acquisito

ac|qui|ṣì|to
p.pass., agg.

1. p.pass. => acquisire
2. agg. CO che è accettato come certo: questo è un fatto acquisito, dare per acquisito
3. agg. CO di parente: che diventa tale in seguito a un matrimonio, non consanguineo: zio, nipote acquisito
4. agg. TS med. di malattia o difetto anatomico sopravvenuto dopo la nascita: malformazione acquisita
5. agg. TS psic. acquistato con l’esperienza e l’apprendimento

Polirematiche

carattere acquisito
loc.s.m.
TS genet.
c. non ereditario che viene acquisito da un individuo nel corso della vita, per cause esterne
diritto acquisito
loc.s.m.
TS dir.
d. già acquisito da un soggetto ed entrato a far parte del suo patrimonio giuridico
immunità acquisita
loc.s.f.
TS biol.
i. attribuibile alla presenza di anticorpi che segue all’esposizione a un agente infettivo o ai suoi antigeni
sifilide acquisita
loc.s.f.
TS med.
s. trasmessa spec. nel corso di rapporti sessuali caratterizzata da tre fasi
sindrome da immunodeficienza acquisita
loc.s.f.
TS med.
affezione gravissima, spesso mortale, causata dal virus HIV che inibisce la capacità dei linfociti di produrre anticorpi e lede il sistema immunitario determinando una predisposizione a infezioni ricorrenti (sigla SIDA)
virtù acquisite
loc.s.f.pl.
TS teol.
=> virtù naturali
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità