adulterare

a|dul|te||re
v.tr., v.intr.
av. 1306 nell'accez. 2b; dal lat. adŭltĕrāre, comp. di ad- “a, verso” e alterāre “alterare”.


1. v.tr. CO alterare, spec. con frode e a scopo di lucro, le caratteristiche di prodotti, spec. alimentari: adulterare il vino | OB fig., corrompere, snaturare
2a. v.tr. OB spingere all’adulterio
2b. v.intr. (avere) OB commettere adulterio
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità