affogare

af|fo||re
v.tr. e intr.
av. 1294; lat. *affōcāre, var. del lat. offōcāre “strozzare”, cfr. faux “fauce”.


1a. v.tr. AD uccidere annegando: lo affogarono nel fiume | RE centromerid., soffocare, strozzare
1b. v.tr. AD fig., cercare di dimenticare ubriacandosi: affogare i dispiaceri nell’alcol
1c. v.tr. OB spegnere un fuoco; fig., sopire, soffocare | opprimere; mandare in rovina
2. v.intr. (essere) AD morire annegato: stava per affogare ma lo hanno salvato; fig., essere sopraffatto da qcs.: affogare nei debiti, nella disperazione | BU fig., essere oppresso, soffocare spec. per il caldo o la sete 3. v.intr. (essere) TS mar. di un’imbarcazione: immergersi troppo nell’acqua

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità