aggiungere

ag|giùn|ge|re
v.tr., v.intr.
av. 1294; lat. adiŭngĕre, v. anche giungere.

FO
1a. v.tr. , mettere in più, unire a qcs. che già esiste: aggiungi un po’ di sale, non aggiungere altro peso al bagaglio, aggiungere un pezzo raro alla propria collezione, aggiungere una firma a un documento
1b. v.tr. , considerare ulteriormente: aggiungi anche che fra poco sarà buio
1c. v.tr. , dire in più, soggiungere: aggiunse che sarebbe partito subito; ho detto tutto, non ho altro da aggiungere
2a. v.tr. LE raggiungere: gli uomini sono più lenti a pigliare quello che possono avere, che non sono a desiderare quello che possono aggiugnere (Machiavelli)
2b. v.intr. LE (essere) arrivare: anzi che ’l giorno, già vicin, n’aggiunga (Petrarca)

Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.