adorazione

a|do|ra|zió|ne
s.f.
av. 1484; dal lat. adoratiōne(m) “preghiera”, v. anche adorare.


1. CO atto di omaggio a una divinità o a una persona considerata divina | TS teol. nel cattolicesimo, atto religioso con cui si esprime assoluto omaggio a Dio: adorazione del Santissimo Sacramento
2. CO fig., contemplazione estatica e ammirata di qcs. o qcn.: stare in adorazione davanti a un tramonto, essere in adorazione davanti alla foto di un attore, ascoltare qcn. con adorazione
3. CO estens., sentimento di profondo affetto: ha una vera adorazione per suo padre | ammirazione incondizionata, grande passione: avere un’adorazione per la musica di Bach
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità