accettare

ac|cet||re
v.tr.
av. 1313; dal lat. accĕptāre, freq. di accipĕre.


FO
1. ricevere, spec. volentieri, ciò che è offerto: accettare un regalo | accogliere le proposte altrui: accettare un consiglio, un invito; anche ass.: la proposta non mi piace ma devo accettare | accettare una sfida, acconsentirvi
2. estens., ammettere, ricevere: accettare qcn. in un gruppo, in un’associazione, accettare qcn. come socio, non si accettano assegni
3. sopportare, sostenere: accettare un sacrificio, un inconveniente, un torto
4. riconoscere, ammettere serenamente: accettare i propri limiti, errori, difetti
5. TS dir. compiere un atto di accettazione: accettare una cambiale
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità