affabile

af||bi|le
agg.
1354; dal lat. affabĭle(m) “a cui si può parlare”, der. di affāri “rivolgere la parola”.


CO
1a. di qcn., che si dimostra cordiale e disponibile verso gli altri
1b. estens., di qcs., che ispira confidenza, fiducia: sguardo affabile; gentile, cordiale: modi affabili, carattere affabile
2. TS tecn., inform. di facile utilizzo, accessibile: programma affabile
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.