accetta

ac|cét|ta
s.f.
in. XIV sec.; dal fr. hachette, dim. di hache “ascia”, v. anche ascia.


AD piccola scure usata per tagliare la legna e anticamente come arma

Polirematiche

colpo d’accetta
loc.s.m.
TS zool.
nei cavalli da corsa, incavatura fra il garrese e il margine cervicale
fatto con l’accetta
loc.agg.inv.
CO
rozzo | di lineamenti marcati, pronunciati
tagliato con l’accetta
loc.agg.
CO
di qcn., che ha aspetto e modi rozzi e grossolani | eccessivamente rigido
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità