accudire

ac|cu||re
v.intr. e tr.
1526; dallo sp. acudir “accorrere”, dal lat. recutĕre “respingere indietro”, con cambio di pref.

AD
1. v.intr. (avere) CO dedicarsi con cura a un lavoro, spec. ai lavori domestici: accudire alle faccende di casa | LE occuparsi con diligenza di qcs.: partì, per accudire all’affare, come aveva detto (Manzoni)
2. v.tr. CO assistere, prendersi cura di qcn.: accudire un anziano, accudire un neonato
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità