affaraccio

af|fa|ràc|cio
s.m.

1. spreg. => affare
2. CO situazione incresciosa, faccenda seria e difficile da gestire
3. CO (sono) affaracci miei (nostri): per invitare bruscamente qcn. a non occuparsi di cose che non lo riguardano | (sono) affaracci tuoi (vostri): per invitare bruscamente qcn. a risolvere da solo una situazione difficile
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità