-fugo

–fù|go
conf.
dal. lat. -fŭgu(m), cfr. fugāre “allontanare, cacciare” per il valore attivo nell’accez. 1, e fugĕre “fuggire” per il valore intr. nell’accez. 2.


1. che mette in fuga, combatte, elimina: callifugo, febbrifugo, vermifugo 2. che si allontana, fugge da: centrifugo, lucifugo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.