aforisma

a|fo||ṣma
s.m.
av. 1321; dal lat. tardo aphorĭsmu(m), dal gr. aphorismós propr. “separazione” quindi “definizione”, dal titolo di una raccolta di precetti medici di Ippocrate.


CO
1. massima, breve sentenza che esprime una regola pratica o una norma generale di saggezza filosofica o morale: parlare per aforismi, gli aforismi di Schopenhauer
2. OB precetto di medicina | estens., scienza medica
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.