1alessandrino

a|les|san|drì|no
agg., s.m.
av. 1597; dal lat. Alexandrīnu(m), der. di Alexandria it. Alessandria, nome di una città dell’Egitto.


TS stor., arte
1a. agg., della città di Alessandria d’Egitto
1b. agg., relativo alla cultura fiorita ad Alessandria d’Egitto nel periodo dal IV al I sec. a.C.: poesia alessandrina, grammatico alessandrino
2a. agg. => ellenistico
2b. agg., di stile o forma artistica, raffinato, ricercato
3. s.m., artista dell’età alessandrina; estens., artista o letterato che usa uno stile eccessivamente raffinato

Polirematiche

pleiade alessandrina
loc.s.f.
TS lett.
gruppo di sette poeti tragici del III sec. a.C. |
rito alessandrino
loc.s.m.
TS st.relig.
tipo di liturgia sviluppatosi ad Alessandria d’Egitto dal III-IV sec. d.C. fino al XII, che assunse caratteristiche simili al rito bizantino e da cui si originarono i riti della Chiesa copta e di quella etiopica
trifoglio alessandrino
loc.s.m.
TS bot.com.
pianta del genere Trifoglio (Trifolium alexandrinum) diffusa nelle regioni meridionali del Mediterraneo, negli Stati Uniti e in Egitto, utilizzata come foraggio
Il dizionario di italiano dalla a alla z
pubblicità