affrancare

af|fran||re
v.tr.
av. 1304; dal lat. mediev. affrancāre, v. anche 1franco.


CO
1. rendere libero, emancipare: affrancare uno schiavo, un popolo dall’oppressore; anche fig.: affrancare lo spirito, l’animo
2. apporre il francobollo a una lettera, un pacco postale per pagare la tassa di spedizione: affrancare una cartolina
3. TS dir. rendere libero un bene da un onere, da un’obbligazione: affrancare un fondo, un immobile
4. LE dare vigore: tu mi reggi e affranca (Carducci)
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità