affanno

af|fàn|no
s.m.
av. 1321; dal provenz. ant. afan, v. anche affannare.


1. AD respiro difficoltoso e molto frequente, spec. causato da uno sforzo o da una forte emozione: avere l’affanno per la corsa, gli venne l’affanno per lo spavento | TS med. => dispnea | CO pop., asma
2. CO fig., ansietà, inquietudine: essere in affanno per l’esame imminente; pena, preoccupazione: dare, recare affanno a qcn.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità