accelerazione

ac|ce|le|ra|zió|ne
s.f.
sec. XIV; dal lat. acceleratiōne(m), v. anche accelerare.


AU 

1. CO l’accelerare e il suo risultato: quest’auto ha un’ottima accelerazione, accelerazione del ritmo, del battito cardiaco
2. TS fis. grandezza corrispondente alla variazione della velocità nell’unità di tempo (simb. 5a)
3. TS econ. fenomeno per cui alla variazione della domanda corrisponde una variazione amplificata degli investimenti
4. TS cinem. effetto cinematografico per cui le immagini risultano accelerate, ottenuto proiettando a velocità normale una pellicola impressionata a velocità ridotta


Polirematiche

accelerazione angolare
loc.s.f.
TS fis.
grandezza corrispondente alla variazione della velocità angolare in un’unità di tempo
accelerazione centripeta
loc.s.f.
TS fis.
nel moto circolare: componente dell’accelerazione orientata verso il centro della traiettoria
accelerazione di gravità
loc.s.f.
TS fis.
a. dovuta alla forza di gravità, per cui un corpo non vincolato scende verticalmente verso il basso (simb. 3g)
accelerazione longitudinale
loc.s.f.
TS fis.
quella che è diretta come la velocità
accelerazione normale di gravità
loc.s.f.
TS fis.
valore dell’accelerazione di gravità al 45° di latitudine al livello del mare, assunto convenzionalmente per definire alcune unità di misura (chilometro, atmosfera, ecc.)
accelerazione radiale
loc.s.f.
TS fis.
=> accelerazione centripeta
accelerazione tangenziale
loc.s.f.
TS fis.
nel moto circolare: componente dell’accelerazione tangente alla traiettoria.
corsia di accelerazione
loc.s.f.
TS viabil.
in autostrade e superstrade, allargamento della carreggiata in corrispondenza delle rampe di raccordo per facilitare l’ingresso dei veicoli
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità