agenda

a|gèn|da
s.f.
1857 come s.m; dal lat. agĕnda "cose da fare", gerund. nt. pl. di agĕre "fare".


AU 

1a. AD taccuino di dimensioni più o meno grandi con pagine datate in cui annotare gli impegni giornalieri e rubrica per indirizzi e numeri di telefono: agenda da tavolo, da tasca
1b. CO fig., elenco degli impegni e delle incombenze di una persona | in un convegno, in una riunione, ecc., lista degli argomenti da trattare
2. TS lit. nell’antichità cristiana, libro guida dei sacerdoti per la celebrazione della messa e la recita dell’ufficio divino | nelle religioni protestanti, libro che regola i riti e la liturgia | nel Medioevo, la raccolta delle preghiere e delle formule rituali dei sacramenti


Polirematiche

agenda elettronica
loc.s.f.
CO
computer tascabile con le stesse funzioni di un’agenda
agenda planning
loc.s.f.
CO
agenda con una suddivisione grafica delle pagine in giorni della settimana e in ore della giornata, per facilitare la registrazione degli impegni.
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità