alcol

àl|col
s.m.inv.
1732; dal lat. mediev. alcohol, dall’ar. di Spagna al-kuḥul “polvere finissima (per tingere le sopracciglia)”.


1. TS chim. composto organico che si può considerare derivato da un idrocarburo per sostituzione di uno o più atomi di idrogeno con altrettanti ossidrili
2. AU com., etanolo: la birra contiene poco alcol; alcol denaturato: pulire i vetri con l’alcol, disinfettarsi con l’alcol, fornello ad alcol | estens., solo al sing., l’insieme delle bevande alcoliche: non reggo l’alcol

Polirematiche

alcol anidro
loc.s.m.
TS chim.
=> alcol assoluto
alcol assoluto
loc.s.m.
TS chim.
a. etilico privo di acqua
alcol butilico
loc.s.m.
TS chim.
a. derivato dal butano, con 4 isomeri, usato come solvente di vernici, oli, resine
alcol cinnamico
loc.s.m.
TS chim.
a. aromatico presente in alcuni balsami utilizzati nel trattamento di malattie della pelle
alcol denaturato
loc.s.m.
CO
a. etilico cui sono stati aggiunti coloranti e sostanze tossiche, allo scopo di evitarne l’utilizzo nella preparazione di liquori, impiegato come disinfettante e detergente
alcol etilico
loc.s.m.
TS chim.
=> etanolo
alcol furfurilico
loc.s.m.
TS chim.
a. aromatico, componente dell’olio ottenuto dal caffè torrefatto
alcol isopropilico
loc.s.m.
TS chim.
isomero dell’alcol propilico, largamente usato come solvente
alcol metilico
loc.s.m.
TS chim.
=> metanolo
alcol nonilico
loc.s.m.
TS chim.
a. contenuto nell’olio di arancio, con odore simile a quello del limone
alcol polivalente
loc.s.m.
TS chim.
alcol che presenta più gruppi alcolici
alcol propilico
loc.s.m.
TS chim.
a. derivato dal propano, usato come solvente intermedio di sintesi
alcol vinilico
loc.s.m.
TS chim.
a. in cui l’ossidrile è legato al gruppo vinile, non noto allo stato libero e di cui sono importanti i derivati per la sintesi delle sostanze resinose.
fumi dell’alcol
loc.s.m.pl.
CO
stato di ottundimento dei sensi e della mente provocato da sostanze alcoliche
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità