllare un …
  • dietro motori (loc.s.m.inv.) loc.avv. TS sport loc.s.m.inv., disciplina del ciclismo su pista in cui il corridore è preceduto …
  • democrazia parlamentare formale (loc.s.f.) d. in cui il principio di uguaglianza è applicato solo sul piano delle istituzioni giuridiche e …
  • democrazia parlamentare sociale (loc.s.f.) d. in cui il principio di uguaglianza viene applicato oltre che sul piano delle istituzioni …
  • dimorfismo sessuale (loc.s.m.) in una stessa specie, presenza di visibili differenze fra i due sessi…
  • diritti dell'uomo (loc.s.m.pl.) diritti che costituiscono il patrimonio inviolabile individuale nell'ambito dell'evoluzione …
  • in primo piano (loc.agg.inv., loc.avv.) loc.agg.inv. di primo piano: una questione in p. piano | loc.avv. in vista: mettersi in p. …
  • a uomo (loc.avv.) tallonando un particolare giocatore avversario …
  • discendere dalla costola d'Adamo (loc.v.) essere di famiglia nobile e antica. …
  • al primo sguardo (loc.avv.) a prima vista …
  • giro della morte (loc.s.m.) acrobazia spettacolare di ciclisti e motociclisti che consiste nel percorrere ad alta …
  • chiedere l'elemosina (loc.v.) mendicare …
  • con un palmo di naso (loc.avv.) con un pugno di mosche. …
  • dispotismo illuminato (loc.s.m.) nel Settecento, governo assoluto ispirato alle teorie politiche e filosofiche dell'illuminismo …
  • di primo piano (loc.agg.inv.) spec. di qcn., molto importante: è un personaggio di p. piano nella vicenda   …
  • primo pilota (loc.s.m.) comandante di un aeromobile   …
  • affidare alla memoria (loc.v.) tramandare …
  • donna di mondo (loc.s.f.) 1. CO d. che frequenta ambienti mondani ed è abituata alla vita di società 2. OB prostituta…
  • di primo acchito (loc.avv.) in un primo momento, dapprima: di p. acchito non l'ho riconosciuto | al primo colpo, al primo …
  • componimento amoroso (loc.s.m.) madrigale …
  • dizionario monolingue (loc.s.m.) d. che riporta lemmi di una sola lingua, corredati della spiegazione, più o meno analitica, dei …
  • primo ministro (loc.s.m.) capo del governo o presidente del consiglio   …
  • al sommo (loc.avv.) sommamente, in sommo grado: è cattivo al s. …
  • avere motivo di (loc.v.) avere ragione per fare qualcosa …
  • corsa automobilistica (loc.s.f.) competizione tra automobili. …
  • creatrice di moda (loc.s.f.) sarta …
  • primo mobile (loc.s.m.) 1  st.astron., filos. secondo il sistema tolemaico, la prima delle nove sfere celesti che …
  • essere al settimo cielo (loc.v.) toccare il cielo con un dito …
  • farsi monaca (loc.v.) monacarsi …
  • diritto marittimo (loc.s.m.) insieme di norme giuridiche che regolano la navigazione sul mare…
  • diritto matrimoniale (loc.s.m.) parte del diritto civile e di quello canonico che si occupa delle questioni giuridiche relative al …
  • in disarmo (loc.agg.inv.) di struttura o impianto, abbandonato: una vecchia fabbrica in disarmo | BU fig., deluso, senza più …
  • discendenza di Adamo (loc.s.f.) il genere umano, l'umanità…
  • dispensa matrimoniale (loc.s.f.) 1. TS dir. atto con il quale il capo dello stato o il procuratore generale presso la corte …
  • dal primo all'ultimo (loc.avv.) nel complesso, tutti: ho convocato gli azionisti dal p. all'ultimo    …
  • al momento opportuno (loc.avv.) a proposito …
  • da cerimonia (loc.agg.inv.) di gala …
  • al primo colpo (loc.avv.) immediatamente, subito: risolvere l'indovinello al primo colpo …
  • il primo che capita (loc.s.m.) il primo venuto   …
  • secondo mondo (loc.s.m.) → mondo due …
  • a dimostrazione di (loc.prep.) a sostegno di …
  • amor di pace (loc.s.m.) quieto vivere …
  • disegnatore di moda (loc.s.m.) stilista …
  • farsi monaco (loc.v.) monacarsi …
  • di comodo (loc.agg.inv.) che torna utile, vantaggioso: è una soluzione di c.   …
  • il primo venuto (loc.s.m.) persona qualunque, spec. estranea: non farti dire quello che devi fare dal p. venuto   …
  • disponibilità monetaria (loc.s.f.) l'insieme del denaro circolante in moneta, vaglia e assegni, e del denaro depositato presso gli …
  • dito minimo (loc.s.m.) il dito mignolo.…
  • in un primo tempo (loc.avv.) inizialmente, dapprima: in un p. tempo non ho creduto alla sue versione dei fatti   …
  • sommo pontefice (loc.s.m.) nella Chiesa cattolica, il papa   …
  • al tramonto (loc.avv.) di prima sera …
  • con comodo (loc.avv.) senza fretta o affanno: fai con comodo   …
  • primo principio della termodinamica (loc.s.m.) principio in base al quale la quantità di calore scambiata durante un processo è pari …
  • fare in modo (loc.v.) procurare …
  • dittongo mobile (loc.s.m.) in italiano, ciascuno dei due dittonghi ie e uo in sillabe toniche che alternano rispettivamente …
  • creatore di moda (loc.s.m.) stilista …
  • a mo' di (loc.prep.) a guisa di, come: a mo' d'esempio | a somiglianza di, a imitazione di: comportarsi, …
  • di primo pelo (loc.agg.inv.) giovane, inesperto   …
  • in primo luogo (loc.avv.) anzitutto, per introdurre un argomento che si ritiene fondamentale in una serie di fatti, …
  • primo cittadino (loc.s.m.) sindaco di una città o presidente di uno stato   …
  • primo passo (loc.s.m.) inizio, avvio di un'azione, di un processo e sim.: un p. passo verso la distensione …
  • al settimo cielo (loc.agg.inv., loc.avv.) al colmo della gioia, della soddisfazione: essere, salire al s. cielo …
  • diritto di primogenitura (loc.s.m.) nel Medioevo, istituzione secondo la quale il figlio primogenito ereditava dal padre i beni …
  • dizionario etimologico (loc.s.m.) d. che indica l'etimo delle parole…
  • dualismo di poteri (loc.s.m.) coesistenza in una stessa situazione storica di due diversi poteri, spec. di quello istituzionale e …
  • in primo (loc.avv.) anzitutto, per prima cosa   …
  • cavallo da monta (loc.s.m.) stallone …
  • farsi uomo (loc.v.) incarnarsi …
  • fecondazione omologa (loc.s.f.) quella in cui vengono utilizzati il seme e l'ovulo della coppia …
  • gara automobilistica (loc.s.f.) competizione tra automobili. …
  • grandezza d'animo (loc.s.f.) magnanimità …
  • in un modo o in un altro (loc.avv.) in qualche modo …
  • prima ballerina (loc.s.f.) étoile …
  • in questo modo (loc.avv.) così …
  • forza d'animo (loc.s.f.) energia spirituale, capacità di resistenza morale, spec. di fronte a ostacoli e …
  • monaco buddista (loc.s.m.) lama …
  • monumento sepolcrale (loc.v.) cenotafio …
  • mostro di sapienza (loc.s.m.) pozzo di scienza …
  • motivo ornamentale (loc.s.m.) ornato …
  • fare comodo (loc.v.) colloq., essere utile, giovare: partire domani mi farebbe molto comodo, uscire non gli fa comodo …
  • primo principio della dinamica (loc.s.m.) principio d'inerzia …
  • montare in sella (loc.v.) insellarsi …
  • nell'intimo (loc.avv.) intimamente …
  • testimone della fede (loc.s.m.) martire …
  • tornare di moda (loc.v.) riusare …
  • ultime volontà (loc.s.f.pl.) testamento …
  • mettere in ammollo (loc.v.) dimoiare …
  • uomo di fatica (loc.s.m.) inserviente …
  • vivere nel mondo dei sogni (loc.v.) vivere nelle, tra le nuvole …
  • di prima scelta (loc.agg.inv.) di prima qualità …
  • nei minimi particolari (loc.avv.) a tuttotondo …
  • prima guerra mondiale (loc.s.f.) grande guerra …
  • senso dell'umorismo (loc.s.m.) humour …
  • visione del mondo (loc.s.f.) weltanschauung …
  • un attimo (loc.avv.) leggermente …
  • il primo arrivato (loc.s.m.) il primo venuto …
  • modo di vivere (loc.s.m.) vita …
  • il minimo indispensabile (loc.avv.) quel tanto che basta …
  • in quale momento (loc.avv.) quando …
  • mettere a mollo (loc.v.) smollare …
  • prendere in moglie (loc.v.) sposare …
  • un attimo fa (loc.avv.) ora …
  • di molto (loc.agg., loc.avv., loc.pron.) var. -> dimolto …
  • mollare gli ormeggi (loc.v.) salpare …
  • sul viale del tramonto (loc.agg.inv.) in declino …
  • montare in servizio (loc.v.) prendere servizio …
  • rivista di moda (loc.s.f.) figurino …
  • un mondo (loc.avv., loc.s.m.) 1. con valore avv., molto, tantissimo: divertirsi un mondo 2. grande quantità: ti …
  • danza moderna (loc.s.f.) modern dance …
  • spremuta di limone (loc.s.f.) limonata …
  • prendere moglie (loc.v.) sposarsi …
  • primo pomeriggio (loc.s.m.inv., loc.avv.) dopopranzo …
  • vuoto di memoria (loc.s.m.) amnesia …
  • primo mondo (loc.s.m.) → mondo uno …
  • primo attore (loc.s.m.) interprete delle parti principali   …
  • primo motore (loc.s.m.) → motore immobile …
  • sulle prime (loc.avv.) inizialmente: sulle prime non l'ho riconosciuto   …
  • decima arte (loc.s.f.) decima musa …
  • primo grado (loc.s.m.) → <sup>1</sup>tonica …
  • seconda morte (loc.s.f.) la condanna alla perdizione eterna e alle pene dell'inferno   …
  • senza fissa dimora (loc.agg.inv.) di qcn., in stato di indigenza, che non alloggia mai per lungo tempo nello stesso posto, che non ha …
  • accumulatore di salamoia (locuzione sostantivale maschile) in un impianto frigorifero: serie di recipienti contenenti una salamoia per raffreddare …
  • primo piatto (loc.s.m.) portata, spec. a base di pasta o riso, che viene servita all'inizio di un pasto …
  • rimanere con un palmo di naso (loc.v.) r. deluso e sbalordito …
  • terzo mondo (loc.s.m.) 1   polit. [1963; cfr. fr. tiers monde, 1956] spec. con iniz. maiusc., il complesso …
  • primo latte (loc.s.m.) → colostro …
  • primo premio (loc.s.m.) riconoscimento di vario tipo (onorificenza, coppa, medaglia, denaro, ecc.) per la vittoria in una …
  • settima arte (loc.s.f.) la cinematografia   …
  • in un secondo momento (loc.avv.) in un secondo tempo …
  • portare in palmo di mano (loc.v.) portare in palma di mano …
  • in sommo grado (loc.avv.) al massimo grado, sommamente …
  • in un primo momento (loc.avv.) in un primo tempo …
  • uomo bomba (loc.s.m.) attentatore suicida che porta su di sé l'esplosivo   …
  • barra di rimorchio (loc.s.f.) → barra di traino …
  • asse del timone (loc.s.m.) parte del timone incernierata con lo scafo …
  • arteria sigmoidea (loc.s.f.) a. che si origina da quella mesenterica e irrora il sigma …
  • atmosfera stellare (loc.s.f.) a. degli strati più esterni di una stella che emettono energia elettromagnetica …
  • camera a fumo (loc.s.f.) → cassa a fumo …
  • arteria anastomotica grande (loc.s.f.) a. che si origina da quella femorale e si distribuisce alla parte mediale del muscolo …
  • asse montato (loc.s.m.) nei veicoli ferroviari, collegamento rigido e fisso delle ruote all'asse …
  • casotto del timone (loc.s.m.) cabina con ampie vetrate in cui sono sistemati il timone, la bussola e gli altri strumenti per il …
  • cassa a fumo (loc.s.f.) in una caldaia, parte in cui si convogliano i fumi di combustione …
  • cella di memoria (loc.s.f.) componente elementare della memoria di un elaboratore elettronico …
  • cristallo di monte (loc.s.m.) → cristallo di rocca …
  • cassa mobile (loc.s.f.) container …
  • deriva mobile (loc.s.f.) d., presente spec. in imbarcazioni di piccole dimensioni, che può essere sollevata o …
  • fanale di rimorchio (loc.s.m.) 1. f. a luce gialla posto sopra il fanale di poppa della nave che rimorchia 2. al pl., …
  • infundibolo polmonare (loc.s.m.) tratto terminale dell'apparato respiratorio | nei condotti alveolari, il sacco alveolare …
  • glomo carotideo (loc.s.m.) struttura vascolo–nervosa situata alla biforcazione delle arterie carotidi, cui si …
  • ghiandola molare (loc.s.f.) ciascuna delle ghiandole salivari situate nella mucosa della guancia al livello del secondo …
  • limo glaciale (loc.s.m.) → lehm …
  • linea di montaggio (loc.s.f.) → catena di montaggio …
  • monossido di carbonio (loc.s.m.) → ossido di carbonio …
  • moquette pressata (loc.s.f.) agugliato …
  • lingula polmonare (loc.s.f.) l. situata nel lobo superiore del polmone sinistro …
  • locazione di memoria (loc.s.f.) → cella di memoria …
  • molla a balestra (loc.s.f.) → balestra …
  • loggia polmonare (loc.s.f.) parte laterale della gabbia toracica in cui si trova ciascuno dei polmoni …
  • mortaio della bussola (loc.s.m.) cassa della bussola, anticamente costituita da un recipiente contenente acqua dolce e alcol in cui …
  • mosaico di piume (loc.s.m.) ornamento per mantelli e copricapi composto di piume colorate, caratteristico delle civiltà …
  • mosca del formaggio (loc.s.f.) insetto del genere Piofila (Piophila casei) le cui larve si sviluppano, oltre che nel formaggio, …
  • morena di fondo (loc.s.f.) m. che si forma tra il ghiacciaio e la superficie di slittamento …
  • muscolo lunghissimo della testa (loc.s.m.) m. situato nella parte superiore del muscolo lunghissimo, che ha la funzione di estensore e …
  • muscolo omoplatoioideo (loc.s.m.) → muscolo omoioideo …
  • muscolo sottofemorale (loc.s.m.) m. della regione anteriore della coscia, teso tra il fondo inferiore del femore e il fondo cieco …
  • muscolo omoioideo (loc.s.m.) m. pari e simmetrico esteso ai lati del collo, dalla parte superiore della scapola all'osso …
  • muscolo lunghissimo (loc.s.m.) parte mediale del muscolo sacrospinale, suddivisa in tre parti relative alla testa, al collo e al …
  • muscolo quadrato del femore (loc.s.m.) m. appiattito e quadrilatero situato nella faccia posteriore dell'articolazione dell'anca, …
  • muscolo sacrofemorale (loc.s.m.) → muscolo gluteo grande   …
  • muscolo quadricipite femorale (loc.s.m.) m. situato nella regione anteriore della coscia, costituito di quattro parti, che permette i …
  • nervo pneumogastrico (loc.s.m.) → nervo vago …
  • nucleo sopraottico dell'ipotalamo (loc.s.m.) gruppo di cellule posto in una posizione superiore dell'ipotalamo da dove si dipartono fibre …
  • nucleo paraventricolare dell'ipotalamo (loc.s.m.) raggruppamento di cellule dell'ipotalamo che costituisce il gruppo anteriore dei nuclei …
  • nube molecolare (loc.s.f.) regione della galassia molto densa e fredda formata per lo più da idrogeno molecolare e da …
  • peduncolo polmonare (loc.s.m.) complesso dei vasi arteriosi e venosi e dei bronchi, che penetrano nei due polmoni …
  • pinna di timone (loc.s.f.) → stabilizzatore …
  • osso etmoturbinale (loc.s.m.) ciascuno degli elementi ossei del labirinto nasale dei Mammiferi …
  • osso dermo-occipitale (loc.s.m.) → osso tabulare …
  • osso esetmoide (loc.s.m.) o. posto nella regione etmoidale del neurocranio dei Vertebrati …
  • placca motrice (loc.s.f.) struttura di giunzione tra il muscolo e una fibra nervosa motoria, per la trasmissione …
  • ponte motore (loc.s.m.) → ponte …
  • ramo maestro (loc.s.m.) → ramo primario …
  • regolatore di sincronismo (loc.s.m.) negli apparecchi televisivi, dispositivo che permette di regolare la frequenza delle oscillazioni …
  • ramo auricolare del vago (loc.s.m.) r. del nervo vago che parte dal ganglio superiore o giugulare e, attraverso la rocca petrosa, …
  • prima classe (loc.s.f.) scompartimento di un treno o settore su una nave più costoso perché più …
  • scalmo a forcella (loc.s.m.) → forcella …
  • posizione di memoria (loc.s.f.) → cella di memoria …
  • punto mosca (loc.s.m.) nel cucito e nel ricamo, punto di guarnizione e rifinitura a forma di V fermato nell'angolo con …
  • registro di memoria (loc.s.m.) → cella di memoria …
  • radice del polmone (loc.s.f.) la zona in cui i vasi polmonari e i bronchi penetrano nell'ilo dei polmoni …
  • schermo piatto (loc.s.m.) s. di televisori e computer che, essendo a cristalli liquidi, ha forma appiattita e spessore molto …
  • scissura polmonare (loc.s.f.) solcatura che, nei polmoni, delimita i lobi …
  • scorte morte (loc.s.f.pl.) in un'azienda agraria, l'insieme di attrezzi, macchine agricole, concimi, sementi e sim. …
  • seno polmonare (loc.s.m.) profonda depressione situata tra le due labbra dell'ilo polmonare …
  • separatore di sincronismo (loc.s.m.) circuito del televisore nel quale si effettua la separazione, nel segnale video, dei segnali di …
  • stanza mortuaria (loc.s.f.) camera ardente …
  • timone a vento (loc.s.m.) servomeccanismo che serve a mantenere l'andatura di un'imbarcazione a vela senza …
  • timoneria meccanica (loc.s.f.) → timoneria …
  • trave di colmo (loc.s.f.) → colmareccio …
  • tubo di fumo (loc.s.m.) → tubo di fiamma …
  • vena anastomotica grande cerebrale anteriore (loc.s.f.) v. che si origina dal seno longitudinale superiore e confluisce nel seno petroso superiore o nel …
  • vena anastomotica grande cerebrale posteriore (loc.s.f.) v. che si origina dal seno trasverso e confluisce nella vena anastomotica grande cerebrale …
  • vena femorale (loc.s.f.) v. satellite dell'arteria omonima, che costituisce la continuazione della vena poplitea, …
  • vena pleuropolmonare (loc.s.f.) v. che si origina dalla rete capillare pleurica e confluisce nelle vene polmonari …
  • vene emorroidarie inferiori (loc.s.f.pl.) v. satelliti delle arterie omonime, che confluiscono nella vena pudenda interna e raccolgono il …
  • vene emorroidarie medie (loc.s.f.pl.) v. di anastomosi tra le emorroidarie superiori e inferiori che confluiscono nella vena iliaca …
  • vene polmonari (loc.s.f.pl.) v. in numero di quattro, due per lato, che si originano nella rete vasale alveolare dei lobuli …
  • area di memoria (loc.s.f.) parte della memoria di un computer destinata alla conservazione di dati e programmi per il …


Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.