afasia

a|fa|ṣì|a
s.f.
1870; dal gr. aphasìa “incapacità di parlare”, comp. di a- con valore privat. e -phasía “-fasia”.


1. TS neurol. perdita parziale o totale della capacità di parlare e di riconoscere i simboli del linguaggio scritto e parlato, in seguito a lesioni cerebrali
2. TS filos. nella filosofia scettica: l’astensione da ogni giudizio dovuta alla convinzione di non poter conoscere la realtà

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità