1affondo

af|fón|do
s.m.
1941; dalla loc. a fondo.

TS
1. nella scherma: movimento con cui si cerca di vibrare un colpo all’avversario, eseguito piegandosi in avanti e portando innanzi il braccio armato e il piede corrispondente: fare un affondo
2. nel pugilato: diretto inferto con violenza e improvvisamente
3. nella ginnastica: spostamento in avanti appoggiandosi su una gamba piegata
4. nel calcio: veloce attacco in profondità
5. nella corsa: allungo
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità