alchimia

al|chì|mia, al|chi||a
s.f.
av. 1257; dal lat. mediev. alchimīa(m), dall’ar. al-kīmīyāʾ “(la) pietra filosofale”, dal siriaco kīmiyā, che è il gr. tardo khumeía o khēmeía.


CO
1. antica scienza, spesso di carattere magico, rivolta alla scoperta dei segreti dell’universo e del principio attraverso cui trasformare i metalli in oro
2. fig., artificio, inganno: alchimie dialettiche | spec. nel linguaggio della politica, manovra, maneggio tortuoso messo in atto al fine di realizzare alleanze o convergenze: alchimia elettorale, parlamentare
3. fig., accostamento raffinato e inconsueto di elementi: un’alchimia di suoni, di colori
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità